ANGELI

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/HZuYJTmjX4Q" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

 

Angeli….quale canzone migliore per questa ricorrenza.

Ciò che mi ha sempre colpito di questo bellissimo brano è stata prima di tutto la musica che è a dir poco meravigliosa, note coinvolgenti e rilassanti che trasmettono un senso di pace e soprattutto stimolano i ricordi…ammetto che ogni volta che l’ascolto mi da serenità e mi fa pensare…

E’ un brano talmente particolare ed intimo che ritengo giusto lasciare ad ognuno di voi la propria interpretazione.

Renato l’ha voluta dedicare ai suoi amici che non ci sono più e spesso nei concerti l’ha cantata salutandoli con voce commossa uno per uno, nome e cognome.

Dedicata a tutti quegli angeli che ci hanno lasciato troppo presto…

Ma chissà se qualcuno sa quanto è costato non essere qua…

Un pensiero al mio angelo…

60 pensieri riguardo “ANGELI”

  1. Buongiorno blog 🙂

    devo ancora vedere il saluto di Giuliano a Renà, grazie per il link Debby 😉

    un bel post Debby perchè sta settimana “festeggiamo” tutti i santi e tutti quelli che c’hanno lasciati….è un brano perfettamente adattato.
    non l’ascolto spesso sto brano, quasi mai a dire la verità, forse perchè è un viaggio nel passato che non voglio fare.
    lo commentero con piacere visto che non lo conosco bene, sara una scoperta.

    Buona giornata…..non mangiare troppe caramalle oggi, io tentero di non essere una strega con i miei colleghi :mrgreen:

    baci ragazze 😉

    "Mi piace"

  2. Buon zerogiorno a tutti….bellissimo post..non potevi trovarne uno più azzeccato….ma si sa Renato ha una canzone per ogni ricorrenza…

    Nell’orecchio, il vostro canto, Io non ho abbastanza pianto. ….Quanta pena vedervi andare via…………..
    Bellissimo anche questo pezzo…..vedere andare via una persona cara è sempre una pena….il sentirsi inemi di fronte alla morte è veramente terribile…..
    La musica è come hai detto tu….semplicemente meravigliosa…..
    Un pensiero va anche ai miei angeli……
    Un abbraccio a tutte voi….. 😉
    Un grosso smakkkk tutto per Debby 😉

    "Mi piace"

    1. Buongiorno al R.Z. Blog e Buon inizio di settimana a tutti!
      Questa canzone è musicalmente STUPENDA….veramente rilassante e nonostante il tema sia un pò triste in realtà non trasmette tristezza ma anzi pace e serenità…
      Ciao cara Anto, ecco la vera Anto :mrgreen: un bacio grande per te!!
      Cara Vanys già ieri ho mangiato kili di caramelle mannaggia a me 👿 perciò diciamo che per oggi starò buona ihih e tu non fare la strega si :mrgreen: Bacissimi per te!!
      Ciao Giuseppe.

      "Mi piace"

  3. Buongiorno Blog!
    Angeli….eh certamente una canzone adatta a questi giorni..a questa ricorrenza..
    Debby hai scritto il post con una tale semplicità ma facendo arrivare non so come dirti emozione…e mi ha molto colpito.
    Avete ragione a dire che le note sono molto rilassanti….anche se a me fa un effetto un pò diverso….nel senso che un pò di tristezza mi avvolge e mi fa molto pensare inevitabilmente a tutte le persone che non ci sono più e questo mi provoca un senso di malinconia.
    Angeli è un titolo perfetto….anche solo il titolo mi dà emozione perchè come hai detto tu Debby ognuno ha il suo Angelo lassù…
    Hai ragione a dire che è un testo molto intimo, Renato l’ha dedicato ai suoi amici…con una tenerezza incredibile e con quella sensibilità che è solo di Renato.
    Tanti passaggi mi lasciano come ho già detto con un senso strano addosso che non credo di riuscire a spiegare..ma di sicuro tanta malinconia.
    Saluto tutte e mando un abbraccio a Debby!

    "Mi piace"

  4. Buongiorno blog 🙂
    Ammazza ahò ve rilassa a tutte sto brano 😯 appena l’ho aperto per ascoltarlo che non lo ricordavo bene, mi è presa un angosciaaaaaaaaaa 🙄
    poi però quando inizia più ritmo e vero è molto rilassante e lascia spaziare la mente portandoci alle persone che abbiamo tanto amato. 😉 Ho tanti angeli lassù ma come ben potete immaginare il mio pensiero più grande è per l’unico angelo che mi manca sempre tanto. 😉
    La nostra Admin ha sempre spazio per tutto nel nostro blog 🙂 e questo post sono sicura che sarà di gradimento a tante persone. E poi come riesce a trasmettere le sensazioni di quello che ci accade solo il nostro Renato è l’artista più azzeccato. 😉
    Arrivederci blog 🙂

    "Mi piace"

  5. penso che questo brano non puo lasciare indifferente nel senso che ognuno, purtroppo, ha perso qualcuno, una persona che consideriamo come un angelo che ci guarda da lassu e forse, secondo le nostre credenze, ci protegge. non è facile aver sto ragionamento, sta forza perchè quando la vita ti tolge un parente, un amico, c’è più spazio alla tristezza e alla rabbia. E ci richiede tempo prima di provare quel sentimento ma quando c’è, ci permette di andare avanti con più serenità.
    La morte è un soggetto “tabu” sovente, pensiamo che è inopportuno parlarne ma dovremmo avere quell’attaggiamento per poter prepararci e affrontarla con meno dolore.

    si, solo Renato puo tradurre quel sentimento, quel momento che siamo condannati a vivere. Lo fa sempre con ritegno, sa scegliere bene le parole, mi stupisce ogni volta.

    a più tardi 😉

    "Mi piace"

  6. Buona settimana blog!

    Debby davvero, che bel post…a volte bastano poche parole per comprendersi 😉
    Questa è una canzone che ascolto raramente ma che porto sempre con me e ogni anno in questa settimana speciale, mi ritrovo a pensarla.
    Belli testo e musica…forse l’ascolto di rado perchè inevitambilmente provo nostalgia, anche se ogni tanto ci vuole anche quella.
    …Io speravo sareste stati qua, intanto un altro giorno se ne va….bellissima 😉

    Grazie per gli auguri :mrgreen: ricambio Buon Halloween :mrgreen:
    Ciao a dopo, smack Debby!

