CHI

imperfetto.jpgQuesta mattina ho avuto il desiderio di riascoltare una tra le più emozionanti canzoni del nostro Renato “Chi” brano contenuto in un cd straordinario L’Imperfetto…Così anche se non era previsto al momento un nuovo Post ho deciso invece di omaggiarla.

Questa canzone mi ha sempre commosso, quando l’ascolto soprattutto sul finale ho i brividi, bella, intensa e come sempre vera. Quanta vita è contenuta in questo brano, quanti consigli, quanta delusione  nei confronti di questo mondo o per meglio dire degli avvoltoi che lo popolano, nonostante tutto c’è sempre l’invito ad andare avanti, a non arrendersi, a crederci ancora….quella speranza che poi è presente in tutte le canzoni di Renato, quel voler scuotere le coscienze ed esortarci a reagire! Per quanto riguarda i rapporti umani mi ha sempre colpito quando dice: “Se ti ami tieni a bada i complimenti e misura i sentimenti” quanta ragione hai Renatino mio…a volte è meglio non lasciarsi andare perche poi la fregatura è dietro l’angolo, questa è una bella lezione da imparare. Bellissimo anche il passaggio in cui dice “Mani armate che di fronte all’innocenza non vi fermate….” queste maledette guerre in cui vengono coinvolti i bambini costretti a giocare tra bombe e fucili…eh già…stanno uccidendo le favole, anzi le hanno già uccise! Per motivi personali la frase più commovente per me è “Se in quella rabbia che ti porti dentro c’è il desiderio di tornare su, se in quel sorriso mescolato al pianto ci fossi ancora tu…”

Questa canzone è comunque tutta bella dalla prima all’ultima parola e per oggi l’ascolterò ancora tante volte…Ha ragione Renato bisogna tenere sempre gli occhi aperti e non abbassare mai la guardia e per me che sono diffidente di natura non è poi così difficile…ma credo dovrebbero impararlo un pò tutti.

P.S. PER CHI SI FOSSE ASSENTATO DURANTE LE FESTE SEGNALO CHE E’ STATO AGGIUNTO UN NUOVO VIDEO A  “I VIDEO DEL BLOG” http://debbyzero.altervista.org/video.htm

Chi ti offende,
chi ti confonde, chi ti usa e poi ti vende.
Che vuoi farci,
gli rimane assai difficile rispettarci.
Animali
Solo carne, poco spirito, niente ali. 
SE TI AMI, 
TIENI A BADA I COMPLIMENTI,
E MISURA I SENTIMENTI
Mai una rosa,
pescecani che non mollano mai la presa.
Gente astuta,
con la linea della vita già incriminata.
Voce roca,
vista acuta e quell’odore che non invita,
nel bisogno,
sai che ne approfitteranno,
loro sanno ciò che fanno.
STANNO UCCIDENDO LE FAVOLE, 
STANNO SPARANDO ALLE NUVOLE,
L’ODIO PERO’ NON PUO’ FARCI DESISTERE 
punta il dito fuori nome e cognome,
la verità.
Chi sarà mai, che ci fruga nell’anima,
chi si insinua cosi,
chi dirige la musica,
mentre sei li e non sai come difenderti…
Disarmante quel tuo sguardo pulito. Credimi!
MANI ARMATE,
CHE DI FRONTE ALL’INNOCENZA NON VI FERMATE
Toccate il fondo,
con pensieri che non sono di questo mondo.
Chi rimane
Con questi segni, non può certo dimenticare,
e chi cede,
non farà mai più ritorno,
ha già un piede nell’inferno.
SE QUELLE STORIE CI UNISSERO
SE QUEGLI ORRORI BASTASSERO,
se non ci fosse più,
chi ha tanta voglia di uccidere.
Se tu mi lasciassi ancora entrare,
in quei segreti tuoi…
Forse potrei immaginarmi altre favole,
potrei riordinare le nuvole.
Se solo ritroverai,
il coraggio di vivere.
SE IN QUELLA RABBIA CHE TI PORTI DENTRO,
C’E’ IL DESIDERIO DI TORNARE SU,
SE IN QUEL SORRISO MESCOLATO AL PIANTO
CI FOSSI ANCORA TU…
Puoi tradirti,
Per l’estrema disponibilità nel darti.
Puoi pentirti
se non ti risparmi e non terrai gli occhi aperti.
Criminali,
poca strada, brutte storie, destini uguali.
Non voltarti.
CORRI VERSO QUELLA LUCE,
se avrai fede, quella pace verrà

73 pensieri riguardo “CHI”

  1. Chi è una delle mie canzoni preferite….SE SOLO RITROVERAI IL CORAGGIO DI VIVERE, SE IN QUELLA RABBIA CHE TI PORTI DENTRO,
    C’E’ IL DESIDERIO DI TORNARE SU, SE IN QUEL SORRISO MESCOLATO AL PIANTO CI FOSSI ANCORA TU…
    PUOI TRADIRTI PER L’ESTREMA DISPONIBILITA’ NEL DARTI,
    PUOI PENTIRTI SE NON TI RISPARMI E NON TERRAI GLI OCCHI APERTI…queste parole verissime mi hanno sorretto per molto tempo, non ho altro da aggiungere, ha già detto tutto lui.
    BUONA GIORNATA A TUTTI

    "Mi piace"

  2. Questa è una canzone ricca di significato, il mondo purtroppo non è tutto rose e fiori ,andando avanti nella vita si prendono delusioni, si fanno esperienze ma bisogna lottare, andare avanti contro tutto e tutti; la musica di Renato mi ha dato sempre la forza per farlo. La frase :”chi ti usa e poi ti vende”…come sono vere queste parole Renato. Questa è una delle canzoni che fa capire come Renato sia un maestro di vita e come sua alunna ho imparato tanto dalle sue canzoni e spero di continuare così!!

