E CI SEI

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/su9rjFr9mWk" width="425" height="350" wmode="transparent" /] 

VITA C’E’ IN OGNI TUO PERCHE’ C’E’ VITA….

Brano intenso, profondo, introspettivo, accompagnato da un video bellissimo e poetico.

Capita di perdersi travolti dalla strada
Facile cadere giù, fino a non amarsi più
Capita si, che la stanchezza sia lì,
il corpo sente ma dentro tu… muori.
 

Si, capita a volte di attraversare periodi in cui ci si perde, si perde il contatto con se stessi e con la realtà, stanchi delle solite situazioni, stanchi di lottare, di amare, di crederci ancora e a quel punto non vogliamo più bene nemmeno a noi stessi, non troviamo beneficio in nulla, il nostro corpo sente tutto ma dentro di noi non c’è più la gioia di esserci.Periodi dovuti a tanti fattori, magari a preoccupazioni per qualcuno o qualcosa, o per una delusione di lavoro, di amicizia , di amore… a chi di voi non è mai capitato di sentirsi così? Ricordo che da bambina quando avevo qualche preoccupazione cercavo sempre di spostare i miei pensieri su qualcosa di bello e positivo, magari qualcosa che avrei dovuto fare qualche giorno dopo e che mi dava felicità, insomma vivevo nell’attesa delle cose belle e prossime a realizzarsi e funzionava!Peccato che oggi non funziona più…

D’ora in poi
Mai più quel canto disperato.
Alle allusioni, non dar credito tu.
A quelle voci, non rispondere più.
Se ci sei,
avranno fiato i tuoi pensieri.
Grida tu,
che ci sei perché ci credi.
Che se vuoi, arrivi certamente dove sai…
Capita che proverai dei brividi inattesi.
Nemici intramontabili, ridiventare amabili.

 Il bello di questo brano è che descrive ciò che di brutto può accadere ma subito dopo ti riaccende la speranza, fa intravedere quello spiraglio di luce che a volte non vediamo. Si dice che toccato il fondo si può soltanto risalire e allora se invece di dar credito a voci di persone inutili che magari ci hanno fatto soffrire oppure a vocine dentro noi stessi che ci tolgono la voglia di fare, ci impegniamo a trovare la forza per andare avanti ecco che tutto può cambiare. Bisogna trovare la voglia di esserci veramente, quindi non vivendo passivamente ma in modo attivo prima per se stessi e poi per gli altri, tenendo conto delle nostre esigenze e provare in qualche modo a realizzare i nostri desideri, i nostri obiettivi, come spesso dico in modo da poter vivere senza rimpianti ed un giorno poter dire: almeno ci ho provato!Così ad un certo punto del nostro cammino possono accadere cose belle e sorprendenti, come gli esempi citati da Renato, un nemico può diventare un nostro amico e magari quando pensi che nulla di più bello ti possa accadere ecco che provi quel brivido inatteso e la vita ti sorprende ancora, perché la vita in fondo è piena di sorprese!

Capita che rifarai pace con te
E dando il meglio che hai, così…Ci sei

Ecco che allora cominciamo ad amarci di nuovo, a trovare l’energia che ci era venuta a mancare e quindi consapevoli dei nostri bisogni, delle nostre emozioni e dei nostri sentimenti diamo il meglio di noi ritrovando così la gioia di esserci! E’ una canzone molto particolare, intima, la musica è triste, malinconica, si adatta perfettamente alle parole, una musica che sale nei passaggi più positivi della canzone, scende in quelli più sofferti. E’ comunque ottimista infatti ascoltandola attentamente è quasi una iniezione di autostima, di fiducia nella vita e in noi stessi. A mio parere è uno dei testi più belli di Renato ma come al solito un po’ dimenticato persino dall’artista stesso, nemmeno in concerto ce la propone eppure stranamente ci ha realizzato un video stupendo, con immagini che racchiudono tutto il senso del brano, Renato stesso ne è attore, immagini di pura poesia, proprio lui che di video non ne fa mai e allora possiamo dire che questa perla è stata in qualche modo premiata.Ed ora a voi i commenti su: E CI SEI!