    "Mi piace"

  7. ciaoooo blogggggggggggg!!! ciaoooo debbyyyyyyyyyyyyyyy!!! buon lunedi a tuttiiiiiiiiiiii!!!!
    prima di tuttoooo ringrazioo barbaraaa per gli auguriii che ci ha dettooo puree zucche vuoteeee ahahah!!!! troppoooo buonaaaa ahah!!!
    debbyyyyyyyyyyyyyy complimentii per la sceltaaa questaaa canzoneee è troppooo bellaaaa l’ascoltooo spessoo percheee puree a me da rilassatezzaaa e mi fa ricordareee chi non c’è piuuu!!! le paroleee dannoo malinconiaaa percheee immaginoo come nella canzoneee chee uno sta dietrooo un vetroo a pensaree a ricordare e viene la malinconiaaa!!! renatooo l’ha dedicataaa ai suoi amicii siii puree appunto a stefaniaa rotolo ricordoo un concertooo in cui li ha nominati tuttiiiii!!! purtroppooo c’è chi se ne va troppoo prestoo e quelleee sono le perditeee piu tristiii quando muoree un ragazzooo giovaneee o un parente troppooo giovaneee non si può accettareeee!!!!!
    della mortee abbiamo parlatooo ogni tanto sul bloggg e fa sempre tristezzaaa da accettaree anche se prima o poii ci tocca a tuttiiiii!!!!!
    ciaooo bloggggggggggggg!!!! buon inizio di settimanaaaaa!!!!

    "Mi piace"

  8. Eccomi 🙂

    Mi piace molto l’inizio del brano…sapete come quel cielo che diventa minaccioso per annunciarci un temporale. Questo cambiamento del tempo corrisponde al cambiamento dello stato d’animo, cambia il tempo in un modo buio ed I nostril pensieri seguono il tempo.
    Sappiamo bene che un tempo scuro è più propizio alla tristezza, non so perchè ma ha un impatto sul morale. Siamo più soggetti alla malinconia, a ripensare ai momenti più buii della nostra esistenza. A me capita di tanto in tanto questo….non posso spiegarlo.
    Come dice Renato, I pensieri volano con più “facilita” accompagnati dalla malinconia.

    Non so bene come interpretare “ritrovarmi solo che ironia” 😕 Forse perchè sempre è stato circondato da amici o perchè quando loro sono andati via lui non era presente e oggi che sta pensando a loro, non sono più vivi…

    concordo con te Stella, la morte colpisce ognuno di noi prima o poi ma quando viene a rubare delle persone giovane o bambini è più duro. Come sento spesso dire intorno a me quando se ne va un bambino o giovane “nessun genitore dovrebbe seppellire suo figlio”

    Grazie Barbara….a proposito di Halloween, ti travesti stasera per bussare alle porte 😕 :mrgreen:

    buona serata blog 😉

    "Mi piace"

  9. Buonasera Blog..
    Barbina grazie mille per le zucche vuote :mrgreen:
    Le parole di questo brano sono molto dolci..al tempo stesso amare perchè come avete detto tutto il brano porta a ricordare…e certi ricordi si sa fanno molto male..passa il tempo…però il ricordo di chi abbiamo amato non si sbiadisce per niente anzi….e a tratti mi sembra che Renato in questo testo voglia anche sottolineare un pò questo ossia che il ricordo degli amici che ha perso è un ricordo molto vivo in lui….
    Stella ha detto bene……un pensiero oltre i vetri va… anche io immagino una persona che dietro un vetro vede un pò i giorni scorrere e con essi i pensieri..in questo caso i ricordi …l’immagine della pioggia che cade poi è molto malinconia…
    Devo dire che faccio un pò fatica a sentire questo brano…perchè va un pò a toccare le corde dell’anima attraversandole tutte…
    La domanda che si pone Renato è molto sentita..dove siete adesso amici miei? E’ la domanda di un uomo che si sente solo..quasi perso perchè appunto ricorda gli amici che lo hanno accompagnato e non potendoli più avere con sè ne senta tutta la mancanza ….e credo ne ricordi molti di questi amici Renato…..”Ritrovarmi solo che ironia” è quasi incredulo forse perchè ne ha persi tanti….
    Renato come ha detto Debby spesso e volentieri..ricorda con tanto affetto persone..artisti come lui o semplici amici che non ci sono più ed ogni volta le sue parole mi colpiscono sempre proprio per la loro intensità….spesso canta anche le canzoni di artisti che non ci sono più per ricordarli e questo dimostra tutta la sensibilità di Renato!
    Quando dice “nell’orecchio il vostro canto” mi fa pensare alla voce di qualcuno che non c’è più….
    Io penso che gli Angeli che sono lassù…il nostro Angelo personale in qualche modo continua a guidarci…. forse noi non ce ne accorgiamo ma dentro di noi lo sentiamo.
    Buona serata Blog…

    "Mi piace"

  10. Buona Zero-sera a tutti e grazie Barbina degli auguri da ‘na strega tutto l’anno stasera riposo 😉 🙂 tanto affetto e kisss a te che sei sempre ricca d’idee dalla zucca dura e tanto piena 🙂 🙂 😉 :-*

    "Mi piace"

  11. Questa canzone l’ho conosciuta una sera grazie a Debby…e spesso l’ho consumata..ho avuto i brividi al primo ascolto e l’ho subito amata!! Mi da speranza e in quella malinconia trovo un pensiero…”sereno” le perdite son un argomento che sembra riguardino sempre gli altri..si ha paura quasi di voler ricordare… Tante promesse nemmeno un sorriso ritornerei…a volte possiamo aver rimpianti per ciò che nn si è fatto..quest’inverno nn finisce mai..ma il solo ricordare a volte invece mi riscalda dietro quel vetro posso immaginare quegli angeli vicini!!..ci sono perdite e perdite ma un dolore è sempre comunque tale. Questa canzone ha una musica splendida e un testo che comunque nn trasmette disperazione ma renato lascia sempre una nota..extra ricordando nella pena di nn esser più qua son vicini e vegliano da lassù. ognuno ha una visione propria concordo Derby’ ti ringrazio mi Dai..sempre tanto..e anche questa canzone meravigliosa! Io credo che quando si ama tanto quell’Angelo vive in e con noi nelle nostre azioni e ricordi.. Tutte voi avete detto cose vere ma io immagino quel vetro appannato prima di un temporale dove quell’angelo si specchia e parla con me attraverso vissuti comuni ricordi.. so di aver una visione particolare della morte e spero di nn aver offeso nessuno con i mie pensieri o almeno nn aver mancato di sensibilità. Il mio abbraccio più grande è per gli Angeli che rimangono e ogni giorno trovano la forza di vivere, se pur..avendo un dolore, anche per propri cari.. Angeli!! Un saluto a tutto il blog e kiss kiss :-* 😉

