INTERVISTA A RMC

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/EoSkRvfKbPk" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

In questo strepitoso ultimo anno all’insegna di Zero abbiamo sempre segnalato le interviste più belle e importanti che Renato ha rilasciato.

Ma vista la velocità con cui si susseguivano interviste, concerti e varie news non abbiamo potuto commentarle con la giusta attenzione e quindi come già vi dissi in quel periodo pian piano ho intenzione di riproporle un po’ tutte perché ce ne sono alcune che veramente meritano grande attenzione da parte nostra!

E questa settimana cominciamo da una bellissima intervista per Radio Montecarlo che a me è piaciuta tantissimo per cui ce la riascoltiamo tutti insieme e giorno dopo giorno affronteremo con la doverosa calma tutti gli argomenti trattati dal nostro Renato!

44 pensieri riguardo “INTERVISTA A RMC”

  1. Buongiorno Blog…
    Buongiorno Debby…
    Bene sono felice se potremo risentire con calma le interviste perché io personalmente le ho ascoltate tutte de corsa e tutte insieme poi…
    Questa la sentiro’ in giornata con calma…
    Grazie Debby e buona settimana a tutti!!!
    Baciii

    "Mi piace"

    1. Buongiorno al R.Z. Blog e Buon Inizio di settimana a tutti!!

      Si Cla esattamente…nessuna di noi ha prestato particolare attenzione a quelle interviste perche si susseguivano con troppa velocità e cmq non siamo riuscite a commentarle per bene!

      Questa tra l’altro non è lunga dura solo 22 minuti quindi con 5 minuti di ascolto al giorno potrete commentarla con facilità!!

      E poi lui è troppo simpaticooooooooooooooooo :mrgreen:

      Baci a tutte voi…animella compresa :mrgreen:

      "Mi piace"

  2. Buona settimana 🙂

    Dopo una pausa ecco un’altra intervista, brava Animella :mrgreen:
    A stasera per il commento, ora magno 🙂
    Saluti a tutti!

    "Mi piace"

  3. Buongiorno blog
    Scusate la Mia assenza ma non puo essere diverso. Continuera ancora per un po. Vi posso solo dire che ho qualche problema con la giustizia e altri personali e non ho ancora ricuperato il mio pc. Sono triste perche se non sbaglio ho dimenticato il compleanno di Barbara 😦 auguri in ritardo cara. Vi saluto con affetto. A presto baci

    "Mi piace"

    1. Ciao Vanys 😦 quando hai tempo mandami una mail per farmi sapere come vanno le cose…

      No tranquilla il compleanno di Barbara è a Maggio 😉

      Cmq cara grazie per essere passata per questo saluto….ti auguro che le cose possano migliorare!

      Un abbraccio grande!!

      "Mi piace"

  4. Buongiorno a tutte/i

    buona settimana…

    che bello !!!! adoro Renato nelle interviste perchè è sempre molto spiritoso anche se alcune volte si perde nelle sue spiegazioni….

    :mrgreen:

    fra poco inizierò l’ascolto (spero)

    saluti a tutte, un abbraccio a Vanessa

    "Mi piace"

  5. Buon pomeriggio blog 🙂
    Ciao Vanessina!! No no tranquilla il mio compleanno deve ancora arrivare farai in tempo a farmi gli auguri :mrgreen: spero che tu possa risolvere presto i tuoi problemi e tornare qui serena insieme a noi 😉
    Un’altra intervista 🙄 la admin ultimamente cià poca voja de fà li post e c’è spara interviste a go go :mrgreen: mi piacciono!! ma porca vacca fatico ad ascoltarle 🙄 sta primavera mi distrugge 😦
    Ciaooooooooo blog 🙂

    "Mi piace"

  6. Sera sera blog 🙂
    Commentero’ domani questa intervista perche’ stasera regalino emicrania e proprio non ce la posso fare 😦 e poi so troppo presa su fb per due foto stupende che ho postato e che stanno ricevendo mi piace a go go ahahahhahhahah
    Ciaoooooo blog 😀

    "Mi piace"

