IL CORAGGIO DELLE IDEE

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/CF4zjmkhmRo" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

Paura di vivere? Paura di cambiare? Paura di amare?

No per chi ha il coraggio delle idee!

Il Coraggio delle idee è un brano bellissimo di Renato Zero forse fra quelli

ingiustamente poco considerati!

Ma cosa vi fa venire in mente questo titolo?

A me fa pensare a mettere in pratica le nostre idee, ad avere il coraggio per attuarle e a combattere per realizzarle!

Brano scritto in chiave autobiografica…. “mi arrampico da secoli ogni parete è mia sfidando leggi fisiche paure e ipocrisia” ci si arrampica, si fatica, si è sempre in salita in questa vita e sfidare le paure è un compito arduo per qualsiasi essere umano!

Sicuramente è solo superando quelle paure che ognuno di noi può raggiungere i propri obiettivi!

Renato ci dce anche che sostenere gli altri e stargli vicino nel momento del dolore è ciò che ci rende più umani e forse anche più utili!!

Riuscire a salvare un amore, un qualsiasi tipo d’amore è un grande successo personale!

Dal brano trapela ciò che ognuno di noi nella vita prima o poi prova…non si può resistere sempre appesi ad un perché infatti spesso rimaniamo con il dubbio sui motivi per cui un amore finisce, un amicizia termina, un datore di lavoro ci licenzia, una persona ci odia, un parente ci volta le spalle e così via…ebbene in certi casi avremmo bisogno di alcune risposte ma spesso appunto si resta aggrappati a quel perché!

Eppure per dare un senso alla nostra esistenza Renato ci dice che bisogna prima di tutto crederci e poi sfidare la realtà qualunque essa sia, ognuno scegliendo il proprio modo di vivere, la propria dimensione e soprattutto imparare a farlo senza bisogno di cercare particolari strategie ma soltanto avendo il coraggio delle idee!!

Ora se ci pensate un attimo vi renderete conto anche voi che è proprio così perché per  realizzare un progetto dobbiamo essere noi i primi a crederci, ad avere il coraggio per fare una determinata cosa e soprattutto essere ottimisti e fiduciosi per riuscirci, ebbene spesso è proprio questa la formula vincente!

Spesse volte le persone alzano muri altissimi pur di non mostrarsi, pur di non farsi conoscere per non mostrare i loro veri sentimenti e perché no anche le loro debolezze!

Vorrei sottolineare un passaggio che mi ha sempre colpito molto ossia quando Renato dice: “Amare per conoscersi” quindi non conoscere prima per poi amare….non vi fa riflettere questo concetto?

Fantastico e purtroppo vero il finale della canzone:

“E poi moriamo senza accorgerci sotto un cielo di fobie” notate bene che non dice paure bensì fobie che a mio parere è un termine ancora più forte per descrivere un disagio dell’animo umano!

Le nostre fobie che troppo spesso ci portano a fermarci, a non osare, a non andare avanti con i nostri progetti….intanto il tempo passa senza neanche accorgercene e la vita si tinge di tante occasioni sprecate!

Dimmi che può ancora vincere chi ha il coraggio delle idee!

86 pensieri riguardo “IL CORAGGIO DELLE IDEE”

  1. Buona domenica blog,

    grigia non solo dal punto di vista meteorologico…
    “Se vuoi che sia domani, congiungi le tue mani, e prega…” mi vengono in mente queste parole del nostro Renato, anche per chi non ha fede è indispensabile fermarsi a pensare prima di agire e osservare il mondo che ci circonda affinchè idee pulite e di cambiamento possano trovare il modo di affermarsi.

    Un abbraccio a tutte, baci Debby 😉

    "Mi piace"

  2. Esatto Vanessa spesso siano noi a crearci problemi dove non ci sono e poi quando arrivano il problemi veri siamo disarmati davvero. Sto sentendo e vedendo altre immagini assurde di quello che sta accadendo…non ci sono parole…un pensiero si a chi ha perso la vita così in un secondo, fa riflettere su quale senso dare a questa vita che oggi c’e e domani mah chissà, quando accadono queste calamita siamo piu che mai impotenti….Baci a tutte e un abbraccio a Debby

    "Mi piace"

  3. Buongiorno blog 🙂

    davvero una triste fine settimana per voi cari italiani con queste bombe e quel terremoto che dura ancora. la vita è incerta e percio dobbiamo vivere ogni giorno fino in fondo.

    sulla fine del brano, avete gia detto tante cose…le fobie, se si dovesse scegliere sarebbe meglio avere delle paure che delle fobie perchè almeno le paure possono essere superate e scompariscono. Avete parlato della realtà che una parte della gente non vuole vedere…forse è tutto cio il risultato delle paure e delle fobie. Siamo noi a crearci dei problemi dove non ci sono, siamo sempre piu spaventati perchè ci lasciamo condizionare da tutto quello che vediamo e sentiamo. Non dobbiamo chiudere gli occhi su cio che succede intorno a noi ma dobbiamo relativizzare e riflettere su come vivere. I mali li inventiamo noi e chissa perchè? queste fobie “fantasmi” alla fine ci impediscono a vivere ogni piccola gioia, ogni piccolo attimo e cosi, pian piano le fobie e le paura hanno ragione di noi e moriamo, senza avere coscienza di essere stati ridotti.

    Coraggio a tutti quelli che stanno vivendo dei momenti difficili 😉
    buona domenica, baci ragazze 😉

    "Mi piace"

  4. Buona domenica Blog…… Altra giornata che inizia all’insegna di altre disgrazie….stanotte questo terremoto che ho sentito forte anche io ha provocato altre vittime. Io sono sempre piu convinta che anche la terra si stia ribellando a tutto quello che viviamo perché non e’ possibile…. Un saluto a tutte.

    "Mi piace"

    1. Buongiorno al R.Z. Blog e Buona Domenica a tutti voi….
      Eh già cara Cla un weekend piuttosto tragico per l’Italia…
      Un pensiero a tutti coloro che hanno perso la vita….

      Un bacio grande a tutte voi mie care Zerocondomine che siete state molto brave a commentare questo Post!

      "Mi piace"

  5. Giusto, spesso le persone sono poco realiste e non solo, a volte la presunzione non consente di vedere i propri limiti, dunque meglio un passo alla volta per capire veramente dove si può arrivare.
    La quotidianità fa parte dei nostri giorni, anch’io la patisco un pò, ma con il tempo ho imparato ad apprezzarla un di più, pensando che a volte nella vita vorremmo averla proprio quando non vanno bene le cose.

    Buona serata a tutte….belli i vostri commenti 😉

    Baci Debby 🙂

    "Mi piace"

  6. Buon pomeriggio..
    Certo Barbara sempre più d’accordo con te…i limiti umani fanno parte di tutti noi..è un dato di fatto….il problema credo sia che molto spesso le persone sono molto poco realiste..non accettano la realtà e da li derivano tanti mali..tante insucurezze!
    Eh la quotidianità..la routine sta stretta un pò a tutti…ma non è che ci possiamo inventare chissa che cosa ogni giorno ….
    Per viver bene dobbiamo stare innanzitutto bene con noi stessi e se già arriviamo a questo stato siamo un passo avanti tutto il resto viene da sè….nel senso che affrontiamo tutto con spirito diverso…e forse anche qualche paura la vinciamo!!
    Buona serata a tutteeeee!!!

    "Mi piace"

  7. Buon weekend a tutti
    concordo pienamente con Derby, chi possiede tutto può nn aver nulla….
    tutto dosato ma se pur in piccole parti, si ha bisogno di tutto!!!
    La carriera è importante,l’amore innato, il successo, etc.. ma se nn si ha con chi condivider successi nn si può gioire e se nn c’è chi ci resta accanto nelle difficoltà è dura rialzarsi!!!
    Per me la felicità é condividere!!! e l’amore di persone care come famiglia e Amici
    (con la A maiuscola) è la serenità!!!
    È l’Amore inteso come affetti che ci migliora e ci rende invincibili!!!
    Il coraggio delle ideee per me significa nn apparire ma essere!!
    La libertà e la dignità sono irrinunciabili e a volte chi ci sta accanto ci permette d’esser come siamo…. noi siamo il risultato dello ieri, di esperienze,e condivisioni…
    solo un oggi vissuto con forza e coraggio permette di creare un domani migliore!!!
    😳 nn volevo sembrare un papa :mrgreen:
    buon sabato kissssss a tutti 😉

    "Mi piace"

  8. Per avere il coraggio delle idee dobbiamo prima di tutto essere sempre realisti con noi stessi, vincere le nostre paure credo sia la più grande soddisfazione che possiamo ottenere nella vita poichè questa vincita sicuramente porta risultati per gli obiettivi che ci eravamo prefissati. I limiti umani fanno parte di tutti noi, nessuno è invincibile e se crede di esserlo secondo me perde già in partenza. La vita di tutti i giorni è una lotta e una sfida continua che bisogna sempre affrontare con impegno mentale e fisico anche a costo di non ottenere risultati perchè sono convinta che questo non crea a sua volta i famosi rimpianti quando ci troviamo a dover girare le spalle e guardare al nostro passato. 😉
    Cara Vanessina la quotidianità è parte integrante della nostra vita e questo è un dato di fatto, inutile prendersi in giro, ovvio poi che a sua volta si crea questa routine inevitabile perchè propensi a fare sempre le stesse cose e credo che non sia un compito così facile inventarsi ogni giorno cose nuove per sconfiggerla…l’importante è sempre provarci. 😉
    Admin non intendevo dire che chi è ricco sta meglio e non si sente solo il mio messaggio era solo riferito alla facilità che possono trovare nella vita di tutti i giorni. 😉
    Buona serata a tutti 🙂

    "Mi piace"

  9. Buon pomeriggio blog
    Anche io mi associo alle parole del testo di Renato scritte da Claudia alle quali non voglio aggiungere altro se non la mia profonda rabbia a quella mano maledetta che non ha esitato nemmeno per un attimo ad attivare l’ordigno sapendo di colpire delle piccole vittime innocenti.

