15 pensieri riguardo “RENATO OSPITE A DOMENICA IN”

  1. Debby, io non vedo mai Domenica in, quindi non so come è strutturata. Non è che per caso si possono mandare delle e mail per dire qualcosa a Renato?

    "Mi piace"

  2. Tina sinceramente di solito non la guardo nemmeno io, ma cmq non mi risulta che si possano inviare e-mail agli ospiti.

    "Mi piace"

  3. Io la vedo qualche volta e posso dirvi che gli ospiti di riguardo, come il nostro Renato, li intrattiene Pippo Baudo intervistandoli e mandando anche filmati del passato se c’e’ il tempo. Purtroppo capita che il tempo a volte non ci sia…. ma spero tanto che non succeda proprio domenica 26!!!
    Comunque niente e-mail e niente domande neppure per telefono…. sigh!!

    "Mi piace"

  4. Prima delle 18 non ho proprio idea di cosa ci sia a domenica in ma lo spazio di Pippo Baudo spesso offre della bella musica e delle belle interviste…quindi, visto l’ospite di domenica, andiamo sul sicuro…ciao a tutti!

    "Mi piace"

  5. Io vorrei andare un attimo fuori dal discorso domenica in e fare una domanda alla nostra carissima debby.
    Vorrei sapere la data di uscita del dvd e tt quello ke sa. Sono troppo impaziente debby help.
    Un saluto a tutti

    "Mi piace"

  6. Lello non posso crederci! E’ appena uscito “Renatissimo”, sta cominciando ora a fare promozione e tu già vai oltre…godiamoci questo momento..non si può pensare al dopo anche quando le novità le stiamo vivendo. Un saluto!!!

    "Mi piace"

  7. Carissima Debby, in questi giorni ho scritto tanti post al blog ma non li ho veduti, forse non sono arrivati?Se cosi’ fosse, mi spiacerebbe molto poichè sono partita dal fare gli auguri al “nostro” ZEROCONDOMINIO, fino a commentare “RENATISSIMO”…spettacolo!!
    PS: grazie per l’informazione relativa a domenica 26, anchè perchè senza la tua “soffiata”, mai e poi mai avrei acceso la tv.ZEROBACI!!!

    "Mi piace"

  8. Cara Edi i tuoi commenti sono tutti arrivati ed anche pubblicati, anzi riguardo agli auguri al Blog ti ho anche risposto tra i commenti, controlla bene….Baciotti

    "Mi piace"

  9. Debby anche tu hai ragione ma stiamo parlando cmq di una raccolta nn di un album di inediti, è vero ce ne sono due che tra l’altro sono stupendi però nn la vedo cm l’evento dell’anno. Sono più curioso di vedere il concerto.
    Un saluto a tutti

    "Mi piace"

  10. Caro Lello, non so se il cofanetto sarà l’evento dell’anno (personalmente adoro i 2 inediti e la eccezionale raccolta fotografica) … ma Renato è certamente l’evento del secolo. Io per ora mi godo questo cd.

    "Mi piace"

  11. Cara dDebby e cari tutti, mi permetto di dissentire sul “godimento del momento”…
    Come già ho avuto modo di dire (e di capire dai vostri commenti) i cd non sono nient’altro di un “copia-incolla” delle canzoni, che già abbiamo tutti (le ho persino io che son “sorcino” da pochi anni, figuratevi un po’…), quindi credo sia legittimo (e giusto) che questo cd passi un po’ in sordina, perchè a parte foto e due inediti pare non offra altre “colossali novità imperdibili”.
    Ora, premesso che essere “fans” porta ad amare qualsiasi cosa un artista faccia, ma se siamo obiettivi non lo vedo come un grande evento…
    Il dvd del tour è sicuramente più atteso (in quanto “live” e quindi si vede Renato animale da palcoscenico”…
    Quindi va bene “godersi il momento” ma anch’io guardo “avanti” e aspetto il dvd… Questi tre cd mi sembrano inutili… Inediti a parte…

    "Mi piace"

