NO! MAMMA NO!

[kml_flashembed movie="https://www.youtube.com/v/bYW91b4_H4s" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

Questa settimana facciamo un tuffo nel passato…torniamo agli esordi della brillante carriera di Renato Zero!

Nel 1973 esce il primo disco di Renato “ No! Mamma No! “  dal quale estrapoliamo l’omonimo brano No! Mamma No!

Questa fu una canzone molto coraggiosa ma anche difficile…è una sorta di introspezione psicologica in cui lui attribuisce le colpe delle sue fragilità alla madre.

Una canzone che l’artista canta con rabbia, riesce ad interpretare con il tono della voce  tutte le sue frustrazioni, le sue paure ed il rifiuto di rimanere solo…incapace di restare solo!

Come se cercasse ancora la protezione della mamma!

Renato si rivolge a tutte quelle madri superficiali che non si rendono conto dei bisogni dei propri figli, che hanno grandi aspettative nei confronti di questi ultimi e che troppo spesso non si accorgono nemmeno dei mali psicologici dei propri figli…in fondo spesse volte sono vittime loro stesse!!!

Siamo nel 2014 sono passati ben 41 anni dalla pubblicazione di questo brano eppure pensate a quanto sia ancora attuale!!!!

Il rapporto genitori-figli è uno dei più difficili da gestire, i ragazzi danno sempre le colpe ai loro genitori di ciò che sono, di ogni singola azione e di tutto ciò che non possono avere…i genitori dal canto loro oggi più che mai sono completamente assorbiti dal lavoro e dai problemi quotidiani a tal punto da non accorgersi dei problemi dei loro figli, di come trascorrono le loro giornate, di tutto ciò che gli passa per la testa!

Viviamo nell’era delle Baby Squillo, delle Baby Gang, delle Webcam, degli Smartphone, del Web. di Facebook, di Whatsapp e tanto altro ancora…insomma difficile seguire tutto questo in una società che è sempre più frenetica, dove non si ha più nemmeno tempo per se stessi

Ma quando un figlio si chiude nella propria stanza, il genitore si chiede cosa sta facendo?

Quando un genitore è al lavoro si domanda cosa starà facendo il proprio figlio in quelle ore?

I nonni non possono sostituire le figure genitoriali…e allora come fare?

Oggi è necessario che entrambi i genitori abbiano un lavoro e gestire il tutto diventa molto complicato, non credo sia giusto attribuire tutte le colpe ai genitori, ma è altrettanto vero che da loro dipende l’educazione dei ragazzi, assurdo pensare che debba essere la scuola ad educare!

Il discorso è molto ampio e tramite questa canzone avremo modo di discuterne insieme…non vorrei peccare di retorica ma bisogna proprio dirlo che il mestiere di genitore è il più difficile al mondo!

Chiaramente è d’obbligo guardare questo meraviglioso video datato che vi ho postato!

Pubblicità

109 pensieri riguardo “NO! MAMMA NO!”

  1. Buonasera 🙂

    Aspettando er Papa….noi di che parliamo? De roba da magnà :mrgreen:
    Tutte cose buone Barbara e ogni tanto, essendo l’assistente della tua anima gemella, magnerò pure io :mrgreen:
    Quindi Vanys accetto il mio incarico :mrgreen:
    Scherzi a parte davvero sarebbe stupendo essere lì con voi a Roma, diciamo che il mio sogno sarebbe proprio quello di arrivarci non da vecchietta e nemmeno in cenere :mrgreen:

    Stasera ho visto l’intervista di Conti per il prossimo festival di Sanremo e già sono contenta ci sia lui…mi chiedevo visto l’ammirazione che Conti ha per Renato, semmai gli chiederà di esserci 🙄

    Un abbraccio a tutte e uno speciale alla mia Animella 🙂

    "Mi piace"

  2. Non so quanto tempo potro resistere all’appello delle paste di mamma Lydia e del cannolo romano :mrgreen:

    Si Barbara, ho notato che Ivana mi sta minacciando 👿 :mrgreen:
    Ivana, anche se qui siamo tutte amiche non lascero il mio posto senza lottare quindi preparati! :mrgreen:

    aspettando domani…vi auguro una buona serata o buona notta, dipenda da voi 😉

    "Mi piace"

  3. Buonasera blog 🙂 🙂

    …..Siamo qui, impazienti… siamo qui! Aspettando ……er papa……

    :mrgreen: :mrgreen:

    Ammazza ahò quante cose hai elencato Barbara !!!! boneee !!!!