    "Mi piace"

  10. Buon sabato

    Il finale della canzone è molto vero, come hai scritto bene nel post Debby…così moriamo senza accorgerci sotto un cielo di fobie.
    La fobia è qualcosa di più forte e forse patologico della paura, che può condizionare in modo negativa la vita.
    Anche senza arrivare alle fobie, molte persone muoiono senza accorgersi delle piccole gioie della vita, magari perchè l’unico scopo della loro vita è stato il lavoro o accumulare ricchezze.
    Invece come abbiamo detto nella vita ci deve essere posto per ogni cosa e c’è sempre tempo per cambiare rotta e recuperare, l’importante è accorgesene appunto. Putroppo spesso le persone sono abituate a guardare la vita solo da un certo punto di vista, senza considerare l’eventualità di cambiare.
    Vanessa….intendevo superare le nostre paure per quanto possibile, invece per quanto riguarda i limiti sappiamo di arrivare fino ad un certo punto, quindi sui sentimenti la penso come te, non possono essere illimitati 😉 me sa che ci siamo incartate :mrgreen:

    Brava Claudia per le parole che hai preso in prestito da Renato…sono senza parole 😦

    Un abbraccio a tutte, ciao Debby 😉

    "Mi piace"

  11. Buongiorno blog 🙂

    Eh Debby, trovo il tuo pensiero sulla vita giusto e lo condivido. La vita è fatta di piccole cose 😉
    la quotidianita… dobbiamo tutti fare con lei, non mi piace molto la quotidianita ma quello che odio di piu è la routine. percio, si deve inventare ogni giorno qualcosa o almeno far che quel giorno sia un po’ diverso da quello di ieri per non sentirsi prigionati, soffocati. a noi dare un sapore diverso ad ogni giorno.

    Grazia, a differenza da te pernso che i sentimenti hanno dei limiti. Se ti riferisci al fatto che, per esempio, quando si ama non c’è limite, si da un certo punto di vista è vero. l’amore ti da delle ali ed il mondo sembra senza limiti.
    I sentimenti sono come un estensione di noi e quindi hanno anche loro dei limiti. non significa che non siamo in grado di provarne, per tante persone e di manera forte, di dare tutto quello che abbiamo dentro di noi, di essere generosi ma c’è un limite. fa parte della vita, ogni cosa, ogni essere umano ha i suoi limiti. non è negativo, fa solo parte del gioco della vita 😉

    spero che stai meglio oggi Debby 😉 baci per te e baci a voi raggazze, buon sabato 😉

    "Mi piace"

  12. Buon pomeriggio al R.Z. Blog!
    Cara Cla passaggio più giusto non potevi trovare in una mattinata come questa in cui qualche criminale ha disseminato panico fuori una scuola uccidendo una ragazza innocente…
    Non c’è più rispetto per niente e nessuno, la crudeltà si sta impadronendo di questa assurda e cattiva società!

    Tornando al Post vorrei dirti cara Vanessina che il tuo pensiero è più che giusto, alzare quei muri altissimi non deve diventare un modo di vivere perche appunto ci si incattivisce e si fa del male non solo a chi ci è accanto ma anche a noi stessi…Baci!
    Cara Barbi sono d’accordo con te, siamo un pò tutti scontenti della vita che conduciamo chi per un motivo chi per un altro…spesso le nostre aspettative vengono disattese è quello il problema…poi ovvio chi ha tutto come dici tu ed è ricco può stare meglio ma sono certa che in fondo anche a loro manca sempre qualcosa…
    Potrai pure realizzarti nella vita professionale e diventare qualcuno di importante…ma se per farlo hai trascurato amici, hai rinunciato all’amore..ad una famiglia….beh per me la tua vita resterà sempre vuota ed inutile! Perche chi ti starà vicino ci sarà solo e sempre non per chi sei ma per ciò che sei diventato!
    Una bella vita è fatta di un pò di tutto…un mix di tante piccole cose nella giusta dose senza eccedere….
    Baci Barbì!!
    Mia cara anima gemella molti sono egoisti, troppi direi e magari sono i primi a vantarsi di essere altruisti!!!
    Vivere in solitudine ciò che si ha e si è realizzato beh a me fa un pò pena…
    Io penso che anche il più grande successo vada condiviso con le persone che ci vogliono veramente bene e che ci sono state sempre vicine!
    Bacissimi per te 😉

    "Mi piace"

  13. …….Mani armate, che di fronte all’innocenza non vi fermate….
    Toccate il fondo, con pensieri che non sono di questo mondo…..
    Mi affido alle parole di Renato per esprimere la mia rabbia..che poi è la rabbia…l’indignazione e l’impotenza di tutti quanti noi.

    "Mi piace"

  14. Buongiorno Blog!!!
    “E poi moriamo senza accorgerci sotto un cielo di fobie”
    Già….. molto forte questo passaggio primo perchè morire dentro senza manco accorgercene vuol dire che il malessere è talmente forte da non riuscire non solo ad agire ma nemmeno a riconoscere quel male…e questa è la cosa peggiore perchè spesso si è ciechi anche nei confronti di noi stessi….il fatto invece di prendere coscienza di avere un problema è già il primo passo verso la guarigione di quel malessere! Poi come avete già detto voi…e Barbina le fobie sono ancora peggio delle paure…lo penso anche io..è un termine ancora più forte per denunciare un disagio forte e quindi più difficile da guarire…
    Volevo ancora dire che anche in questo brano c’è un accenno alla fede…….e c’è Dio vicino a te….
    Baci a tutte!!! Ciao Debby

    "Mi piace"

  15. Buonasera quasi buona notte blog 🙂

    Sono d’accordo, ognuno conosce bene i propri limiti ed anche le proprie paure. Per queste bisogna lavorare per superarle o almeno dominarle, altrimenti non andremo da nessuna parte.
    I limiti non dipendono solo da ciascuno, ma come faceva notare Barbara, anche da quello che la vita ci riserva…molto meno faticoso quando le condizioni sono agiate…i sentimenti invece se li viviamo pienamente non hanno limiti e a volte sono proprio le persone con meno problemi a vivere di egoismi e facciate…un mondo di matti appunto :mrgreen:
    La vita degli egoisti e delle persone che alzano muri intorno a loro, è una vita in bianco e nero che incattivisce. Ogni tanto mi è capitato d’incontrare persone che vivevano i loro interessi sempre in solitudine. Credo che nella vita ci debba essere spazio per tutto e gli altri non possono esserne esclusi.

    Mi dispiace Debby per la tua allergia…ora comincia un brutto periodo 😦

    Un abbraccio a tutte, ciao Debby 🙂

    "Mi piace"

  16. Brava Barbie mentre leggevo il finale del tuo commento pensavo che scrivessi…tanto prima o poi tutti nella tomba finimo :mrgreen:
    Io sono completamente d’accordo con te circa le aspettative….mi pare già di averlo anche scritto…appunto spesso ci creiamo aspettative maggiori ed è li che poi finiamo per scontrarci e magari anche mollare….ognuno di noi conosce i propri limiti dunque è inutile spingersi oltre perchè poi li arriva quello stato di insoddisfazione…oppure quella sensazione di aver fallito in qualche cosa più grande di noi….
    Non dico di non sognare…di non volere misurarsi o mostrare il coraggio delle proprie idee ma credo sia un atteggiamento intelligente quello di capire fino a dove possiamo arrivare e lavorare per arrivarci!
    Si Barbina la vita è fatta di quotidianità….per alcuni è più facile per altri meno ma in ogni caso bisogna accettare e ascoltare quello che la realtà ci dice senza crearsi appunto troppe aspettative o castelli in aria…..
    Baci baci!!!

    "Mi piace"

  17. Buonasera blog 🙂
    In fondo credo che nessuno di noi sia veramente e pienamente soddisfatto della propria vita anche avendo avuto il coraggio delle idee. La verita’ e’ che spesso abbiamo aspettative maggiori con noi stessi quando sappiamo bene dentro di noi quali sono i nostri limiti che cerchiamo di superare anche oltre le nostre fobie spesso senza risultati. Ma poi francamente di quali risultati stiamo parlando? La vita e’ fatta principalmente di quotidianita’ per tutti quanti, e se sei ricco quella quotidianita’ diventa un arcobaleno invece se tiri a campa’ la tempesta e’ sempre in agguato. Non e’ un pensiero negativo il mio e’ solo un fatto reale che non vogliamo accettare poiche’ siamo tutti scontenti delle prospettive che la vita ti pone. Ma voi sapete benissimo che io sono una grande sostenitrice di essa e che comunque vada vale la pena di averla vissuta e’ sempre un poker d’assi, soltanto e’ che sono veramente stanca di vedere gente che si arrampica sui muri in una societa’ ormai prevalentemente consumistica, egoista che vuole sempre di piu’ solo per il gusto di far vedere agli altri i loro successi personali. E allora basta!! E godiamoci questa caxxo di vita che tanto prima o poi il grande burattinaio i fili li tira per tutti.
    Buona serata blog 🙂

    "Mi piace"

  18. Salve 🙂

    Oggi avrei dovuto alzare un muro per essere dimenticata e non vista 👿 :mrgreen: perchè non ho fatto il ponte 🙄
    Sul serio, alzare i muri non è una cosa da fare. È un comportamento pericoloso per chi si rinchiude fra quattro pareti. Puo capitare di vivere un momento molto duro, di non voler essere visto in uno stato debole e anche se capito che puo essere un rifugio, un aiuto per qualche tempo, non puo diventare un modo di vita, non puo durare. Facciamo del male a noi stessi e poi a chi c’è accanto a noi. C’è il rischio di perdere il contatto con la realtà, di diventare cattivo. Quando si esce dai quei muri, vi rendete conto che non è la scelta giusta da fare e si dice mai piu.
    Concordo con Claudia, puo essere utile mostrarsi come siamo, con le propie forze e paure. Tanto tempo pensavo che fosse un errore mostrare i sentimenti provati ma con il tempo ho capito che il dialogo è essenziale e che rinforza i legami con la gente. Amiamo la gente per le loro qualità e difetti e alzare dei muri non aiuta i rapporti.

    Debby, coraggio con le allergie…che brutta cosa 👿 io passo la giornata a mettere delle goccie negli occhi perchè mi pungono 👿 👿
    siamo piu forti della natura cara Debby, dai! baci 😉

    Buona serata 😉

    "Mi piace"

  19. Buon pomeriggio..
    Piccina Debby…stai messa bene…semo da ricoverò me ce metto pure io :mrgreen: insomma come direbbe so tutta rotta :mrgreen:
    Eh meno male che ti abbiamo dato soddisfazione :mrgreen:
    Stasera tradisco Renatinoooooooo :mrgreen:
    Baci a tuteee!!!!

    "Mi piace"

  20. Buongiorno 🙂

    Condivido ciò che hai scritto Vanessa, credere sempre in qualsiasi cosa che stiamo facendo o decidiamo di fare…è una scelta di vita, altrimenti non ha senso nemmeno cominciare perchè non avremo motivazioni per vincere le difficoltà che si presenteranno.
    Essere se stessi è un anch’esso un modo di vivere…non so ci avete mai fatto caso, ma le persone che sono tali, sono “naturali e belle” perchè sono fuori ciò che sono dentro.