    "Mi piace"

  12. Buongiorno blog 🙂
    Oggi sono un pò nervosa 👿 e admin immaginerà il perchè 🙄
    Non ho voglia di commentare la canzone oggi per cui lo farò da domani, voglio soltanto dedicare questa canzone a tutti gli angeli che abbiamo in cielo e che purtroppo sono tanti, a te in particolare “Angelo mio” devi sapere che l’amore non muore mai e che il mio cuore è sempre lì con te.
    Un saluto a tutte voi e al blog 😉

    "Mi piace"

  13. Buongiorno Blog….
    Non è facile commentare questo testo…non lo è per niente…
    Volevo dire a Maria Laura, che saluto caramente che i suoi pensieri sono molto belli….hai detto delle cose molto molto vere…
    E’ verissimo tutti pensiamo che tocca sempre agli altri e invece non è così…così come il discorso dei rimpianti…chi non ne ha?
    I ricordi in certi momenti ti scaldano il cuore….altre volte invece fanno star male…..è tutto molto soggettivo ma c’è un unico sentimento comune ossia l’impotenza….aspetto che emerge anche dal testo.
    Salute tutte voi amiche del Blog…e un abbraccio più affettuoso a Debby e Barbara.

    "Mi piace"

  14. Buongiorno 🙂

    I vostri commenti sono bellissimi e come ha detto Claudia commentare questo testo non è facile, non perchè non sia esplicito ma perchè quando si parla di Angeli inevitabilmente appunto un pensiero oltre i vetri va ai nostri angeli.
    Ogni perdita è un dolore e ognuno lo vive come può, passato il tempo dello smarrimento, piano piano, viene la consapevolezza che chi è andato vive in noi e nel nostro quotidiano, a volte dandoci la forza e la capacità di vedere le cose come non avremmo visto prima.
    Questa canzone mi trasmette appunto questo sentimento di consapevolezza e serenità, ma anche di nostalgia per chi è andato com’è normale che accada quando torna il ricordo di chi non c’è più o quando questi Angeli ci mancano tanto da irrompere nei nostri pensieri quando meno ce lo aspettiamo.

    Certo la perdita di un figlio è in assoluto la perdita più grande che si possa subire…mi chiedo quale forza incredibile un genitore deve avere ritrovandosi solo…

    Un abbraccio a Voi e uno grande per Debby 😉

    "Mi piace"

  15. Buongiorno blog!

    non amo che questo giorno dove tutti vanno a fiorire le tombe di chi è andato via. non mi piacciono quelle feste o giorni festivi cioe voglio dire che non abbiamo bisogno di un giorno particolare per ricordare una persona cara. quando abbiamo amato e continuiamo di amare chi non c’è più, lo facciamo giorno dopo giorno e non solo quando arriva quel giorno o allora vuol dire che il nostro amore non è stato, non è sincero.
    penso di capire Barbara e perchè non vuol commentare oggi…e la penso uguale.

    Salve M.Laura, bello il tuo commento. perchè pensi di aver offeso qualcuno? hai detto delle cose belle e vere e come diciamo ognuno vive una scomparsa a modo suo, ognuno vive la morte come vuole. condivido cio che hai detto ossia che si ha paura di ricordare ma con il tempo troviamo forza nei ricordi ed il coraggio di proseguire. Come hai scritto quegli angeli sono con noi e presenti nelle nostre azioni. amo la tua visione la trovo “rassicurata” e non sei sola ad immaginarla cosi.

    quanto ha ragione Claudia, l’impotenza c’è sempre, non c’è altra via che accettare e tentare di proseguire, trovarsi un motivo, una ragione. non è facile ma quando l’abbiamo finalmente trovato, vediamo un po’ di luce davanti a noi.

    vi saluto tutte con affetto ed il mio pensiero va a sti due uomini della mia vita 😉

    "Mi piace"

  16. Buonasera Blog…
    Già Vanessa hai scritto quello che volevo dire io..nemmeno io amo questa giornata…..un pò per i motivi che hai detto tu..ma ognuno ha il suo pensiero la sua visione…
    E’ inevitabile che il pensiero vada oltre a quei vetri ma personalmente devo dire che quel mio pensiero va spesso oltre quel vetro in particolare modo in quei momenti in cui mi sento più sola…più smarrita perchè nella nostra vita abbiamo avuto tutti una persona che con la sua presenza ci dava forza e coraggio e quando non c’è più è ovvio che la mancanza si sente…
    Il tempo aiuta tutti…e meno male che è così…..però è dura ugualmente…
    Renato ma messo in musica i pensieri di molti e lo ha fatto in modo semplice….con la sua unica capacità di toccare l’anima delle persone.
    Vi saluto tutte..

    "Mi piace"

  17. Salve blog 🙂
    Vanessina il mio non voler commentare oggi non era per questo giorno ma per altri motivi…grazie comunque per il tuo pensiero 🙂
    Certamente la perdita di un figlio e’ senza dubbio la piu’ grande ma ogni perdita che viviamo personalmente porta devastazione nella nostra mente soprattutto se vissuta in maniera troppo precoce. 😉
    Tutti noi viviamo questo passaggio in modo molto personale e credo che chi ha grande fede riesce a superare meglio l’evento poiche’ convinto di un’altra vita, ma quel temporale a volte ti sorprende senza riparo e allora tutte le nostre convinzioni possono vacillare. 😉
    Buona serata blog 🙂

    "Mi piace"

  18. Buonasera 🙂

    Nemmeno io amo questi giorni “imposti” dal calendario perchè preferisco andare a far visita ai miei Angeli quando ne sento il bisogno, nel silenzio dei giorni qualunque.
    Renato ha saputo come sempre con tanta sensibilità descrivere il temporale della perdita, la nostalgia dei ricordi….tanti sentimenti difficili da affrontare e a volte da accettare.
    Il tempo certamente aiuta, ma a volte pare non sia passato mai.