    "Mi piace"

  3. Perfettamente concorde con te Debby, l’Imperfetto è un disco straordinario dentro ci sono tutte canzoni ottime. Chi appare scritta sulla pelle di Renato sul suo vissuto e descrive precisamente gli anni che stiamo vivendo anche se scritta un decennio fa e questo amaramente fa vedere quanto poco siano cambiate le cose. Chi in un modo chi nell’altro chiunque può farla sua, chi non ha mai incontrato quei loschi individui. Come del resto tutto il disco lav sento sempre volentieri conciglia i miei pensieri quando passo dei momenti un pò negativi ma non mi fa vedere tutto nero tutt’altro, mi rilassa a modo suo anzi ti dirò che mi hai messo una grande voglia di sentirla. Saluto tutti

    "Mi piace"

  4. Carissima Debbina, carissimi amici sorcini, ho appena letto il nuovo post e concordo con te: “Chi” è meravigliosa!
    Mi riprometto di tornare tra un pò, intanto però Debbina consentimi solo un pensiero.
    Ieri ho acquistato “ZERO A ZERO” e lo consiglio vivamente a tutti.
    C’è all’interno uno strepitoso inserto di foto inedite scattate dal fotografo Gianni Volpi a Renato durante i concerti negli anni 70.
    Espressioni profonde, immagini colorate, sguardi truccatissimi, sembra che Renato si muova!
    E poi significativi pensieri di Renato sapientemente raccolti dall’autore nel corso di tante interviste rilasciate nel corso degli anni.
    Scusa per il piccolo fuori tema, Debbina, se vuoi non pubblicare ma non sono riuscita a trattenere l’entusiasmo!
    Bacioni e a presto!

    "Mi piace"

  5. chi ti offende chi ti confonde chi ti usa e poi ti vende ecco le persone che si comportano così sono troppe oggi da tuo fratello il ragazzo l’amico il parente lo sconosciuto non c’è più nessuna differenza!!!!!! sempre con gli occhi aperti tocca stare renato parla proprio a noi dialoga con noi in questa canzone!!!!!!!! ci da una lezione di vita da non scordare e sto sempre attenta alle raccomandazioni di renato!!!!!!!!!!!!! è bella questa canzone indimenticabile!!!!!!!!!!!!!!! ciao debbyyyyyyyy ciao blog!!!!!!!!

    "Mi piace"

  6. Sicuramente una delle canzoni più belle contenute nell’Imperfetto, vibrante ed intensa fino all’ultima nota. Sono contenute molte verità e molti insegnamenti. Considerarsi vuol dire non mostrare la propria anima nuda, in tutta la sua ingenuità e la sua voglia di darsi e di dare a chi ci usa o ci offende poichè”nel bisogno certo ne approfitteranno” e goderanno delle nostre debolezze, delle nostre fragilità e della sincerità dei nostri occhi. Nella vita spesso ci si imbatte in persone da cui poi è difficile difendersi, astute e subdole che sanno nascondersi per poi riapparire e colpire al momento giusto, persone che praticano la cultura dell’odio e dell’egoismo contro i valori come l’amore e l’AMICIZIA in cui io credo in maniera assoluta. Non è sempre facile tenere a bada i complimenti e misurare i sentimenti, personalmente faccio molta fatica…..ma alle volte è necessario. Continueranno ancora ad uccidere le favole, a sparare alle nuvole però ritrovando se stessi e il coraggio di vivere potremmo si immaginarci altre favole, sentirci vivi e pronti a combattere per difendere la nostra dignità e le nostre speranze…ecco che allora non ci saranno più pescecani e mani armate in grado di destabilizzarci e soprattutto non ci sarà più chi dirige la musica al posto nostro. Renato in questo testo ci invita a tenere sempre gli occhi ben aperti…attenzione a chi ci usa e poi ci vende all’inutilità dopo aver succhiato ciò che di bello e luminoso c’è in ognuno di noi. Basta un attimo per ritrovarsi con l’anima graffiata proprio da chi, fino ad un minuto prima, vendeva sorrisi. Questo non vuol dire però a mio parere erigersi un muro di difesa invalicabile ma di sicuro essere sempre consapevoli di ciò che si è e amarsi un po’ di più questo si. Mi colpisce molto la parte iniziale ma tutto il testo è di una verità disarmante…..la speranza è sempre quella di raccogliere lungo il sentiero la forza in NOI stessi e reagire sempre. Grande Renato! Grazie Debby per invitarci sempre a riflessioni costruttive….Un caro saluto.

    "Mi piace"

  7. bella canzone che rispecchia la realta’ odierna come sempre Renato ci consiglia ci porta con mano alla vita di tutti i giorni l’offesa il confondere il non rispetto che nessuno a piu’ nei confronti degli altri sia nella famiglia che nel campo lavorativo, anche se L’Imperfetto ha gia’ un po’ d’anni i temi sono attuali.come sempre Renato precorre i tempi le sue parole ci sostengono e c’insegnano la vita. ciao a tutti

    "Mi piace"

  8. Un’altra poesia, un altro esempio di limpidezza.
    “Disarmante quel tuo sguardo pulito, credimi..”
    Io questa canzone la interpreto così, l’amore che vuole trionfare sugli orrori dell’umanità, la fede che vuole indicarci la via della pace.
    Renato ci regala un altro messaggio positivo, mettendoci in guardia da quanti sanno farci solo del male (magari anche solo psicologico e che spesso ci circondano senza che ce ne accorgiamo).
    Grazie Renato, ci manchi, TORNA.
    Smack a Debbina e a tutti voi.

    "Mi piace"

  9. Belle espressioni Claudia, mi piace molto ciò che hai scritto. Molto. Per quanto riguarda il testo e la musica di CHI, ritmo di Marcia, cosa posso dire al momento? Ho una cartella file sul pc piena di foto che stavo raccogliendo e selezionando e la copia della canzone, ed era questo il video che stavo preparando… Ma ovviamente bimba fa dei continui voli da queste parti… come si può definire questa cosa? Incredibile… E pensare che di tutto questo è stato complice Renato… CHI… l’avrebbe mai detto… Un bacio della buonanotte ad ognuno di voi, mille alla mia stellina, che non dovrebbe mescolare più il sorriso al pianto perché se non altro da qualche mese la sua rabbia la può sfogare su questo “Amico”: per te lo farei…

    "Mi piace"

  10. La notte i sorcini fanno tardi e al mattino questi sono i risultati… il post non è aggiornato. ADNC lei deve darcene conto, si svegli prima la mattina e pubblichi i commenti per favore. Grazie.
    Evviva tutto ciò che è Imperfetto, viva l’Imperfezione, almeno ci sarà sempre qualcosa da “fare per”… e per “riflettere su”… La perfezione “del pensiero” sta solo nelle Ideologie e nella Fede religiosa, qualunque essa sia. Anche Renato Fiacchini, al secolo Zero, è stato reso Perfetto, attraverso il ragionamento del “buon cristiano”, davanti all’altare del Padre, dove si sceglie, all’occasione, ciò che è buono e ciò che è sbagliato. Io lo preferisco negro, mancino, minorato (ops scusate oggi si dice diversamente abile, ma che brava sta gente), omosessuale, purché sia Renato Zero.
    La perfezione “nella vita” sta solo nella morte, poiché la perfezione è l’equilibrio di ogni elemento con l’altro, cioé quando la “dinamica” si arresta, la morte appunto, perché non esiste tale equilibrio in natura, in nessun corpo vivente, a partire da quello monocellulare. La vita biologica stessa è tale poiché tesa al quotidiano raggiungimento di tale equilibrio, una utopia tra entropia e neghentropia. (Estratto della lezione numero 0 del corso in “Zeroscienze della Vita” del prof. Sorcione De Sorcinis).