    1. Da chi li starebbero a riceve sti Mi piace a go go che nn ce stanno proprio eh? 😯 👿

      Ivana….te sei addormentata pure a sto giro ascoltando l’intervista??? hahahah :mrgreen:

      "Mi piace"

  7. Buonasera Blog….
    sto ascoltando l’intervista gia rido perche se parla de su e giu…..ma sorrido di più nel sentire Renato che parla de appartamenti ah ah
    poi Teocoli sotto aceto che si è mantenuto in forma ah ah ah …
    di Renato mi fa morire una cosa ossia che bastano poche parole per fare sorridere e poi ste battute gli vengono sempre cosi spontanee….
    Secondo me ogni tanto se scorda che sta in radio ascoltanto appunto da tante persone perchè gli escono battute come se fosse seduto nel salotto di casa a parlare con amici ma forse non è poi cosi strano perchè Renato è cosi spontaneo sempre!
    TRECENTOCINQUEMILA spettatori fino al 22 dicembre……. beh intanto sentire parlare di concerti ora che so finiti…mi fa venire nostalgia….proprio ieri pensavo che un anno fa ci preparavamo per Roma!! In questi giorni acquistavo il biglietto aereo e mi sembra una vita faaaaa….
    Beh da quel numero già elevatissimo si sono aggiunti poi altri spettatoriiiiii e dunque sto tour è stato un trionfo senza precedenti!!
    Renato sottolinea giustamente i 50 elementi sul palco e questo denota appunto la sua grande professionalità perchè portare tutti quei giovani muscisti su un palco non è da tutti….e senza dubbio si sa che gli spettacoli di Zero sono uno spettacolo dentro lo spettacolo perchè si Vola sempre ad altissimi livelli dal punto di vista della qualità! Gi amorini poi mi sembravano anche divertiti….beati loro che hanno vissuto questa esperienza di crescita per il loro futuro e grande Renato che dà sempre spazio anche ai giovani!! Ballerini fighi :mrgreen: compresi ah ah
    Certo Renato di energia ne produceeeeeeeee e ne trasmette anche noi a volontàààààà!!!!
    Eh certo che c’era Renato sul palcooooooooooooo e ovvio lui fa la differena come dice Teocoli…bellissimo complimento da parte di Teo.
    Poi rido perchè Teo ha ragione ne avemo messi via de euriiiii per aandare a vedere Renato…diciamo pure che se semo svenatiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii :mrgreen:
    Domani continuooo perche me pare che dopo si parli di altre cose ancora…..
    Certo il discorso del Sud da un lato me fa rideeeeeee perche poi non ci è piùùù tornato e dunque a sentirlo oggi :mrgreen:
    Buona serataaaaa
    Ciao Debby Blonde ah ah ah ah ah :mrgreen:

    "Mi piace"

    1. Brava Cla Claaaaaaaaaaaaaaaaaa la prima a commentare l’intervistaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!

      Clap Clap Clap :mrgreen:

      Ma non me chiamà Debby Blonde o te sfonno come a mi sorella hahah :mrgreen:

      "Mi piace"

  8. Sono pazza di Debby Blonde ah ah ah
    Certo Barbie che me so divertita ah ah ah
    VOI i siete il mio sorriso quotidiano
    Debby anche oggi avemo venduto nun semo venute a casa a mani vuote ah ah ah per sta settimana se magna ancora ah ah :mrgreen:

    "Mi piace"

  9. buonasera a tutte,

    no Debby non mi sono addormentata sull’intervista ….

    :mrgreen:
    e che mi sono dedicata all’attività come dire….culinaria e ho finito adesso…
    quindi ,l’intervista l’ho ascoltata e come al solito Renato mi fa sorridere sempre e ha ragione Claudia le battute gli vengono spontanee e ride pure lui di gusto. Si a sentire parlare di concerti mi fa venire tanta tanta nostalgia pensando che un anno fa iniziava il magnifico tour…..

    Mi è piaciuto molto quando hanno sottolineato il rapporto speciale che Renato ha con il suo pubblico, che non sono molti gli artisti che sul palco “ci sono” ed è verissimo Renato sul palco è coinvolgente, magico, riesce ad ipnotizzarti ,…. e tutto quello che c’è fuori rimane dov’è, tu sorridi tu piangi tu canti con me…..

