UN WEEKEND RENATISSIMO!!!

Miei cari sorcini,

è proprio vero che quando è destino…nonostante non abbia potuto più assistere alle prove sabato ho avuto ugualmente la fortuna di incontrare il nostro Renatino. Verso le 19.40 mentre facevo la mia solita passeggiata per le vie del centro storico di Roma noto un paio di persone tra le quali riconosco Robertino, quindi gli passo davanti e mi fermo a qualche metro più in la pensando che dove c’è lui c’è anche Renato, infatti un paio di minuti dopo scende lui, si ferma sulla soglia del portone e cominciano a chiacchierare, credo fosse da poco rientrato dalle prove, vestito di nero e con gli stessi occhiali che portava in trasmissione. Lui da lontano guarda me e la mia amica che parlavamo tranquillamente senza dargli importanza…chissà a volte gli sembrerà strano che qualcuno non se lo fili!!! Poi decido di passargli davanti lo fisso per un pò nel mentre lui teneva il portone a delle persone che stavano entrando, aveva un sorrisino stampato sul volto ed un aria piuttosto serena…allora penso di andarlo a salutare, poi ci ripenso, mi fermo, mi volto e resto li a guardarlo ricordandomi di tutte le volte che era ad un passo da me e mi dico che non mancherà occasione, non voglio turbare quella sua tranquillità!

L’indomani mi reco agli studi di "Domenica In", quanto movimento, quanta gente, entro nello studio 4 e mi rendo conto di quanto sia piccolo, dalla tv sembra molto più grande e la prima cosa che penso è che lo vedrò ad un passo da me! In effetti ottima postazione, terza fila, l’ultimo posto vicino la scala da dove poi sarrebbe uscito lui a fine trasmissione. Dopo tutto Giletti finalmente inizia Baudo, avevo già letto la scaletta e mi sono messa l’anima in pace! Ci scaldiamo con Lucio Dalla che oltre tutto sembra una persona squisita, l’operatore delle riprese del pubblico si mette accanto a me in pratica su Dalla sempre io e so che un paio di voi mi hanno riconosciuto ehhhh….durante Zero un pò meno riprese perche i fotografi intralciavano il passaggio al cameramen che voleva ritornare da me, che vergogna!! Durante la pubblicità cominciamo tutti il conto alla rovescia come ai concerti, eh già perche a parte il fan club di Zenzero anche tutto il pubblico era lì per lui, Pippo Baudo ci guardava soddisfatto ed incredulo, finalmente eccolo che arriva e la prima cosa che noto è di quanto sia stato infastidito da coloro che mentre scendeva l’altra scala lo hanno assalito con modi poco umani correndo il rischio di farlo cadere!! E poi la trasmissione si svolge proprio davanti a me, ossia di fronte al nostro lato di pubblico, ci guarda uno ad uno e per tre o quattro volte mi ci incrocio lo sguardo e mi decido poi a tirargli un bacio. Canta dal vivo e mi sento come ad un concerto, tutti cantiamo, tutti balliamo, tutti urliamo l’atmosfera si fa bollente!!! Ogni tanto schiaccio i fiori della persona dietro di me colei che poi glieli darà meritandosi poi un lungo bacio sulla guancia, lo specifico perche in molti mi hanno detto che sembrava sulle labbra! Canta "Sono innocente" sembra quasi che la sappia solo io..sono perplessa…nel finale quindi sale la scala direi un pò tremolante ed impaurito cosi quando mi passa vicino decido di non sfiorarlo nemmeno ma di tirargli un altro bacio, il resto lo avete visto voi…nel mentre voi vedevate la pubblicità lui scende di nuovo la scala ma lo fa a testa bassa ed inciampando più di una volta tanto che ci siamo tutti spaventati dicendo "Renà stai attento"…durante le anticipazioni del tg lui resta li davanti a noi ed una ragazza della mia fila lo chiama ad alta voce lui si gira e fa un sorrisone così anch’io lancio il mio richiamo e lo saluto con un grande sorriso fortunatamente ricambiato. Si chiude con "Piazza Grande " e finita la trasmissione tutti si catapultano giù per raggiungerlo lui viene praticamente inondato da una folla di persone e non lo vedo più…mi rendo conto che praticamente lo hanno subito portato via per metterlo in salvo mentre lo sciame di sorcini lo insegue piano piano…

Bellissima esperienza e per questo devo ringraziare chi mi ha permesso di essere lì…