MAI DIRE MAI

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/H46uIjln_oE" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

LA VITA E’ SEMPRE CON CHI RISCHIA!

Un consiglio prezioso quello di Renato, mettersi in gioco perché la vita è sempre con chi rischia, se non si prova a cambiare, se non si osa, non potremmo mai sapere se è possibile o meno migliorare la nostra vita.

“Mai dire mai” è un brano contenuto in un disco che mi piace particolarmente ossia “Soggetti Smarriti”, la cui musica iniziale è quasi inquietante, questa è una canzone rivolta a tutti coloro che hanno paura di vivere e che quindi pur di non affrontare la realtà e i problemi preferiscono restare chiusi fra le pareti domestiche.

Questa apatia può essere legata ad uno stato depressivo o ad un fattore caratteriale, infatti in alcuni passaggi del brano Renato descrive persino una superficialità caratteriale mettendo in evidenza la personalità di coloro che pensano solo a dormire, mangiare e ovviamente andare al gabinetto che appare quasi come uno sfottò, non tralasciando il fatto che se esplodesse il mondo al massimo si spettinerebbero perché a loro non importerebbe nulla se non per il fatto che non potrebbero più andare allo stadio o peggio ancora non avrebbero la possibilità di guardare la fine del mondo in tv.

Espressioni molto forti che rendono l’idea del carattere di alcune persone che non vengono toccate da niente, nulla le scuote se non il loro piccolo mondo fatto di cose frivole.

E soltanto il silenzio ti fa compagnia….a furia di starsene chiusi in casa si finisce per conoscere anche la solitudine perché nessuno li cercherà più.

Questa paura di vivere li induce a non varcare mai quella porta, a non provare più le emozioni…quelle emozioni che solo la vita vissuta ti può dare, per questo Renato dice loro che se provassero a vedere cosa accade nel mondo si accorgerebbero di quanta vita c’è, di quanta gente canta, lavora e fa l’amore e allora a quel punto si renderebbero conto di quanto tempo hanno perso a restarsene chiusi nel loro guscio.

Non bisogna mai chiudere gli occhi e fare finta di non vedere, illudersi che tutto vada bene, infatti ci sono persone che per non incappare in errori preferiscono non rischiare e restare a vivere nella propria mediocrità, nella propria insoddisfazione, questo non darà mai loro la possibilità di scoprire che poteva esserci un futuro migliore, ed è così che queste persone perdono tante once di vita!

Renato quindi invita a buttarsi nella mischia, a tentare, a vivere!

A non essere più spettatori della vita ma protagonisti assoluti!!

Soltanto così ci potremmo tutti raccontare storie vere vissute sulla nostra pelle, altrimenti si rimane li impassibili a guardare scorrere gli eventi della vita senza muovere un dito e accettando incondizionatamente un vissuto privo di emozioni!

Tanta gente si lamenta ed è insoddisfatta della propria vita addossando poi le colpe dei loro mali a cause esterne, invece queste persone sono talmente accecate dalle loro paure che non si rendono neanche conto che il vero problema sono loro stessi, perche sono proprio loro a non avere il coraggio di cambiare le cose, la loro paura di agire li porta a vivere in un perenne stato di immobilità, convinti che non c’è niente che loro possano fare, ma in realtà questo è dovuto solo al loro timore di rischiare, di sbagliare….e invece c’è sempre una via d’uscita basta cercarla e avere il coraggio di percorrere nuove strade!

Mai dire mai…quante volte abbiamo pronunciato queste parole o ce le siamo sentite dire…

Una canzone che da coraggio a tutti coloro che non ne hanno!