    A domani
    notte a tutte 🙂

    "Mi piace"

  10. Buonasera 🙂

    Inizio col salutare Vanessa 😉 speriamo di risentiriti presto, un abbraccio!

    Debby hai fatto benissimo a rispolverare queste interviste anche perchè ricordo che in quei giorni Renatino andava ad una velocità difficile da seguire.
    Renato e Teo Teocoli credo si conoscano proprio dagli inizi delle carriere di entrambi, dai tempi del Piper.
    Ho riascoltato l’inizio dell’intervista e ogni volta che Renato si sente a proprio agio, pare nel salotto di casa e questo mi piace molto.
    E’ interessante il discorso della qualità che lui ha deciso di portare sul palco e naturalmente la differenza la fa il suo grande nome. Tuttavia Renato dice una cosa importante, ossia che ognuno occupa bene il suo posto e bisognerebbe farlo ovunque anche in ambiente non musicale.
    Purtroppo la crisi ha demotivato le persone su molti fronti però spesso c’è un lassismo tale che viene da chiedersi come riusciremo mai ad uscirne.
    Il suo messaggio è importante e ancora una volta ha avuto il coraggio di osare, anche perchè avrebbe potuto comunque allestire un tour fantastico e sicuramente molto seguito, investendo in minori risorse.
    Troppo spontanee le sue risate e naturalmente ad un certo punto nomina l’amatriciana :mrgreen: e figuriamoci, dice non avremmo dovuto aspettare tutti i capitoli per fare banchetto.
    Effettivamente il discorso del Sud nonostante i ringraziamenti al pubblico è meglio lasciarlo stare 🙄 anche perchè ancora siamo in attesa di sviluppi almeno per il centro :mrgreen:

    Vi auguro una buona serata a domani, un abbraccio.
    Ciao Debby 🙂

    "Mi piace"

  11. Buon pomeriggio Blog!!
    Anche oggi forse sono la prima a commentaa sta intervista!!
    Mi piace sempre molto ascoltare Renato..starei ore e oree perchè da lui ti aspetti sempre qualcosa..che sia una riflessione..che sia una battuta…una risata perchè come dice le cose lui nessuno!!!
    Mi piace anche Teocoli che perserva nel sottolineare la bravura di Renato!!
    Ah ah Il signore degli Anelli ah ah eh certo che ha fatto tipo una saga ah ah speriamo che ci sia poi una continuazioneeeeee perchè già ce manca!!!!
    Il discorso del sud..diciamo che sorvolo ah ah però diamo atto a Renato che almeno un po de date le ha fatte e pure laa tutti sold out!!!
    Nel racconto di Teocoli mi colpisce una cosa che è la condivisione…perchè certo quegli inizi erano stati duri per tutti e due …ma un tempo secondo me c’era la consapevolezza di non essere soli e si condivideva tutto..gioie e fatiche e forse il peso anche di un insuccesso si sopportava meglio….proprio per questo spirito di condivisione che oggi non credo proprio ci sia tra gli Artisti di oggi!!!
    E anche l’amicizia era un sentimento forte e questo si percepisce dalle parole di Teo
    Il discorso sulla responsabilità è verissimo…le parole di Renato hanno un peso…cosi come quando sale sul palco è una bella responsabilità sotto ogni punto di vista perche Renato oggi è seguito da tantissime persone e piu queste crescono e piu cresce la responsabilità del suo ruolo di fronte al suo pubblico che lo adora e lo ama!!!
    La spiegazione di Alla fine nun fa una piega……Renato sta spesso e volentieri dalla parte dei più deboli e questa canzone arriva in un momento dove appunto la Donna non se la passa molto bene ma non è solo oggi che è cosi….
    Quando sento nomi come la Magnani beh che dire…. nomi che hanno fatto la storia e anche li c’era sempre a che fare con periferie….segno che dalle difficoltà nascono sempre grandi Talenti……
    Baci a tutteeeee!!!!
    Volevo salutare anche io Vanessa….
    Ciao Debbyyyyyy

    "Mi piace"

    1. Buonasera al R.Z. Blog!!

      Brava Cla Claaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa io c’ho un pò da fa sti giorni 🙄 e vedo che qui se batte la zerofiacca 👿

      Pensace te Cla e commenta bene per tutti :mrgreen:

      Baciii!