    "Mi piace"

  11. Grazie per le belle parole di ieri sera tesorino ed anche per il prezioso contributo di poco fa, sempre molto interessante sapere…
    Però non dormivo!!! MAGARI!! Ah ah ah te possino!!! Ero fuori casa…Smack

    "Mi piace"

  12. …e ancora prima di commentare Chi, questo UOMO, questo VERO Uomo, quale è Renato Zero, dopo si è messo addirittura sulle tracce dell’Imperfetto e non del suo opposto. Chi fa miracoli sarà pure lassù, ma chi fa miracoli quaggiù è la Vita che ha donato a noi e ai posteri una persona, un VERO artista, altro che sciampiste, drogati inebetiti con la raucedine, o quella con le adenoidi alla gola dei violini suonati dal vento, Renato, si rassegnino tutti, è uno Spettacolo di Cultura e Sensitività, di Raziocinio e Creatività, senza eguali e senza precedenti, credo solo che lui spera che siamo noi i suoi prosecutori di questo bel pensiero, chi più chi meno… cosa importa… a CHI? (Mi sa che già la sto commentando la canzone, qua e là… ho questa impressione 😉 )

    "Mi piace"

  13. Ciao a tutti, questa pausa pranzo la dedico a questo luogo creativo e leggo con piacere l’amico Marco che vuoi perche sorcino vuoi per carattere lo condivido nei commenti anche se non sarei capace di dire quello detto dal Prof. Sorcione De Sorcinis ahahah vero è che Renato è cultura creatività sensibilità certamente Marco Renato vorrebbe che portassimo avanti le sue idee, il suo pensiero e in un certo qualmodo credo che siamo in molti a farlo anche se talune volte ci perdiamo un pò ma quello fa parte di noi esseri umani imperfetti. Ieri come anticipato cara Debby ho risentito Chi essendo per me una giornata ombrosa posso dirvi che l’effetto è stato molto positivo, mi ha dato un senso di pace perche è come pensare che lui vede quel che vedo io ma non si abbatte e non so come spiegarvelo ma tutto questo mi da più forza. Saluti a tutti

    "Mi piace"

  14. Fede ti sei spiegato sugli effetti provocati dall’ascolto, mentre le sensazioni “di dentro”, quelle che si dividono tra “stomaco e cuore”, diciamo così, le può capire, realmente, solo la persona che le prova e sono diverse per ognuno di noi credo. Posso però immaginare la “festa” che ti circola dentro e questo è bello perché la curiosità è molto contagiosa, tant’è vero, vedi, che ora me la vado ad ascoltare nuovamente per avere anche io una “festa” come la tua. Un abbraccio…

    "Mi piace"

  15. Oltre ad essere stata sollecitata questa mattina dall’uragano Tesorino-Marco :mrgreen: ora ci manca poco che involontariamente e pur non sapendolo mi sveli in anticipo il Post di Lunedì…aiutooooo….Tra Imperfetto e le sensazioni che suscita Renato ad ognuno di noi in modo diverso lo stai scrivendooooooooooo ah ah ah ah
    Ma come se fa???
    Neanche a dire che ne sei a conoscenza!!! Smack!!
    Saluti a federico

    "Mi piace"

  16. Debby te devi sveglià prima la mattinaaaaaaaa ah ah ah! Mi hai fatto morire dal ridere Marco quando ho letto quel SVEGLIA ah ah….la nostra cara amministratrice se deve pure riposà con tutto il lavoro che le diamo…… Baci a tutti

    "Mi piace"

  17. Oddio te ce metti pure te Cla???? Ah ah ah ma secondo te a quell’ora dormivo???? Di Domenica magari si :mrgreen:
    Cla letto la tua mail…e tienili a bada sti complimenti su!!!! 😉 Baci

    "Mi piace"

  18. Eiiiiii bella gente ci sono anche ioooooooooooo!!!!!!!!!!!!! e che vedo il mio promesso sposo!!!!!!!! claudia visto che debby è minacciosa posso chiedere a te se vuoi fare da testimone al mio matrimonio con marco???????????? debby ascolto chi e penso a questo post già che ci sono sto ascoltando da capo tutto il cd!!!!!!!!!!!!

    "Mi piace"

  19. Per me è sempre stupefacente parlare con altri fans di Renato perche non ne conosco molti, vedere che riesci a farti capire grazie Marco. Ma perche quando canta Se tu mi lasciassi ancora entrare in quei segreti tuoi forse potrei immaginarmi altre favole potrei riordinare le nuvole, non vi attraversa un brivido lungo la schiena? A me si, per le parole ma anche per la melodia che le accompagna, il tono alto di Renato, magnifico. Saluti.

    "Mi piace"

  20. Sono passata per farvi un piccolo salutino e non posso non apprezzare con piacere ed ammirazione un sacco di commenti intelligenti e profondi…non è una sviolinata, è quel che penso…anche se, come scrive Federico, non riesco a scrivere come il Prof., ma le farfalle allo stomaco e la festa che circola nel mio io quando mi avvicino all’arte di Renato ecco di quelle ne ho l’esatta consapevolezza e non riuscirei a vivere senza; per questo motivo vorrei riuscire, come ho già detto, ad esternare di più per contagiare altre persone e far compredere loro ciò che si perdono.
    Ora, scusate il fuori tema….ma amiche del blog…la scopa per il sei gennaio l’avete preparata? perchè magari Renato sta aspettando che qualche Befana gli porti un regalo, non credete? ahahahah!!! UN ABBRACCIO

    "Mi piace"