    A domani …..e speriamo in stè zeronews !!!!

    Baciiii a tutte 🙂 🙂

    "Mi piace"

  4. Eila’ cucu’ Buonasera blog 😀
    Me pare pure a me che notizie nuove non ce ne sono quindi passo e chiudo :mrgreen:
    Se fa sempre attende aho’ manco fosse er papa 🙄 :mrgreen:
    Vanysssss bella mia vieni ti aspetto fissa a Roma e te faccio tutte le paste piu’ buone amatriciana a carbonara a gricia pasta e fagioli pasta e patate i gnocchi de mamma e spuntature abbacchio alla scottadito :mrgreen: insomma te farcisco per bene :mrgreen: e per finire non manchera’ il mitico cannolooooo :mrgreen:
    Comunque te vojo avvisa’ che Ivanuccia te sfida a mantenette er primo posto da anima gemella aahaahahah daje Iva’ :mrgreen:
    Ciaooooo blog 😀 Aspettando er Papa….

    "Mi piace"

  5. Buonasera Blog…
    Me pare che non ci sono ancora news…
    Sembra un parto ahshshsh a sto giro!!
    Cmq noi aspettiamo pazienti e calmi!!
    Un caro saluto a tutte!!!
    Ciao Debby..sto già in posizione :mrgreen:

    "Mi piace"

  6. Buongiorno blog 🙂

    Barbara, se mi trovi un lavoro io vengo subito da te…..appena lo avrai detto saro qui 🙂
    Roma è la mia citta del cuore, lo sapete…se solo potessi…..Grazia, ti prendereo come assistente, che ne pensi? 🙂
    Si anima gemella, ho la corazza da dura ma mi conosci bene 😉

    Ho capito Debby, saro presente anche su FB, non posso rimanere indietro e perdermi delle cose 😉

    Avete accenso la mia curiosita con sto palazzo da ristrutturare 🙄 basta aspettare qualche ora e poi scopriremo questa sorpresa…..non vedo l’ora.

    Renato, trovaci parecchi palazzi cosi ciascuna ne avra la carica per la gestione e cosi vivremmo tutte sotto il cielo di Roma, che bello 😳

    buon pomeriggio, bacio grande a tutte voi 😉

    "Mi piace"

  7. Buonasera..
    Sarebbe fantastico abitassimo tutte a Romaaaa
    Saremmo una bella compagnia e ci faremmo tante risate figurate….
    Poi sarebbe fantastico andare nei luoghi sacri ahshdh
    Ci ho pensato tante di quelle volte che nun se sa….
    Invece ci accontentiamo quando capita di un giorno massimo due ma sarebbe stupendo vivere insieme tanti momenti …
    Molto bello il commento di Vanessa…
    Aspettando domani ve saluto…..
    Ciao Debby!!!

    "Mi piace"

  8. Buona sera blog !!! 🙂

    avete passate una buona domenica ???? spero di siii 🙂 🙂

    io anche per questa domenica …..mare !!!ma credo purtroppo che sia stata l’ultima per quest’anno (: (:

    Vanessa è certo che sei fortunata ad essere la n. uno, ……per il momento…

    :mrgreen: :mrgreen:

    a parte gli scherzi , molto dolce il ricordo di tua nonna … eh si sa i nonni sono meravigliosi..