      "Mi piace"

  12. Ehhh vedo che se batte la fiacca basta che se batta solo quella ahshsh
    Pure teeee che caxxo devi fa??? :mrgreen: un po’ di cose vedi di prendertele pure teeeeee aho ahsh
    Voi altre vedete de commentaaaa
    Baci

    "Mi piace"

  13. Buonasera….
    Pensavo Debby nun devi manco cucina che stai a dieta ahshshshdh
    Buona serata a tutte…..
    Smack Debby!!! 🙂

    "Mi piace"

  14. Buonasera a tutte/i

    I numeri di questo amo tour sono impressionanti 305.000 biglietti venduti al 22 dicembre , poi sappiamo che sono arrivati a 360.000 ,mi pare , e ben 59 date in meno di 10 mesi e In tutte le interviste che si sono susseguite in quel periodo , ma anche dal vivo, Renato ha sempre ribadito che il successo di questo tour sta nel fatto di aver portato sul palco 50 elementi tra orchestra, ballerini(molto carucci hai ragione Claudia) e amorini e questo ci dice come Renato sia sempre attento alla realtà coinvolgendo nel suo progetto tante persone con un occhio di riguardo sempre ai giovani, invitando , senza mezzi termini, che questo avvenga non solo in campo musicale ma anche in altri ambiti. Per fortuna che poi Teocoli gli ricorda che il successo del tour non è solo per il suo meraviglioso “contorno” ma soprattutto perché sul palco c’è lui .
    Poi Renato coglie l’occasione per ringraziare il pubblico del sud per l’affetto e il calore che gli hanno dimostrato durante le tappe della prima parte del tour e mi viene da chiedere per quale motivo poi non le ha ripetute anche nella seconda parte visto che le serate a Milano di febbraio non sono proprio state sold out , anche perché ne aveva già fatte 6 mi pare a settembre, misteri dell’organizzazione….
    Quando parla poi di Albertone e della Magnani, e sopratutto la Magnani la ricorda spesso nelle interviste, si percepisce la profonda ammirazione che ha nei confronti di questi 2 grandi artisti che come lui hanno fatto la gavetta sicuramente fra tanti problemi ma che forse per questo motivo sono diventati i Grandi che sono e che sono stati.

    Debby vedi di liberarti alla svelta perchè quando il gatto non c’è i sorci ballano, anzi non commentano ….

    :mrgreen:

    Baci a tutte

    "Mi piace"

  15. Buonasera
    Ahshsh Ivana vero i Sorci ballano o meglio non commentano ahshshsh
    Ma meglio che commentiamo sai se non vogliamo restare sulla porta anzi fuori proprio…
    :mrgreen:
    Tra un po’ arriva la Contessa…
    Notte a tutti gli zeri del mondo che saranno i primi!!!

    "Mi piace"

  16. Buonasera blog 🙂

    Eccomi :mrgreen: ho appena finito di divagare su youtube, infatti dopo aver finito di ascoltare l’intervista sono arrivata ad alcuni pezzi di Amo tour. Stasera ho nostalgia di quelle note magiche e di Renato 😦

    Claudia e Ivana commento, dateme tempo :mrgreen:
    Ascolterei per ore Renato, anche quando si perde nei suoi labirinti di parole :mrgreen: ma non è il caso di questa intervista perchè si nota come si trovi a suo agio con Teocoli che conosce bene.
    Ci sono molti spunti divertenti e non…molto carino quando Teocoli Zereggia, non lo avevo mai sentito imitare Renato e troppo divertente quando dice “Stiamo vicini ma non me venite addosso” infatti sappiamo bene che Renato non gradisce queste invasioni :mrgreen:
    Sentirli raccontare quegli inizi dà l’idea della grande gavetta che hanno vissuto, un curriculum da paura veramente. Tanta vita e condivisione con le persone che s’incontravano e che molto più di adesso non rimanevano semplici conoscenze, ma diventavano amicizie.
    Citano la versione italiana di Hair, nella quale Renato e Teo furono protagonisiti insieme ad altri talenti emergenti di quegli anni.