  12. ciao Robbi, sono io quello del godimento del momento. Per me due nuove canzoni sono una cosa importante, soprattutto se fanno seguito ad un cd uscito esattamente 1 anno fà, cioè recentemente. Le altre canzoni non sono copia-incolla, ma sono tutte rimasterizzate: certo non reinterpretate, ma rimasterizzate. Ma sottolineo che la qualità del tutto è importante: le foto sono bellissime. Cosa significa “passare in sordina”?: se uno ha voglia, interesse e curiosità di comprarlo lo compra, se no non lo compra. Ma viste le copie già vendute e prenotate penso stia andando bene. Se poi leggi il contenuto del booklet, ti accorgi che questo cofanetto è un momento importante per Renato: certo, si confonde nel marasma commerciale dei cofanetti di natale, ma non penso sia una semplice operazione commerciale. Seguo Renato da sempre, ma sono in genere molto critico (es. Il dono non l’ho comprato, me l’hanno regalato): penso che Renatissimo segni una tappa, un pò come Icaro.
    Sono d’accordo con te che un tour è sempre meglio, ma quell'”animale da palcoscenico” come giustamente lo definisci tu, è ben riconoscibile tra le foto del booklet. E mi solleva vedere che è sempre lui.
    Un saluto

    "Mi piace"

  13. Caro Luigi, come sempre apprezzo il blog e chi l’ha creato e chi lo tiene vivo proprio per la pacatezza dei commenti e degli scambi di idee… La mia idea verteva più sul desiderio di ricevere “qualcosa di più” di una raccolta di canzoni vecchie, benchè rimasterizzate. Il booklet sarà sicuramente stupendo, ammetto di piangere ogni volta che gaurdo il finale del dvd “extra” dei figli del sogno” e penso che il booklet sia stupendo come tutti gli inserti che ha fatto dei vari cd o dvd. Non sto andanto “contro Renato” ma come detto poche righe sopra, forse l’attesa era tale per cui un cd di raccolta (almeno a me) ha lasciato un po’ l’amaro in bocca. Avrei preferito qualcosa di più ecco (infatti attendo con trepidazione il dvd). Un po’ come tutti avremmo pèreferito forse un tour invernale o qualcosa di simile per poterlo apprezzare su un palco (se leggi i vecchi commenti avevo auspicato un tour teatrale…).
    Tutto qua. Anche il cd della Pausini che sono solo cover lo considero un’operazione commerciale ma, almeno, le ha riarrangiate tutte e devo dire, vale la pena acquistarlo… MA quello di Renatissimo, boh, mi lascia ancora perplesso. fermo restando la consideraziopne che ho dell’artista, dell’uomo, del poeta che è.
    La bellezza del cd da quanto capisco sta più nelle foto che non nella parte musicale, ecco perchè dico che magari un tour ti avrebbe lasciato più sensazioni dentro, che non un booklet fotografico.
    Comunque nonostante tutto non è detto che non lo comprerò a priori, sono scettico e titubante, tutto qui. Luigi mi auguro di essere riuscito a spiegarmi, facendo capire che la mia non era un’accusa ma solo una sempice “consoderazione a latere” del comunque apprezzabile lavoro di un poeta del suo calibro.

    "Mi piace"

  14. ciao Robbi, mi fa piacere che tu abbia scritto. Capisco che sei zerofolle come me, e penso che la critica e le considerazioni siano sempre giuste, se ben fatte come facciamo noi. Confrontiamo le nostre idee e ci divertiamo. Aspetto anche io un tour, e quando cerco le news su internet spero sempre di sentirne parlare. Se deciderai di comprare il cofanetto, vedrai le emozioni che i 2 inediti (Sono Innocente è diversa da come la senti alla radio), le foto, e le parole scritte ti danno. Ti racconto una cosa: una mia amica, che nn conosce Renato, l’altra sera a casa ha aperto il cofanetto e mi ha detto “mamma mia, non pensavo che Renato fosse stato così”, e lo diceva con apprezzamento. salutoni

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.