INTERVISTA RARA

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/6Zu95UwOl1E" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

I tempi sono quelli di Zerolandia, il disco Erozero, un biglietto per un suo concerto costava 4000 lire…un Renato giovanissimo, un’intervista rara e datata che è un piacere poter riascoltare!

Un ringraziamento a chi ci ha dato modo di poter ripercorrere ancora un pezzo di storia di Zero!

A voi i commenti!

80 pensieri riguardo “INTERVISTA RARA”

  1. Buongiorno Blog!!!!
    Mamma mia che Renatino giovane!!! Diverso in tutto persino nella voce!!
    In effetti Debby bisogna ringraziare chi posta queste rarità…..perchè certe interviste altrimenti non si potrebbero mai e poi mai sentire!!!
    La credibilità di cui parla Renato all’inizio è indispensabile per un artista…perchè si può essere popolari ..noti..conosciuti al pubblico però avere la fiducia del pubblico…essere credibili è tutta altra cosa….la credibilità te la conquisti sul campo e soprattutto con il tempo un pò come ha fatto Renato perchè agli inizi non credo fosse molto credibile agli occhi dei più…poi il talento ha fatto tutto il resto e con esso appunto la credibilità che c’è ancora oggi!
    Interessante quando dice però che i nemici servono…in effetti non serve avere solo adulatori che ti osannano! Le critiche sono utili per farti migliorare quando sono costruttive ovviamente….non so fino a che punto Renato abbia ricevuto critiche costruttive ma in ogni caso a quanto pare anche i nemici hanno avuto il loro giusto ruolo! Diventare una macchina per un artista credo sia uno dei rischi più grossi e credo che tanti un pò lo siano soprattutto agli inizi della loro carriera!
    Renato mah…forse anche lui all’inzio è caduto in questa trappola ma poi il tempo ha dimostrato la sua vera forza….il suo essere completamente libero!!!!
    Beh le prime batutte di questa intervista mi piacciono molto!
    Buon lunedì a tutti!!!!!!! Ciao Admin!!!!!!!!!!!!

    "Mi piace"

  2. L’intervista me la sono ascoltata tutta quanta e pure con le cuffiette!!!!!
    Bellissima dice tantissime cose Renato..in modo molto spontaneo…devo dire che queste interviste erano molto diverse da quelle di oggi….completamente differenti! Però i giornalisti o chiamiamoli come vogliamo erano più furbi di quelli di oggi perchè facevano domande molto più interessanti e anche Renato rispondeva in modo altrettanto spontaneo! Certo all’epoca era un personaggio tutto da scoprire….e le domande erano diverse da quelle di oggi è pure naturale che sia così se vogliamo però si che erano interviste queste perchè si spaziava un pò sugli argomenti…ed è per questo che mi piacciono tanto!!
    Avremo tanto da ascoltare e tanto da dire!!!
    A dopo!!!!!!!!!

    "Mi piace"

  3. Buongiorno blog 🙂

    che piacere ritrovarvi dopo questa lunga assenza per la quale vi chiedo scusa. Non potevo stare con voi per qualche problema personale.
    Oggi ritorno da voi come l’avevo detto a Debby che ringrazio 😉 Vedo che Claudia è sempre pronta a commentare i post 😉 fa bene ritrovare certi riferimenti e vedere che certe cose non cambiano 🙂
    L’intervista…per il momento non posso ascoltarla, non so se avro modo di farlo oggi…
    Concordo con Claudia sui giornalisti, oggi tutti fanno le stesse domande, si vede con gli artisti, i politici….le stesse domande fatte mille volte di cui conosciamo a memoria le risposte. Nel passato, i giornalisti erano “veri”, facevano il loro lavoro in modo libero direi, oggi una gran parte sembra essere manipolata. Bello quando i giornalisti mettevano nell’imbarazzo i loro invitati per far venire alla luce la loro personalità ed erano la voce della gente. I tempi sono cambiati, come il resto…..

    buona giornata, un saluto a Debby, Barbara, Claudia e tutte voi 😉
    a piu tardi 😉

    "Mi piace"

    1. Buongiorno al R.Z. Blog e Buon Inizio di Settimana a tutti!!!
      BENTORNATA Vanessinaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ci sei mancata tanto!!!! E’ un piacere rileggerti mia cara perche tu stessa sei un punto di riferimento per questo Blog 😉
      Tanti baci a te!!!
      Cara Cla eh si un’intervista molto spontanea anche se preferisco il Renato di oggi meno serio e sempre pronto alla battuta e poi di queste vecchie interviste trovo che sia speaker che giornalisti sono sempre tutti troppo impostati, seri, non sentono manco le risposte talmente presi a fare le domande…mentre quelli di oggi scherzano, ridono e riflettono insieme a Renato! Bacioni per te!!

      "Mi piace"

  4. Ciao Vanessa..che bello rileggere il tuo nome 🙂 è bello che tu sia di nuovo qua con noi!! Ci sei mancata eccome!!!!
    Si Debby hai ragione…troppo seri però almeno facevano domande più inteligenti e questo che volevo dire…
    Renato lo preferisco anche io oggi che scherza…fa battute…e pure i giornalisti sono più sciolti ma spesso sentiamo sempre le stesse cose e ovvio Renato si ritrova spesso a raccontare gli stessi aneddoti che conosciamo a memoriaa
    E’ tutto cambiato insomma anche il modo di porsi proprio….
    Questa intervista mi piace tanto…
    Buon pomeriggio e bentornata a Vanessaaaaaa!!!!!

    "Mi piace"

  5. Grazie belle mie 🙂

    come voi preferisco il Renato di oggi anche se non ho conosciuto quello degli anni passati.
    Oggi Renato non ha piu nulla da dimostrare, è un artista a 360 gradi e forse le domande ed i rapporti con i giornalisti sono più “leggere”, amichevoli e c’è piu spazio alla risata, alla battuta.

    Concordo con Renato e quello che ha detto Claudia…ho riuscito a guardare i primi 5 minuti 😆 I nemici sono importanti, come gli amici. Mi riferisco ai nemici sinceri come cantava Renato, quelli che dicono il loro pensiero senza violenza, senza cattiveria. Insomma quelli che fanno delle critiche utili, construttive e ti constringono a rimetterti in discussione e far che non si diventi una macchina.
    La credibilità….bisogna tempo per averne, che sia un artista o no. In ogni mestiere, in ogni cosa che facciamo bisogna impegno, fare le sue prove. Renato si è sempre impegnato, almeno lo vedo cosi, ha cantato quello che provava, quello che vedeva intorno a se…essere credibile per me è essere onesto, vero, fedele ai suoi principi….e questo non è facile!

    a dopo 😉

    "Mi piace"

  6. Eccomi 🙂

    mi piace molto il momento in cui Renato parla dell’entusiasmo di certe persone, un entusiasmo che si traduce con una reazione emozionale, qui i pianti…non parlo dei pianti “isterichi” 🙄 Lo “speaker” gli chiede se non è esagerato e Renato fa bene a dire di no, anch’io non lo credo. Questo entusiasmo come dice giustamente Renato, qualunque sia la sua origine, non puo essere contenutto e inevitalbimente esplode. Capisco bene chi piange, non sono lacrime di tristezza ma di gioia, di sollievo in un certo senso perchè come lo descrive Renatino, la gente lo fa per lei, perchè ne prova il bisogno. e ad essere lo “scatto” è Renato. Perchè? perchè canta la nostra vita, le nostre gioie, delusioni, paure e posso immaginare che all’epoca per una certa gioventu, era importantissimo sapere che c’è qualcuno, un artista, che capiva e provava i stessi sentimenti. Renato canta un brano e siamo a millioni a ritrovarsi nelle sue parole ed il pianto è soltanto un’espressione dai nostri sentimenti. credo che oggi sia ancora la stessa cosa….non mi vergogno a dirlo, mi è capitato di piangere a suoi concerti per i motivi che ho citato. Certo Renato non è straniero a questo ma non solo lui…i suoi brani fanno il resto…ha sempre saputo emozionarci e spero continuera a farlo 🙂
    spero di non essere stata troppa confusa 😳