    Oggi riesco ad augurare buon pranzo al blog 😉
    Baci a tutte, ciao Debby!

    "Mi piace"

    1. Buon Pomeriggio al R.Z. Blog!!!!!!!!!
      Sono troppo intontita dall’allergia e dall’antistaminico 👿 per riuscire a commentare tutto…ma devo dire che i vostri commenti sono tutti belli e profondi e poi mi state dando soddisfazione perche avete riletto il Post :mrgreen: vero Vanys??
      E vi siete soffermate su ciò che vi ho fatto notare giusto Grazia 😉
      Si Cla c’è chi coltiva rapporti pur non credendoci 🙄 ne è pieno il mondo…ma in fondo è un mondo di matti questo :mrgreen:
      Baci a tutte voi!!!

      "Mi piace"

  21. Buongiorno BLog..la linea è tornata!!!
    Certo Vanessa bisogna fare le cose e crederci altrimenti qualsiasi sforzo è inutile! Eppure ci sono persone che per es vivono rapporti o amicizie senza crederci in fondo per me è assurdo non potrei mai e poi mai riuscirci!
    Come dice Renato non sono necessarie chissà qualsi astruse strategie…basta la spontaneità…la semplicità e anche un pò di umiltà!
    Debby nel post dicevi che ci sono persone che alzani muri altissimi pure di non svelarsi…pur di non farsi conoscere e mostrare le proprio debolezze…io credo non ci sia niente di male nel mostrare anche le proprie paure e debolezze anche perchè se c’è qualcuno disposto ad ascoltarci magari ci aiutano pure a superarle….non serve a nulla chiudersi troppo in se stessi…..e lo dico io che di carattere ho abbastanza questa tendenza ma ho capito che non serve creare delle barriere con le nostre stesse mani…..
    Certo ci possono essere momenti in cui non si ah voglia di stare in mezzo agli altri e ci può stare però credo che non sia l’atteggiamento migliore per andare incontro alla vita e vivere!!
    Buona giornata a tutteeeee!!!!
    Ciao Debbyyy

    "Mi piace"

  22. Buongiorno blog 🙂

    credere….penso che è una delle chiavi, in tutto. faccio fatica a capire la gente che fa delle cose senza crederci, che viva un rapporto senza crederci. secondo me è la base di tutto, di ogni progetto, qualunque sia. E come amiamo ripeterlo qui, tutto comincia da noi e con noi. Dobbiamo mostrare l’esempio ed essere i primi a crederci 😉
    crederci e poi scegliere come vivere. Ancora una chiave importante, decidere chi essere, quale strada prendere senza troppe complicazioni, senza elaborare delle strategie che alla fine ci perderanno. Vivere con onesta e semplicità, essere noi stessi, veri, con le nostre idee 😉

    buona pranzo, baci 😉

    "Mi piace"

  23. Buonasera blog 🙂

    Bello essere qui, purtroppo in questi giorni non riesco ad arrivare prima 😦 a lavoro sono circondata da avvoltoi :mrgreen:
    La mia testa è in panne, allora leggendo i vostri pensieri cerco di formularne uno mio, senza somigliare troppo alla caramella :mrgreen:

    Avete già scritto di questi tempi difficoltosi e pesanti, devo dire che intorno a me non vedo spiragli nel mio piccolo quotidiano ne tantomeno quando guardo i notiziari ed è difficile e raro trovarsi davanti ad un esempio, una figura che mi faccia provare un sussulto di stima.
    Sembra che una grande quantità di persone s’impegni e utilizzi le proprie idee per puro egoismo personale….eppure “qualcuno dovra’ crederci e sfidare la realta,’ scegliere come vivere, imparare come si fa…” mi piace molto questo pensiero e voglio credere come ha scritto Vanessa, che torneranno periodi meno difficili.
    Qualcuno o ognuno può fare la differenza, imparare e sfidare uno stato di cose. Solo con il nostro impegno e le nostre idee possiamo aiutare la provvidenza, siamo noi che dobbiamo crearci delle opportunità e semmai se avremo fede, sarà forza in più a sostenerci.
    Le scelte importanti hanno sempre bisogno di coraggio e un pizzico di follia o incoscienza…dopo aver pensato e maturato delle idee, dobbiamo ascoltare anche il nostro cuore.

    Si Claudia…chissà che direbbe Renatino al ladrone della padania :mrgreen:

    Buona serata, un abbraccio a tutte 🙂
    Ciao Animella mia 🙂 :mrgreen:

    "Mi piace"

  24. Amare per capire gli altri….. si Barbina quanta pazienza però a volte e infatti spesso scappa pure quella pazienza!
    Bisogna comunque sempre provare a ribaltare le nostre vite a riprendere in mano i fili della nostra vita….e spesso questo comporta appunto scelte anche difficili…anche controcorrente ma bisogna farle costi quel che costi…..più che mai la mia linea di pensiero è questa e tu sai a cosa mi riferisco così come lo sa Debby 🙂
    Certe scelte che gli altri considerano”folli” magari non lo sono per noi ed è giusto andare avanti per la propria strada al di la di cosa possono pensare gli altri….la forza poi la si trova…è lei che viene a cercare te!
    Buona serata Blog!!!!

    "Mi piace"

  25. Leggo il tuo commento Claudia e parlate quasi tutte del fatto che oggi è naturale aver paura e da far paura è la società. Perchè no? certo che il mondo nel quale stiamo vivendo non sembra propizio a darci fiducia, speranza e coraggio nei prossimi anni ma non dobbiamo fermarsi da tutto cio.
    Magari mi troverete ingenua o sognatrice ma mi dico che il meglio ritornera e che di nuovo ci sara un periodo di crescita, di benessere…non puo durare. non mi fa paura vivere in questi tempi, voglio dire non sono le notizie scoraggiose, o tale informazione a farmi provare paura forse perchè non ho figli e lo comprendo benissimo. per quanto mi riguarda, le paure che ho sono dentro di me, quelle nate da qualche episodio non fortunato. Non so se riesco a spiegarmi…non avere paura come diceva il Papa 😉 non aver paura di quello che succede, facciamo che quella crisi o altra cosa non abbia ragione di noi, delle nostre idee, del nostro coraggio.

    buona serata 😉

    "Mi piace"

  26. Salve blog 🙂

    Come sempre interessante il tuo pensiero Barbara 😉
    chi non ha delle paure? sono diverse per ciascuno, hanno un’origine diversa ma sono dei freni alla nostra vita. Bisogna essere cosciente di averne, poi darle un nome, capirne il perchè, da dove vengono, da quando esistono e poi tentare di farle scomparire. La cosa piu difficile, dare a loro un bel calcio per mandarle via lontanissimo….anche quando c’è la voglia, la volontà forte di farlo, a volte non si puo, non so forse, è la mente o il cuore a riprendere il sopravvento…vedo queste paure come un’alarme. ma ripeto, ognuno ha le sue paure e le combatte a modo suo.

    Saluto le mie romane del cuore…baci ragazze 😉

    "Mi piace"

  27. Buonasera Blog…..
    Sempre bei commenti…..
    Vanessa concordo anche io…se aspettiamo la provvidenza….si siamo ancora li sul nastro di partenza senza fare un passo….perchè nessuno ci aiuta se non noi stessi e basta! Ormai è una lezione questa che ho imparato…e prima la impariamo e prima impariamo a vivere forse meglio secondo me!
    Eh Barbina anche io mi sono chiesta spesso le tue stesse cose….spesso ho fatto un inventario di me stessa…per capire le mie paure..debolezze ecc….qualcosa forse è venuto fuori da quell’inventario ma non credo tutto….
    Certo oggi è naturale avere paura…basta guardarci attorno per vedere il nulla e questo nulla fa abbastanza paura….crea incertezza totale e per forza che poi i giorni si affrontano con fatica e timori!
    Questa società sta peggiornado ogni giorno di più…..e chi di governa non ci aiuta eh..anzi….
    Senza parlare di politica ma pensavo così a cosa potrebbe mai dire oggi Renato circa Bossi ah ah ah ah ah visto che insomma er ladrone stavolta è luiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii :mrgreen: ecco l’ho detto!!!!
    Baci a tutte!!!

    "Mi piace"

  28. Buonasera blog 🙂
    Quali sono le nostre vere paure? Quei fantasmi che aleggiano nella nostra anima e che condizionano la vita di noi esseri umani a volte privi di riferimenti e travolti da ritmi frenetici e instabili di tutti i giorni che assopiscono lo scopo di queste paure senza darci modo di superarle in questo eterno viaggio alla ricerca vera dell’origine delle nostre angosce…quante volte mi sono posta quei perchè? Ai quali il più delle volte non ho avuto risposte perchè frenata mentalmente senza mai quel pizzico di follia. In questa società di oggi così complessa e incerta forse è quasi giustificato avere paura, forse ci vorrebbe un ribaltamento del mondo per riprenderci la vita. Eppure intorno a me vedo gente sempre più stanca che non ha più ne il coraggio ne le idee perchè sopraffatta da troppi immensi sacrifici, in questi ruoli quotidiani dove tutto viene sottovalutato, accantonato per poi essere rispolverato in un percorso ancora più difficile che ci priva di elaborare queste paure per evitare che diventino un nemico che ci si rivolta contro. Perchè in fondo lo sappiamo benissimo che loro risiedono nel fondo dell’universo che è dentro di noi, che loro sono lì ad aspettare che la nostra mente decida di esorcizzarle e sconfiggerle per ritrovare il “Coraggio delle idee”. 😉
    Sono daccordo con te Vanysss!! Se aspettiamo la provvidenza secondo me abbiamo perso in partenza 😉
    Amare per capire gli altri 🙄 quanta pazienza però a volte 🙄
    Contessa mia!! Ma quanto te piace ultimamente usare la parola “detrattori” nun se sà :mrgreen: quanto me ricordi sempre la famosa caramella ahahhah :mrgreen:
    Buona serata blog 🙂

    "Mi piace"

  29. Buongiorno blog 🙂

    oggi è festivo in Francia 😎 il mese di maggio è quello che noi francesci preferiamo :mrgreen:

    ho riletto il post di Debby ed il brano e mi rendo conto che ogni frase è da commentare….
    Renato dice di non aver posto limiti e dire di no alla provvidenza…condivido quel pensiero nel senso che nella vita non si puo rimanere confinato fra quattro mura, bisogna vedere e guardare lontano, essere pronto a fare una mossa se è necessaria.
    Come non si puo aspettare che la provvidenza faccia il nostro compiuto, che i nostri sogni, le nostre idee si realizzino da solo, contando sulla fortuna anche se, delle volte, è benvenuta e fa la differenza. mi è capitato di contare sulla chance ma so perfettamente che nulla succede per caso….tocca a noi di fare tutto.