    Barbara, io ho sempre detto che non amo vivere nelle grandi città ma a Roma mi trasferirei anche domani….. poi da qualche mese a questa parte ho anche un motivo in piùùùù !!!! poi vuoi mettere vivere nella stessa città di Renato ???? tutti i sabati sera sotto casa sua
    :mrgreen:

    Hai capito Renatino nostro ??? speriamo ne abbia tanti di palazzi da ristrutturare !!!!
    :mrgreen: :mrgreen:

    Buona serata a tutteeee !!! 🙂 🙂

    "Mi piace"

  9. Buona domenica sera blog 🙂

    Ho letto ora il commento di Vanessa…bellissimo il ricordo e la tenerezza di tua nonna 😉 Ci sono tanti gesti d’amore che quando diventiamo adulti comprendiamo meglio e sono un valore aggiunto a tanti insegnamenti.

    A proposito di Roma, ieri sera appunto dicevo che vorrei tanto abitare lì dovendo scegliere un posto dove vivere…sarebbe troppo bello il sabato sera 😉 ottima l’idea di Vanessa della guida turistica :mrgreen:
    Hai capito Renatino, ottimo manager di se stesso come sempre :mrgreen:

    Un abbraccio a tutte e un saluto alla mia Animella :mrgreen:

    "Mi piace"

  10. Buona domenica…..
    Ah ecco mo e tutto piu chiaro ahshsh
    Te lo credo che costa un botto ristrutturare quel palazzo ahshsh
    Toccherà di nuovo mettere mano ai
    Portafogli??? Ahsh
    Grazie dei saluti Debby!!!

    "Mi piace"

  11. Buona domenica blog 😀
    Ma quanto e’ bella la mia anima gemella numero uno non si sa’ :mrgreen: quanta tenerezza sento sempre nei tuoi racconti Vanysss anche se mostri la corazza da dura :mrgreen: pero’ nooooooooo me piacevi su FB 😦 dai ogni tanto fatti viva anche li quando puoi 😀
    Ma a questo punto, mi chiedevo, visto che piu’ o meno sentite quasi tutte la mancanza di Roma ma perche’ non venite a vivere qui, pensate che bello tutto il blog insieme il sabato sera sotto casa di Renato che je annamo a canta’ i stornelli i Romani :mrgreen: e comunque con Admin abbiamo scoperto perche’ se sta a da tanto da fa’ :mrgreen: come se dice qui je servono un po’ de quattrini per via della ristrutturazione al palazzo Aahahahaha :mrgreen:
    Restando in attesa della sorpresa, buona giornata a tuttti 😀

    "Mi piace"

    1. Buongiorno e Buona Domenica al R.Z. Blog!!!

      Esatto Barbì ieri sera abbiamo scoperto perche Renato ce farà una sorpresa ben retribuita hahahahah non so se vi rendete conto di quanto costa la ristrutturazione di un palazzo a Piazza di Spagna hahahah le quote condominiali so troppo alte :mrgreen:

      Animè ma che diciii!!!! Perche non racconti a tutti ciò che facciamo nella Suite hahahahah :mrgreen:

      Vanysssssssssssssssss si certo devi stare anche sul Blog ma noi ti vogliamo anche su FB oramai ci avevamo fatto l’abitudineeeeeeeeeeeeeeee…e poi mi sembra che ti sei comprata un cellulare tecnologico no??? :mrgreen: Usalo!!! :mrgreen:

      Baci a tutte voi ma proprio tutte compresa Cla Cla :mrgreen:

      "Mi piace"

  12. Buonasera 🙂

    Oggi giornata di lavoro e arrivo solo ora…vi ho lette un pò di corsa e dal cellulare, brave zeroallegre 🙂

    Dunque aspettiamo la sorpresa, fai bene Debby ad aspettare tanto se Renatino si manifesta succede il solito delirio e poi martedì è il suo compleanno e in ogni caso sarà festa 😉
    La Contessa che se la tira e non la cede 😯 oddio Barbara :mrgreen:

    Ora esco, vado a cena finalmente due ore d’aria :mrgreen:
    Baci a tutte e uno alla mia Animella mia che anche lei se la tira e non la cede :mrgreen:

    "Mi piace"

  13. Buongiorno blog 🙂

    sono molto in ritardo per questa mia prima settimana di ritorno sul blog, scusate…..
    Barbara, come sempre mi sono rispecchiata nelle tue parole, nel tuo racconto di com’eri e che ruolo hanno giocato i tuoi genitori. Grazie 😉

    Debby, penso che saro meno presente su FB, l’ho fatto perchè erano le vacanze ed avevo la mente tranquilla, in pace. Preferisco dedicarmi di piu al blog che a FB. Ma ci andro qualche volta 😆
    certo che era una grande gioia essere accompagnata a scuola anche da maggiorenne. Mi ricordo io che mia nonna, sempre lei, quando avevo 18 anni veniva a prendermi ogni venerdi sera e ogni sabato mattina si svegliava presto per portarmi il domani perchè non voleva che io ci andasse a piedi. Che ricordi belli 😳

    Per quanto riguarda la sorpresa di Renato per il suo compleanno, non so 🙄 un nuovo disco non ci credo, nemmeno un concerto. forse un messaggio su FB per tutti noi??? Preferisco aspettare ed essere sorpresa e spero emozionata 🙂
    Nel video di Madame è geniale…. mi piace molto il commento di Grazia
    cioe che sembra Panariello ah ah :mrgreen:

    Sono un po’ triste perchè una collega e anche amica mia che in quel momento si trova a Roma, da ieri fino a lunedi. Ho appena ricevuto un messaggio su FB in cui dice « Vanessa grazie per tutto » perchè gli ho consigliato tanti posti e cose da fare. Mi piacerebbe essere insieme a lei perchè mi manca Roma ed i Romani 😦 dovrei davvero riciclarmi come guida turistica :mrgreen:
    vi ringrazio care sorelle romane, perchè se amo sempre di piu Roma è perchè ogni volta mi portate dai posti che non conosco 😉
    Mi dispiace per te Ivana ma rimango il numero uno per Barbara…che fortunata sono 😛 ma un secondo posto è un bel premio, credimi 😉

    Buona serata ragazze, baci 😉

    "Mi piace"

  14. Va bene Ivanuccia mia e allora vada per il secondo posto :mrgreen: tie’ Admin :mrgreen: tu continua a tenette stretta la Contessa che se la tira sempre e non la cede mai ahahahahahah certo che detta cosi ahahaha :mrgreen:

    "Mi piace"

  15. un momento Barbì !!!! io ho detto che me accontento anche del secondo posto !!!!! oppure già te sei pentita di avermelo offerto ???? annamo bene !!!

    :mrgreen: :mrgreen:

    quindi prossima settimana minestrone per tutte !!!

    :mrgreen:

    "Mi piace"

  16. Buongiorno RZBlog
    vedi che appena scrivi te io spunto fuori richiamata come dal canto dell’usignuolo
    :mrgreen:
    eh si Cla dice bene. Cara Debby te conviene aspetta’ a fare il post nuovo che poi arriva Rene’ e te guasta tutto e si parte col minestrone appunto
    ahahahahah

    Io pure penso e desidero un evento live. Come un mega show, uno spettacolo e boh … c’ho tutta una confusione in testa ahahahah
    Cioè l’autobiografia sarebbe stupenda ♥ ma poi ? io lo voglio vedere e sentire cantare dal vivo insommaaaaaaa
    🙄 Un musical ???? ahahahahahah
    qua si danno i numeri oh
    però secondo me sarà una gran bella sorpresa me lo sento altrimenti non si sarebbe preoccupato di attirare così tanta attenzione sui suoi profili social
    … cioè non era mai successo così 😯

    ma che bel compleanno che festeggeremo quest’anno con Renatino nostro :mrgreen:
    è un mito
    l’adoro
    … anche a te ti adoro Debby :mrgreen:
    ♥ ♥ ♥
    baci a tutti