  21. Eh Debby ce provo ma non mi riesce bene sta cosa, non sarei me stessa..tu sai!
    Tornando al post, si evviva L’imperfezione, come hai detto tu Marco..evviva anche i difetti……Credo che l’istinto che spesso muove le mie, le nostre azioni sia un dono straordinario, perchè quando si fa una cosa con slancio, con coraggio, anche se sbagli, non potrai mai pentirti di aver fatto quella cosa, perchè c’è buona fede, c’è questa grande volontà di fare. Se uno non sbaglia mai non avrà mai la possibilità di dire “Ho vissuto”, credo che l’imperfezione faccia parte della natura umana..
    “Chi” è davvero di una bellezza incredibile non solo per il testo ma anche per la musica molto coinvolgente.
    Ps Cara Stella, l’anno è appena iniziato…..diamo tempo al tempo eh! Se il tuo desiderio si realizzerà, me lo auguro per te, allora sto matrimonio nun se deve fa!!
    Buon pomeriggo simpaticoni

    "Mi piace"

  22. e chi sono i due bravi????????????????? mi state prendendo in giro?????? claudia non ho capito niente di quello che hai detto cioè speri che il mio desiderio si realizzi ma il matrimonio non si deve fare???????????????? bo!!!!!! marco se ne è andato????????

    "Mi piace"

  23. no eccomi sono qui, ore 16.07 pomeriggio in compagnia di Chi? Ma di voi naturalmente. Ogni tanto piccoli problemi col server… solite cose…

    "Mi piace"

  24. Gioia ma che bella foto mi hai mandato!
    Prendete esempio dalla nostra Gioia che mi sta mandando altre foto…invito anche la nostra nuova amica Grazia ad inviarmi la sua foto se vuole ovviamente, non è obbligatorio…
    P.S. Approposito Gioia ma non hai visto il nuovo video che ho inserito l’altro ieri?

    "Mi piace"

  25. Quando ascolto Chi penso al rispetto che dobbiamo mettere in tutte le occasioni della vita.
    Quando penso rispetto ( respectus…) , non penso deferenza, riverenza, penso attenzione, considerazione, riguardo per gli altri.
    Il rispetto è come l’amicizia , o l’amore, è un apprendimento dal vissuto emotivo.Se lo hai ricevuto avrai piu facilita a darlo.
    Un caro saluto a tutti.

    "Mi piace"

  26. allora ci sei marcoooooooooooo!!!!!!!!!!! ciaooooooooooooooooo!!!!!! ma non dici niente???????????????? non ci vogliono far sposare!!!!!!!!

    "Mi piace"

  27. L’ho visto si, cara Debbina! Ed è proprio in onore di quella spendida canzone, di Renato e della mia città che ti ho inviato la mia foto!!!
    Bacioni

    "Mi piace"

  28. “CHI”, una delle prime canzoni di Renato che ho scoperta (dopo quelle del dvd figli del sogno). C’è tanta verita in queste parole, che sono d’attualita oggi. Ho adottato questo pensiero “se ti ami tieni a bada i complimenti e misura i sentimenti”. Col passaggero degli anni (ho solo 28 anni), ho imparato ad essere prudente con le persone che frequento. Esista gente poco sana e alla fine noi creiamo una corazza per non essere piu ferito ed abuso come lo canta Renato “sai che ne approfiterrano”. Fortunatamente, a volte, incontriamo delle persone che hanno questo “passe-partout”, che ti danno il coraggio di lottare e ti permettono di scorgere questa luce che ti sembrava inaccessibile. Non dobbiamo chiudere completamente la porta, tentare di tenere gli occhi aperti, continuare a sperare perchè è sicuro che qualche cosa di buono succedera “se avrai fede…”. Mi piace la sua interpretazione, queste parole pronunciate a bassa voce e le altre gridate, che meraviglia!!!!
    Baci a tutti

    P.S.: se Debby me lo permette, voglio raccomandare come l’ha fatto Gioia, il libro ZERO A ZERO. L’ho acquistato, è fantastico ed indispensabile per un sorcino.

    "Mi piace"

  29. Stella cara, sarebbero dei Fiori d’arancio… Diciamo che io potrei essere fatto tutt’alpiù per un pacs, per un dico o come cavolo li vogliono chiamare. Di certo in chiesa: giammai. Rito civile… non so, diciamo che poi lì i conti non tornano, esiste la divisione dei beni, vero, ma poi firmare quella clausola è come se si togliesse qualcosa al lato sentimentale della cosa. Insomma i problemi sono tanti dietro questo parolone “sposarsi”… E poi ti conosco così poco, e poi diciamo che qui è storia la mia franca affezione per bimba (D.), costruita con tanta tanta pazienza, giorno dopo giorno, perché ne abbiamo superate di prove direi, seppur nel virtuale… (vero?) diciamo che lei se non è molto d’accordo… un motivo ci sarà o no? 😉 Comunque stai tranquilla che la mia amicizia, quella nessun bravo o don abbondio o don rodrigo te la potrà portare via 😉 un abbraccio. Ciao sorcini, ma quanto siete belli, più vi osservo, più vi leggo e più me ne convinco.
    Ps. Respectus… Sì, oddio Ghis come sono d’accordo con te, sì ce n’è tanto bisogno, per ogni cosa, per ogni forma, per ogni trasparenza…

    "Mi piace"

  30. Ohhhhhhhhhh finalmente Tesorino glielo hai detto a Stella che sei miooooooooooooooooooooooooo!!!! 😉

    Accontentati dell’amicizia cara Stella :mrgreen:

    "Mi piace"

  31. Buonasera, seguo la vicenda da oggi siete proprio un bel triangolo! Marco per carità quella firma è una condanna a morte ahahahah com’è che dice Renato? Aò co tutte ste donne che ce fo ne voi un pò? Buona notte a tutto questo magnifico ritrovo zerofolle

    "Mi piace"

  32. Quoto il mio amico Federico al 1001×1000!!!!! Però Triangoli noooo per carità, tu non lo puoi sapere Fede, ma qui de triangoli già se parlava tempo addietro ah ah ah, quanto ridere quelle storiche sere in tag e poi in chat vero Pala? Baci e zeronotte a tutti.
    Ps. ma l’altro amico mio….? Senti secondo me Orazia ti porta via troppo troppo tempo. Oggi nemmeno una lettera dell’alfabeto per commento, e non mi dire che non c’è niente da commentare perché tra un qua e un là ci stavano proprio bene i tuoi interventi. Ma vuoi una petizione di firme per il ritorno ai fasti della saggezza? Guarda che tutto il condominio pagherebbe come per le primarie pur di firmarla sta petizione.