    Buona giornata, baci 😉

    "Mi piace"

    1. Buonasera al R.Z. Blog!!
      Eh già mia cara Grazia quei muri altissimi che spesso alziamo non ci aiutano ne a capire gli altri ne tantomeno ad essere capiti…spesso è proprio dietro quei muri che le persone si nascondono…baci animella miaaaaaa!
      Vanessina cara hai detto bene spesso solo uno dei due cerca di salvare quell’amore e certamente è più faticoso ma se si riesce a salvare quell’amore allora è un ottimo risultato e molto più soddisfacente! Bacissimi Vanys!!
      Esatto Cla imparare a vivere è una sfida continua ogni giorno perche da quando veniamo al mondo nessuno in realtà ci può imparare a vivere, lo si scopre giorno per giorno, crescendo ed anche sbagliando perche alla fine ogni esperienza sarà utile ad imparare….Baciotti!
      Cara Barbina hai ragione bisognerebbe ribaltare il mondo e riprenderci le nostre vite in mano perchè la stanchezza ha preso il sopravvento, la gente è stufa di lottare per ogni minima cosa e quindi ci si lascia sempre più andare…Baci!

      "Mi piace"

  30. Buongiorno Blog….
    Filippine..Nuova Zelanda 😯 Italy :mrgreen:
    Grazia che bel commentooo!
    Hai ragione cara Grazia anche nella vita di tutti i giorni è dura portare avanti le proprio idee…perchè spesso di fronte a te incontri quei famosi muri…alle volta li alziamo noi stessi e altre volte invece sono gli altri che lo fanno con noi ma in ogni caso è modo di agire abbastanza frequente!
    Lo si fa per la solita paura…per diffidenza per tanti motivi ma è sempre una cosa negativa!
    Imparare a vivere è la cosa più difficile…e penso che non si smetta mai di imparare perchè la vita ti pone davanti ogni giorno nuove sfide…nuovi problemi e dunque ogni giorno impariamo a vivere e piano piano impariamo come si fa…come dice Renato e sono certa che nel nostro cammino riusciremo tutti a toccare la nostra cima in mezzo a tantissime nuvole!
    Amare per conoscersi…si fa riflettere perchè come ha detto Grazia se accada è amore vero..puro..sincero…amore inteso come totalità e credo sia molto difficile incontrare questo tipo di amore c perchè appunto prima ci si conosce e poi pian piano viene tutto il resto…..
    E’ un pensiero nobilissimo mettere davanti a tutto l’amore incodizionato a prescindere da tutto, l’amore per gli altri come punto di partenza per conoscere beh al giorno d’oggi è quasi un utopia
    Oggi i sentimenti sono maltratti tutti…dunque…….
    Buona giornataaaaa!!! A dopo!!!
    Baci Debby 🙂

    "Mi piace"

  31. Buonasera blog 🙂

    Bellissimi e intensi i vostri commenti 😉
    Quando parliamo dei giovani, da madre, mi sento sempre coinvolta e mi fa piacere che ci siano adulti positivi che pensano, nonostante questo mondo abbastanza grigio, che bisogna infondere ai ragazzi fiducia in se stessi e spingerli a vivere intensamente nel modo più positivo possibile.
    Solo così riusciranno ad avere coraggio nel portare avanti le loro idee.
    Come avete ben detto, ci sono persone che hanno pagato con la vita il coraggio delle loro idee, ma anche nella vita di tutti i giorni avere idee e portare avanti le proprie convinzioni è una dura battaglia, spesso ci si ritrova soli per tanti motivi, quando poi si è controcorrente i detrattori sono moltissimi, salvo poi ritrovarli come “amici” quando magari abbiamo dimostrato il valore di quell’idea…credo che sia stato e sarà sempre così perchè la gente segue la massa e chi ha coraggio per dire no, deve mettere in conto una strada in salita.

    Amare per conoscersi…Debby certo fa riflettere questa frase ed è sinonimo di amore vero. Quasi sempre prima ci si conosce e poi piano, piano si impara a voler bene, invece qui Renato ci esorta ad amare per capire gli altri abbattendo quei muri dei quali si parla nella canzone.
    Alziamo muri altissimi per timore di scoprire i sentimenti, debolezze e paure e così facendo alimentiamo la nostra insicurezza senza comprendere i nostri limiti.
    Certo il risvolto della medaglia è quello di correre il rischio di dare alle persone che non meritano, ma come voi non mi sono mai pentita di aver dato; credo che il messaggio sia non tanto quello di dare in modo sprovveduto, ma quello di essere predisposti a dare agli altri…e che vita spenta sarebbe altrimenti 😦

    E’ vero Barbara…ognuno il proprio coraggio e la propria vita.

    Comunque degne figlie folli di Zero :mrgreen: 😀

    Buona serata a tutte, baci Debby 🙂

    "Mi piace"

  32. dopo una giornata non c’è megliio che una bella risata qui con voi :mrgreen:
    semo pazze siiii! e fiere di essere cosi 😉

    torno al brano…
    Portare in salvo un’amore….mi fa sognare sta frase 😳
    Hai ragione Debby, quando ci capita, ne possiamo essere fieri. Non è mica semplice, prima perchè c’è bisogno di un gran coraggio, di una fiducia in se stesso e nell’altro e poi di speranza. È fondamentale il coraggio perchè a volte solo uno dei due tenta di portare sulle sue spalle quell’amore in salvo…almeno è quello che ho potuto vedere intorno a me. Conviene un tempo ma diventa faticoso se si è solo ma certo che se incontriamo il successo, è un bel risultato 😉
    Uno dei componenti è indubbiamente la follia, la capacità di sorprendere, di immaginare, di inventare per non lasciare spazio alla routine. Direi che la follia fa parte del gioco in amore…quando amiamo siamo un po’ folli 😛 siamo capaci di fare delle cose incredibili, tutto diventa possibile….è una sana follia.
    In amore ma anche nella vita quotidiana occorre un pizzico di follia per non avere la sensazione di vivere giorno dopo giorno, i stessi momenti come dei robot…..che cantava Renatino…questa nostra irreversibile FOLLIA !!! 😛

    Buona serata blog, baci a voi splendide ragazze 😉

    "Mi piace"

  33. Che matto Blog che semo ah ah :mrgreen: non trovo altra soluzione :mrgreen:
    Beh i lettori Japan ah ah ah nun ce potranno mai capi nienteeeeeeeeeeeeee :mrgreen:
    Ciaoooooooooooo

    "Mi piace"

  34. Buonasera Blog!
    Si Debby a parte qualche raro caso 🙄 :mrgreen:
    No per carità io non mi pento del bene dato agli altri…..
    Barbina olaaaaaaaaaaaa per teeeee!! Ti dico solo questo e aggiungo di condividere tutto il discorso delle aspettative e forse sarebbe pure meglio non crearsene troppo per vivere meglio….. o comunque crearsi aspettative fattibilli….perchè altrimenti diventano poi solo speranze…che se vengono disattese ci fanno pure perdere la fiducia in noi…..
    Credo che oguno di noi sa i suoi limiti…sa fino a dove può arrivare…..poi se uno riesci a fare di meglio ben venga però credo che sia meglio stare con i piedi per terra in fatto di aspettative…..
    Ah ah ah ah Mon Dieu…..che dici Debby potrebbe diventare un nuovo spot???? ah ah ah ah ah
    Semo matte siiiii!!!!!
    Bacioni

    "Mi piace"

  35. AHAHAAHAHAHAHHAH Vanessìììììììììììììììì sei proprio la mia anima gemella sai essere anche sarcastica hahahahahhah :mrgreen:
    Adminnnnnnnnnnnnnnn!!!! Partiamo all’attaccoooooooooo questa è veramente precisa per essere messa dove tu sai ahahahahahahah :mrgreen: pensa i fan ahahahahahah :mrgreen:

    "Mi piace"

  36. Debby, col tuo permesso, facendo una piccola parentesi :mrgreen:

    Barbaran, ecco, è per te 😉

    non è un brano tanto felice ma ti piacera il titolo 🙂

    Ragazze….se vi viene la voglia di chiamari Mon Dieu, siate libere di farlo :mrgreen: :mrgreen:

    "Mi piace"

    1. ahahah Vanyssssssssssss nooooooooooooooooooooooo non ci posso credereee pure una canzone hai trovato co sto titoloooo ahahah :mrgreen:
      Questo è un blog di pazze Mon Dieu :mrgreen:

      Baci francesina mia 😉

      Buona cena a tutti!

      "Mi piace"

  37. Ciao 🙂

    avete parlato dei giovani….normalmente quando siamo bambini e poi adolescenti, è o almeno dovrebbe essere la spensieratezza (oddio quanto amo sta parola :mrgreen: ) a guidare i nostri passi, per un po’ di tempo. oggi mi sembra tutto diverso, i genitori fanno il loro dovere imparando ai figli la vita con cio che ha di bene e male, ma trovo che i loro discorsi sono negativi. Bisogna avvertire i ragazzi ma credo che l’importante sia di dirgli che la vita deve essere vissuta fino in fondo, che debbano fare quello che vogliono, incoraggiargli e sostegnergli nelle loro scelte…come dice Renato “scegliere come vivere…imparare come si fa”
    forse sbaglio perchè non ho questa responsabilità ma delle volte, vi posso dire che io, al posto di certi figli, avrei paura.
    Forza, diamo ai nostri figli la forza ed il coraggio a credere nella loro vita, essendo fiero di tutto quello che ognuno fara…..leggete cio che ha scritto Barbara prima 😉

    "Mi piace"