    Buona notte 😉
    Ciao Debby!

    "Mi piace"

  19. Buongiorno blog 🙂

    scusa Barbara, ho sbagliato 😉
    hai detto una cosa che ritengo giusta, cioe che chi ha fede riesce a continuare, ad affrontare questo momento. Col tempo ho ritrovato la fede e da li, è diventato meno dolorosa la scomparsa e oggi mi permette di parlarne e di ricordarmene con serenità e sorriso.

    buona giornata, baci 😉

    "Mi piace"

  20. Buon zerogiorno a tutte…..anche la “festa” dei santi è passata….La corsa ad addobbare le tombe è finita…..A me presonalmente da molto fastidio tutto questo….Non sopporto che il proprio caro venga ricordato solo quel giorno….Io personalmente non vado molto spesso al cimitero….ci vado quando ne sento il bisogno…ma soprattutto cerco di non andare il I novembre…Mi da fastidio il chiacchericcio intorno alle tombe….Il cimitero è un posto dove ci deve essere rispetto per gli “angeli” che non ci sono più……….e non un ritrovo…..
    Scusate lo sfogo….
    Spero di tornare nel pomeriggio….
    Un abbraccio a tutte voi 😉
    Un grosso smakkkkkk tutto per Debby 😉

    "Mi piace"

  21. Eccomi 🙂

    Come accade spesso, dopo un post, rivaluto certi brani meno sconosciuti da me e Angeli ne fa parte. Ma questo mi da malinconia, è ben scritto, cantato con giustezza ma mi fa tornare indietro, forse è una delle ragioni per cui lo salto.
    Faccio fatica a spiegare cio che provo anche se il brano mi arriva dritto al core 👿 la scomparsa di amici o parenti ci immerge in un periodo buio, un inverno come dice Renato. Ci manca il calore di chi era vicino e sta mancanza ci porta a chiederci dove loro possono essere mentre noi siamo qua a pensargli e ad interrogarci.

    Renato è davvero un genio, lui sa mettere in canzoni tutti i momenti, nel bene o nel male, della nostra vita. Sembra scritto per me ma penso che ognuna di voi avete la stessa sensazione. è una delle sue grande forze, capacità e devo dire che è rassicurante sapere che siamo tutti uguali davanti alla sofferenza, alla morte.

    a più tardi 😉

    "Mi piace"

  22. Buongiorno 🙂

    Oggi mi pare lunedì 🙄
    Avete detto bene anche questa festa è passata, purtroppo sempre più pare diventare un business, tuttavia ognuno di noi sa nel proprio cuore valutare quell’amore speciale degli Angeli.
    Si Renato, grandissimo…in quante canzoni ho senito dire, pare scritta per me 😉

    A dopo, un abbraccio…ciao Debby 😉

    "Mi piace"

  23. Buongiorno al R.Z. Blog!
    I dolori per le perdite non sono tutti uguali…chi dice che sono tutti uguali mente sapendo di mentire.
    Perdere un genitore a 15/20 anni non è come perderlo quando si hanno 50 anni…..perdere un figlio giovane è contronatura e non è accettabile, perdere una persona della propria famiglia stretta ossia fratelli, sorelle, genitori non è come perdere un altro grado di parentela!
    E come diceva giustamente Stella le morti precoci sono quelle che danno più dolore e che sono veramente INACCETTABILI!!!!!
    Se una persona ha fatto la sua vita, il suo corso di vita..beh è naturale e normale che venga a mancare, tocca a tutti prima o poi, pure a noi, ma non è altrettanto normale che muoiano persone giovani o cmq a metà percorso della loro vita.
    Chi certi dolori non li ha passati sulla propria pelle NON può capire e non potrà mai capire!
    Si soffre sempre per una perdita è ovvio, ma il dolore e la sofferenza non sono minimamente paragonabili ad altri tipi di dolori….quindi sarebbe bene e gradito che chiunque non avesse subito perdite IMPORTANTI nella propria vita stesse attento a ciò che scrive anche e soprattutto per non ferire la sensibilità altrui.
    Baci a tutte voi e ricordiamo insieme i nostri Angeli….

    "Mi piace"

  24. Salve blog 🙂
    E’ vero admin!! Hai fatto un giusto paragone del dolore e concordo con te e Stella che la morte precoce inaspettata è senza dubbio quella più devastante. Quello che poi non sopporto della morte è la sofferenza che può provocare a chi si accinge ad incontrarla e quell’impotenza che ti lacera il cuore a te che guardi il tuo caro soffrire e non puoi fare nulla per aiutarlo o alleviare il suo dolore. Dobbiamo convincerci che la morte è un passaggio inevitabile della vita anche se a volte crediamo di essere immortali, l’unica cosa giusta prima che lei possa fare la sua apparizione sarebbe che ognuno avesse la possibilità di effettuare il percorso di vita che gli viene donato, ma questo ci fa capire chiaramente che siamo esseri umani perfetti ed imperfetti e che la macchina umana può nascere difettosa o guastarsi nel tempo. 😉
    A più tardi blog 🙂

    "Mi piace"

  25. Inutile di aggiungere una parola al tuo discorso Debby a proposito delle perdite e del dolore. un abbraccio forte a te 😉

    Ne avete già parlato di quelle parole che sentiamo all’orecchio come un piccolo soffio. Capita sovente quell’illusione, perchè si tratta di questo a mio parere. Ci mancano tanto tante persone, vorremo tanto che fossero qua con noi che il nostro cervello crea questa reazione. Vogliamo tanto risentire una parola, una frase, una voce che la nostra mente si piega alla nostra volontà e ci fa credere che chi è lassu ci parla. Non è un critico, voglio solo confermare cio che dice Renato perchè mi succede di sentire una voce che mi chiama, che mi sussurra qualcosa, accade spesso quando sono un po’ preoccupata o quando ne ho bisogno.