    Buona serata blog….baci ragazze 😉

    "Mi piace"

  7. Buonasera Blog!!! Cara Vanessina per niente confusa anzi!!!! Hai parlato di una parte importante dell’intervista che e’ piaciuta tanto anche a me ossia quando parla dell’entusiasmo dei fans ai concerti e Renato ha risposto benissimo perché appunto quei pianti che ci stanno tutti…quella gioia..l’entusiasmo della gente sono appunto un qualcosa che esplode e dunque non si puo ne contenere ne misurare un po’ come i sentimenti si provano e basta!!! Tutti quei ragazzi si ritrovavano nei pensieri di Renato..lo vedevano come una forza e tanti in lui hanno trovato quella forza..quella spinta in piu per credere in se stessi… E Renato era come lui stesso ha detto la chiave per aprire altre porte!! Che bella definizione di se stesso ha dato!!! Grandeeeee!!!! Certo Renato e’ stato idolatrato per mille motivi..ma credo che per tanti lui rappresentasse la libertà…qualcosa di talmente nuovo che non si poteva non avvicinarsi a lui!!!! Dunque quell’entusiasmo non era da condannare anzi..significava che quei giovani erano vivi!!! Anche oggi c’è ancora quell’entusiasmo….forse in forma diversa perché oggi non c’è piu quell’atmosfera… I tempi sono cambiati radicalmente e non si possono fare paragoni ma l’entusiasmo che scatena Renato e’ pazzesco ancora oggi!!!! Renato e’ vero e’ piu serio…fa scappare solo qualche battuta ma misurata pero’ e’ una perla questa chiacchierata…. Buona serata Blog!!!! Ciao Debbyyyyy. 🙂

    "Mi piace"

  8. Ah dimenticavo il mio concetto di credibilità e’ esattamente quello esposto da Vanessa…. Comunque anche se giovane in questa intervista lancio qualche frecciatina qua e la per quanto riguarda il discorso del tendone che tanto dava fastidio…ma anche li non si e’ arreso.. Non si e’ fatto intimorire da nessuno ed e’ andato dritto per la sua strada!! Aribaciii

    "Mi piace"

  9. Buonasera 🙂

    Comincio col salutare Vanessa, bentornata 😉
    Poi cara Debby, bellissima intervista…che bello il Renato degli inizi e del tendone!
    Un Renato molto diverso da ora, pareva più anziano all’epoca per come rispondeva :mrgreen:
    Ci sono moltissimi concetti interessanti per esempio sul suo modo d’intendere la musica e la fede, poi sempre ripresi nel corso per fortuna della sua lunga carriera.
    Credo proprio che in quegli inizi il discorso della credibilità per Renato, fosse stato molto in discussione…per quei tempi quel ragazzo così fuori dal comune e così dotato di talento, raccoglieva molti detrattori.
    Certamente ha saputo dimostrare nel corso degli anni che non era uno Zero e che quel successo non era un fuoco di paglia ed il suo passato è sempre stato in ogni momento legato al presente.
    Sono d’accordo con voi, la credibilità si dimostra e si costruisce nel tempo.
    Sentirlo parlare di cantine nelle quali si esibiva e di piccoli locali è poi stupendo immaginarlo all’Olimpico e una cosa è certa, credo proprio che Renato non avrebbe potuto fare altro che l’artista.
    Da dieci a tutto il pubblico che si è emozionato…mi piace molto quando afferma che il voto non si riferisce solo all’artista, ma che grazie a lui forse in molti se hanno reagito in quel modo, sono riusciti a capire di più una parte di loro stessi e infatti la sua capacità di raccogliere storie spesso ci fa pensare che quella canzone l’ha scritta per noi.

    Ci sono tante cose da dire…un Renatino giovane, con la sua favola sotto il tendone 😳

    Un abbraccio a tutte, baci Debby 🙂

    "Mi piace"

  10. Buongiorno Blog……vero Grazia pareva piu anziano all’epoca per come rispondeva tutto serio e impostato… Si teneva Renatinoooo mi da un po’ questa impressione! Anche a me fa effetto sentirlo parlare di cantine e localetti in cui si esibiva e poi appunto oggi stadi palazzotti ecc.. Ma la gavetta era quella….quei locali erano vita!!!! Meno male che Trapezio andò bene come album altrimenti nun je facevano piu fa dischiiii….cosi ha detto Renatinoo!!!! Che belli quei lavori….. Che belli quei suoni meno ricercati rispetto a quelli di oggi.. Buona giornata a tutte!!!! Baci Debby…

    "Mi piace"

  11. Buon zerogiorno a tutte…..vip e non :mrgreen: …scusate per la mia assenza di ieri…..ma in ufficio non sono mai stata sola….
    Dunque questa settimana ci posti un Renatino d’ annata….spero di poterlo vedere il prima possibile….perchè mi piace molto rivederlo quando era agli inizi della carriera…..quando mi ha fatto innamorare della sua musica e del suo modo di essere…..trasgressivo per quei tempi…..
    Spero di tornare dopo…..Bentornata Vanys 😉
    Un grosso smakkkk a tutte le mie zeroamichette 😉
    Un bacione tutto per la mia romanaccia “vip” …. 😉

    "Mi piace"

  12. Buongiorno blog 🙂

    Grazie Anto & Grazia per il vostro bentornato 😉 bello ritrovare quell’atmosfera e sti cambi.
    Le cantine….mi fa sorridere sta parola…ma dimostra com’era quell’epoca, in che luoghi si esibivano gli artisti. Era la stessa cosa in Francia e devo dire che amo l’atmosfera dei piccoli locali, il rapporto col pubblico è diverso, ci respira una certa vicinanza. Negli stadi è grande ma vorrei un giorno vedere Renato in un teatro o un luogo simile.
    trovo che sia una buona cosa per un artista cominciare ad esibirsi prima in piccole piazze, nei teatri e poi pian piano raggiungere uno stadio. Non so, ti fa capire che tutto si costruisce passo dopo passo, è come la credibilità, bisogna convincere, affermarsi….non so in Italia ma oggi ci sono sempre quelle piccole sale dove ancora alcuni artisti amano prodursi propio per sentire il pubblico vicino. i palasport o stadi vanno di moda, forse costano di meno per l’artista ma i spazi piu stretti, che bello 🙂

    buon pranzo….a dopo!
    saluti 😉

    "Mi piace"

  13. Salve blog 🙂

    Faccio fatica a sentire e quindi capire certe parole 🙄 😦 vabbè, in genere si capisce l’importante 😆
    Non ho capito bene la domanda ma ho riso quando Renato dice che non si sveglia 5 minuti prima dello spettacolo e va a dormire 10 minuti dopo. Che lui vuole il dialogo , il contatto, cio che ha sempre fatto. Fa parte della credibilità di cui abbiamo già parlato, cantare delle cose e poi metterle in pratica.

    a piu tardi 😉

    "Mi piace"

  14. Buonasera blog 🙂
    Passo velocemente per salutare la mia anima gemella Vanessina e contribuire anche io al suo bentornata fra di noi 🙂
    Il Renato dei bei tempi andati è sempre il mio preferito, spero di riuscire a commentare più tardi.
    Un caro saluto a tutte 🙂

    "Mi piace"

