NON SMETTEREI PIU

 

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/oZZA4c8tVx4" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

 

“In fondo questa mia vita è un eterno concerto
Un palcoscenico aperto animato ogni giorno di piu’
La mia mente si accende e il destino qui gioca i suoi assi…
Se solo potessi non smetterei piu’…”

Bellissimo sapere che Renato potendo non smetterebbe mai di regalarci Emozioni, Canzoni e Concerti!

In questa strofa dimostra tutto il suo Amore per la musica che è da sempre il suo lavoro!

Direttamente da “Presente” questa settimana ci soffermiamo su “Non smetterei più”

E’ una canzone autobiografica ed autocelebrativa, come ci ha fatto notare Marco qualche tempo fa anche io avrei preferito che si fosse raccontato lui stesso, in prima persona e non lasciando che fosse un altro a cantare di lui, insomma avrei preferito che l’avesse cantata tutta in prima persona, ma in fondo non è male  anche così ha una musica che mi è piaciuta fin dal primo ascolto,  non mi è dispiaciuta questa collaborazione con Mario Biondi.

Nel brano viene descritto anche il rapporto con i suoi fans, quindi una canzone che parla di Renato come artista e del suo pubblico.

Una foto, un saluto e ciascuno si goda Renato, dopo tanto silenzio era giusto arrivasse anche a te….Mi piace molto la tonalità calda con cui Mario Biondi pronuncia quel “Renato”

 

“Malinconico ironico e sempre cosi innamorato
Quando tu con coraggio gli mostri la tua verità”

Renato non ha mai nascosto di amare molto quella parte del suo pubblico che non mente, le persone vere che incontra per la strada, chi con coraggio gli fa capire quando sta sbagliando, questo ci riporta un pò ai discorsi della scorsa settimana, essendo stata una persona coraggiosa e vera ama incontrare chi possiede il suo stesso coraggio.

“Anime che cantano anche quando è inverno
Amore  si tramandano…
Lui è sempre più fiero di voi più fiero che mai…”

L’Amore che i suoi sorcini hanno per lui lo tramandano di generazione in generazione e questo è un fatto eccezionale, lui stesso più volte nelle interviste ha ribadito questo concetto ringraziando quella parte di pubblico più datato che lo ha fatto conoscere ed amare anche a coloro che non si erano ancora avvicinati alla sua musica, ci fa sapere tamite questo brano che lui è sempre più fiero di noi…

“Gli aguzzini però nessuno li schioda da li
Un tocco di genialità puoi farli sparire così!”

La genialità…quante volte Renato consapevole di possederla ne ha parlato e poi cantato nei suoi brani, così come lo si può ascoltare anche nella nostra sigla, ed anche in Non smetterei più spiega che questa genialità spesso da fastidio ma è una marcia in più perchè a volte infatti basta un tocco di genialità per far sparire gli aguzzini, sono completamente d’accordo con lui perchè anche noi qui sul Blog nel nostro piccolo abbiamo potuto sperimentarlo.

“Mille volte caduti, mille volte rialzati… Questa nostra determinazione ci premia così”

Mi piace molto questa strofa perchè usa gli stessi termini che ho usato io fin dagli inizi nei miei Post per descrivere il periodo in cui Renato perse il grande successo, ritrovato poi anni dopo, infatti  ho sempre detto che dopo essere caduto ha avuto la straordinaria capacità di rialzarsi grazie alla sua determinazione e alla sua bravura.

“Storie che coinvolgono e noi intoniamo un canto
Sempre pronti a spenderci basta un poco di sincerità ad accenderci…”

Ancora una volta sottolinea l’importanza della sincerità la stessa per cui io mi batto da sempre e che purtroppo è sempre più raro trovare nelle persone ma quando incontri una persona vera e sincera allora si ti accendi!!

La dignità è il pane di Renato Zero, si possono fare tante critiche a Renato ma non la mancanza di dignità che gli appartiene da sempre ed è un motivo in più per cui lo ammiro!

“Sono felice per te se ancora successi otterrai…
Ma quando l’applauso non c’è potrai sempre tornare da me… “

In questa frase invece rivedo me stessa in qualità di Zerofolle, da sempre sono felice dei successi di Renato e ci spero ogni volta, più viene acclamato e più mi riempie di gioia, allo stesso modo temo i suoi insuccessi….però mi sento di dirgli e colgo l’occasione per farlo che quando l’applauso non c’è potrà sempre tornare da Me….

Io non tradirei mai Renato, soffrirei per lui se dovesse mancare quell’applauso ma sarei sempre pronta ad accoglierlo a braccia aperte perchè mi nutro della sua musica da sempre e so di dovergli molto per tutto ciò che mi ha dato…

“Dimmi come ti va Poeta
Quando cala il sipario che fai Poeta
Dov’è che ti nutrirai Poeta..
Senza luci anche tu (poeta) sei più piccolo ancora di più Poeta”

Già…cosa fai quando si spengono le luci…come ti senti dopo Poeta?

616 pensieri riguardo “NON SMETTEREI PIU”

  1. Ah ah Debby pensavo a quellooooooo che a te te serve er cesso ah ah ah ah stamo a posto avemo risolto il problema ahah

    "Mi piace"

  2. Ma come un caso clinicoooo ahooo e poi me dice de rallenta qua word presssss!!!
    Zeroc so un caso clinico ??? Dimmeloooooo :mrgreen: del resto ero sorcia incartocciata..metre qualcun altro sorcio approfittatore ah ah

    "Mi piace"

  3. Tesorino però tu mi devi dare sempre 5 minuti di anticipo perchè così all’improvviso quando te ne vai di botto mi prende un colpo 😦
    Ho bisogno de un anteprima :mrgreen:
    Poi piango si sa 😥
    Buon lavoro 😦 e buona notte per dopo 😦
    Domani è proprio il caso di dire olè sarà un gran Post per Sorcini, Sorcani e Sorcigni :mrgreen:
    Siamo noi i numero uno :mrgreen:

    Bacetti Tesorino 😥 😥 😥 😥 😥 😥 😥

    "Mi piace"

  4. Debby ti rido il fazzoletto de oggi!
    Allora ci prepariamo ad un Post scoppiettante me sa….
    Zeroc ha gia promesso che farà i botti!
    Ciao belli miei a domani!!

    "Mi piace"

  5. Buohna sera blog o meglio buona notte 😉
    Fine settimana al mare il mio e fortunatamente niente insolazioni 🙂
    Ho tanto da leggere, ma ho ascoltato una volta la lettera che Debby ci ha linkato, sinceramente sono stravolta e avrò bisogno di risentirla, però la mia prima reazione è stata questa 😯 Voglio dire che mi trovo daccordo su alcune affermazioni riguardanti l’ultimo album, ma quì sul blog avevamo già parlato abbondantemente del cambiamento di Renato.
    Quello che non condivido è la dipendenza di questa persona da un’altra, da una persona che poi fà parte della sua vita solo attraverso i testi, la musica. Forse sono io che sbaglio e non riesco a comprenderla, magari la mia passione per Renato è minore rispetto alla sua, ma non ammetto la dipendenza nei confronti di un’altra persone, nè che si tratti di un genitore, fidanzato, marito, amico ecc figuriamoci per un artista che in fondo conosci poco appunto solo attraverso i testi e la musica.
    Maaaaa prendetelo con le pinze questo mio commento perchè questa sera sono davvero stravolta ho bisogno di ragionarci su meglio 😉
    Mando un bacio a tutti e vi auguro una splendida notte.
    A domani con il nuovo post!

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.