L’IMPOSSIBILE VIVERE

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/m7m7zEZteO8" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

 

Amore dopo Amore è stato il disco più venduto in Italia nel 1998, ben oltre un milione e duecentomila copie vendute, L’Impossibile vivere è contenuta in quel disco.

Un messaggio di vita e di speranza, credo che la cosa più bella di Renato è proprio quella di trasmetterci sempre la positività della vita, ci invita sempre a vivere!

Il titolo è particolare perché a volte sembra proprio impossibile vivere considerando tutti gli ostacoli che si incontrano nel cammino della vita.

Una canzone che non mi è mai piaciuta molto fin dal primo ascolto ma che ho sempre apprezzato per il suo significato, un brano che parla dell’esistenza, della positività di essere al mondo, un messaggio di ottimismo sembra quasi il continuo di “Vivo” anche se non sono affatto paragonabili in quanto a bellezza ma hanno un messaggio in comune:

Vivere nonostante tutto…

“Da un balcone improbabile vedo gli alberi crescere e mi sembra che anche dentro me tutto sia migliore di com’è”

Una sensazione che ho provato spesso guardando la natura durante periodi in cui mi sentivo particolarmente giù, ammirare il verde, guardare il sole mi faceva sentire meglio dentro, avvertivo una sensazione di serenità e mi ritenevo fortunata di essere al mondo.

“Non lasciarti convincere che vinca sempre il più abile, la stupidità divora facce e nomi senza storia”

In questo passaggio ritrovo gran parte dei miei pensieri ed è sicuramente il mio preferito.

L’impossibile vivere è proprio un invito a vivere la vita anche quando ci risulta impossibile, con tutti i suoi pro e i suoi contro Renato ci sprona a lasciarci andare senza esitazione a vivere intensamente con la gioia di esistere.

“Lasciare il cuore andare ed impazzire vivere finalmente intensamente, vivere ogni brivido dentro te:

Vivere ogni emozione ogni momento della nostra vita, non rimandare a domani ciò che potremmo fare oggi e allora viviamola questa vita con tutti i suoi problemi che poi alla fine è anche molto breve, gli anni trascorrono velocemente e non c’è un attimo da sprecare.

Vivere un rimedio alla paura….viva tutti coloro che nonostante le malattie e gli impedimenti di tipo fisico hanno molta più forza degli altri e tanta voglia di vivere…a volte ci si lamenta per nulla mentre c’è chi sta molto peggio di noi e non si lamenta mai.

Vorrei che ognuno di voi commentasse a proprio piacimento questo brano, spiegando se possibile quali sensazioni vi trasmette ascoltandolo.

 

“Vivere chi può farlo meglio di te…una promessa che hai fatto a me”