    "Mi piace"

    1. Oddio sta Lauretta me fa scioglieeee :mrgreen: ma te Cla quando caxxo me le fai mai ste dichiarazioni d’amore poetiche ehhhhh??? hahahah :mrgreen:

      Laurè qualcosa mi dice che fineremo per fare un bel minestrone :mrgreen: come preannunciato io Lunedi non lancio il nuovo Post a meno che non vengano rilasciate notizie ufficiali…ma Martedi devo dare il via al Post del Compleanno…e se lui proprio quel giorno decide di annunciare sta benedetta novità ecco che se magnamo tutti er minestrone :mrgreen:

      Ste cose me fanno innervosìììììììììììììììì 👿 😯 :mrgreen:

      Bacini tesoruccia bella :mrgreen:

      "Mi piace"

  17. Beh in sto caso lo potrei guarda ahshshshsh
    Però se fosse evento live da qualche parte sarà e io intendevo dire che se fosse possibile partecipare live io difficilmente ce potrei andaaa

    "Mi piace"

  18. Buon pomeriggio blog 😀
    Aho’ mica ve capisco eh!! Io che so io (chiariamo ben le cose :mrgreen: ve scelgo quasi come anima gemella e voi che fate!! Ancora annate dietro a sta matta de admin :mrgreen: o sapete che ve dico o sapete che ve dico…lo sapete gia’ ma per chi non se ricorda annatevela un po’ a pia’ tutte do dico io :mrgreen:
    E daje e annamo co sta sorpresa de Renato 🙄 che me so gia’ rotta er caxxo :mrgreen:
    Ve saluto, vado a dormi :mrgreen:

    "Mi piace"

  19. Ahahah brava saluta ahshsh
    Certo molto chiara come risposta…..
    Io credo sarà la prima risposta e se così saraaaa nun ce potrò manco anda ovunque fosse …..

    "Mi piace"

  20. Buongiorno Blog e’ la guardia che vi scrive ahshdh
    Dunque ce sta na sola parola: dalla prossima settimana ho capito che ce starà er caosssss…
    Debby te conviene appunto aspettare sta news sto regalo sto annuncio che caxxo sarà ahshshsh per evitare de fa tremila post…
    Tutto insieme come al solito ahahah
    Pare proprio che aspettiamo il messia ahshshsh
    Debby ma te che cosa pensi che sia? :mrgreen:
    Baciii

    "Mi piace"

    1. Cla proprio poco fa me so accorta che stamattina avevo dimenticato di salutarti hahahahah :mrgreen:

      Fai la spiritosa con ste domande ehhhhhhhhhhhh :mrgreen:

      Dunque io credo si tratti di un Evento Live…attenzione non ho detto Tour ma Evento Live 🙄 :mrgreen:

      Certo potrebbe esse pure un disco 😯 🙄 :mrgreen:

      Ma chi dice che non se potrebbe trattare della tanto sospirata (da me :mrgreen: ) Autobiografia??? 🙄 :mrgreen:

      Spero di averti chiarito le idee con sta risposta hahahah :mrgreen:

      "Mi piace"

  21. Buongiorno e buon sabato a tutte!!! 🙂 🙂

    eh Debby hai ragione , ma le mie rivali sono moooolto agguerrite e poi cmq una sorellina un pò interessata a me c’è e quindi……
    e in ogni caso qualcuno tempo fa cantava …il triangolo no non l’avevo considerato d’accordo ci proverò la geometria non è un reato….
    :mrgreen: :mrgreen:

    Claudia sti cani ti perseguitano !!!
    .

    – 3……

    Anch’io spero in un megaconcerto ….magari a Romaaaa !!!!