    1. Buonasera al R.Z. Blog!!
      Vanys in questo post stai veramente dando il meglio di te ed hai detto un’altra cosa saggia ossia si aiutare gli altri e sentirsi utili per loro è importante ma non annullarsi e vivere solo la vita degli altri per sentirsi meno soli e più utili!
      Ahah poi mi hai fatto ridere menzionando i lettori di Russia e Giappone evidentemente hai guardato il counter :mrgreen: eh già non ci capiranno nulla!!! 😯 :mrgreen:
      Bacissimi per te francesina mia!
      Giusto M.Laura bisogna ricordare quegli uomini che hanno pagato con le proprie vite il coraggio delle loro idee!! Bacioni!
      Cara Cla fa molto bene essere di aiuto per gli altri perche ci si sente meglio anche con noi stessi!! Certo il rischio di dare troppo a chi non se lo merita c’è…ma mai pentirsi del bene dato agli altri no? A parte qualche raro caso 🙄 :mrgreen: Baciotti!
      Mia cara Anto e neanche io vedo spiragli di luce ma speriamo arrivino tempi migliori, oramai qui ci resta solo la speranza se muore pure quella è la fine!!!! Baciiiii a te 😉
      Grazia pure te co sto Mon dieu 👿 :mrgreen:
      Dici bene è molto triste quando è un giovane ad avere paura perche è come precludersi un futuro roseo…ma siamo noi adulti che spesso trasmettiamo ai ragazzi le nostre paure e pessimismi vari….ma è anche un modo per prepararli alla vita e renderli più realisti certo che poi bisognerebbe aiutarli a sconfiggere le loro paure!
      Tanti bacini a te animella mia!!
      Giusto Barbina bisogna agire e non solo pensare perche le idee da sole non bastano devono essere accompagnate dalle azioni!
      Beh si ci si accorge in particolari delusioni affettive che siamo capaci di sopravvivere all’esperienza dolorosa e troviamo il coraggio per andare avanti, non è facile ma alla fine tutti ci riusciamo è anche uno spirito di sopravvivenza…
      E certo non tutti abbiamo le stesse aspettative nei confronti della vita e delle persone!
      Baci a te!!
      Stella complimenti bel commento, lo condivido tutto, si sarebbe bene non cadere mai ma nel caso si cadesse l’importante sempre è rialzarsi 😉 Smack!

      "Mi piace"

  38. Buonasera blog 🙂
    La maggior parte di noi affronta la vita con determinate aspettative, o se le crea strada facendo, chiunque di noi desidera essere eccezionale unico intelligente, originale ecc.
    Queste aspettative vengono però il più delle volte pesantemente disilluse dalle nostre paure e dal coraggio che purtroppo a volte proprio non possediamo poichè fanno parte di una dote caratteriale o non rientrano mentalmente in noi in quanto normalmente disposti ad accettare la vita così come viene. Poi a volte accade che in alcune situazioni apparentemente più leggere, come una delusione amorosa, un tradimento di un amico, troviamo quel coraggio di sopravvivere all’esperienza dolorosa imparando ad andare avanti. A mio parere se ci pensate bene questo è un aspetto interessante, perchè ci fa capire chiaramente che situazioni diverse possono produrre gli stessi effetti mentali, mentre eventi più semplici non sempre causano uguali reazioni. Forse è proprio questa la chiave dentro di noi, ossia il differente livello di aspettative che le persone hanno nei confronti della vita che ci fa capire chiaramente che siamo tutti essere umani completamente diversi. 😉
    Quindi io dico: a ognuno il suo coraggio, a ognuno la sua vita!! 😉
    Buona serata blog 🙂

    "Mi piace"

  39. Sai Barbara, sara come sempre un piacere sentirvi parlare e spiegarme delle cose.
    Il traduttore non puo capire il vero senso delle parole secondo me, perchè ci sono certe parole che non possono essere tradotte. Lascia google e chiedi tutto a Vanessa tua 😉
    Mossa si capisce perfettamente….anche da me quindi dimostra bene che google non sa nulla :mrgreen: puo tradurre una parola sola ma non un sentimento.

    Certo che aiutare qualcuno che soffre ci rende piu umano, non c’è dubbio su questo. Ci sono persone che non provano sentimenti ne compassione per gli altri…che tristezza 😦
    Sul fatto di sentirsi meno inutile…da una parte si! è importante sapere e far sapere che siamo disposti a sostenere chi ne ha bisogno, essere altruisti come ha detto bene Claudia 😉 La trappola da evitare, vivere attraverso qualcun’altro…questa inutilità di cui parla Renato mi fa anche pensare alla solitudine. Non dico che è l’argomento trattato nel brano ma bisogna far attenzione e non fare che la solitudine ci inciti ad aiutare una persona volendo vivere la sua vita e cosi sentirsi utile…..volevo dire questo :mrgreen:

    Barbara….facciamo una cosa, tu scrivi in francese ed io in romano :mrgreen:

    poveri lettori…penso a quelli del giappone e russia…con quel minestrone, che atmosfera strana 🙄 ma divertente :mrgreen:

    baci 😉

    "Mi piace"

  40. Buon pomeriggio Blog
    Barbara :mrgreen: ah ah manco l’italiano capisce er traduttore de google ah ah ah figuriamoci ah ah ah e poi si forse er finale è troppo romano ah ah ah
    Semo tutti francesi……. ah ah
    Au revoir..a plus tard :mrgreen:

    "Mi piace"

  41. Buon pomeriggio blog 🙂
    Vanysss!!! Vanysss!! Chissà se mai avrai capito veramente perchè mi sentivo francese ahahahaah :mrgreen: quando ci rincontreremo a Roma con admin ti spiegheremo :mrgreen: la traduzione che hai fatto è giusta ma il traduttore di google a volte non riconosce nemmeno l’italiano ahahahahh :mrgreen: comunque il finale più o meno era così: forza diamoci una mossa non restiamo inermi a guardare!! Forse diamoci una mossa è troppo romano per google ahahahaah :mrgreen:
    Giusto il paragone fatto da Laura, il coraggio unico che hanno avuto le persone che lei ha citato trovo che sia straordinario perchè vincere le proprie paure a costo della propria vita è un azione veramente rara.
    Au revoir blog ahahahah :mrgreen:

    "Mi piace"

  42. Mi assento una serata e vi ritrovo tutte a scrivere francese 🙄 ho paura 😯 :mrgreen:

    Giusto quello che hai scritto M.Laura su queste personne che non si sono lasciate intimidare ed hanno difeso, fino a pagare il prezzo forte, le loro idee. Il mondo avanza e migliora grazie a uomini e donne che malgrado le minacce, la paura non mollano mai la presa, continuano a gridare forte, con convinzione, le loro idee. Un brano che potrebbe essere dedicato a tutti colori che lottano ogni giorno. Speriamo che in un futuro non lontano, saranno premiati in qualche modo e daranno il coraggio a tanti altri 😉

    buon pranzo…baci care zerofolle 😉

    "Mi piace"

  43. Buongiorno blog 🙂

    ho visto su FB che Barbara, ieri, si sentiva francese 😯 e capisco perchè leggendo i suoi commenti :mrgreen:

    Barbara, avevi iniziato bene la tua frase…la fine è un po’ strana 🙄
    ecco la traduzione (di cio che ho capito :mrgreen: )
    Riflessione
    Per essere forte e avere il coraggio delle idee, solo un piccolo sforzo mentale per aiutarci a lottare con i nostri timori che ci assalgono ogni giorno e….e poi salto a basta che ci muova!
    Scusate, non è possibile tradurre l’altra frase, incomprensibile 🙄
    dove hai trovato quella traduzione 😕 il francese non è una lingua facile…noi francesi siamo complicati anche nel linguaggio :mrgreen:

    Barbare, je t’embrasse 😉

    "Mi piace"

  44. Buongiorno Blog!!
    Dunque ci sono tanti spunti nel tuo Post Debby….
    Molto interessante quando Renato dice che sostenere gli altri….dargli il nostro appoggio ci può fare sentire meno inutili e pure più umani!
    Questo è essere altruisti…è essere capaci di dare amore…affetto …conforto….a chi ne ha bisogno!
    Non è sempre facile farlo….perchè spesso prevale l’egoismo ma certamente aiutare anche gli altri ci fa stare meglio…sapere di essere di aiuto per qualcuno ci rende meno inutili….ma purtroppo in questo mondo spietato e molto falso si ha sempre paura di dare troppo…e di dare alle persone sbagliate!
    Riuscire a salvare un amore..un affetto qualsiasi sentimento è un grande successo..ma ad oggi credo che solo poche persone siano disposte a farlo… la mia non è sfiducia nel prossimo ma realismo puro! Certo è che se abbiamo qualcuno vicino a noi capace di aggrapparsi alle nostre lacrime finchà il nostro dolore diventa il suo..bisogna tenerselo strettissimo!!!
    Si Debby prima o poi tutti facciamo i conti con tanti perchè…..i famosi conti che non tornano mai….e certe risposte magari non le avremo mai e se non le avremo mai io sono dell’idea che è pure inutile continuare a cercarle…
    Certo non si vive bene aggrappato ad un perchè…ma capita e alla fine ci si convive….perchè ci sono tante situazioni che finiscono così senza che riusciamo a darci una spiegazione logica e il più delle volte non c’è proprio!
    Ci stai male …..ti poni mille altre domande..finchè poi un giorno non ti chiedi più niente…..
    La frase che calza a pennelo per Renato è…sono scalatore intrepido che più folle non si può….bellissima definzione….e aggiungo che pure io vorrei essere così!
    Buona giornata!!!

    "Mi piace"

  45. Buon zerogiorno a tutte……….oggi sono particolarmente in****** 👿
    Vabbè….passiamo oltre….ultimamente mi capita davvero di tutto 👿
    M riallaccio al discorso fatto da M.Laura e Claudia….
    Molti sono stati coloro che avendo il coraggio di far valere le proprie idee hanno pagato con la propria vita…..
    Purtroppo la nostra società è malata….chi è nel giusto molto spesso viene tagliato fuori….remare controcorrente molte volte non è molto producente….purtroppo 😦
    Avete citato Libero Grasso…..ecco…lui è l’ esempio ….il suo coraggio gli è stato fatale….
    Io ammiro molto chi ha il coraggio delle proprie idee……che siano giuste o sbagliate…..si batte affinchè gli vengano riconosciute…..
    Arriveranno tempi migliori…..boh!!!! per ora non vedo spiragli….
    Vi abbraccio tutti 😉
    smakkkkkk per Debby 😉

    "Mi piace"

  46. Barbinaaaaaaa traduciiiiiiii :mrgreen: che accidenti c’è scritto…. nn parli francese ma lo scrivi?????? ❓ gatta ci cova ihihihihih :mrgreen:
    oh mon dieu :mrgreen:
    ihihihihihih scusate mi adeguo ai poliglotti :mrgreen:
    Debbyna ogni tanto usavo dirlo…. 😳 mon dieu :mrgreen:
    ma forse non lo userò più 🙄
    notte e buona settimana 😉 a tutti voi kisssss

    "Mi piace"

  47. 😳 traduco il virgolettato che nn appare ❓
    ” La dignità, e il coraggio, il coraggio delle idee”
    Son stata un pò prolissa :mrgreen: ma almeno spero conprensibile, 😳
    Debbyna traduci tu semmai :mrgreen: 😳

    Renato lascia sempre speranza e consolazione…. per me!!!
    La provvidenza…..e bisogna credere per cambiare!!!
    In tanto comincio io, ad aver il coraggio delle mie idee, sperando di smuover le masse, giuste o no l’importante ad oggi è Avere delle Idee!!!!!……
    Che dite cambierà la corrente del vento???? :mrgreen: 🙄
    Arriveranno tempi migliori….
    e fortunato è chi ha qualcuno a sostenerlo…. con amore!!
    Perdonate i sproloqui…. :mrgreen: 😳
    ma volevo condivider ciò che sentivo e anche ciò che nn conoscevo come la storia di Libero Grasso…. che mi ha fatto pensare proprio al post….Il Coraggio Delle IDEE!!!!