  15. Ciao carissima Barbara, grazie mille 🙂 tanti baci per te 😉 aspetto il tuo commento.

    Proseguo con l’intervista ed il commento di Renato per quello che succede fuori, prima del concerto quando lui è nel tendone. Quelle lite, queste risse per ottenere uno dei biglietti 😯 Che dire…posso capire che ci sia l’entusiasmo, la voglia grande di assistere ad un concerto, il suo o quello di un artista che si ama ma tutto non è permesso. Fare la fila ok, arrivare molto presto ed aspettare per ore ed ore come si fa per essere nelle prime al concerto va bene ma dare dei pugni, come se fossismo dei barbari. mi viene in mente le immagini che si vede in tv quando ci sono i saldi 😯
    Anche se si tratta di Renato è solo un concerto. Questo mi innervisce come quelli che, facendo finta di niente, fanno un passo di la, un passo di qua nella fila e poi pian piano riescono a sorpassare tutti e si ritrovano alla fine sotto il palco 👿 siamo troppo ben educati….
    Renato fa bene a dire che il suo discorso dovrebbe essere ascoltato di piu e messo in pratica…la fratellanza, il rispetto degli altri…chi ama i suoi brani, chi si dice « fan » deve farlo secondo me…non mancano i suoi appelli….
    Per quanto riguarda i prezzi dei biglietti….certo non sono d’accordo con chi compra un biglietto e poi lo vende, 3 o 4 volte piu caro. È una mancanza di rispetto nei confronti dell’artista ma purtroppo, come sempre, il denaro fa fare le cose più « tristi » agli uomini. Poi, si fa e siamo impotenti….tocca ad ognuno sapere se deve o non spendere un prezzo alto, se lo fa, menomale per chi guadagnera i soldi. è quasi come comprare un contraffazione…delle volte sono i nostri institi piu bassi ad avere il sopravvento, ahimè 😦

    buona serata blog…..ciao tutte 😉

    "Mi piace"

  16. Buonasera Blog!!!
    Dunque ho ripreso l’intervista..è talmente lunga che uno se scorda i pezzi!
    All’inizio salta fuori una domanda che permette a Renato di parlare dei suoi inizi..in particolare parla dell’Orfeo 9…cioè noi eravamo ancora in fasce quando Renato muoveva quei passi..e mi fa troppa impressione!! Le famose cantine…poi cita tanti locali che mi viene da dire beato chi c’era anche li!!!!
    Renato non dimentica certo il passato nemmeno nei suoi testi….e poi mi viene da dire che i suoi testi sono senza tempo…non hanno età proprio!!
    Renato un grande quando dice che dà 10 a quei ragazzi sotto il tendone che si emozionano….. e molto umile quando dice che il 10% è dovutuo a Renato e che appunto lei era una specie di chiave per permettere a quei ragazzi di ritrovarsi….io credo che lo spirito di Zerolandia era esattamente questo..un luogo di evasione….e di condivisione per tanti e tanti ragazzi che trovano sotto quel tendone fantasia..sogno….voglia di andare anche un pò contro a quel tipo di società molto chiusa…Renato era la libertà!
    E sotto questo punto di vista non poteva dare definizione migliore di se stesso ossia la chiave per ritrovare se stessi! Grande!!!!!!!!
    Il discorso dei biglietti venduti al quadruplo mi fa sorridere perchè accade ancora oggi!!
    Poi una frecciatina per quanto riguarda il tendone….eh certo che dava fastidio però mi ha fatto ridere quando ha detto che non era bruciato niente altrimenti si sarebbe arrostito pure lui ah ah ah ah ah…..
    Poi però quel tendone ebbe la sua storia…..e anche le sue disavventure putroppo per Renatino nostro 😦
    Grandissimo quando dice che l’umiltà è la sua dote migliore così come il suo difetto più grande!!
    Tantissime cose dice……e tutte molto interessanti!!!!
    Buona serata a tutto il Blog!!
    Debby :mrgreen: ciaoooooooooooo

    "Mi piace"

  17. Buonasera 🙂

    Renato parla proprio dei suoi inizi più lontani quando sperimentava e cercava di capire bene come avrebbe potuto esprimersi Zero. Quando cita Hair ricordo la tenerezza che mi faceva il viso magro di quel ragazzo. Indubbiamente il suo talento e la sua voglia di farcela non lo facevano passare inosservato e anche se era una figura scomoda, la sua genialità ha sbarazzato molti nemici che spesso, non avendo altre armi, facevano pettegolezzi e basta.
    Anche in questa intervista parla del rapporto con il suo pubblico…ho sorriso quando ha detto che non sempre gli era possibile incontrare i fans in maniera tranquilla :mrgreen: lo credo bene in quegli anni le scene d’isterismo erano frequenti e poi sappiamo che Renatino incontra quando ha la luna giusta :mrgreen: in ogni caso penso che allora, la sua fosse una vita complicata perchè veramente in tanti impazzivano e avrebbero fatto qualsiasi cosa per avvicinarlo e non sempre con intelligenza.
    Il rapporto con il pubblico non deve trasformare l’artista in una macchina …frase molto vera e penso che lui sia stato molto attento affinchè questo non succedesse. Purtroppo ora di artisti se ne vedono pochi e la maggior parte sono comunque imprigionati nel sistema discografico che guarda prima di tutto l’aspetto commerciale e poi quello artistico.

    Un abbraccio a tutte 🙂
    Ciao Animella 😉 :mrgreen:

    "Mi piace"

  18. Buongiorno Blogggggg!!!
    Ah ah Grazia quando parla del suo pubblico mi fa sempre sorridere….eh certo che non gli era sempre possibile incontrare i fans in maniera tranquilla :mrgreen: diciamo che con Renato è sempre un punto interrogativo :mrgreen: dipende da come je gira e passatemi la battuta eh….ovvio gli isterismi non li ha mai tollerati e non ha mai tollerato chi non rispettava la sua privacy e questo vale ancora oggi..però incontrare Renato e parlargi insomma non è mai stato tanto facile a parte per Debby Vip :mrgreen: ah ah ah ah ah ah ah ah e Vanessina..ah ah nun sai mai a che cosa vai incontro ecco :mrgreen:
    Bella la domanda chi è adesso Renato Zero? e bella pure la risposta ah ah ah fiero di lui ah ah e si tiene lo Zero :mrgreen:
    Vanessa la domanda era : dopo gli spettacoli rimane qualcosa di Renato Zero o se ne va via tutto prima dello spettacolo successivo? e lui risponde che è tutta na giostra…che non si sveglia 5 minuti prima …e si addormenta 10 minuti e dopo ecc….in pratica secondo lui sta sempre in pista ah ah 24 ore al giorno :mrgreen: è un tutt’uno con pubblico…spettacoli ecc…
    Tra poco torno appena ho sentito un altro pezzo de intervista!!!!
    Baci a tutte!! Ciao Debbyyyyyy :mrgreen:

    "Mi piace"

  19. L’idea della tenda anche questa era una cosa particolare se vogliamo strana….che solo lui poteva fare!
    Anche li aveva voluto distinguersi..e mi sembra che lo spieghi bene molto bene nell’intervista….indipendenza..un palco tutto suo…..un pò come oggi se vogliamo che vuole ed è indipendente almeno discograficamente parlando…ma quella scelta del tendone di gestire personalmente tutto la diceva già lunga!!
    Poi non parliamo quando racconta della prima Comunione ah ah che cosa posso commentare ah ah ah meglio di no :mrgreen:
    Poi non sono il mio ideale di donna ah ah :mrgreen: risponde ah ah ecco li mi fa ridere riconosco la vena ironica di Renatino che viene in ogni caso fuori anche nelle interviste di un tempo!!
    Buon pranzo a tutte!!!