    "Mi piace"

  33. Si si i triangoli sono storia vecchia! ah ah ….per carità….per caritààààààà……però vedo che sti triangoli ogni tanto saltano fuori eh!! Mo però basta ce diamo na calmata ah ah ah!
    Si, mitiche quelle sere in tag e in chat….e chi se le scorderà mai?? Ho dato un’occhiata all’album..quante belle foto! e poi sto nuovo video l’ho già rivisto non si sa quante volte..Roma nun fa la stupida stasera… Mi piace tantissimo sentirla da Renato!!!! Grandissimo e ancora grazie per queste belle sorprese Debby.
    Ps Mo vediamo quando me pubblica sto commento la nostra amministratrice! ah ah ah.
    Un abbraccio a tutti.

    "Mi piace"

  34. ma che peccato!!!!!! marco io ci speravo!!!!!!!!!!! 😦 come dice renato arrendermi mai puoi sempre conoscemi meglio!!!!!!!!!!!!!!!!!! e comunque per la nostra amministratrice mi faccio da parte perche l’ho vista a domenica in è troppo carina!!!!!!!!!!!!!! resto una tua fan e grazie accetto volentieri l’amicizia!!!!!!! ciao blog!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    "Mi piace"

  35. Cara Stella spero vorrai essere anche amica mia! 😉 Un abbraccio…
    Cla….ora guardi l’orario??? Che prima o poi controllerete a che ora timbro il cartellino la mattina?? :mrgreen:
    Ehi Voyeur scrivete non passate il tempo a leggere…Forse non amate CHI? Poco conta, parlatene male! Ah ah ah
    Siete caduti in letargo dopo le feste, questo è il risultato delle mangiate che vi siete fatti!!

    "Mi piace"

  36. Buongiorno zeroblogonauti,
    ma come la si va? Allora, un pensiero per Stella stellina che fa sua la splendida arrendermi mai. Brava per il tuo zeropensiero, ma poi dico io: ma ti immagini che faccia triste avrei ingessato in quel vestito??? Io odio qualsiasi cosa che assomigli vagamente ad una cravatta ad un pantalone di cotone ad una forma squadrata tipo una giacca o a quella stoffa leggera che mi sa tanto dandy delle camice? Mio dio, preferisco i lavori forzati piuttosto!!! In ogni caso è bello che l’amicizia non si discute tra mille perché questo e perché quello, essa è bella proprio perché di spiegazioni non ne ha bisogno, si lascia vivere e basta… Per quanto riguarda Chi stamattina mi veniva in mente una zerofollia che vi propongo. La metto in parallello con Vivo, anzi siccome Vivo è un pochetto più precedente io la vedo bene col suo testo dopo Chi. Non lo so mi è venuto questo pensiero non troppo logico forse, come dice Fede, che non so spiegare ulteriormente, ma lo riporto qui, chissà che Magari qualcuno di voi, avendo conoscenze zeresche più particolari o più creatività, sappia trovare un parallelismo tra le due canzoni. Merci beaucoup…

    "Mi piace"

  37. Si si te controllo..sono imperfetta anche io in questi giorni ah ah. “Chi” l’ho riascoltata più volte e penso che questa canzone si dovrebbe tenere a mente come il proprio nome, una canzone che definire meravigliosa è dire poco…quanti consigli ci dà Renato in una sola canzone, sicuramente il frutto di una vita vissuta sulla propria pelle.
    Buon pomeriggio sorcetti……

    "Mi piace"

  38. Bene bene, bravo Tesorino che scrivi potremmo proseguire con un botta e risposta fra noi per tenere vivo il Blog :mrgreen:
    Certo che tu e Federico siete proprio drastici…capisco che il matrimonio è la tomba dell’amore ma insomma!! ah ah ah
    Intanto accolgo il tuo invito per dire che VIVO brano a cui sono molto legata è la descrizione della vita nonostante tutto….mentre CHI rappresenta il peggio di questo mondo con una luce di speranza Vivo è conseguenziale ossia andare avanti sempre e comunque Vivrò cent’anni e una vita in più e che il conto torni o no io me ne fregherò!
    Oggi i miei pensieri sono confusi…mi sa che mi sono capita da sola!!
    Oh vedo anche Claudia siamo in tre!!!
    Baci

    "Mi piace"

  39. Debby contane 4! un pò drastici dici? ma forse si è risaputo che noi uomini siamo un pò restii alle clausole magari anche un pò fifoni ahahah Marco la vedo un pò come Debby Chi è l’esempio dei mali della vita delle cose che non vanno dalla più piccola alla più grande Vivo è resistere nei momenti grigi cercare un pretesto per viverla questa vita con tutte le difficoltà che questo vivere comporta forse è questa la correlazione tra le 2 canzoni. Saluti a tutti

    "Mi piace"

  40. E’ sempre difficile mettere in parallelo le canzoni….sono d’accordo con quello che ha scritto Debby poco fa…..”Vivo” rappresenta la volontà di andare avanti sempre di fronte a qualsiasi ostacolo…”Chi” invece ci mette in guardia dai pericoli che si possono incontrare VIVENDO. Se dovessi trovare ad ogni costo un parallelismo potrei invece trovare un altro testo che è questo “Meglio per te”..lasciare la porta aperta è uno sbaglio….perchè c’è sempre gente pronta ad approffitarsi di te , a tagliarti la strada ecc…
    Baci

    "Mi piace"

  41. Bellissima canzone. La conoscevo solo di nome e adesso l’ho ascoltata. Anche per essa ho avuto bisogno di un ascolto ripetuto per capire e apprezzare musica e testo. Bellissima davvero…mi emoziona già.
    “Oh per bacco oggi è l’11 settembre. Vado ad ascoltarmi Chi…”
    così scriveva marco in un commento a un bellissimo post su Via dei Martiri, quando ancora non ero parte di questo blog. Aveva trovato il modo migliore per commemorare la giornata divenuta simbolo moderno dei nuovi “pescecani”. In quelle nuvole sparata sopra Wall Street, in quelle tante favole uccise nelle scale interminabili di due grattacieli, nasceva la consapevolezza somma della nostra infinita fragilità e dell’infinità cattiveria di tanti uomini.
    Le guerre, i bambini, dice debby. “Mani armate, che di fronte all’innocenza non vi fermate…” E’ la realtà. Sembra di vederli quei bambini della guerra, sembra di vederli quegli occhi lacrimevoli fissare un grilletto che non si fermerà. Quanti “pappagalli verdi” ha raccontato e arginato Gino Strada in Afghanistan, quante storie e orrori ci scorrono davanti ogni giorno quasi distrattamente, così lontani ma così vicini.
    E intanto i grilletti li premono anche sotto casa nostra, colpiscono anche persone a noi care e vicine, minacciano ogni giorno tutti. Renato ci invita a rifuggire l’omertà…”punta il dito, fuori nome e cognome”…sembra di sentire riecheggiare le parole di un altro splendido pezzo dello stesso album, “mentre un metro più in là, c’è chi ha udito e visto eppure dormirà”. chi spara chi spera chi implora chi ignora chi grida chi prega, chi non vuole morire più, chi un grido soffoca, CHI. La violenza, sotto questo cielo…
    Una canzone che fotografa la realtà in modo schietto e disincantato, ma che allo stesso tempo è gremita di quei tanti congiuntivi e condizionali che insieme fanno una parola sola, Speranza. Ancora una volta, dunque, una canzone che è insieme denuncia e sogno, lacrima e lungimiranza, passione e rimprovero. Corri verso quella luce, e quella pace verrà. L’importante è sapere che quella luce c’è. Viene da una finestra e non è spenta mai.