    "Mi piace"

  48. Brava Maria Laura…si ci sono persone che hanno dimostrato il coraggio delle idee e hanno pagato con la loro stessa vita per questo!
    Persone che hanno avuto il coraggio di dire dei NO molto rumorosi e che poi si sono ritrovate sole!!!
    Gli ideali..oggi mah non so forse contano ancora, come dice Renato voglio ancora credere che può vincere chi ha il Coraggio delle idee……
    Però purtroppo chi mostra tanto Coraggio chissà poi perchè si ritrova tutti contro…o comunque una strada molto in salita…
    Alcuni dei nomi che tu hai citato hanno combatutto per portare avanti le loro idee e tutti hanno pagato il più alto dei prezzi!
    Belli i vostri commenti……molto!
    Notte Blog!!!

    "Mi piace"

  49. <>
    la risposta di chi nn si arrende nonostante il sacrificio e la perdita enorme subita!!!
    A mio avviso queste persone sono una perdita per la società e per chiunque creda nella dignità e nel valore dell’umanità.
    Noi tutti affrontiamo battaglie per superare limiti propri e combattere il mondo di maschere che ci circonda…
    Il gioco delle maschere è un gioco a nascondino, mostrarsi è fuori moda….
    e come si dice l’onestà e la sincerità nn sempre pagano!!!!
    Il coraggio di mostrarsi,rivelare proprie debolezze, o semplicemente dichiarare le proprie idee a volte è controproducente…sopratutto quando è il singolo, ormai etichettato e….
    isolato!!! È la massa che fa la differenza!!!!
    Anche se nn mi ritrovo in ciò e nn lo gradisco!!!! 👿
    Vigliaccamente è sempre più difficile prender una posizione, si guarda più al torna conto personale,e momentaneo, senza preoccuparsi delle conseguenze…

    "Mi piace"

  50. Buonasera 🙂

    Eccomi…mi spiace Debby, ieri sera non sono tornata perchè mi sono addormentata :mrgreen:
    Grande canzone questa, ottimista nonostante sia presente tanta realtà che ciascuno vive ogni giorno, grandi e piccole battaglie l’importante è provare almeno a combatterle altrimenti non andremo da nessuna parte.
    La paura c’è ed è normale, meno positivo, è esserne vittima e rinunciare in sostanza a vivere facendoci sovrastare.
    La paura può aiutarci ad aguzzare i nostri sensi, infatti la giusta attenzione può farci raggiungere con buoni risultati i nostri obiettivi.
    Mi spiace invece quando è la paura a fermarci, quando ne siamo vittime …quando i giovani hanno paura, penso sia un grande peccato e mille occasioni di vita lasciate andare alla deriva.
    I perchè, spesso sono proprio quelli senza risposta che ci portano alla paura e alla mancanza di idee, forse troppo concentrati su ciò che è stato e su di noi non riusciamo ad andare avanti, ma Renato lo dice bene nella frase successiva…condividere e sostenere qualcuno che amiamo può aiutarci ad essere più umani.
    Non è facile ne tanto consueto, ma fa parte della sfida della vita…arrampicarsi su quella parete appunto, ed è una frase che ben rappresenta la fatica.

    Vanessa belli i tuoi commenti…sei pure temeraria :mrgreen:
    Oh mon dieu ahah s’il vous plait la traduction come rido :mrgreen:

    Buona serata, baci…uno grande per Debby 🙂

    "Mi piace"

  51. In che lingua scrivo mo??? :mrgreen:
    Barbina anche io penso che un pò di sana follia….ci possa solo aiutare..l’ho sempre pensato perchè forse se ogni tanto pensassimo un pò di meno e agissimo di più…magari riusciremmo a superare meglio certe paure non so….
    Alle volte essere instintivi e un pizzico folli forse ci dà quella spinta per non restare appunto li fermi inermi ad aspettare qualcosa che magari non arriverò mai…..e quindi penso che bisogna sempre andare incontro alla vita…alle sfide…..provarci vada come vada come abbiamo detto non è scritto da nessuno parte che bisogna sempre essere vincenti!
    Devo dire che negli ultimi tempi è un pò questa la mia linea di pensiero….
    Vanys si sei stata bravissima mo vediamo come te la cavi con la traduzione :mrgreen:
    A domani Blog!!

    "Mi piace"

  52. Zero sera blog 😉
    i miei complimenti Debbyna per la scelta di un post così significativo, in più conoscendo le fatiche e l’impegno Tuo è un vero capolavoro!!!!
    Bellissime le vs riflessioni, toccano molti temi…e come nn elogiarti Vanissss, sei sempre profonda!!!!
    È un piacere leggervi, io posso solo condivider un mio pensiero di questi gg…… 🙄 😳

    Proprio in questi gg ho sentito ricordare eroi che combattono solo con il loro coraggio e tanta dignità, ma che a causa del loro ribellarsi son stati uccisi.
    Ce ne sono tanti come Borsellino,Della Chiesa, Falcone, etc….
    Mi ha colpito Libero Grasso, un imprenditore siciliano,che avendo detto no al così detto”pizzo” e denuciando l’esistenza di racket, estorsioni, mafia, è stato ucciso per il coraggio delle idee di ciò che dovrebbe esser la normalità.
    La moglie ad oggi rispondendo alla domanda cosa gli ha lasciato il marito <> è stato ucciso il 29 agosto 1991.

    "Mi piace"

  53. Réflexion :mrgreen:
    Pour être solide et avoir le courage des idées juste un petit effort mental pour nous aider à lutter contre ces craintes que nous assailli chaque jour et qu’il n’y sont même pas la lutte contre nos craintes.
    Nous ne sommes pas toujours pitié … Faut que ça bouge!!
    Mon dieu!! Que Reflexion AHAHAHAHAHAHAHAHHAAHAH :mrgreen:

    "Mi piace"

  54. Buonasera blog 🙂
    Se restiamo inermi, fermi sulle nostre paure, senza agire non riusciremo mai nemmeno a capire quale è il nostro limite, perchè anche conoscendo dove possiamo arrivare mentalmente e fisicamente può essere di aiuto per risolvere i problemi. Lo abbiamo detto tante volte, non siamo infallibili, nessuno lo è ma non possiamo nemmeno restare sempre senza risposte a quelle domande che inevitabilmente la vita ad un certo punto ci pone. Forse credo che a volte anche un pò di follia per scalare meglio la montagna certamente aiuta a sconfiggere le nostre limitazioni. A volte non è nemmeno necessario perdersi in astruse strategie per trovare il coraggio delle idee perchè secondo me agire è sempre più forte del pensiero. Per arrivare in cima e vedere il giorno nascere bisogna lasciarsi coinvolgere per provare e riprovare ed essere in grado di non tornare più indietro. 😉
    Vanysss!!! Anche io voglio farti i complimenti per i tuoi ultimi commenti mi sono piaciuti molto…a parte quando dici che vai sulla giostra per provare la paura ahahahhah :mrgreen: Non saresti la mia anima gemella 😉
    Sono daccordo Cla Cla…non è detto assolutamente che nella vita bisogna per forza vincere l’importante è sempre averci provato per non avere rimpianti dopo. 😉
    Buona serata blog 🙂

    "Mi piace"

  55. Eccomi 🙂

    Grazie Debby 😉 non mi vedi ma mi fai arrossire cara 😳 sai ho dovuto rileggere quello che ho scritto ieri sera perchè non mi ricordavo :mrgreen:
    sul serio, grazie, ma sai, lo merito è tutto per te, hai scelto un brano stupendo, molto interessante con un post che ci mostra la via….

    il dolore…beate le persone che hanno qualcuno accanto a loro per condividere i loro dolori…queste persone che tentano, a volte senza successo, di portare sulle loro spalle il dolore dell’altro per sollevarle da quel peso. Pronte ad offrire le loro braccia, il loro sostegno….questa frase di Renato mi commuove…fare suo il loro di qualcuno, mi sembra sentire dire «lascia andar via il tuo dolore, lo prendero e lo faro scomparire ». Purtroppo non funziona cosi nella vita ma fa bene sapere che c’è uno vicino a noi, capace di ascoltare. Come spesso, è nei momenti dolorosi che si vedono i veri amici, o le persone che ci amano perchè non fuggono al primo problema, rispondono presente e non ci abbandonano mai. Delle persone che hanno il coraggio di essere presenti, di impegnarsi, e quando c’è bisogno, di dirci le 4 verità!

    baci Debby, baci blog…..buona serata, spero di poter tornare stasera 😉

    "Mi piace"

  56. Ahahah Debby posso scrivere quelle du paroline ahahahahah…..oddio che ridere ahahahahah ma come se fa? Poi tu hai aggiunto anche er resto ahahah. A dopo

    "Mi piace"

  57. ciaooo blogggggggg!!! ciaooo debbyyyyyyyyyyyyyyyyyyyy!!!
    troppoo bellaaa il coraggio delle idee a me mi è sempre piaciuta un saccoooo!!!! a partee che quando sto giu me l’ascolto sempreeee!!! mi da forzaa e coraggioo specialmentee quando sto in momentiii che devoo faree una sceltaa e sonooo indecisaaa!!! certee voltee mi capitaa che ho pauraa di sbagliaree alloraa mi mettoo su qualchee canzonee di renatoo per incoraggiamentoo e il coraggio delle idee è unaa di questeeee!!!!
    le fobieee chi non ne ha!!! si puree per me le fobiee sono piu forti delle paureee perche ci bloccanoo proprioooo!!!!
    comunquee è troppo veroo che bisognaa credercii perche se no nientee si realizzaa se uno ci partee gia sconfittoo è gia perdenteeee!!!
    inveceee bisognaa credere di riuscircii e crederee in noi stessii e a quel puntoo anche un sogno si puo avverareeee!!!!
    ma qualcunooo dovrà crederci pioggia o vento essere qua e siii perchee gli ostacoliii ce ne stanno tantiii ma se ce la mettiamo tuttaaa si superanooo pure quelliiii!!!! una faticataaa la nostra vitaa sempre in salitaa ci aggrappiamnooo a tutte le paretiii l’importante secondo mee è di non caderee maiiiiiiiiiiii!!!!!
    bellaa bellaaaa bellaaaaaaaaaaaaaaaaaa mi piacee troppo questa canzonee grandee debbyyyyyyyyyyyyy!!!!!
    ciaoooooooooo blogggggggggggggggg!!!