    I numeri di Amo tour, come avete già detto, sono impressionanti e ancora di più se si pensa che sono riferiti ad un artista che è sulla scena da quarant’anni.
    A questo proposito Renato stesso dice una cosa molto giusta, ossia l’importante è non fermarsi pur restando coerenti con se stessi. Il grande rischio è quello che dopo tanti anni di carriera ci si ripeta, in questo senso Renato è stato ed è magico, un talento inesauribile che ha messo nei testi e nei tour, senza mai cadere nella banalità di dover piacere per forza ad una fetta di pubblico. Anche questo è sintomo di grande intelligenza e scelte oculate, oltre che alla sua capacità di creare con la freschezza di un artista che deve ancora dare moltissimo al suo pubblico.

    Vi auguro una buona notte, un abbraccio a tutte e un bacio grande alla mia Animella 🙂

    "Mi piace"

  17. Buonasera blog dormiente :mrgreen:

    Stasera anticipo perchè dovrò uscire e mi spiaceva mancare 😉

    L’utlima parte dell’intervista è davvero bella perchè Renato parla dell’essenza degli artisti che dovrebbero essere patrimonio di tutti. Ciò non ha nulla a che vedere con l’invadenza di alcuni fans che vorrebbero entrare nel privato degli artisti, ma con la fortuna da parte del pubblico di avere accesso alle opere.
    Renato ha sempre osservato e quindi assorbito dalla strada gli umori che lo circondavano e come dice lui, ha preso e restituito. Le sue origini hanno fatto il resto, lui sa perfettamente cosa significhi costruire e mantenere con ostinazione e ambizione la propria strada, tutto questo gli ha permesso di essere sempre vicino alla gente, di comprendere molto bene gioie, dolori e diversità e ha contribuito a costruire il rapporto unico che ha con il suo pubblico, scrivendo con grande sensibilità.
    Bello quando racconta che la grande Anna Magnani lasciava del denaro nelle carrozzine dei bambini, anche per Totò ho sentito gli stessi racconti e credo che questa sia la dimostrazione del fatto che pur essendo grandi, questi artisti non hanno mai perso il contatto con la realtà.

    Un abbraccio a tutte e uno bacio grande all’Animella mia 😉

    "Mi piace"

  18. Buonasera Blog…
    Sarò sempre la prima ?
    Hai ragione Grazia..sentire Teo che Zereggia mi fa ridere non lo avevo mai sentito…forte…..
    penso che a Renato je rode sempre sentire qualcuno che lo imita ahahah pure se è un amico…però fa ridere Teocoli..se vede che lo conosce bene ah ah ah
    Renato ha accennato che nello scrivere i suoi testi attinge dalla realtà e noi lo sappiamo bene e questa è la sua forza…perchè ha sempre scritto di sentimenti veri, emozioni che si provano sia negative che positive….Renato ha toccato tutti gli aspetti del vivere quotidiano e questo la gente lo percepisce ovviamente! Per questo è un personaggio autentico!!!!1
    Sordi era un pezzo di popolo e Renato pure!!!! Ripeto questa è stata anche la sua forza!!!!
    Il racconto della Magnani beh fantastico….. non ci sono parole da aggiungere….perche sarebbe superfluo….
    Idem per il grande Sordi..tutti pezzi di Roma che camminano…..
    Sia Neveeeee bella anche questa!! Che energiaaa pazzesca!!!!!!
    Brava la giornalistaaaa eh certo Renato sempre ispiratoooo nun je manca proprio l’ispirazione!!!! Renato non corre il rischio di replicarsi caso mai di reinventarsi e i fatti lo dicono..i fatti parlano!!!!
    Se uno si ammorba rimane statico nun se move ovvio….
    debby mi sono messa a ridere perchè Renato pronuncia la parola statico in un modo che me fa ride e te lo pronunci uguale ah ah ah ah a h
    Comunque Renati….te guadagni la pagnotta ogni giorno sempre con grandissime novità…..non c’è pericolo che ci annoiamo con te perche il Talento è inesauribileeeeeeeeee!!!!!
    Vero che è ottimista….. Renato crede ai sogni..io un pò meno :mrgreen: diciamo che i sogni li lascio un po dentro un cassetto…ma magari imparerò anch io a coltivare i miei sogni…
    Bacioni a tutteee
    Ciao Debbyyyy!!!