    "Mi piace"

  42. Bene, quindi in qualche modo concordate che Vivo potrebbe essere conseguenziale a Chi? Prima parlo dei mali del mondo, ne faccio una drammatica quanto poetica descrizione e la musica al ritmo di marcia quasi da parata militare ne scandisce il tempo come un orologio ansiogeno che ci ricorda che il male avanza senza sosta e che bisogna fare in fretta per fermarlo. Poi con Vivo uno dice… e nonostante tutto questo bisogna vivere a costo di fregarsene… MAGARI con l’amore e con la fede… nella pace (non quella che si mette al dito ah ah ah). Ecco e mo ho legato tre canzoni. Aiuto, Debby, se mi incarto sulle immagini Chi mi tira fuori??? Help me… 😉

    "Mi piace"

  43. Dimenticavo…..si si so drastici sti ragazzi eh Debby!Meno male che ce sei pure te Federico!
    Vi saluto e vi auguro buon pomeriggio..
    Ps madoctor ti ricordi anche dei codici rossi? ah ah ah ….bello ricordare i vecchi tempi…Paladina Cla!

    "Mi piace"

  44. “Forse potrei immaginarmi altre favole,potrei riordinare le nuvole” che bella questa frase, mi dà un senso di pace, di quiete..già mi immagino io e Renato che mettiamo in ordine le nuvole, per quanto riguarda le favole Renato mi ha insegnato che i sogni e le favole non appartengono solo al mondo dei bambini, non bisogna mai smettere di credere nei sogni e cercare di raggiungerli, i sogni son desideri e a volte si avverano!!! 😛
    Volevo essere più presente ma non sono stata molto bene, mal di pancia ecc… :?Però a differenza dell’anno scorso sono stata brava perchè mi sono ammalata dopo Capodanno… :mrgreen:

    "Mi piace"

  45. Eccolo il mio giovane pupillo!! 😉 Ciao Giovanni non solo ti rileggi con mio grande orgoglio vecchi Post con tanto di commenti ma ti ricordi anche che Marco scrisse quella frase? Fantastico davvero! E i tuoi commenti come sempre intensi e ragionati…è bello averti quì! Baci
    Tu tesorino stai tanquillo ti tiro fuori io dalle immagini pazze ah ah ah
    Ilaaaa ci sei pure tuuuuu!!! Brava! Beh meglio male ora che a capodanno!!! SMACK!

    "Mi piace"

  46. A ‘la faccia di cartagine e di tutti i cartaginesi, diceva Totò, Giovà te mi lasci Basito!!! A parte il degno commento alla tua prima prova con Chi, ma poi ti sei andato a recuperare il mio 11 settembre! Lo dicevo in tempi non sospetti che questo sorcino sarebbe stata una saetta come la magica cicatrice sulla fronte di Harry Potter? Eccone uno dei risultati, la lettura dello storico zeroblog. Mi raccomando però non tirare fuori dalla cassapanca anche le cose “leggerine” che ci siamo detti in questi due anni, soprattutto le ondate romanesche… ah ah ah. Baci a tutti.

    "Mi piace"

  47. Renato è stata la mia alternativa quando la vita non mi offriva nulla il nostro tenta disperatamente da 40 anni di farci apprendere che l’importante è esserci. Chi è l’espressione diretta dei suoi tentavi di insistere con questa fottuta vita vivendola fino in fondo anche nel male più profondo.
    Gradti saluti

    "Mi piace"

  48. ah ah ah ah i codici rossi, che te se ricordata PalaCla ah ah ah. Me sa però che c’è penuria ultimamente… Baci anche a te.

    "Mi piace"

  49. Ciao Stefano!
    Ma comeee dici tesorì????????????????????? Le ondate romanesche sono state il momento più esilerante di questo Blog!!! Ah ah ah
    Vedo che Ila ti sei imparata le faccine, brava brava!
    P.S. Giovanni non ho capito una cosa CHI l’hai conosciuta a seguito di questo Post o l’avevi già ascoltata?

    "Mi piace"

  50. ti spiego…sapevo dell’esistenza di una canzone di Renato di nome Chi, ma non l’avevo mai ascoltata. Questo post mi ha spinto a farlo. E ora che l’ho scoperta la ascolterò spesso perchè, ripeto, merita davvero. thanks.
    P.S: hihi marco, mi hai ricordato che oggi si chiude un importante ciclo della mia vita…esce in italia l’ultimo atto di Harry Potter. Correrò a comprarlo con la stessa ansia e passione con la quale i sorcini comprano i cd inediti di Renato….GRANDE JKR.
    baci a tutti

    "Mi piace"

  51. Ok Gio!! Perfetto….bene allora ben lieta di averti spinto tramite il post ad ascoltarla 😉

    "Mi piace"