    Per quanto riguarda il pianto, Renato dice di non aver pianto abbastanza. Chi puo dire se si piange abbastanza ? Come/Quando possiamo dire se abbiamo pianto abbastanza o no ? non si puo, dipende da ogni persona, c’è chi deve piangere per ore ed ore, giorno dopo giorno, c’è chi piange poco, c’è chi piange solo settimane dopo la perdita….non si puo giudicare qualcuno sul suo pianto, sulla sua reazione. Certe persone sono più espansive e non significa che chi non piange soffre di meno. è molto personale come atteggiamento. Non so che intende Renato dicendo quelle parole….se non ha versato abbastanza lacrime, se non ha abbastanza reso omaggio alla loro memoria, se non ha abbastanza rimpianto la loro morte….molto forte sto passaggio e molto intimo.

    ciao ragazze 😉

    "Mi piace"

  26. ciaoooooooo blogggggggggggg!!!! ciaooooooooo debbyyyyyyyy!!!!
    debbyyy è troppoo giusto il tuo discorsoooo!!! io per esempioo sonoo figlia unicaaa non ho fratelli o sorelle perciòòò non potreiii neanchee mai capiree che doloree si provaaa a perderne unooo!!! peròòò vedo che la pensatee come meee è troppoo assurdooo vederee gente giovanee che va viaaaa!!!! barbaraaa haii dettooo beneee la cosaa bruttaa è puree vederee soffriree chi ci sta per lasciaree e siamo impotentiii di fronte a tutto questoooo!!!! vanessaaa è veroo non si puo giudicaree se uno piangee troppo o pocooo cioèèè unoo il doloree lo esternaa oppure nooo c’è chi muore dentroooo!!! ma non lo da a vedereee!!!
    oggii pensooo a tutte quelle persone che non ci sono piuu e come voii pensoo che è bruttooo quando i cimiterii si riempionoo solo di queste giornateee!!! cioèèè le tombe dei cari dovrebberoo stare fioritee tuttoo l’annoo e i cimiterii popolati tuttoo l’annooo e invecee il resto dell’anno si vedonoo pochi passantii tantii fiori secchiii e polveree ma che bruttooo!!!
    iooo come antonellaa ci vadoo quando ne ho bisognoo non rispetto le ricorrenzeeee!!!! siii debby un pensiero ai nostri cari!!!!!!
    ciaoooo blogggggggggg!!!! buon pomeriggioooo!!!!

    "Mi piace"

  27. Buonasera 🙂

    Debby come non essere d’accordo su ciò che hai scritto…penso che nella vita quando non si provano determinate situazioni non ci si rende nemmeno conto del male che si può fare con le parole.
    Sai il tuo commento mi ha riportato ad un ricordo mai cancellato di tanti anni fa, quando avevo da poco perso mia madre…un discorso triste e con il senno del poi anche dettato da una certa “ignoranza” riferita appunto al fatto che se non si prova non si può comprendere…comunque mi ferì molto sentirmi così incompresa.
    Leggendo invece l’utlimo commento di Vanessa ho pensato a queste parole “Capita che proverai dei brividi inattesi…” è capitato anche a me di provare quest’illusione e credo sia un riflesso della nostra volontà e di quanto voremmo ancora avere accanto i nostri angeli, in un certo senso è una specie di consolazione….chissà veramente quant’ è costato non essere qua.

    Buona cena blog!
    Ciao Debby!

    "Mi piace"

  28. Buonasera Blog….
    Debby non si può aggiungere altro ai tuoi pensieri….
    Le morti precoci e improvvise non si possono credo mai accettare…..muoiono tante persone giovani e questo non è giusto….persone che avrebbero ancora tutta una vita da vivere e che invece viene interrotta brutalmete per malattie..incidenti assurdi e via discorrendo..
    Concordo con Barbara per quando riguarda il discorso della sofferenza che una malattia può provacare e inetavibilmente l’impotenza come già detto..
    Quella frase del testo cara Vanessa colpisce anche me è come se Renato si sentisse in colpa per non avere pianto abbastanza…..ma secondo me esprime una paura di non essere in grado di rendere loro il meritato omaggio come hai detto tu Vanessa…..difficile da spiegare….ma è un passaggio forte e tenero al tempo stesso….
    Quanta pena vedervi andare via…..anche questo passaggio mi metto malinconia..perchè esprime bene la misura del dolore che si prova….ossia una pena infinita. A me non è mai successo di perdere un amico…..però le parole di Renato mi arrivano in questa misura….un fortissima ferita!
    Li chiama tutti Angeli senza fortuna…..
    Il pianto è soggettivo ovviamente…non si misurano certo i sentimenti da questo..concordo perfettamente con quanto già detto…..
    Buona serata Blog!!!

    "Mi piace"

  29. Queste parole di amore, amicizia da Renato verso chi non c’è più mi fa pensare ad un’altro brano molto commuovente rivolto a suo padre e quelle poche parole “sofferenze e assenze di chi resta di chi va”
    come ha detto Barbara la sofferenza è per chi resta e spesso non c’è nulla da fare, siamo impotenti. Nemmeno le nostre parole, la nostra esperienza puo attenuare il dolore, la tristezza di chi vediamo soffrire. chissa, forse perchè ognuno deve provare tutto cio e trovare il suo “rimedio”, la sua “ragione”, se ne esiste veramente una.

    buona serata blog 😉

    "Mi piace"