    "Mi piace"

  20. Buongiorno blog 🙂

    Grazie Claudia per riportarmi le parole che mi sfuggono 😉
    Si Claudia, è grande a dire che l’umiltà è la sua dote e nello stesso tempo il suo difetto. L’umiltà, una cosa importante per ognuno di noi e direi di piu per gli artisti, qualunque siano. Umiltà perché sono diventati artisti e famosi, grazie a le loro capacità e talento certo ma anche grazie al pubblico. Un artista senza un pubblico non esiste, siamo onesti. Come dice Renato in un brano recente “per stare bene al mondo, occorre l’umiltà”. è una dote fantastica e Renato ha dimostrato parecchie volte che è una persona umile. Penso che viene anche di come siamo stati cresciuti, i valori insegnati dalla famiglia ci condizionano. Non è facile rimanere umile quando il successo bussa alla sua porta.
    Un difetto essere umile? avrei voluto che Renato spiegasse di piu quelle che intendeva dicendo questo. Io ci vedo una spiegazione a questo “difetto” cioe che l’umiltà ci spinge alla svalutazione. A volte, ci capita non solo di ignorare le nostre capacità ma anche di negarle. Vale a dire che ci diminuiamo noi stessi e puo diventare pericoloso, ci puo far venire i dubbi. Forse non era il pensiero di Renato ma è quello che mi ispira.

    A piu tardi 😉
    Baci tutte 🙂

    "Mi piace"

    1. Buon Pomeriggio al R.Z. Blog!!!!!
      Leggo con molto interesse i vostri commenti…
      L’umiltà è la dote migliore che un essere umano possa avere e proprio come dice nella sua ultima canzone “Per stare bene al mondo occorre l’umiltà”
      Chi è poi che nella vita fa strada e carriera? Le persone umili ovviamente perchè i sbruffoni sono destinati a svanire come una bolla di sapone…
      Non bisogna mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo è quello che ci rende unici e migliori!!!
      Un abbraccio alla mia anima gemella Grazia :mrgreen: bacini per la mia francesina del cuore Vanys!!! Baciotti per Cla e bacissimi a mi sorella :mrgreen:

      Antoooooooooooo e guardati l’intervista che è molto interessante 😉

      "Mi piace"

  21. Buon pomeriggio…
    Certo Vans anche io ho interpretato così!
    L’umilta è la doe migliore che si possa avere..lo penso anche io… ho sempre detestati gli arrogantoni..sbruffoni e compagnia bella e come ha detto Debby costoro svaniscono spesso molto in fretta!!!
    E’ pure vero che in questo mondo c’è poco spazio per gli umili…e allora chi è così è visto come un alieno…perchè appunto in minoranza…e c’è la tendenza a sottovalutare chi è di animo umile!!
    Però Renato e anche altri sono l’esempio che l’umiltà sulla lunga distanza paga!!
    Baciotti anche a te Debby!!!

    "Mi piace"

  22. Eccomi 🙂

    Concordo con voi Debby e Claudia….purtroppo come altri valori l’umiltà si fa rara come la modestia. Certi nuovi talenti ma non solo dovrebbero prendere come esempio la carriera di Renato. Quando si pensa che è stato tanto criticato per chi era 😦

    Mi fa sorridere la risposta di Renato sul perchè della tenda nel senso che già all’epoca voleva essere independente a tutti i livelli. Come sempre Renato era avanti nel modo di pensare, di intravedere la sua vita artistica. Non voleva essere considerato come una merce, come la mortadella :mrgreen: piccola parentesi…sai Debby, quando sento mortadella penso a quella enorme che si trova fuori vicino a campo de fiori 😆 Dai suoi inizi ha sempre voluto essere il protagonista numero uno, il padrone e gestire tutto. Si capisce bene, sopratutto quando si è un artista. Si ha delle idee chiare su che fare, che cantare, come vestirsi,, etc….lui che è un perfezionista possiamo chiedersi perchè ha aspettato tanto tempo per diventare independente come ultimamente. il futuro gli ha dato ragione…come diciamo spesso, dobbiamo essere I nostri artefici e non un nome in piu in un repertorio qualunque. Certo che la sua lunga carriera gli ha insegnato tante cose, come ha detto ha visto e vissuto qualche squallore.
    Mi piace anche quando dice che lo fa perchè pensa al pubblico, alla dignità, la sua e della gente come alla sicurezza. Proporre uno spettacolo di qualità a chi viene applaudirlo e farlo in buone condizioni, dargli la possibilità di essere l’Artista.

    Ciao blog 😉

    "Mi piace"

  23. Buonasera blog 🙂
    Sono pienamente daccordo con voi l’umiltà è un valore importante da mantenere nella vita anche se purtroppo a volte può non essere utile poichè spesso vanno avanti soltanto quelli che sanno calpestarla. Ma il nostro Renato ha dimostrato spesso di possederla quando nelle sue parole racconta un pò della sua carriera. Essere una macchina per un artista è come non avere mai il motore giusto per proseguire, se non valuti bene che vogliono farti restare una 500 quando potresti diventare una ferrari non potrai mai inseguire il tuo talento. La gavetta di Renato è stata una grande insegnante che gli ha permesso di poter valutare la vita sotto tutte le sue sfaccettature che essa comporta. L’isterismo che i suoi fan hanno sempre avuto per lui in passato credo sia stato dovuto proprio dal fatto di questa sua dimostrata stravaganza, diciamo una novità in quei anni che cercavano di emergere da un passato scomodo fatto di semplicità e povertà dove un sorriso era puro e sincero perchè costruito sul niente. 😉
    Che donna profonda come sempre che sono ammazza ahò :mrgreen: Viva sempre la modestia ahahahaah :mrgreen:
    E a questo punto fra mortadella e cannoli :mrgreen: senza riferimenti ahahahaahah :mrgreen: vi saluto tutte quante e vi auguro buona serata 🙂 Baci a mi soreta :mrgreen:
    Buonasera blog 🙂 Buona serata anche voi affezionati lettori 🙂

    "Mi piace"

    1. Mi sorella nun teme paragoni!!! ahahahahah :mrgreen:

      Eh si i lettori sono tanti in questi giorni e menomale va visto e considerato che gli scrittori invece so pochi :mrgreen:

      Baci Barbììììììì!

      "Mi piace"

  24. Sono sempre nel silenzio i nostri lettori :mrgreen: forse perchè è nel silenzio che si esprimono le idee migliori :mrgreen:
    Fatevi avanti lettori entrate anche voi senza timore nel nostro condominio 🙂

    "Mi piace"

  25. Buonasera!
    Domanda? Do sta la mortadella appesa a Campo dei Fiori??? 😯 😯 😯
    Barbie ma scusa eh….noi che ce famo a scriveeeeeeeeeeeee sul Blog ah ah ah :mrgreen:

    "Mi piace"

  26. Buonasera 🙂

    Forza lettori non siate troppo umili 🙂 :mrgreen:
    Renato ha dimostrato di avere grande umiltà anche per come ha saputo rialzarsi e continuare la sua carriera.
    Sono d’accordo con voi, l’umiltà è una grande dote ormai rara che si dimostra solo nel tempo un pò come la credibilità. Certo Debby nella vita va avanti chi la possiede, anche se ora in troppi gridano e ostentano qualità che no hanno pur di arrivare, resta il fatto che di solito resistono quelli che hanno costruito qualcosa nella vita 😉
    In un certo senso è vero ciò che afferma dicendo che l’umiltà è anche il suo difetto…forse bisognerebbe riuscire a dosarla con equilibrio e cercare di non sminuirsi quando magari abbiamo davanti chi ne potrebbero approfittare, ma se si è umili si vive in quel modo senza calcoli.

    Quando Renato parla del tendone solo a nominarlo sono infinite emozioni, unico come sempre e produttore di se stesso. Tristi gli episodi della rissa per un biglietto e del sovraprezzo…anche lì c’erano pseudo soricini stupidi che evidentemente non avevano capito niente dei messaggi che Renato trasmetteva al suo pubblico.