    "Mi piace"

  58. Già Vanessa….ciascuno di noi conosce i propri limiti…è meglio interrogarsi a fondo per capirli perchè solo così si possono superare….
    Alle volte pretendiamo anche troppo da noi stessi! Non è manco detto che nella vita si deve per forza sempre vincere..l’importante è prendere atto dei propri sbagli per non commettere più quell’errore……il perdente invece è chi non impara mai…colui che manco si rende conto di quale può essere il suo limite!
    A più tardi…..
    Ciao a tutte..baci Debbyy

    "Mi piace"

  59. Buongiorno blog 🙂

    Come ha detto Barbara quel brano è rilassante ed umano. Renato ci interroga sulla vita, sull’uomo e come ciascuno ci chiede qual’è il suo limite. Mi piace molto quel passaggio sulle difficoltà ed il limite. Penso che ognuno sa quali sono i suoi limiti solo davanti ai problemi, agli ostacoli e dopo averli superati. Quando tutto va bene, si pensa di essere forte, di essere in grado di affrontare tutto ma no. Perchè si sa, è sempre facile parlare ma quando viene il momento di agire, di fare delle scelte, è li che si misura il coraggio di qualcuno, la sua volontà, le sue forze ed è li che si prende coscienza dei nostri limiti….non è negativo, è importante conoscersi.
    Certo, c’è chi per tale o tale motivo è meno forte, resiste meno da qualcun’altro ma l’importante è provare, andare il piu lontano possibile, respingendo il piu possibile i suoi limiti e quindi, a volte, le sue paure. Rimanere nel dubbio, nel buio non conviene. Bisogna chiedere perchè, ma occorre di piu trovare una risposta a quel perchè, avere il coraggio di cercarla e di accetarla sopratutto quando non è quella che si aspettava.

    Buona giornata 😉

    "Mi piace"

  60. Buongiorno Blog…
    Sempre molto interesssanti le vostre riflessioni….
    Anche questo brano ci tocca un pò tutti da vicino…..
    “Mi arrampico da secoli…ogni parete è mia…sfidando leggi fisiche..paura e ipocrisie”
    Questa frase autobiografica come ha detto Debby vale appunto un pò per tutti noi che ci sentiamo precari a vita come avete già detto….per cercare di sentirsi meno precari ci arrampichiamo ogni giorno su quella parete….la parete della vita direi perchè questa frase mi fa pensare alle lotte quotidiane che nel nostro piccolo combattiamo per trovare la nostra strada….il nostro successo….quel pò di serenità che tutti ci meritiamo!
    Ogni parete è mia…è una bella espressione che calza a pennello per Renato che ha cercato di aprire tante porte…che si è fatto strada tra mille difficoltà arrampicandosi un pò dappertutto….esattamente come facciamo tutti noi nella nostra vita di tutti i giorni dove troviamo ancora più difficoltà e la strada è quasi sempre in salita…..
    Penso che sia la paura che l’ipocrisia le abbiamo incontrate sulla nostra strada..e anche questi sentimenti negativi qualcosa ci hanno insegnato!
    Affrontare le paure non è facile…ma penso che l’unico modo per farlo sia di guardare in faccia la realtà…dunque anche le paure e affrontarle perchè tanto poi tornerebbero…
    Spesso la realtà ci dice tante cose siamo noi che ci ostiniamo a non volerla ascoltare e a non volerla vedere appunto per paura….
    Buona giornata a tutte!!!

    "Mi piace"

  61. Eccomi 🙂

    concordo con Barbara quando dice che la paura è uno stato d’animo che ci tocca di tanto in tanto, è qualcosa che non dura…per fortuna, senno non potremmo proseguire il nostro cammino.
    Le paure sono tante in quel mondo e nella vita di ognuno come lo canta Renato, una della paure è quella di vedere le difficoltà, purtroppo sempre piu numerose oggi, sommarsi. Penso che le paure le affrontiamo prima o poi, ed è per questo che non durano molto.
    paura di cadere, paura di perdere, paura di sbagliare, paura di non sapere, paura di dire le cose, paura di essere felice, paura di vivere….credo, forse in modo ingenuo, che le paura possono essere superate, un po’ di coraggio per sconfiggerle no?

    Mon dieu!!!sono stanca :mrgreen: :mrgreen:
    buona serata, baci ragazze 😉

    "Mi piace"

    1. Buon Pomeriggio al R.Z. Blog!
      La prossima volta che qualcuno scrive Mon dieu come li frocioni :mrgreen: la butto dalla zerofinestra ahahah :mrgreen:
      Allora cara Vanessina io devo assolutamente farti i mei complimenti per i tuoi commenti di ieri sera perche ne sono rimasta totalmente affascinata!
      A parte che denotano la tua grande intelligenza…e poi mi hanno fatto riflettere su cose a cui non avevo pensato…mi è piaciuto tanto quando hai parlato dei grandi cervelli che hanno sfidato le leggi fisiche.
      E poi sfidare non solo le ipocrisie degli altri ma anche le nostre…bravissima, hai detto bene!!!
      Ahah Vanys quando hai scritto vado a magnà so morta de fame ahahah :mrgreen: Baci per te!
      Cla dici bene non c’è nulla di cui dobbiamo vergognarci, dobbiamo essere sempre fieri delle nostre idee anche se qualcuno potrebbe criticarle, non approvarle! Bacioni!
      Barbina tra l’altro è molto vero che il nostro cervello è sempre pieno di informazoni e a volte forse ci fa dimenticare ciò per cui dovremmo lottare e di conseguenza forse diventa anche pigro…con poca voglia di combattere quel cielo di fobie! Baciotti!
      La mia anima gemella poi nun è più tornata ieri sera? 🙄 :mrgreen: Bacini pure a lei 😉

      "Mi piace"

  62. Beh sorelline fate ridere pure me :mrgreen: chissà come mai ah ah
    Che bel finale Barbieeeeeee!!
    Ma quante verità….quante..già sei un bel cervellone cara Barbara!!!!
    e aggiungo io tremendaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ah ah ah :mrgreen:
    Concordo con voi sul fatto che oggi manca un pò tutto..coraggio e ancora di più idee…insomma siamo messi abbastanza male….sotto ogni punto di vista!
    Manca anche lo slancio..l’entusiasmo di fare vivere le idee perchè il più delle volte ci pensa la realtà a metterti davanti tante difficoltà che ti bloccano già sul nastro di partenza…
    Ma andiamo per ordine partendo dal titolo giustamente Debby ci chiedi a cosa ci fa pensare…beh più o meno a quello che hai già molto ben scritto tu!
    Le paure sono tante..di vivere..di cambiare..di amare ….e invece bisognerebbe avere il coraggio di fare tutte queste cose e come dice Renato dobbiamo innanzitutto scegliere come vivere e imparare come si fa!
    Anche io penso che il titolo sia abbastanza eloquente ossia che Renato ci voglia dire di metterci il coraggio e anche un pò di spregiudicatezza in tutto quello che facciamo! Le nostre idee anche le più piccole vanno sempre difese con coraggio….non dobbiamo vergognarci di niente anzi credere in noi stessi..nei nostri ideali se ancora li abbiamo al di la di cosa pensano gli altri! Anche a me fa pensare a mettere in pratica le idee che abbiamo..a provarci almeno…..magari i risultati non li vediamo subito ma più in là….penso anche che la vita vada affrontata ponendosi sempre degli obiettivi che poi sono il frutto di idee che maturiamo….se viviamo con lo scopo di volere arrivare a quell’obiettivo probabilmente ci impegnamo molto di più per la sua realizzazione altrimenti il rischio è quello di rimanere apatici…di essere completamente spenti…e allora qualsiasi cosa diventa più complicata e forse si perde anche il coraggio di difendere le nostre idee!
    Concordo con il tuo discorso sulle fobie…..anche io penso che nascono dal nostro inconscio e quindi le fobie sono più difficili da superare credo…la paura fa parte di tutti quanti noi e può derivare anche questa da un disagio che si vive però la vedo più legata alla realtà che si vive…alle difficoltà di ogni giorno ecc…
    Abbiamo tanto da dire…
    Baci e buona serata!!

    "Mi piace"

  63. So che questo post piacera a Barbara perchè parla della vita, di ognuno con le sue forze e debolezze….con tutti questi sentimenti e momenti che fanno di noi degli esseri umani.
    Barbara, il tuo modesto pensiero è sempre interessante e giusto, o almeno la penso come te 😉

    Sfidare…una bella parola nel senso di dire, mettere a prova, mettersi in gioco, superare le nostre incertezze, andara al di sopra dei nostri limiti, osare, cambiare….
    è un brano che da coraggio, avete ragione 😉
    sfidare le leggi fisiche…che dire, penso che ste leggi possono sempre essere respinte, ridefinite…se certi grandi “cervelli” avrebbero rispettato queste leggi, non avranno scoperto tante cose….credo che niente è definito, scritto per sempre….
    sfidare le paure….se si vuole andare avanti nella vita è essenziale. Chi ha paura non si muove e guarda, lascia passare la sua vita senza far nulla. Delle volte amo farmi paura…per esempio quando vado su una giostra, prendo sempre quella che mi spaventa di piu e mi sforzo, m’incoraggio a provare perchè senno come sapere se quella paura era veramente “legittma”, reale.
    mi è successo anche di fare della moto ad una velocità importante e vedere fino a che punto verra la paura ad invadermi 😯
    o ancora entrare in un appartamento senza luce, dove prima c’era qualcuno che è venuto a distruggere tutto….quando ce l’abbiamo fatta, ci sentiamo fieri e forti 🙂
    sfidare l’ipocrisia…la nostra e quella della gente. la nostra perchè delle volte non vogliamo vedere la realtà o sentire la verità. non vogliamo riconoscere che questo è vero, che sbagliamo…
    e poi quella della gente…secondo meno importante dalla nostra….io personalmente riesco a non dare voce a quello che dice la gente, che siano parole sincere o no, me ne frego, sopratutto se la gente non mi è vicina….
    ognuno è diverso e affronta la sua vita a modo suo….

    vado a magnà, so morte di fame :mrgreen:

    a dopo 😉

    "Mi piace"

  64. Buonasera blog 🙂

    Riuscite a farmi sorridere anche di un brano così riflessivo sorelle :mrgreen:
    Cara Debby, hai scritto magnificamente il post di questa perla del nostro Renato 😉 sarà un ascolto che certamente mi aiuterà in questo momento non facile, come credo per tutti.
    Il coraggio di portare avanti le nostre idee, almeno di provarci, mi dico sempre! Il fatto è, come dicevate, che attualmente mancano coraggio e idee e credo che sia molto vero il fatto che manchino proprio queste ultime e mi sento in prima fila anch’io.
    Arrampicarsi e non arrendersi, ancora una volta Renato ci esorta a farlo e chi poteva farlo meglio di lui che di coraggio e idee ne ha avute da vendere.