  30. buona zerosera a tutti vi leggo con piacere,niente di più vero ognuno aggiunge un tassello ad un pensiero unico e corale.. Lo stesso per tutti.. È vero che il dolore è sempre tale ma c’e lutto e lutto Ci sono perdite INACCETTABILI e nn si possono elaborare o metabolizzare neanche col tempo!!! Io mi ritengo fortunata anche se anch’io ho i miei angeli nn ho vissuto il peggio e forse proprio grazie a degli Angeli anche se nn so esattamente se erano angeli altrui…perdere un anziano con tutto il dispiacere e la sofferenza ce ne facciamo una ragione e si riesce a vedere oltre..toccherà anche a noi e magari succedesse per cause naturali prive di sofferenza..nel commentare mi sento di esser attenta perché posso nn conoscere chi dall’altra parte magari legge e può aver vissuto altre situazioni..giusto quel che dici admin concordo pienamente. Come dite odio le pulizie de pasqua nei cimiteri di quelli che nn vanno mai il brusio della gente.. per me è un momento di raccoglimento con e per quegli angeli! Sicuramente veder soffrire un giovane ns caro, è una gran sofferenza per chi è accanto ma nn sopporto le frasi di circostanza ma trovo giustissimo ciò che dici barby. Parlatat della misura dell’affetto quantificato nel pianto ma io ad es. Rido..e nn perché nn abbia sentimenti ma ognuno reagisce in maniera propria e io penso che anche chi piange tanto nn debba per forza amare tanto.. Oddio scusate son stata particolarmente prolissa 😉 come sempre 🙂 spero de nn esser stata troppo pesante un abbraccio a tutte voi 😉 ed una preghiera per tutti gli Angeli…anche e soprattutto per quelli dimenticati!!! kissss 😉

    "Mi piace"

  31. Buongiorno blog 🙂
    Non ho mai detto che la sofferenza è per chi resta, intendevo dire la sofferenza che proviamo di fronte “all’impotenza” di non poter fare nulla per la persona che amiamo, l’ho provata con mio padre è questo mi ha devastato mente e cuore. 😉
    Cara Grazia ho provato la stessa sensazione quando raccontavo del dolore che provavo per la perdita di mio padre e alla fine sono caduta nel silenzio del mio cuore e ho elaborato sola con me stessa la perdita perchè mi sono resa conto che la gente è tutta superficiale e non riesce mai ad arrivare al cuore delle persone. 😉
    Vanessa!! E’ molto bello il tuo racconto, sai anche a me capita spesso di parlare con il mio angelo a volte non sento nulla e qualche volta invece mi rendo conto che le mie richieste di aiuto poi con il tempo si risolvono e allora gli dico sempre “Sei stato tu lo so” 😉
    A più tardi blog 🙂

    "Mi piace"

  32. Buongiorno blog 😉

    I vostri commenti sono bellissimi e tutti insieme come ha detto M. Laura che saluto 😉 formano un intenso puzzle di vita.
    Potrei fare un copia/incolla del tuo ultimo commento Barbara…che dire ho fatto la stessa cosa e ho dovuto lavorare molto su di me per perdonare quella superficialità che forse non ti aspetti almeno da chi presumi ti conosca. E’ passato molto tempo ed in questo caso il tempo è stato complice e molte volte nel corso di questi anni e degli eventi della mia vita ho avuto il pensiero costante che fosse stato il mio Angelo ad aiutarmi 😉

    A dopo, smack Debby 🙂

    "Mi piace"

  33. Buongiorno blog 🙂

    lo sai Barbara che mi ritrovo nel tuo ultimo commento, anche in quello di Grazia.
    Come per voi, il tempo è stato complice ma più di tutto è la nostra volontà, forza a reagire, a voler superare il dolore.
    Mi fermero qui perchè Barbara l’ha espresso molto meglio di me 😉

    direi solo che condivido il vostro pensiero, ossia che mi dico sempre che dietro cio che mi succede c’è lui!

    baci, a più tardi 😉

    "Mi piace"

  34. Eccomi 🙂

    mi fa molto tenerezza il passaggio in cui Renato spera la venuta dei suoi angeli. vedo una persona colpita di malinconia, un po’ smarrita, che sta dubitando e cerca disperatamente un segno, un’apparizione di chi è in grado di aiutarlo, di tranquillizzarlo. Un’uomo che si rende conto di aver perso delle persone importanti. Purtroppo questa attesa non è premiata e cosi finisce un’altro giorno. Ma non c’è rassegnazione, ci leggo ancora la voglia e la volontà di riprovare il giorno dopo….chissà domani sara diverso.

    ciao 😉

    "Mi piace"

  35. Buonasera blog 🙂
    Ed ecco che all’improvviso cambia il tempo, quel sole non mi appartiene più, si è sciolto trasformandosi in acqua. Che ironia!! Le mie lacrime non sono più per le futilità ma sono tutte per la malinconia che vuole venire ad abbracciarmi per farmi sentire che sono solo, per ricordarmi che non ci siete più Angeli miei. Ma io non lo accetto più quell’abbraccio perchè quando penso a voi Angeli che avete avuto poca fortuna io sento il vostro canto accanto a me. Vedervi andare via…la pena più grande della vita mia!! Ma la mia pena scompare quando mi ricordo di quanto siete stati eroi voi che avete combattuto questa guerra senza una buona stella. E a voi Angeli Eroi che il mio pensiero va…ricordandovi dietro quel vetro bagnato che ora finalmente ho asciugato, perchè lo so, che siete qua e così nemmeno la speranza si arrenderà. 😉
    Arrivederci blog 🙂

    "Mi piace"

  36. Buonasera Blog..
    Penso che non ci sia nulla da aggiungere ai vostri commenti..soprattutto al tuo Barbara, ma anche a quelli di Vanessa e Grazia….c’è solo da rimanere in silenzio…
    Se rileggo il testo….leggo solo tanta malinconia….e impotenza totale….
    Quando Renato parla di se usa la parola ” solo” ritrovarmi solo che ironia…e questo aggettivo mi fa percepire appunto quel senso di solitudine che difficilmente può essere colmato..e che percepisco in tutto il testo.
    E’ vero sembra che Renato aspetti un segno da parte loro….mi viene in mente quando Renato in un’intervista recente ha raccontato di avere sognato la sua mamma..fu molto toccante devo dire…perchè quella speranza che raccontò è la speranza credo di molte persone….
    Buona serata Blog!

    "Mi piace"

  37. Buonasera 🙂

    Quant’è bella la musica di questa canzone….
    C’è molta malinconia in questo testo e non potrebbe essere diversamente quando si parla di chi è andato.
    Quanta pena vedervi andar via…in poche parole è racchiuso il senso profondo di giorni trascorsi tra speranze, sconfitte e spesso nell’impotenza di poter fare qualcosa.
    Tante promesse, nessun sorriso…mi riporta a “Tanti viaggi rimandati e già valige vuote da un’eternità…” a volte si rinviano tanti progetti perchè troppo presi dalle priorità della vita, così restano i desideri sospesi di tutti quegli eroi silenziosi senza una stella sulla bandiera e senza fortuna che avrebbero sicuramente meritato la realizzazione di quelle promesse.