    Un abbraccio a tutte amichette….sono passata presto perchè sono troppo stanca stasera 😦
    Un abbraccio a Debby 😉

    "Mi piace"

  27. Buongiorno Blog,,
    Brava Grazia..hai detto bene anche l’umiltà bisogna saperla dosare per evitare appunto di non sminuirsi di fronte agli avvoltoi!
    Per quanto riguarda la Fede..beh credo sia una costante per Renato….perchè ne ha sempre parlato con molta spontaneità..ancora oggi nei suoi testi possiamo ritrovare gli stessi pensieri di un tempo circa la Fede! Lui dice che non passa mai di moda….in questa battuta però c’è una grande convizione che qualcosa esista…
    Sentire parlare del tendone…è molto emozionante…fa sempre un certo effetto pensare che la sua storia..il suo successo è nato li sotto quel tendone….un tendone da circo..nessuno ci credeva forse nemmeno lui fino in fondo e invece…
    Da una bella definizione poi dei giornalisti ah ah ah ah la chiama questa gente ah ah ah poi li chiama intellettuali ah ah ah ah e ha ragione perchè appunto è la sua vita..la vita di ognuno è nostra e quindi nessuno ha il diritto di intromettersi troppo….
    Grande Renato!!
    Buona giornata a tutte!! Ciao Admin

    "Mi piace"

  28. Buongiorno blog 🙂

    Debby, i scrittori sono pochi ma buoni, i migliori 😉 si Barbara, evviva la nostra modestia :mrgreen:
    Barbara mia, non vedo di che cose parli?? mortadella e cannoli 🙄 :mrgreen:
    Noo Claudia…non lo posso credere…non hai visto questa mortadella? 😯 impossible non vederla 🙄 preferisci i cannoli? :mrgreen: 😳

    mentre sto scrivendo mangio…ma niente mortadella, niente cannolo 😦 solo pasta e salmone….basta la prudenza perchè la mortadella ed i cannoli fanno ingrassare :mrgreen:

    a piu tardi, baci ragazze 😉

    "Mi piace"

  29. Eccomi 🙂

    voglio dire a Barbara, brava!!! ottima metafora quella della 500 e della ferrari :mrgreen: mi mancava la tua sagezza 😆

    Ai giornalisti che non credevano al tendone Renato dice che basta guardare il risultato che parla da solo, del successo che è stato. Insomma, per tutti quelli che lo hanno malatrattato in ogni senso, basta guardare oggi il posto che lui occupa nel panorama musicale e qual’è stato il suo percorso! Rispetto! che si ama o no, io dico rispetto!
    mi fa anche tenerezza sentirlo dire che in fondo nemmeno lui ci credeva a quest’avventura…troppa bella! non ho conosciuto sto periodo ma posso capire, grazie a cio che leggo, sento qua e la e ai vostri commenti che è stato na cosa stupende, indimenticabile. E come non pensare a GIORNI, ascolto sto brano e mi viene una specie di melancolia..allora per chi l’ha vissuto, non immagino!

    a tra poco 😉

    "Mi piace"

  30. Buonasera blog 🙂
    Grazie francesina mia :mrgreen: mi mancavano i tuoi complimenti :mrgreen:
    Quando Renato nell’intervista cerca qualcuno tra i tecnici della radio che gli chieda qualcosa e chiama il roscio ahahahahahah :mrgreen: non se regolava manco a quei tempi ahahahahah :mrgreen: più che della montagnola sembrava uno del tufello ahahahahah :mrgreen:
    Però mi è sempre piaciuta tanto questa semplicità di Renatino che ancora oggi conserva in modo un pochino più impostato :mrgreen:
    La tenda zerolandia lo abbiamo detto forse tante volte che è stata sicuramente la gavetta più difficile che il nostro artista abbia dovuto affrontare, ma da fan i miei ricordi più belli sono e resteranno sempre li attaccati a quelle strisce colorate dove con frenesia attendevamo la sua stravagante esibizione…per fortuna non mi sono mai attaccata con nessuno per un suo biglietto e dai bacarini manco a pensarci perchè ma chi caxxo le aveva 15.000lire dell’epoca, erano veramente una bella cifra da sborsare, nel caso me ne sarei rimasta in casa e me mettevo su un bel 33giri gratis :mrgreen: 4.000lire=40euro 😯 azzo che svalutazione della minchia 😯
    Si è dovuto ricredere chi era convinto che quel ragazzo con il suo tendone sarebbe stato soltanto una meteora dell’epoca, oggi è un artista a 360 gradi con un repertorio musicale straordinario e che nonostante i suoi 60anni ancora riempie gli stadi con tutto esaurito e considerando l’era musicale di oggi dove conta solo la quantità di vendita invece della qualità io direi: alla faccia della meteora. 😉
    Sono daccordissimo con te contessa sul fatto che l’umiltà è una dote straordinaria ma che purtroppo oggi si è costretti a dosare stretti nella morsa di questa società infame. 😉 In fondo guardate la mia umiltà sul blog :mrgreen: mi tocca dosarla parecchio con voi ahahahah :mrgreen:
    Buona serata blog 🙂

    "Mi piace"

    1. Buonasera al R.Z. Blog!
      Eh si Barbì la tua umiltà su questo Blog lascia senza parole ahahahah :mrgreen:
      Talmente presa da sti ricordi che hai messo il Link pure su FB :mrgreen:
      Manco io ho mai litigato per un biglietto o cose del genere…a parte quella sconvolgente volta alla Fnac 😯 dove avrei voluto dare veramente du pizze in faccia a certe deficienti :mrgreen:
      Già Renato nel suo genere è unico in tutto e per tutto…artista completo!!! Baci Barbì!
      Eh si Vanys bel ricordo la sua prima comunione 🙄 ma sai che da quest’intervista ho capito che io e Renato abbiamo subito lo stesso trauma durante la prima comunione 😦 🙄 :mrgreen: Barbì piuttosto tu senza scende ne particolari te lo dovresti ricordà cosa mi successe :mrgreen:
      Vanys per favore spiega a quella zerosvitata di Cla Cla che a Campo de Fiori ce stanno spesso mortadelle e prosciutti interi appesi :mrgreen: dice tanto che ama Roma e poi nun conosce un caxxo de sta città ahahah certo forse gradirebbe i cannoli ma mai quanto te Vanessina ahahah :mrgreen: Baciii a voi 😉
      Contessa mia aricominciamo co sta stanchezza cronica dovuta alla tua vecchiaia :mrgreen: mica lo so se te sposo più 🙄 me stai a diventà un ferro vecchio ahahah :mrgreen:
      Un abbraccio anima gemella mia!!
      Mi chiedevo 🙄 ma na ormai VIP come me che caxxo ce sta ancora a fa su un Blog popolare???? :mrgreen:
      Ah si lo so…perche pure io so rimasta umile ahahahah :mrgreen:

      "Mi piace"

  31. Salve 🙂

    scusate, ascolto pezzo dopo pezzo questa intervista…piu facile per me 😆
    finalmente Renato ci fa qualche battuta mentre sembra molto serio nel dare delle risposte.
    M’ha fatto sorridere la risposta all’esperienza sua piu brutta ➡ la prima communione 🙄 :mrgreen: lo speaker aspettava al sicuro qualcosa di serio, drammatico ed invece no. Parlando di suori e frati, non ha dimenticato di ricordare il frate che gli ha salvato la vita 😉
    per quanto riguarda la domanda sull’uomo ideale…..non è ne il suo ideale d’uomo ne quello della donna ah ah :mrgreen:

    vi saluto a dopo…baci Barbara 😉

    "Mi piace"

  32. Aahahahahahahah noooooooooooo non posso raccontare che ti è successo alla comunione ahahahhahah :mrgreen: posso solo dire che a un certo punto il vestito è diventato marrone ahahahahahah :mrgreen:
    Cla Cla non ha visto le mortadelle perchè secondo me quanno viè a Roma je piace guardà solo i cannoli romani ahahahhaaha :mrgreen:
    VIP :mrgreen: non saresti sangue del mio sangue per l’umiltà ahahahhaah :mrgreen:

    "Mi piace"

    1. Barbìììì ma insomma detta cosìììììììììììììììììììì ma vaffaaaaaaaaaaaaaa te e er vestito marrone ahahahahah :mrgreen:

      Dici che Cla vede solo cannoli romani??? 🙄 :mrgreen:

      Vabbè va buona cena a tutti!!!