  52. è vero c’è un po’ di mosceria, forse le libagioni sono state tante che ancora non ne veniamo fuori i postumi delle feste sono difficili da smaltire,comunque è vero Chi ricorda che la vita nei suoi schemi non è facile ma bisogna aver coraggio di ritrovare la forza di reagire atutto e Vivo è il seguito.E NONOSTANTE TUTTO IL RESTO IO,IO CHE ANCORA CREDO, ANCORA SPERO IO……IO MENDICANTE DISTESO AL SOLE SACCO DI STRACCI SENZA PIU’ NON CREDO A DIO SE C’E’……SE C’E’ HA PIETA’ DI ME……VIVRO’CENT’ANNI E UNA VITA IN PIU’ E CHE IL CONTO TORNI O NO IO ME NE FREGHERO’……VIVRO’ NEL GHETTO DEI MIEI PERCHE’ FINCHE’ AVRO’ UN RESPIRO PER ME! sembrerebbe il seguito mentre Vivro’ è precedente a Chi è come se Renato fosse andato a ritroso secondo me queste due canzoni legano tra di loro nel dipingere la tenacia e la forza di vivere nonostante tutto. baci p.s. cara Debby se non sono stata chiara puoi cestinare il commento tranquillamente xchè forse non ho espresso bene il mio pensiero un abbraccio cara

    "Mi piace"

  53. Questa canzone, non di oggi, ma di dieci anni fa, è una delle belle canzoni di Renato in cui ci trasmette il suo senso della vita. Ho cercato una frase che mi colpisse in maniera particolare, ma non l’ho trovata, perchè Renato non è solo nelle parole che ci infonde sicurezza, ma anche nella musica e come sempre riesce a fare una fusione unica e straordinaria.

    Vorrei fare un saluto speciale a Francesca, una piccola sorcina di 13 anni che già apprezza la qualità delle canzoni e della musica di Renato.
    Grazie Francesca e benvenuta tra noi.

    "Mi piace"

  54. P.S.
    Francesca ha scritto delle bellissime parole nel post “Descrivete la vostra zerofollia”.
    Scusa Debby, ma quella ragazzina mi ha commosso.

    "Mi piace"

  55. Ciao amici… “Chi” è anche per me una di quelle canzoni tra le tante di Renato che riccorrono settimanalmente nella mia vita… la considero un inno contro la violenza in generale, una canzone che ascoltata e riascoltata ci fa riflettere e poi riflettere ancora. Scatta automaticamente come dolce ma grintoso sottofondo nella mia mente tutte quelle volte che vedo al tg le tristi immagini di ogni guerra, violenza, sopraffazione, repressione o leggo su giornali le assurdità del nostro vecchio mondo. Così sento la nausea della vita spesso egoista, assurda, senza spinte verticali e allo stesso momento la speranza di una vita nuova, carica di donazione e di coraggio. Mi sento un verme per ogni volta che la vita è solo carriera, sorpasso, e la schiena del prossimo strumento delle nostre scalate. Mi fa pensare tanto alla nostra coscienza ipocrita che accetta che il bidone della spazzatura di una clinica diventi la tomba di una vita soppressa, senza colpe. Questa canzone mi fa incazzare perchè aldilà del nostro complice silenzio, si consumano ingiustizie, si sfratta la gente, si fabbricano armi, si militarizza la terra degli umili, si condannano popoli allo sterminio della fame. Ringrazio ogni volta Renato (e qualcun’altro) perchè nonostante tutto mi aiuta a ritrovare il coraggio di vivere e nella rabbia che mi porto dentro, il desiderio di tornare su. Un bacio grande a tutti. Più grande a Debby. A presto

    "Mi piace"

  56. semplicemente stupenda,come tutto il disco d’altronde………..e noi zerofolli possiamo soltanto imparare e darci da fare perchè STANNO UCCIDENDO LE FAVOLE!!!!!

    "Mi piace"

  57. Scusate l’ora notturna, ma non riesco a dormire, oggi già stavo pieno di mio… In onore del mio senso di giustizia (che può essere nullo per qualcuno) incistato nella pelle di questo piccolissimo ed insignificante uomo, vorrei dire… a proposito di Chi ti offende, chi ti confonde, chi ti usa e poi ti vende, che gli rimane assai difficile rispettarci, pescecani che non mollano mai la presa, di Gente astuta (sommo Renato) con la linea della vita già incriminata, con la voce roca, vista acuta e quell’odore che non invita, (una descrizione perfetta direi) che nel bisogno, sai che ne approfitteranno, loro sanno ciò che fanno (sublime)… a quei bambini a cui per tutta la vità sarà negata tutta l’infanzia e l’adolescenza (so per certo che qualcuno di essi ci legge) perché adescati dal Padre ed in onore di essi, confusi ed inermi, cedettero il corpo al confessore. Abbiate pietà di lui, sin da ora, per la vita che non riavrete più, c’è chi vi invita ancora a pregare e a crederci per il vostro sacrificio, ve lo chiede supplichevole il Padre terreno, per delibera di un suo scagnozzo porporato, con questa nuova preghiera “all-inclusive” per il perdono degli sbagli del suo esercito che ti fruga nell’anima… Nella notte della befana avrei portato volentieri dentro san pietro una calza piena di cd di Renato, la sua ave maria, cantata dal coro delle vergini martiri nella domenicale romanurum predica, scuoterebbe più coscienze che mille mani sporche a benedire la faccia dei bambini tra la folla. Vergognatevi!!! (Scusa lo sfogo bimba, ma dovreste stare al posto mio “in quella stanza” con quell’adulto (che potrebbe essere il vostro vicino, il vostro marito, la vostra moglie, il vostro fidanzato, un vostro figlio, quello che vi pare) che piange e non ricorda più perché la befana di notte a casa sua non arrivava, perché lui credeva che per punizione della “cosa sporca” gli spettava il carbone… Qualcuno un giorno avrebbe detto “lasciate che i pargoli vengano a me”, perdonatemi, ma ora devo proprio vomitare. ZeroNotteBefana di coscienza a tutti.
    Debby ovviamente se credi che sia un fuori tema, lascia perdere, non pubblicare, saprò come sempre capirti, non voglio che tu, innocentemente, potresti essere additata come confabulatrice di un mio ipotetico futuro colpo di stato… ops scusate, di blog 😉

    "Mi piace"

  58. Fuori tema dici?
    Sono stata la prima in questi giorni a scrivere banalissimi fuori tema…che ben vengano riflessioni così profonde e realistiche dettate dall’esperienza (lavorativa)…
    Purtroppo anche questa è vita, anche questa è realtà…non possiamo fingere che certe cose non esistono e non possiamo nemmeno ignorare il fatto che l’epifania giornata dedicata ai bambini in alcune parti del mondo non esiste perchè coinvolti in assurde guerre comandate da quelli che dovremmo definire “adulti”….ma questa è tutta un’altra storia. Un bacio

    "Mi piace"