    Buona serata a tutte, un bacio a Debby 🙂

    "Mi piace"

  38. che commozione leggerti Barbara.
    sto brano mi colpisce tanto che non riesco ad esprimere cio che provo 😦
    io credo che ognuno ha il suo angelo nel senso propio della parole e figurato. A casa mia ho una decinnaia di angeli sparsi qua e la. Sono angeli in gesso, stanno quasi tutti pregando o alzando gli occhi verso il cielo. Magari mi sembrera strano ma quando li guardo sento una sicurezza, mi sento protetta e a volte ho la sensazione che mi guardano anche loro, che vogliono dirmi qualcosa. è una delle cose fra tante altre che mi danno una certa forza e mi fa sentire “accompagnata”.

    dove siete tutte andate 🙄

    buona serata blog, baci 😉

    "Mi piace"

  39. ciaooooooooooo blogggggggggggg!!!! ciaooooooooo debbyyyyyyy!!!!
    avetee ragioneee ognunooo ha i suoii angeliii!!! ci sono angeli volati in cielooo e ci sonoo angeli qua sulla terraaa accanto a noiiii!!!!
    quanta pena a vedereee qualcuno che se ne va viaaaa!!!! quanta pena siiii!!!! anche il modooo come si va viaa come diceva barbaraa ci stannooo personee che soffronooo nella malattiaa primaa di morire e ci sentiamoo impotentiii e c’è penaa a vederee chi si spegne ogni giornoo un po!!
    angelii voi senza fortuna percheee chi va via troppoo prestoo è sfortunatoooo!!! i primii giorniii dopo la morte di qualcunooo sonoo troppoo bruttiii si sta in preda alla malinconiaaa e i giornii vanno via cosi tra un ricordoo e un altroooo!!!! a pensaree al passatoo o a quelloo che si poteva fareee!!!
    belloo per chi ha fedee e pensaa che quell’angelo è passato a miglior vitaaa e sta feliceee lassù con tuttii i parentii che sono andatii prima di luiiii!!! pensandoo a questoo uno si rincuoraa ha speranzaa che non finisce tuttooo quaaa ma che un giornooo ci rincontreremoo tuttiii in cieloo e perciòò rivedremooo quegli angelii e li abbracceremoooo!!!!
    ciaoooo bloggggggggggg!!!!

    "Mi piace"

  40. Buon venerdì 😉

    Anche a me piacciono molto gli angeli, ma in casa ne ho uno soltanto molto carino a mezzo busto che tengo sul mio comodino, pensate he era una decorazione di un pacco natalizio di tanti anni fa e stava per essere buttato con la carta…non so perchè ma mi colpii lo sguardo di quell’angelo e decisi di staccarlo e conservarlo.
    Credo anch’io che ognuno abbia il proprio angelo come ha scritto Vanessa…un pò di tempo fa un mio caro amico si è addormentato mentre guidava e ad un certo punto nel sogno gli è comparso un viso che lo spaventava e quindi si è svegliato ed è riuscito a non finire fuori strada….lui ha pensato fosse il suo Angelo 😉

    Buona giornata a tutte, ciao Debby, un bacio ;-)Invia t=Invia il commento

    "Mi piace"

  41. Buongiorno blog 🙂

    state tutte bene?

    c’è un passaggio del brano che m’intriga dall’inizio, m’interrogo sul suo significato. Quello in cui Renato dice “Ma chissà se qualcuno sa…quanto è costato non essere qua” ho riletto i commenti e in particolare quello sulla sofferenza di Barbara m’ha fatto pensare, oltre al dolore che ha spiegato, alla sofferenza di quegli eroi, particolarmente quelli che lottano contro la malattia. Voglio dire che è difficile per loro dover lasciare quella vita, di sapere che presto andranno altrove, di abbandonare i suoi cari e questo mondo, quando loro se ne accorgono perchè sfortunatamente (o fortunatamente) ci sono alcuni che hanno più la capacità di capire. Mi riferisco sopratutto ai più giovani perchè pensano di aver una vita tutta intera da vivere. persone consapevole che senza di loro la vita sara meno semplice per chi resta.

    non so se è giusto cio che ho detto. Prima pensavo ad un’altra interpretazione. Il rimpianto di qualcuno che non ha potuto essere presente all’ultimo respiro o ai funerali. A volte la vita non ti concede questa possibilità, per tanti motivi, ma dovrebbe essere un diritto, qualunque sia l’età o i rapporti con la famiglia. Perchè non poter dire addio a un essere amato è più difficile, è qualcosa che non si puo fare più tardi, quando è passato è passato! sempre col tempo si capisce di quanto è importanto, quanto lo era e non è stato.

    vabbè, è la vita….non voglio sembrarvi pessimista… vi auguro un buon pomeriggio
    baci blog 😉

    "Mi piace"

  42. Buonasera blog
    Purtroppo un nuovo temporale è caduto scivolando su un altra finestra, un altro nostro caro “Eroe Angelo” ci ha lasciato. Eroe perchè la forza che ha avuto nel combattere la malattia è stata veramente grande.
    Ciao Zio…

    "Mi piace"

  43. Buonasera….
    E’ difficile fare qualsiasi pensiero…
    Debby…Barbara ho letto i vostri pensieri….il vostro saluto e posso solo mandarvi un forte abbraccio.
    Ascolto…rileggo il brano ma sinceramente non riesco a fare altri pensieri……..
    Buona serata…..

    "Mi piace"

  44. Buonasera…

    Sono venuta come sempre con l’intenzione di commentare le tante sensazioni a volte difficili da spiegare che suscita questo testo….ma ho letto le vostre righe Debby e Barbara e non aggiungo altro…eh già Debby con questo post…un sincero abbraccio a voi.

    Buona notte blog

    "Mi piace"

  45. Buongiorno Blog…
    Anche oggi giornata piovosa un pò malinconica come tante altre 😦
    Teneri eroi di questa guerra…..eh già…chi combatte certe malattie..le sofferenze combatte sempre una guerra molto dura….come diceva Vanessa forse alcuni la combattono con più consapevolezza perchè hanno la capacità di capire e quindi è ancora più dura rendersi conto di non avere più le forze per combattere …molto triste….
    Angeli voi chi vi ha tradito?…..tante promesse nemmeno un sorriso….
    Un saluto amichette e un abbraccio a voi care Debby e Barbara….