      Baci Barbì 👿 :mrgreen:

      "Mi piace"

  33. Ma che sarà mai se dall’emozione sei caduta in una pozzanghera ahahhaahah :mrgreen: me sà de pinocchio sta cosa ahahah :mrgreen:
    Buona cena VIP :mrgreen:

    "Mi piace"

  34. A proposito!!! Cla guarda guarda eccome :mrgreen: non dimentichiamoci la descrizione dettagliata del famoso paccotto di chi tu sai ahahahah :mrgreen:

    "Mi piace"

  35. Ahahah mai visto ne mortadelle tanto meno cannoli ahahah magariiii :mrgreen: al prossimo giro fateme vede tuttooooo ma proprio tuttooooooo ahah

    "Mi piace"

  36. Buonasera blog!

    Di oggi con voi, sono le prime risate che faccio 😀 ma povera animella mia nel giorno della sua prima comunione 😦 :mrgreen:
    Claudia 🙄 le mortadelle le ho viste pure io…buone! mi sa che tu eri troppo impegnata a guardare altro :mrgreen:
    La fede di Renato è sempre stata presente nella sua vita…chissà se nella sua vita si è trovato in momenti nei quali è vacillata… sarebbe una domanda che mi piacerebbe fargli. Come per tutte le persone che hanno una fede autentica, credo abbia avuto conforto e forza nei momenti difficili e in tanti suoi testi si respira questa spiritualità e anche la serenità di chi appunto ha fede.

    Torno un momento al tendone per dire che si, sono stati Giorni fantastici…seguire un’emozione che era appunto Renato! Giorni non sempre facili perchè lui ed anche il suo pubblico era bersaglio di attacchi continui dei benpensanti dell’epoca, ma è stata un’immensa soddisfazione vedere quel ragazzo crescere e affermarsi e con lui le proprie idee di libertà.
    Come ha scritto Barbara a sessant’anni riempire stadi e scalare le classifiche è la dimostrazione della sua grandezza…speriamo di ritrovarci presto tutte a cantare una sua nuova canzone 😉

    Vi prego sorelle Vip…siate umili, restate qui con noi ahah :mrgreen:
    Animella 👿 :mrgreen: ma quale ferro vecchio, sono giovanissima, non una ruga, niente capelli bianchi…se non mi sposi non sai che ti perdi ahah :mrgreen:

    Un abbraccio a tutte! 🙂

    "Mi piace"

  37. Debby, dici sempre amare le caramelle….embè quel incidente durante la tua communione lo conferma :mrgreen: Hai altre cose in comune con Renato? è il momento di dire tutto dai :mrgreen: povera mia…tutta malatta 😦
    sono troppe buone le cose che sono vendute in quel forno dove c’è la mortadella gigante….ogni volta che vado a Roma non resisto, entro e non so piu cosa comprare 😆 poi non parlo dei cannoli :mrgreen:
    Claudia….apri gli occhi la prossima volta 😉

    ah l’umiltà….sappiamo bene che non ne mancate care sorelle 😉

    Barbara ha detto che oggi conta quasi solo la quantità e mai piu la qualità, quant’è vero. Il mondo musicale ha ben cambiato. Renato dice nell’intervista che Trapezio era la sua ultima “chance” di avere successo, per fortuna fu cosi. Se avesse solo contato la quantità all’epoca non sarebbe diventato il grande artista. Come dire, erano delle persone “intelligenti” che lasciavano tempo a chi voleva prendere quella strada della canzone, gli davano la possibiltà di correggersi, di crescere e di tentare. Oggi no, se non vende dischi la prima volta, prendi la porta. forse non nascera piu un Renato Zero o altre nome famoso 😦

    Buona serata blog….saluto i VIP e la gente comune :mrgreen:
    baciii 😉

    "Mi piace"

  38. Ahah io sto a diventa zero smemorata….. Perché nun me ricordo de ste mortadelle tanto meno de sti cannoli…. E poi Barbi ahah aiutameeeee oddio che ho descritto er paccotto 😯 😯 ma io non ricordo sarà un anno in piu che me rovina??? Ahah Debby poracciaaaa do sei finita nella pozzanghera pero dai in genere se dice che quando uno finisce male passa dalle stelle alla stalle tu invece ahahahah sei passata dalla pozzanghera alle stelle ahahahahahahahahahahahahahah rido perché che devo fa :mrgreen: ahah. Vabbe la prossima volta che vengo a Roma voglio vedere sta roba appesaaaa. Stasera tutto un casino linea e cell 👿 A domaniiiii. Baci vip Admin

    "Mi piace"

    1. Buongiorno al R.Z. Blog!
      In diretta da Roma in questo giorno ventoso e piovoso…ah che gioia per l’animo :mrgreen:
      Barbìììì ahahah Cla perde colpi non se ricorda manco che esaminò con estrema attenzione un paccotto e non solo lei ma pure M.Laura ahahah mo poi se pensa che i cannoli so come la mortadella ossia che se magnano 🙄 ma poraccia non ce capisce proprio più niente!!! :mrgreen:
      Io mi appello alla nostra Vanessina la quale dovrebbe spiegare a Cla la differenza fra mortadelle e cannoli ahahah :mrgreen:
      Vanys credo di avere tante cose in comune con Renato :mrgreen: ma certo mai avrei immaginato di condividere con lui lo stesso ricordo della prima sfigata comunione 😦 :mrgreen:
      La mia Contessa se atteggia mo ci vuol far credere che alla soglia dei 50 anni :mrgreen: nun c’ha manco na ruga ahahahah :mrgreen: a parte li capelli bianchi che se è vero che non ne hai ti invidio de brutto 👿 perche io ce li ho da quando avevo tipo 25 anni :mrgreen:
      Cmq ok ci penserò prima di ritirare la mia proposta di matrimonio non vorrei pentirmene :mrgreen:
      Baci animella mia 😉

      Baci a tutte belle mieeeeeee!

      "Mi piace"

  39. Buon pranzo blog 🙂
    Cla cocca!! :mrgreen: ma come fai a non ricordarti di aver scrutato quel bel paccotto di chi volendo ti dava tanti sani consigli :mrgreen: arrivace da sola cocca de più non te posso di :mrgreen:
    Cannolo: forma allungata a volte contornata di due profiterol ahahahah :mrgreen: vedemo se così ci arriva derbi :mrgreen:
    Contessa!!! Sia chiaro che la prossima volta che ti incontro scruterò i tuoi capelli e se è vero che non ne hai nemmeno uno bianco è ovvio che te li strapperò tutti dalla rabbia :mrgreen:
    Vado a pappà…a dopo :mrgreen:

    "Mi piace"

  40. Perplessità sui sani consigli derbi :mrgreen: bè dai diamo un colpo al cerchio e uno alla botte :mrgreen: in privato sani consigli sa dare a chi lo so ascoltare :mrgreen:

    "Mi piace"

  41. Buongiorno Blog!
    A matteeeeeeeeeeeeeeeeee io la so la differenza tra mortadelle e cannoli ah ah ah certo la spiegazione de Barbina è molto chiara ah ah ma io nun ricordoooooo de sto paccottoooooooooooo 😯 e poi pure Maria Laura bohhhhh ma io nun ce arrivo!
    Attendo delucidazioniiiiiiiiiiiiiii
    Si Debby nun ce capisco più niente…chiedo perdono…….
    Comunque manco io ho un capello bianco nonostante l’eta ah ah ah scrutateme pure ah ah rughe si ma capelli bianchi almeno quelli nooooooo!!!
    Debby tu condividi tutto co Renato ah ah ah hai tante cose in comune con lui ah ah ahah ah ah ah ahahah ah :mrgreen: se poteste vedere la mia faccia mentre scrivo ahah ma nun se poooooooooooooooo
    Baciii

    "Mi piace"

