PROFUMI BALOCCHI E MARITOZZI

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/aEMLW6MwJ6I" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

Visto che in questi ultimi giorni abbiamo ricordato con nostalgia il Renato un po’ più datato ho pensato di proporvi una delle esibizioni più divertenti in assoluto che ci ha regalato…accompagnato sul palco per l’occasione dal fratello Giampiero…

Entrambi vestiti da donna hanno dato vita ad un siparietto esilarante ed indimenticabile in cui Renato fa la parte del figlio e Giampiero della mamma.

“Profumi balocchi e maritozzi” è una di quelle canzoni che fanno parte del repertorio più spiritoso di Renato Zero ma che cela comunque un fondo di verità legato a quell’Italia in cui era praticamente doveroso sistemarsi, trovarsi un marito/moglie…

Singolare il fatto che a chiedere un marito sia la figlia stessa…mentre solitamente sono i genitori a desiderare il matrimonio per i propri figli.

Brano che racconta la società dell’epoca in chiave decisamente ironica, io l’ho sempre ritenuta una canzone geniale e ad ogni concerto spero sempre di poterla riascoltare o comunque di rivedere sul palco una scena del genere…

Vi invito comunque a rivedervi per intero il video che certamente vi strapperà più di un sorriso!