  59. Comunque…Buona Domenica e Buona Befana a tutti…
    Cla manco ti rispondo a quella cartolina…ste catene che mi arrivano pure via sms ve possino! Auguri anche a te!
    L’Epifania è molto sentita a Roma, tradizione vuole che bisogna andare a Piazza Navona ma quì diluvia da ieri quindi è praticamente impossibile!
    Oggi mia madre che sa perfettamente che sono gelosa se fa la calza alle mie nipotine e a me no :mrgreen: me ne ha fatta trovare una gigante piena di caramelle…sarà qualche Kg!!
    Perciò se nei giorni prossimi non vedrete più aggiornato il Blog vorrà dire che stavolta mi hanno ricoverato!!
    Vabbè questo era per dire Buona Epifania a voi e a tutti i bambini!
    Baci

    "Mi piace"

  60. Grazie Debby, buona domenica e buona Epifania anche a te.
    Sono stata a piazza Navona qualche anno fa in occasione deel’Epifania e devo dire che ne sono rimasta affascinata. Da allora ogni volta che penso a questa festività la prima cosa che mi viene in mente è Roma in festa.
    Un abbraccio

    "Mi piace"

  61. Buona domenica a tutti e auguri per una buona festa della befana. Grazie Marco perche anche in giorni di festa ci rammenti che non è festa per tutti mi associo al tuo commento. Debby piano con tutte quelle caramelle ci servi in forma altro che ricoveri! Baci Auguri a tutti

    "Mi piace"

  62. Eh cara Tinuccia mia, ci ho passato praticamente tutta la mia infanzia-adolescenza a Piazza Navona e per storia familiare questa giornata mi mette sempre tanta malinconia. Un bacio a te…
    Un saluto a Federico, dire a me di andarci piano con le caramelle è praticamente impossibile 😉

    "Mi piace"

  63. Buona Epifania a tutti anche se mette un po’ di malinconia pensare che le feste sono finite e che anche quest’ anno il Natale se ne va…però pensiamo positivo anche perchè i problemi della vita sono altri, come Marco ci ricorda.Debby mi ricordo la tua golosità per le caramelle…oggi allora grande mangiata ahahaha 🙄
    Ciao a tutti.. 😉

    "Mi piace"

  64. Si Ila oggi grande mangiata….dureranno ben poco, baci!
    Approfitto ora per rispondere a coloro che mi stanno chiedendo Via mail se è vero che Renato stasera parteciperà al Treno dei desideri…dunque io non ne so niente, non mi è giunta nessuna notizia, in pratica non mi risulta! Però so che è una delle TANTE voci che circolano sul web ufff….
    Dato che però non vorrei prendermi NESSUNA responsabilità al riguardo che vi devo dire? Guardatevelo! Date un pò di audience alla Clerici! Non si sa mai…

    "Mi piace"

  65. Buona Domenica e buona Epifania a tutti voi per una giornata ancora di sorrisi, di gioia e di dolci!
    Sono già finite ste caramelle??
    Baci 🙂

    "Mi piace"

  66. Magari uno sguardo al treno dei desideri lo darò ma non credo ci sarà Renato altrimenti tu Debby l’avresti saputo…e io mi fido solo di te 😛 😉

    "Mi piace"

  67. Buona Epifania a tutti, vedo che in queste ultime ore siete stati molto più attivi di me che ero bloccata da una notevole nevicata in montagna ma ora per fortuna sono nuovamente a leggervi e riflettere; come sempre in giornate come questa, che hanno profumo di spensieratezza, è magari più facile fermarsi a pensare e doveroso prendere coscienza che stanno sparando alle nuvole e correre o aiutare a correre verso la luce….certo una calza della Befana piena di cd di Renato servirebbe eccome in molti luoghi oltre che a San Pietro.
    Per Debby: appena posso ti invio alcune foto, ma ho qualche problema con il pc e devo ancora caricarle, inoltre sai che non riesco a mettere gli smiles!…sono senza speranza eh!, però sono testarda e prima o poi ci riuscirò. ANCORA BUONA FESTA.

    "Mi piace"

  68. Ce l’ho fatta, ho il computer semi-nuovo, fuori uso causa virus, finalmente posso tornare a leggere delle mie storie, nel mio mondo,pieno di sogni un po’ come le favole,quelle storie di vita raccontate come favole, da lui, sempre nel cuore in tutte le sue canzoni, in tutti i suoi spazi di vita, che insegna, che racconta che ama, lui il grande……ma voi non sentite il desiderio di vederlo, di sentire la sua voce?
    a me manca…….
    a proposito auguri a tutti in ritardo e a tutte le ZEROBEFANE1!!!ciao baci a Debby….

    "Mi piace"

  69. Bentornata Cinzia! Baci anche a te…
    Grazia vedrai che piano piano riuscirai a fare tutto 😉
    Brava Ila che ti fidi solo di me ma fai bene a guardarlo magari voleva fare una sorpresona e lo ha tenuto nascosto nascosto!!
    Baci a tutte

    "Mi piace"

  70. Ciao a tutti!!!
    Allora??! Avete fatto i bravi quest’anno??!! La befana è stata generosa con voi??!! O vi ha lasciato anche un pezzettino di carbone che tra l’altro io trovo molto educativo??!!…. tanto è dolce anche quello…. vero golosoni???!!!
    Siamo all’inizio di un nuovo anno e fra i vari buoni propositi c’è anche quello della sincerità!! E allora mi confesso!!
    Sono una zerofolle di cuore, tanto innamorata e adorante ma, in quanto a preparazione… pecco molto e fra voi professoroni a volte mi sento fuori luogo!!! Non posso commentare questo post perchè…. non conosco la canzone!!! Ebbene sì lo confesso!!! (giuro che quanto prima lo farò!!!) Perdonate.. se potete!!
    Però oggi in macchina ho ascoltato una canzone di Renato per me nuova………. sublime, meravigliosa!!!! TUTTI GLI ZERI DEL MONDO!!!! Ma cosa mi ero persa fino ad oggi!!!
    L’ho risentita non so più quante volte… che emozione!!!
    Eh, sì c’è sempre il risvolto della medaglia: se sono ignorante da un lato… vivo di magia nelle nuove scoperte!!! Che bello!!!
    Davvero emozionante!!!
    Il gran capo perdonerà il mio fuori tema?????!!!!
    Vi abbraccio forte, cari, in quest’ultimo giorno di festa e attenzione ai dolci… sentito cara Claudia??!! Un bacio al profumo di zucchero filato (brava befana!!!) per te!!!
    Ciao
    Paola0

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.