  42. Claaaaaaaaaaaaaaaa er cannolo che se trova dentro na mutandaaaaaaaaaaa un pò gonfia te pò aiutàààààààààààààà ahahhahaah :mrgreen:

    "Mi piace"

  43. Ah ah ah ah ma daiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii Barbieee ho capito de che se parla ah ah :mrgreen: ma nun ricordo di avere rivolto le mie occhiatine ahoooooooooooooo che me fai passà per nun se sa che cosa ahoooooooo!!! io so donna per bene ah ah ah :mrgreen:
    Barbina sei brava a descrivere ah ah

    "Mi piace"

  44. Admin intervieni!!! Er piemonte nega l’evidenza dei fatti :mrgreen: e dimentica la descrizione dettagliata del rigonfiamento che l’aveva intimorita e stupita ahahahahahh :mrgreen:

    "Mi piace"

  45. La piemontese che sarei io nun se ricordaaaaaaaaaaaaaaaaaa proprio!
    Te Debby poi che faccio vede?? che nun so svaccata ahooooooooooooooooo
    Me pare che scrivete de tutto sulla mia lussosa bacheca ah ah ah
    Barbie ma forse vuoi dire quel tipo capellone …abbronzato ah ah truccato che me pareva quasi Renato ah ah ah ahah
    Ma davvero io ho rimosso tutto ah ah ah ah se vede che nun era poi cosi interessante sto paccotto :mrgreen:
    Tu Debby taci ah ah ah ah :mrgreen:

    "Mi piace"

  46. Infatti Barbie bravaaaaaaaaaaaaaaaaa svaccata nun è un termine che si adatta ad una Admin vip quale è la nostra Debby pero del resto lei orami che ce fa a scrive su sto Blog de bassa plebe??
    Tradudo per Vanessa..bassa plebe=popolare..che nun contiamo mmmmmm come dire..niente va diciamo niente per nun di altro visto che se già se parla de pacchi…cannoli e mortadelle 😯

    "Mi piace"

  47. Buon pomeriggio blog 🙂
    Sono daccordo con te Vanessina, non credo proprio che potrà nascere un altro Renato, il suo passato artistico è unico il suo tendone resterà sempre impresso nella memoria dei suoi fan, la sua musica e i suoi testi che hanno sempre toccato tutti gli argomenti di vita non saranno facilmente imitabili. La storia di Renato è un percorso che si potrebbe raccontare in un film. 😉
    La sua vita privata ha catturato sempre l’attenzione dei giornalisti dell’epoca e di oggi, in fondo il nostro Renato non si è mai raccontato veramente e questo ha suscitato ancora più curiosità mediatica. Francamente ho sempre amato Zero per la sua musica e non mi è mai fregato niente di ciò che facesse in privato, ma questo in particolare è una cosa che ho sempre provato per qualsiasi gusto musicale e non riesco a capire la morbosità di tanta altra gente di voler conoscere il privato del proprio artista, in fondo le emozioni ce le regalano sul palco con le loro canzoni. Ma si sa, tutto gira sempre intorno allo scoop poichè la morbosa curiosità delle persone è sempre più forte dell’apprezzare l’evoluzione di un essere umano sotto tutti i suoi aspetti. 😉

    "Mi piace"

  48. Buonasera Blog…torno seria :mrgreen: se ci riesco!!
    Le sorelle qua mi fanno diventare scema oggi….e io me sento sempre più smemorata 😯 me devo preoccupa??
    Magari se ricorda Maria Laura :mrgreen:
    Dunque certo che un altro Renato se lo possono sognareeeeeee appunto uno solo tutti gli altri so nessuno come Admin altra cosa che la nostra Debby ha in comune con Renatino ah ah ah la unicitààààà! Guarda quante sviolinate che te faccio ah ah dovete sapere che me paga ah ah ah ah in genere se paga er silenzio :mrgreen: lei invece me paga per parla ah ah ah ah ah……
    Allora la vita di Renato è sua..e hai detto bene Barbara forse non si è mai raccontato veramente….ha fatto bene è una scelta anche quella e ovviamente la curiosità è sempre stata tanta attorno alla sua vita ecc e sappiamo bene cosa pensa Renato dei giornalisti….e mi fa ridere come li descrive..gente ah ah dalla serie nun so nessuno ah ah :mrgreen:
    Ste interviste passate sono lunghissime….adesso in radio ce sta due secondi quando sono tanti :mrgreen:
    Buona serata!!!!!

    "Mi piace"

  49. Buonasera blog 🙂

    Uffa perchè non c’ero alle 14,00 quando stavate folleggiando ahah :mrgreen: Oddio Claudia che descrizione hanno fatto le due sorelle :mrgreen:
    Comunque le rughe le ho ahah e non ho capelli bianchi solo perchè me li tingo :mrgreen: invece Claudia di bianchi non ne ha, perchè so già bianchi :mrgreen: perdonami compaesana 😉

    Avete accennato alla vita privata di Renato…quella ha sempre suscitato tanta esagerata curiosità e morbosità. In genere gli artisti sono tutti vittime di gossip, ma nel caso di Renato si è sempre esagerato e ancora oggi sappiamo bene ogni sua dichiarazione cosa susciti.
    Sono d’accordo con Barbara e credo con tutte voi, la vita privata di un artista non dovrebbe interessare a nessuno eppure in moltissimi sono sempre alla ricerca dell’ultimo pettegolezzo.
    Lui è sempre stato molto infastidito da tanta invadenza e forse la sua ambiguità ha alimentato ancora di più la curiosità nei suoi confronti, ma ciò non giustifica la mancanza di rispetto che spesso gli hanno riservato.

    Buona serata a tutte 🙂
    Animella anche tu ti stai avvicinando alla soglia mia :mrgreen: 😉

    "Mi piace"

    1. AHAHAHAHAHAHAHHAHAH Che dice la Contessa che Cla ha già i capelli color bianco de suo ahahahah in effetti :mrgreen:

      No però animella nn ce provà io ho appena toccato er numero zero :mrgreen: avoja prima che te raggiungo ahahah :mrgreen:

      Poretta sente la mancanza delle dirette 😦 :mrgreen:

      Mo ve saluto però perche c’ho da fa :mrgreen: baci a voi ma soprattutto a quel genio de mi sorella :mrgreen:

      "Mi piace"

  50. Ahooooooooooooo ma qua state tutti fuori de testa compresa te Grazia :mrgreen: pure se sei mia compaesanaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!
    Io nun ho i capelli bianco de miooooooooooooooooooooooooooo so biondi certo non naturali :mrgreen: ma i capelli bianco de mio no ahoooooooo
    Tutta invidia la vostra ahooo ah ah ah :mrgreen:
    Grazia stasera sei in vena de complimenti??? :mrgreen:
    Certo Debby tu hai sempre da faaaaaaaaaaaaaa donna donna donna..nun me vengono le parole ah ah si Vip!

    "Mi piace"

  51. E tu Debby cosa approvi la contessaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa???
    Domani o forse gia tra poco aspetto pure Barbie che ce metta er carico da 90 così sto a posto!!!!
    👿
    Vado via…io vado via…… :mrgreen:

    "Mi piace"

  52. Nooo Claudia resta :mrgreen:
    E tu Debby…vedrai in un attimo ne passa un’altra decina ahah fatemi ridere che domani mi tocca pure andare a lavorare 👿

    Buona notte blog 😉

    "Mi piace"

    1. Buongiorno al R.Z. Blog!!!!

      Povera Cla nun riesce proprio più a capì niente 😦 :mrgreen: cioè intendevamo dire che il tuo colore di capelli che tu definisci “biondo” 🙄 in realtà te viene fuori un bianco slavaticcio :mrgreen: per cui anche se tu avessi capelli bianchi di tuo nun se noterebbero con quel colore che t’aritrovi in testa ahahahah :mrgreen:

      Sarò stata chiara o te servono i segnali de fumo??? :mrgreen: Baciottiii!!!