    Torno dopo, un abbraccio, ciao Debby 🙂

    "Mi piace"

    1. Mia dolce animella grazie per i tuoi complimenti!!!
      E menomale che ti facciamo sorridere va 😉
      E dici bene chi meglio di Renato che di idee e coraggio ne ha avuto da vendere!! Esatto!!!
      Baci animissima mia…
      E buona cena a tutti voi!

      "Mi piace"

  65. Riflessione 🙂
    Può capitare che non vogliamo combattere le nostre paure le nostre fobie. Perché? Perchè il nostro cervello ha sempre tanto da fare, se pensiamo che elabora milioni di informazioni al secondo provenienti dal mondo esterno forse possiamo renderci conto di quanto sia difficile e complicato a volte assecondarlo. Forse a volte la chiave del successo sta nei nostri sensi in quello che l’istinto tenta di trasmetterci o forse dovremmo soltanto pensare un pochino più a noi stessi così da essere in grado ogni tanto di aiutare anche gli altri. Se facciamo un bilancio dei nostri pensieri ci rendiamo subito conto che le banalità la fanno da padrone, raramente facciamo scorrere via i nostri pensieri in pensieri più razionali più concreti, forse soltanto perchè non pensare a niente e non agire ci rassicura di più che combattere le paure le nostre fobie senza accorgerci però che così facendo perdiamo noi stessi, tanto la vita non vuole una giustificazione. 😉
    Mon dieu!! Che riflessione :mrgreen:

    "Mi piace"

    1. Barbì che cervellone che sei!!!

      Come dico io nella vita ci vuole anche un pò di sano egoismo…spesso lasciamo che i nostri sogni vengano demoliti per colpe non nostre e allora dovremmo imparare ogni tanto a voltare le spalle e proseguire come kamikaze :mrgreen: verso la nostra meta!

      Noooooo Barbìììììì nooo quel finale nun lo posso legge 👿 degno de froci aho ahahahah :mrgreen:

      Ops 🙄 scusate l’espressione poco fine :mrgreen:

      "Mi piace"

  66. Buon pomeriggio blog 🙂
    Lo trovo molto rilassante questo brano di Renato 🙂 ed anche molto riflessivo. Hai detto bene admin che forse oggi abbiamo più paure di ieri per colpa di questo periodo difficilissimo che stiamo vivendo sentendoci dei precari per tutta la vita e anche per la paura di perdere quel poco che ancora ci è concesso, il problema poi è che stiamo brancolando nel buio e nessuno sa fare delle statistiche per riuscire a capire se riusciremo a superarlo e in quanto tempo. 🙄
    Le paure in generale fanno parte della nostra vita sin dalla nostra nascita quando abbiamo paura di muovere i primi passi ma via via poi acquistiamo quella sicurezza e ci lasciamo andare verso la vita che purtroppo non è tutta rose e fiori e gli ostacoli che si incontrano da superare sono davvero tanti. Secondo il mio modesto pensiero sono convinta che il coraggio delle idee ti viene soltanto quando vieni messo di fronte alle difficoltà con le quali certamente non puoi convivere sempre ed è per questo che bisogna assolutamente resistere e combattere per non restare sospesi in eterno sempre ad un perchè. 😉
    Forse in un certo senso mi spaventano di più le fobie che le paure perchè ti rendono insicura e sempre alla ricerca di un appoggio per superarle perchè esse provengono dal nostro profondo inconscio e ci fanno capire che dobbiamo cercare dentro di noi per sconfiggerle, a differenza delle paure che secondo me sono uno stato d’animo provocato appunto dagli ostacoli della vita. Ad ogni modo come dice il nostro Renato, l’importante è non alzare quei muri, quelle barriere fra noi e il coraggio delle idee altrimenti rischiamo di morire senza accorgerci che siamo rimasti sospesi in eterno.
    Buona serata blog 🙂

    "Mi piace"

  67. Salve blog 🙂

    Lo trovo molto bello quel brano…non so come spiegarlo ma mi fa sentire bene, mi calma….
    L’inizio gia ci fa capire che la vita è tutta in salita come ha detto Debby. Non si puo rimanere statico, spettatore, bisogna faticare e muoversi senno, c’è il rischio di rimanere sempre giu, di ruzzolare.
    Renato è come sempre positivo, non si arrende, sa che sara dura ma lui è abituato, non smette mai di arrampicare, « addomesticando » ogni parete. Mi piace sta frase, non nega i muri che la vita mette davanti a lui, al contrario, imparare a conoscerli (se posso dire cosi) diventano suoi e quindi diventa piu facile arrampicarli. Conosce ogni parete, ogni segreto sua, ogni lato….come uno scalatore, studia la parete e alla fine, diventano solo uno.

    Scusate, oggi faccio fatica a trovare le parole e a metterle in ordine 😦 come potrebbe dire Barbara scrivo come una rumena :mrgreen: mi sembra propio cosi 🙄

    a piu tardi 😉

    "Mi piace"

    1. Buon pomeriggio al R.Z. Blog e Buon Inizio di Settimana a tutti!!
      Mia cara Anto un bacio grande per te….quindi sei diventata meno battagliera? E chissà che in questo brano tu possa ritrovare invece la forza per ricominciare a lottare, come Renato insegna Arrendersi mai 😉 Smack!
      Vanys cara francesina mia ti sei spiegata benissimo! Hai detto bene Vanessina non solo non c’è più il coraggio ma non ci sono neanche più le idee!!!
      Si penso anche io che basta poco per ritrovare quel coraggio perso strada facendo…tentare, bisogna sempre osare e tentare per ottenere ciò che vogliamo! Baci a te!!
      Cara Cla forse le paure che abbiamo è perche stiamo vivendo un periodo storico difficilissimo e secondo me ci sentiamo tutti un pò precari in questa vita con la paura di perdere anche quel poco che abbiamo! Sicuramente è un brano teraupetico, da ascoltare e riascoltare!!! Bacioni per te!

      "Mi piace"

  68. Buongiorno Blog!!!
    Grande Debby…ottimo Post…… la canzone già di per sè da tanti spunti e poi i tuoi pensieri lasciano spazio ad altre tante riflessioni!!
    E’ un brano più che mai attuale anche questo…..oggi il coraggio non lo so ma penso che sia sempre più difficile trovarlo nelle persone…perchè forse oggi si ha tanta paura a fare qualsiasi cosa….decisioni che vengono rimandate….scelte che vengono rimandate, alle volte anche non scegliere è una scelta ma che alla lunga non ci fa raggiungere nessuna meta e di fondo c’è una grande insicurezza e incertezza anche nel futuro che forse ci fa fare un passo indietro piuttosto che in avanti e guardare in faccia le nostre idee per avere il coraggio di metterle in pratica!
    Questo brano mi fa pensare a tante cose….e diciamo che lo sento molto vicino…..e come sempre Renato ha molta ragione!
    E’ un brano anche questo che dà coraggio….che ci aiuta a superare le nostre insicurezze…fobie insomma tutto quello che ci fa vivere male!!
    A più tardi……
    Saluto tutte e buon pomeriggio!!!
    Brava Debbyyy!!!

    "Mi piace"

  69. Buongiorno blog 🙂

    Hai ragione Debby, è un brano bellissimo purtroppo poco considerato. Renato ha scritto tante perle un po’ messe da parte per lasciare spazio sempre ai brano piu “famosi” eppure quelli del genere meriterebbero una riconoscenza “giusta”.

    Gia il titole ne dice lungo….il coraggio delle idee…stiamo vivendo un periodo in cui il coraggio sembre essere finito chissa dove…e le idee non ci sono piu 😦 oggi, la prudenza ha il sopravvento sulla voglia di cambiare, di amare, di vivere un desiderio, colpa della situazione economica ma anche colpa da noi che siamo ridotti a subire senza mai ribellarsi. C
    La vita è complicata percio è sempre piu facile dire che fare ma a volte dovremmo tentare, avere quel coraggio che forse abbiamo avuto nel passato, basterebbe una piccola scintilla per ritrovarlo.
    Bisogna avere il coraggio da una parte e poi le idee….e questo non è detto :mrgreen:

    Complimenti Debby per il post 😉 la parte finale sulle fobie l’hai scritta benissimo…è una canzone ricca da commentare con voglia ❗
    buona settimana a tutti 😉

    "Mi piace"

  70. Buon zerogiorno a tutti….che bel post che hai scritto….
    In effetti questa canzone è bellissima e poco considerata…
    Questa canzone ci insegna, come hai detto tu, che per raggiungere certi obbiettivi, bisogna prima di tutto crederci…..
    Sarebbe bello…..e parlo per me, naturalmente…..realizzare l’ obbiettivo che ti poni…..Purtroppo la mia insicurezza porta molto spesso a rinunciare….con l’ andare del tempo mi rendo conto che il mio carattere è meno battagliero di un tempo….Ecco io faccio parte di quelli che alzano muri altissimi pur di non mostrarsi…..Lo so che bisogna combattere….forse per certe cose che ritengo giuste per me e per i miei cari….ho ancora la forza di dire la mia……mah….a volte non mi riconosco più…..un tempo non ero così……Riascolterò questa canzone e rileggerò ancora una volta il testo…..forse ricomincerò ad essere battagliera come una volta…..speriamo 🙄
    Adesso vi saluto….
    Vi abbraccio tutte…..
    Un grosso smakkkk tutto per Debby 😉

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.