    Baci a tutte 🙂 🙂

    "Mi piace"

    1. Buongiornoooooooooo al R.Z. Blog!!!

      Ivanuccia bella ma come te arrendi facilmente :mrgreen: in amore vince chi lotta 🙄 :mrgreen:

      Bella battuta quella dell’animella mia circa il cane hahhahah nessuno ha capito l’ironia de sta donna :mrgreen:

      Laurè il 30 tu dici che arriva direttamente l’annuncio e non il regalo….staremo a vedereeeeeeeeeeeee che regalo ci farà per il suo compleanno hahahah :mrgreen:

      Intanto vi dico una cosa..Lunedi in teoria il Post nuovo non ci sarà a meno che all’improvviso metterò il Post delle News semmai arrivassero per quel giorno..altrimenti si passa direttamente a Martedì con il consueto Post dedicato al Compleanno del nostro Renatino!!!

      Sempre che non se mischi il tutto e famo un bel minestrone hahahahah :mrgreen:

      "Mi piace"

  22. Buonasera Blog…
    Ecco brava puoi dirlo forte Lauretta er posto mio e’ solo mio dunque a sto giro nun me spiace de esse la più vecchia ahshsh de tutte voiiiii :mrgreen:
    Comunque pure io so curiosa sul contenuto della sorpresa perché da un lato la cosa che più vorremmo e ‘ un live però me pare na cosa difficile visto il tour quasi appena passato e dunque bohhhhhh un programma potrebbe pure essere ma di che tipoooo.., cioè Renato ha le capacità per fare qualsiasi cosa però nun saprei di fatto che cosa potrebbe fa perché penso che in fondo vedere Renato in tv almeno per come la vedo io sarebbe un leone in gabbia per quanto ripeto capace di fare qualsiasi cosa ..
    Renato e’ da live…. Deve poter fare ciò che vuole
    …. Dire ciò che vuole come fa sul palcooooooo in tv non sarebbe la stessa cosa per ovvi motivi….
    Questa e la mia idea ma ormai manca poco …
    Baciiii a tutte di più a Debby

    "Mi piace"

  23. Buonasera blog 🙂

    Che ridere Laura quando dici a Claudia che ti pare una cane da guardia…impossibile dico, la guardia si, ma non il cane :mrgreen:

    Belli i vostri pensieri…è vero che forse come generazione ci siamo persi certi valori, tanto da non riuscire a trasmetterli completamente ai nostri figli e forse nel tentativo di dare ciò che non abbiamo avuto, abbiamo tralasciato altri sentimenti importanti.
    Certo le code di notte anche qui da noi per il nuovo Iphone non si può davvero! Tutto ciò è lo specchio di una società al contrario.
    Altrettanto vero è che col passare degli anni siamo noi a dover fare da genitori ai nostri genitori ed è giusto sia così, per tutto l’amore che ci hanno dato.

    Quando ci farà la sorpresa Renatino non so 🙄 lui è imprevedibile non ci resta che aspettare :mrgreen: tra l’altro sono già dispiaciuta perchè il martedì ormai per me è diventato un giorno complicato, te pareva 😦 il 30 cercherò però di sbirciare :mrgreen:

    Animella mia avrei voluto essere tua figlia siiii a Roma con te :mrgreen: per quanto riguarda le altre due opzioni forse Giulia e Roberto ti sconsiglierebbero :mrgreen:

    Baci a tutte …mi scuso con Barbara che mi aspettava su Fb, domani rimedio 😉

    "Mi piace"

  24. ahahaha Cla sei peggio di un cane da guardia oh
    brava :mrgreen:
    ma tu sai bene che er posto tuo non te lo toglie nessuno su :mrgreen:
    sei la più anziana e me pare giusto no ?
    come siamo combinate eh Ivana ? tutte che vogliono l’admin !!! na lotta continua praticamente :mrgreen:

    allora io penso che l’annuncio arriverà proprio il 30 :mrgreen:
    cioè me pare tutto chiaro come Renatino no ?
    lui compie gli anni e ce fa un regalo a noi !
    Perfetto !
    :mrgreen:

    Boh il suo staff su twitter ha risposto che l’annuncio sarà sicuramente entro il 1° di ottobre e ieri Vincenzo Incenzo ha scritto una cosa del tipo “il 30 settembre per stupirvi…” me pare
    ma io mi chiedo però MA CHE SARAAAAAAAAA’ STA SORPRESAAAAAA
    mamma mia sto uomo quanto ce fa pena’ ancora alla sua età 😯
    bello miooooo quanto lo adoro quando ci tiene sulle spine così
    🙄 se capisce che so agitata ? 🙄

    Devo lavoraaaaaaaaa’ mannaggia 😥

    "Mi piace"

  25. Laureata non svegliare il can che dorme ahah…
    Debby non saprei forse prima del 30 ma se sa che lui fa sempre sorprese ma io me chiedo che cosa ce dovrà di???

    "Mi piace"

  26. ah ah ah me fate morìììì !!!!

    ok Barbara per il momento mi accontento del secondo posto …e anche se io sò la più vecchia ,anagraficamente parlando, sò però la più giovane in ordine di arrivo sul blog….quindi un pò di gavetta mi tocca farla e me tocca anche famme cazzià un pò come dice Lauretta …

    :mrgreen:

    Debby con te ho perso ogni speranza… c’hai troppe pretendenti …e pure moooolto gelose !!!!

    :mrgreen:

    "Mi piace"

  27. Buonasera Blog
    👿
    ahoooooooooooooo
    zitta zitta e buona io 🙄
    ma a meeeeeeeee ???????
    nun me considerate proprio eh 👿

    🙄 ah Barbina dice che pure Cla non la vole nessuno ?
    :mrgreen:
    ah beh allora … non sono solaaaaaaa ahahahahahahah

    Debby lo sapevo che prima o poi m’avresti tradita con Ivana 😥
    vabbè Ivana va bene lo stesso basta che ogni tanto te fai cazzia’ pure te un pochino ok ???
    :mrgreen:
    tesorina ma un altro cavallo pazzo come me dove lo trovi scusaaaaaa !
    baci amour ♥♥♥
    -QUATTROOOOOOOOO

    "Mi piace"

    1. Laurèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè ma lo sai che tu sei la mia tesorinaaaa amoruccia bella :mrgreen: e poi quando me dedichi cuori me sciolgo tutta :mrgreen:

      Solo che mo come se fa con l’indiavolata che precede il tuo commento??? 😯 😯 😯

      Parlace teee io scappoooooooooooooooooooo hahahahahahah :mrgreen:

      "Mi piace"

      1. Dunque dunque a leggere i vostri commenti sembra che date tutte per scontato che la sorpresa sarà proprio per il 30 come da me ipotizzato :mrgreen:

        Ma l’annuncio arriverà un pò prima del 30 o secondo voi annuncia tutto er 30??? :mrgreen:

        "Mi piace"

  28. Buon pomeriggio
    👿 👿
    :mrgreen:
    Ve sto a legge mentre faccio acquisti di pubblica utilità ahshshshsh

    Ahoooooo però è vero che nun me vole nessuno ma Admin siiiiiiii vero??

    "Mi piace"

  29. Admin!! Non ci provare!! Ivana e’ mia :mrgreen: me piace pure a me come commenta :mrgreen: quindi tiette l’animella tua Contessina Grazia che mi ha sempre rifiutato :mrgreen: Pero’ Ivana, te posso mette solo al secondo posto :mrgreen: perche’ er trono e’ da tempo di Vanessina :mrgreen:
    Ma me chiedevo na cosa a sto punto!! 🙄 Come mai Cla Cla non la vole mai nessuno Ahahahahahahahah :mrgreen:

    "Mi piace"

  30. E si Ivana!! Forse si dovrebbe fare un passo indietro…ma proprio oggi leggevo sul giornale delle file anche qui da noi per acquistare il nuovo iphone6 😯 e mi sono detta!! Addio Italia… Ma vi rendete conto!! Gente come in America in fila dalla notte davanti al negozio 😯 e poi ancora che ci chiediamo come mai il nostro Paese va a rotoli, stiamo sempre a seguire le mode Americane che siamo diventati idioti come loro….

