I NUOVI POVERI

euro_0

 

Chi sono i nuovi poveri?

I nuovi poveri siete voi, sono io, siamo tutti noi!

Come preannunciato da questa stagione cominciano i Post dedicati ai temi di attualità, ricordando a tutti che proseguiranno i Post dedicati a Renato Zero che è e resterà il principale argomento del nostro blog ed inoltre ogni post in corso verrà interrotto ogni qualvolta ci saranno News sul nostro artista, in ogni caso i temi di attualità verranno proposti soltanto in determinate occasioni.

La crisi economica che sta colpendo il nostro paese è il primo argomento che vorrei affrontare.

I nuovi poveri sono coloro che fino ad una decina di anni fa facevano parte del ceto medio, persone che vivevano discretamente senza dover fare troppe rinunce.

Ad oggi quelle stesse persone stentano quasi ad arrivare a fine mese, spesso c’è chi deve rinunciare alle consuete vacanze o addirittura a comprarsi un abito, c’è chi ha difficoltà anche nel pagare le bollette di gas, luce, telefono, servizi indispensabili per poter vivere nelle proprie case.

Intanto il governo prosegue la sua manovra economica per il famoso pareggio di bilancio, e così con ritocchi e ritocchini noi ci ritroveremo ancora una volta a dover mettere mano al nostro conto in banca.

Eh si perche le persone non ce la fanno più ad affrontare le spese, l’italiano è sempre stato un gran risparmiatore eppure gli ultimi dati ci dicono che la gente quando non ce la fa va a toccare i propri risparmi, per non parlare poi di coloro che sono costretti a vendere i propri oggetti d’oro.

Ma come si è arrivati a tutto questo?

Difficile stabilirlo, bisognerebbe tornare indietro di chissà quanti anni e l’argomento è molto complicato, non basta un Post per analizzare tutti i problemi del nostro paese.

A tal proposito vorrei precisare che l’entrata in vigore dell’Euro ci ha praticamente rovinato visto che i prezzi sono praticamente raddoppiati senza nessun controllo da parte dello stato, senza nessun intervento.

Tutto è raddoppiato tranne che gli stipendi e i nostri conti in banca, chissà perché quelli li hanno convertiti precisamente al centesimo!!!

Quindi anche questo ha contribuito all’impoverimento delle famiglie, pensate solo che con l’aumento dei prezzi il potere d’acquisto negli ultimi 10 anni è sceso del 40%

Per farvi rendere conto ancor meglio di come sono aumentati i prezzi vi segnalo qualche dato:

Una pizza margherita è aumentata del 93,5% – un tramezzino al bar è aumentato ben del 192,2% – un cono gelato del 159,7%

Questi sono soltanto degli esempi che bastano a spiegare cosa è accaduto negli ultimi 10 anni con il passaggio dalla lira all’euro!

Voi come state affrontando questo delicato momento?

Avete notato un cambiamento del vostro stile di vita?

Il tema è talmente ampio che non basta un Post per esaminarlo per cui lascio spazio ai vostri commenti e alle vostre riflessioni!