    "Mi piace"

  19. Buonasera a tutte

    aoh ma dove siete finite tutte ? me devo preoccupà????

    Comunque ritornando all’intervista mi piace molto Teocoli quando ricorda gli inizi insieme a Renato, inizi non proprio facili ma dove contava più il stare insieme l’amicizia,della carriera dove gli spettacoli erano sofferenza e probabilmente anche i compensi erano irrisori ma hanno lasciato ricordi indelebili di quegli anni, e sono stati una palestra cone ricorda poi Renato, poi quando Teocoli imita Renato cioè zereggia mi ha fatto proprio ridere…
    Un abbraccio a tutte … 🙂

    "Mi piace"

    1. Buon Pomeriggio al R.Z. Blog!!

      Brave..ho visto che vi siete date da fare…e poi la nostra Ivana finalmente sta tirando fuori il suo talento da commentatrice…non vi nego che mi da una certa soddisfazione :mrgreen: brava Ivana continua cosìììììììììììììììììììììì!!!!

      Anche Cla e la mia animella sono state molto brave…Cla poi stranamente si è data tanto da fare 🙄 :mrgreen:

      Grazia hai detto una cosa giusta….i grandi Artisti sono proprio quelli che non hanno mai perso il contatto con la realtà! Baci!

      Cla si lo so c’era un periodo in cui mi facevi ripetere in continuazione una frase di Renato: ” Chi non si muove resta fermo…è statico” e te divertivi tanto perche dicevi che sembravo lui hahah :mrgreen:

      Come ben sai Cla io adoro pragonare Sordi e Zero perche entrambi hanno la vera romanità quella sparita….e tutti e due hanno rappresentato l’uno per il cinema l’altro per la musica il popolo….e l’Italia…sono stati dei veri e propri precursori dei tempi! Baci

      Ivana…considerato che come se dice a Roma non te davo un soldo de fiducia :mrgreen: mi stai proprio sorprendendo…mi piace molto come scrivi e come commenti! Bacioni!

      Ho fatto uno sforzo enorme a scrivere oggi..perche c’ho un sonno che nun ce vedo :mrgreen:

      "Mi piace"

  20. Sera sera blog 🙂
    Anche io mi sono data da fare admin con i commenti :mrgreen:
    Domani con calma mi vedro’ per bene l’intervista, questa settimana ha vinto una certa stanchezza fisica e mentale, ma in fondo c’eravate voi altre inquiline ad elargire commenti favolosi 🙄 :mrgreen:
    Un saluto a tuttiiiii 🙂

    "Mi piace"

  21. A proposito di Sordi e Renato , devo dire che da un po’ di giorni, quando ho 5 minuti di tempo, vado a rileggere i commenti e i post di qualche tempo fa , un po’ perché sono curiosa di vedere gli argomenti trattati, e devo dire che sono sempre molto interessanti e divertenti , un po’ perché mi serve per conoscervi meglio e proprio ieri sera ho letto quello che è stato fatto per la consegna del premio Alberto Sordi 2013” a Renato, a parte lui che è stato divertente è dire poco soprattutto quando racconta l’aneddoto l’avvocato e Renato gli risponde “ si vede che voi non c’avete niente da dì” , i vostri commenti mi sono piaciuti tanto , soprattutto uno di Claudio, mi ha fatto veramente venire i brividi per quanto amore traspare nei confronti di Renato di Sordi e soprattutto di Roma e in quel commento si capisce tutta la sua meravigliosa romanità .