      Contessa mia e che nun lo so che 10 anni volano non mi ci far pensare va che qui se ritoveremo de botto nella bara :mrgreen: e nun sapemo manco come ci siamo finite dentro :mrgreen:
      Ma perche ti fanno lavorare pure di sabato amoruccia miaaaa 👿 Un abbraccio per te 😉

      Cara Barbina io come te ho sempre amato Renato per le sue canzoni poi per il resto può fare ciò che vuole, ci sono dei limiti che vanno rispettati e la sua vita privata a noi non deve proprio interessare…peccato però che non tutti i sorcini la pensano come noi visto e considerato che la maggioranza di loro è morbosamente attaccata alla sua vita privata e cosa ancor più triste è che ancora dibattono su chi si porta fra le lenzuola…..mah…assurdo proprio!
      Baci Barbì!

      Buon pranzo a tutti!!!

      "Mi piace"

  53. Buongiorno Blog…. Ve scrivo solo una parola ahooooooooo 👿 io non ho un biondo slavaticcio…ma uffa e ovvio manco capelli bianchiiii basta nun dico piu nienteeeeeeeeeee…. Saluto tutte e vado viaaaaa

    "Mi piace"

  54. Buongiorno blog 🙂

    devo ricuperare i vostri commenti e lo faro dopo perchè per ora devo uscire…c’è un splendido sole qui 😎 ma non lo godero perchè devo aiutare mia sorella nel suo trasferimento. Dopo il matrimonio, c’è la nuova casa per i giovanni sposi 😳 come sempre sono in ritardo 😆

    buon pomeriggio….baci ragazze 😉

    "Mi piace"

  55. Buon pomeriggio blog 🙂
    Cocca rassegnati 😎 i tuoi capelli effettivamente hanno il colore della neve :mrgreen: e per questo è ovvio che i tuoi capelli bianchicci non se potranno mai vedè :mrgreen: e poi se confondono pure con il tuo colorito slavaticcio tipico di chi vive sui monti ahahahahah :mrgreen: dai che in fondo sono stata buona 😉
    Vanessina!! Fai gli auguri a marine da parte mia 🙂 glie li volevo fare su facebook ma mi è sparita dagli amici oppure non me voleva più 🙄 ahahahah :mrgreen:
    Forte la Contessa che osa con la compaesana :mrgreen:
    Saluti alla VIP de mi soreta 🙂
    Buona serata a tutto il blog 🙂

    "Mi piace"

  56. Eccomi 🙂
    È stato un venerdi molto « hot » 😯 ho troppo riso leggendo le descrizioni di Barbara….trovi sempre le parole giuste ah ah :mrgreen:

    Sulla vita privata di Renato, e di ogni personaggio publico, la penso come voi. Non dovrebbe interessare i giornalisti ne la gente. Ci sono alcuni che amano riempire le riviste e devo dire che non capisco perchè ma ognuno è libero di farlo. Pero io considero che la vita privata è privata. se fossi una « star » (non si sa mai ah ah) non mi piacerebbe essere spiatata e leggere la mia vita sui giornali. Farei di tutto per proteggere chi mi è vicino. Gia non mi piace che uno me faccia delle domande sulla mia vita….non posso immaginarmi…ahimé o per fortuna non diventero mai una VIP :mrgreen:

    La fede…interessante Grazia la tua domanda che vorresti fa a Renato 😉 la fede, l’abbiamo scritto tante volte, è qualcosa di intimo. È difficile spiegare che cos’è ma non dubito che quando uno la possiede, certi momenti sono piu facili da vivere, da affrontare. La fede è diversa per ognuno, credo che sia una delle sue forze, ognuno la vive a modo suo.
    Per quello che dice Renato, che Gesu Cristo è stato il primo extraterreste, in un certo senso dice vero. Non si sa da dove veniva e dov’è andato….esiste ma non lo vediamo. Lodava un linguaggio, una filosofia diversi e molti l’hanno preso per uno pazzo.

    Barbara…Marine ha cambiato nome…non ti preoccupare, non t’ha cacciata via…lei e Jojo si ricordano spesso di voi 😉 se vuoi vedere com’erano belli per il matrimonio, puoi andare sulla pagina, vado a metterci qualche foto 🙂

    Buona serata, vi saluto tutte quante 😉

    "Mi piace"

  57. Buonasera Blog…. Aripeto ahooooooooooopo e bastaaaa co sti capelli siete cattivelle co me :-(. 😦 e poi la contessa non e’ forte che me prende in giro pure lei :mrgreen: io nun ho manco mezzo capello biancooooooooo zero zero :mrgreen: chiedere al parrucco mio e ve risponderà ahahah. Sul colorito slavaticcio ve do ragione ma sul resto no….chiuso er discorsooooo capelli :mrgreen: Ve saluto ciaoooooo. Ma Stella dove e’ finita?????????

    "Mi piace"

  58. Buona domenica BLog….
    Admin buttate giù dal letto che devi approvà i miei commenti :mrgreen: nun fa troppo la Vip viene in mezzo a noi gente del popolo :mrgreen:
    Barbieeee nun me rassegnooo manco per nienteeeeee 👿 :mrgreen:
    A parte li capelli miaaa….e tornando a parlà de Renato…mi colpisce sempre per come parla della Fede….lo fa in modo altrettanto naturale…alle volte non è facille parlare di certi argomenti invece lui riesce a dire cose importanti..in modo semplice anche con qualche battuta qua e la ma al tempo stesso viene fuori tutta la sua convinzione…e si denota appunto che per lui la Fede è qualcosa di molto forte..di tangibile e non è da tutti parlarne in questi termini tanto meno parlarne nelle canzoni invece lui è riuscito anche in questo!!
    Per tutto il resto condivido i vostri pensieri sulla vita privata di Renato…quella è sua e basta..tutte le chiacchiere sono completamente inutuili…ma Renato era un personaggio troppo particolare per non tirarsi addosso la curiosità di tutti…..solo che se la curiosità diventa poi morbosità non va più bene perchè appunto anche se si è un personaggio pubblico la privacy va rispettata!! Comunque Renato una volta capito il gioco ha preso per i fondelli lui i giornalistiiii!!!
    Buona domenica e baci a tutti!!!!!
    Ciao Admin :mrgreen:

    "Mi piace"

  59. Buona domenica Blog 😉
    Scusate la mia latitanza ma vi leggo sempre con enorme piacere :mrgreen:
    È un piacere immenso ritrovarvi qui.. anche se stanca e gg di fuoco per me 👿 non mi hanno permesso di scrivere….grrreeee uff
    Ben tornata Vanisssssss 😉
    Claudiucciaaaaaa piemontese smemorata…. :mrgreen: non ricordi pacchi e paccotti ❓
    Non ci credo :mrgreen:
    È bello riuscite sempre a farmi sorridere :mrgreen: e vi leggo sempre con interesse nelle discussioni e commenti intelligenti 😉
    Un saluto a tutti 😉 e un abbraccio kisssssssssssss 😉

    "Mi piace"

  60. Buona domenica blog 😀

    Debby più Vip del solito oggi ci ha lasciato pochi segni della sua presenza :mrgreen:
    Scusate la mia assenza di ieri 😦 ho dovuto lavorare a causa della negligenza di altri 👿 è stata una giornata faticosa…sarò stata punita perchè ho osato con la mia compaesana 🙄 :mrgreen:
    Come abbiamo detto spesso, della fede è difficile spiegare perchè è un sentimento troppo personale, direi che Renato anche ultimamente l’ha ben riassunta dicendo “C’è un sole che non vedi, lui ti parla e tu gli credi…è questa la fede” 😉
    Della sua vita privata non dovrebbe importare a nessuno e invece la gente è invadente. Ha detto bene Vanessa, anche per noi comuni mortali :mrgreen: è fastidioso subire la curiosità di qualcuno.

    Un abbraccio a tutte…è sempre bello leggervi 😉
    Baci alla mia Amoruccia :mrgreen:

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.