    "Mi piace"

  46. Buongiorno blog 🙂

    vi ho sentite “lontane” Debby e Barbara, ora capisco il perchè.
    Mi aggiungo a Claudia e Grazia per darvi un abbraccio forte care.

    Ciao.

    "Mi piace"

  47. Buongiorno blog

    Siamo sotto ad una pioggia molto intensa, speriamo in un miglioramento…terribili le immagini della Liguria 😦 come si dice quando l’uomo si autodistrugge.
    Teneri eroi di questa guerra…dicevamo quelle inaccettabili sono proprio le morti precoci e per esse penso che il termine eroi sia più che mai giusto.
    Ciò che trovo insopportabile è la sofferenza dei piccoli che dovrebbero avere una vita davanti piena di salute ed energia e semmai affrontare la malattia quando hanno compiuto il loro percorso. Invece purtroppo non è così e ho sempre pensato che i genitori a cui tocca questo destino sono veri e grandi eroi insieme ai loro figli che combattono la guerra per la vita.

    Un abbraccio forte a Debby e Barbara e un caro saluto a voi.

    "Mi piace"

  48. ciao blog!!!
    debby e barbara v’abbraccio!!!!
    sii graziaa pur’io penso ai bambinii piccoliii alle loro sofferenzeee non è giusto e è insopportabileeee!!!! un genitoree se ha un bimbo malato deve avere forza doppiaaaa!!!! comunque è stato belloo questo post pure se tristee ma ci ha fatto rifletteree tutte insiemeeee!!!!
    angelii che volano in cielo e speroo che lassu stanno tutti bene e unitiii!!!
    ciaoooooo blogggggg!!!!

    "Mi piace"

  49. Gia grazia le immmagini che stiamo vedendo sono allucinanti..inaccettabili…si rimanesenza parole…..impotenti….Le sofferenze dei bambini anche quesr sono inaccettabili…e assurde….chi vive certi dolori e’ anche lui un eroe. .Buona serats

    "Mi piace"

  50. Buona domenica blog
    In effetti questo post per l’argomento trattato è ovvio che non è stato uno dei più felici. Ma tutto quello che abbiamo scritto e che purtroppo abbiamo di nuovo vissuto ci deve far capire fermamente una volta per tutte che la vita è una soltanto e non va sprecata assolutamente e costantemente con quei pensieri negativi che ci attagliano la vita. A volte anche le cose più semplici ci appaiono complicate non pensando mai a quanta sofferenza ogni giorno gli esseri umani sono sottoposti ha sopportare e come ha detto la nostra Grazia in particolare i bambini ai quali questo dolore non dovrebbe mai far parte della loro vita, la malattia su un bimbo è fuori dalla portata della mente umana. Ma tutti noi purtroppo non so perchè siamo sempre destinati a dimenticare ciò che la morte deve insegnare e siamo subito predisposti per ributtarci a capofitto nella stupida vita quotidiana che invece dovrebbe essere vissuta con più leggerezza pensando soltanto al fatto che la vita è breve e ogni giorno che ci viene concesso in più è un grande dono di Dio. Lo abbiamo detto tante volte che si questa vita è difficile da vivere ma è anche una gran fortuna viverla con la salute e tutti i problemi che ne conseguono….basta averla vissuta. 😉
    Arrivederci blog

    "Mi piace"

  51. ..nn ho parole ma un abbraccio per un eroe che è stato un leone nel vivere e..ora un angelo! Vi abbraccio con tanto affetto barby e derby un saluto a tutti zero-…kisss condomini e

    "Mi piace"

  52. Buongiorno blog

    anche qua piove…questo periodo di “transizione” dove l’estate lascia il suo posto all’autunno si presta purtroppo alla malinconia, conosco tante persone che rimangono tutta la giornata dietro quel vetro, vivendo solo giorni di malinconia. Nel passato ero una di queste persone, forse perchè ero circondate da loro ma oggi no, non si puo perchè come dice Barbara sta vita è troppo dura, troppo breve per lasciarla scivolare aspettando chissa che cosa. a volte la vita è una guerra, dobbiamo lottare per rimanere in piedi. La vita è piena di eroi, ma basta aprire gli occhi e guardare un po’ più ch c’è accanto a noi per capire che sono tanti. Gli eroi sono qua e lassù…..
    dobbiamo fare che questa vita sia vissuta con onore, con impegno, con amore e sorridere più spesso a chi ne ha bisogno. un sorriso puo cambiare tutto e far che una promessa diventi realtà.

    buona domenica…baci a tutte 😉

    "Mi piace"

  53. Buona domenica blog

    Quanta ragione avete nello scrivere che bisogna fermarsi a comprendere i giorni che stiamo vivendo per non lasciarceli sfuggire pensando che ogni problema sia il peggiore.
    Come abbiamo già avuto modo di dire è proprio quando si presentano grandi difficoltà che comprendiamo l’importanza della quotidianità, dimenticando troppo spesso che ci sono eroi silenziosi che combattono per essa.
    Ogni tanto osservando ciò che mi circonda mi rendo conto dell’avidità e della rabbia che deriva dal potere, come se essendo in determinate posizioni si potesse avere il controllo degli eventi…tutti troppo presi per fermarsi a comprendere la bellezza e l’importanza della vita e paradossalmente sono spesso i più “fortunati” ad apprezzare di meno.

    Questo post non è stato felice, giustamente meno spensierato come del resto accade proprio nella vita.

    Buon pomeriggio…qui abbiamo un cielo pumbeo 😕
    Un abbraccio Debby.

    "Mi piace"

  54. Buonasera blog…giornata diffficile oggi anche qua la situazione e critica. Cara Barbara come sempre la tua saggezza….ci fa fare tante riflessioni…una piu giusta dell’altra. La vita e’ una sola si…. Devo dire che commentare questo post non e stato per niente facile ma voglio dire a tutte voi che le vostre riflessioni mi hanno fatto riflettere parecchio.. Un saluto a tutte…

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.