    Scusate so che non c’entra con questo post , anche se un pochino sì perchè si parla comunque anche nell’intervista di Sordi, ma quel post mi è piaciuto veramente tanto

    Baci

    "Mi piace"

    1. Ivana cara…che grande soddisfazione mi da sapere che anche chi arriva dopo va a rileggersi qualche Post del passato…perche mi da come l’idea che non tutto è perso e che ciò che stiamo scrivendo oggi in futuro verrà ancora letto…

      Come se le mie/nostre fatiche non siano state inutili!

      E poi hai detto bene serve anche a conoscerci meglio 😉

      Quindi ti autorizzo :mrgreen: ogni volta che ne avrai voglia ovvio.. a dirci cmq cosa pensi di un vecchio post qui negli attuali 😉 farà piacere anche agli altri..

      P.S. Barbina brutta zerosfaticata che non sei altro…domani vedi di recuperare tutto e commenta per benino :mrgreen:

      Buona cena a tutti!!

      "Mi piace"

  22. Buonasera Blog
    Intanto bentornata Debby :mrgreen: te dico solo questo!
    Eh certo che ci siamo date da fare in tua assenza perché poi chi te sente al tuo ritorno dunque avemo fatto il nostro dovere!!!
    Ahah Debby certo che tu dici quella frase come Renato ahah con lo stesso tono!!!!
    Ricordo bene che associ Renato a Sordi perché appunto hanno quella romanità che voi dite non esserci più…questa cosa la percepite voi ovvio però dopo tanto che seguo Renato e dopo avere amato tanti Romani che hanno fatto la storia del cinema dell’arte della commedia beh un po’ credo di aver capito cosa intendete dire…
    Ivana fantastico che tu vada a rileggenti i Post vecchi e’ una cosa bellissima lo feci anche io per capire tante cose..e ogni tanto lo faccio ancora…
    Troverai tante cose …diciamo pure de tutto!!
    Post in cui tra tante riflessioni ci siamo divertiti come matti…, vuoi ridere?
    Cerca il Post su Amore si amore no….e Voyeur poi in linea generale i Post dove vedi tipo duemila commenti ahshsh sono quelli più pazzi… Tu controlla sempre er numero dei commenti se ne vedi tanti beh li vai sul sicuro ahshshsh
    Baci a tutti!!!!!
    Ciao Debby…. Te lo credo che hai sonno ahshsh

    "Mi piace"

  23. Buonasera blog 🙂

    Bene vi ho letto tutte al completo o quasi 🙄 e ho visto Barbara molto ammirata dai nostri commenti ahah :mrgreen:
    Animella eccoti 😉
    Avete ragione rileggere i post passati è davvero interessante e sono contenta che Ivana lo stia facendo. Ogni tanto anch’io rileggo e devo dire che tornano alla mente tantissimi momenti divertenti e non solo 😉
    Si Claudia i due post che hai citato ahah quante risate :mrgreen:

    Il concetto dei sogni torna sovente nelle parole di Renato, devo dire personalmente non riesco a sognare più di tanto, se lo faccio torno subito alla realtà perchè temo sempre di doverci tornare troppo bruscamente.
    Fose è un fattore caratteriale, ma capisco molto bene Renato ed il fatto che sia un sostetinore dei sogni, del resto se lui non li avesse inseguiti non sarebbe lo Zero che vediamo. Credo che lui sia un sognatore però molto consapevole di quello che lo circonda, prima di tutto per se stesso.
    Penso sia giusto per un ragazzo provare a realizzare un sogno, anche se occorre appunto non perdere mai di vista la realtà ed avere la consapevolezza dei propri limiti per non avere come risultato quello di stare tra le nuvole e basta.
    Spesso Debby hai- abbiamo parlato di Sordi e Zero…più romani non si può, ciò che si percepisce purtroppo da non romana è che loro sono imprescindibili da Roma stessa e viceversa.
    Claudia ahah si la voce di Debby…spesso me pare di sentirla :mrgreen:

    Da domani ferie 😀 partirò per la mia amata Toscana, ma passerò comunque…non ve liberate di me :mrgreen:
    Baci a tutte e uno grande alla dormiente Animella 🙂

    "Mi piace"

  24. Buon pomeriggio blog 🙂
    Ho ascoltato l’intervista e come al solito Renatino ha detto tante cose vere nel solito mix di simpatia che lo accompagna sempre e sono totalmente d’accordo con la Contessa Grazia (contenta contè :mrgreen: quando ha detto che Renato in fondo è un gran sognatore perchè a volte dice le cose con tale semplicità che sembra tutto facile ma ahimè purtroppo non è sempre così. Ma è giusto che non deve esserci mai rassegnazione per inseguire quei sogni senza perdere mai di vista la realtà consapevoli del fatto che nella vita bisogna sempre perseverare anche se sembra tanto ma tanto dura (ovviamente grazie anche a tutti i rifiuti umani del governo che l’hanno resa ancora più ostinata) non perdiamoci mai d’animo e ricordiamoci sempre dei nostri valori veri che a volte sono sentinelle per farci riflettere su ciò che stiamo realizzando. 😉
    Sordi!! E che ve lo dico a fare…un pezzo di Roma nostra 😉
    La pasqua è vicina!! Non ve imbottite de colomba e cioccolato perchè poi avoja tè a corre sul prato :mrgreen:
    Ciaoooooooo blog 🙂 Ciao sangue :mrgreen:

    "Mi piace"

  25. Buonasera blog 🙂

    Vero Barbara, Renato dice le cose con grande semplicità ma a volte è davvero dura. In gran parte perché ci ritroviamo addosso problemi non nostri appunto, a volte siamo anche bravi a farci del male….pero arrendersi mai !
    Grazie Barbara per il complimento di Pasqua :mrgreen:
    Nell’intervista si parla anche della responsabilità di ciò che Renato e gli artisti in genere hanno, per quello che dicono.
    Riflettevo su Renato e sul fatto che lui davvero qualsiasi cosa dica viene sempre messa in evidenza, nel bene e nel male. Il suo carisma si nota anche da questo.

    Un abbraccio a tutti e un bacio grande per te Debby 🙂

    "Mi piace"

  26. Buonasera Blog…..
    Cara Grazia hai ragione si … Renato è un sognatore e tanti suoi testi invitano a credere ai propri sogni…e lui è l’esempio vivente che a volte i sogni e le proprie speranze si possono realizzare ma non tutti ci chiamiamo Renato Zero… Con questo non voglio sminuire chi crede nei sogni ecc però sinceramente devo dire che sono come Grazia preferisco non sognare troppo e restare con i piedi ancorati a terra e non crearni troppe aspettative .. Piuttosto ho sempre cercato di credere in me stessa e mi sono impegnata per raggiungere degli obiettivi che poi in fondo sono anche dei sogni ma preferisco vederli come obiettivi e giorno dopo giorno ho sempre creduto in me stessa più che ai sogni e anche questo me lo ha insegnato Renatino!!!!!
    Buona serata
    Ciao Debbyyy

    "Mi piace"

  27. Buonasera blog,

    e già Renato è un sognatore….guai se non lo fosse stato , probabilmente non sarebbe lo Zero che oggi è…. nel mondo in cui viviamo oggi sognare è sempre più difficile, ma sono convinta che credere in qualcosa, impegnarsi il più possibile per raggiungere un obiettivo come lo chiama Claudia, o sogno, è la molla che ci fa alzare dal letto tutte le mattine pronte a combattere contro le avversità che possiamo incontrare ma anche pronte a lasciarci sorprendere dai piccoli piaceri della vita, un bacio dei tuoi figli , un abbraccio dal tuo compagno/a , il sorriso dei tuoi amici….
    è vero forse sono un inguaribile ottimista ma mi piace vedere il bicchiere mezzo pieno…… d’altronde lo dice anche Renato, sognare fa bene sprigiona energia ,ma aggiunge anche, guai se però quel sogno resta utopia… insomma sognare si ma con i piedi ben saldi a terra… 🙂

    Notte a tutte

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.