    "Mi piace"

    1. Buon Pomeriggio al R.Z. Blog!!!

      Ma che belle riflessioni che avete fatto..a sto giro vi promuovo tutte!! :mrgreen:

      Poi devo dire che la nostra Ivana mi piace proprio come ragiona…rivedo in lei tanti anzi tutti :mrgreen: i miei pensieri!

      Bel finale degno di Renatino quando dici di desiderare un cellulare in meno e una stretta di mano in più….degna zerofolle :mrgreen: Smack!

      Eh Barbì bello anche il tuo commento specialmente quando dici che non bisogna mai dimenticare che prima o poi si diventa genitori dei nostri genitori…

      Cla tu sei stata come me praticamente du figlie modello :mrgreen: troppo calme!!

      Eh giààààààààà quante cose avremmo potuto fare insieme io e te ma perche non stai qui che saresti proprio di pubblica utilità hahahah :mrgreen:

      Si Cla pure er chiodo indossavo, tutta dark ero :mrgreen: ammazza aho te ricordi pure quello che non hai vissuto :mrgreen:

      Ed ora vorrei esprimere un mio pensiero sui pensieri di Grazia :mrgreen: io una come la mia animella l’avrei voluta come figlia, come madre e come sposa hahahah :mrgreen:

      Baci pure a Vanysss che vaga di qua e di la :mrgreen:

      Baciii a tutteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!

      "Mi piace"

  31. Buongiorno blog 🙂 🙂

    mamma mia siamo già arrivate a venerdì di nuovo!!!! i giorni volano!!!!ma a sto giro sono contenta perchè oggi ….-4 … a cosa?… ma al trentaaaaa !!!!

    che ansia…stanotte mi sono pure sognata che Renatino aveva riunito tutti i sorci in un non ben precisato palazzetto dello sport per farci sta benedetta comunicazione …ma sul più bello mi son svegliata …
    :mrgreen: :mrgreen:

    Barbara ieri sera ho letto con più attenzione la parte finale del tuo commento e dico che effettivamente siamo noi l’anello di congiunzione tra la vecchia e la nuova generazione ed evidentemente non siamo stati capaci di trasmettere quei sani principi così come ci sono stati trasmessi a noi, ne abbiamo persi un pò durante il percorso , forse a causa di questo progresso che magari ci ha giovato dal punto di vista fisico , lavorativo, tecnologico ma ci ha sicuramente impoverito sul piano umano, e non vedo purtroppo inversioni di rotta per il futuro , ma forse con questa crisi saremo tutti costretti a fare un passo indietro e ritornare magari a desiderare un cellulare in meno e una stretta di mano in più.
    Magari !!!!!
    .
    Brava Grazia… direi che per un concerto di Renato …correre qualche rischio ne sia valsa la pena !!!
    :mrgreen:

    Baci a tutte!!!! 🙂

    "Mi piace"

  32. Buon pomeriggio blog 🙂
    Credo che oramai piu’ o meno sia stato detto un po’ tutto per questo post riguardo al rapporto genitore-figlio figlio-genitore e tutto quello che comunque si lega alle fragilita’ umane nel difficile rapporto fra le persone. Io credo fermamente che la comunicazione fra la gente sia la chiave di tutto, pero’ e’ altrettanto vero che dobbiamo essere bravi anche nel saper comunicare, perche’ a volte le parole dette male possono solo ferire, tutto cio’ richiede grande sensibilita’ che al giorno di oggi oramai e’ un valore atipico, inconsueto alla normalita’ che dovrebbe avere un essere umano. Peccato, che invece piu’ che mai ci chiudiamo in silenzi inutili che non aiutano a capire ma con il tempo portare soltanto astio. Questo post ci ha fatto anche fare un tuffo nel passato e ci siamo proiettati noi stessi a quando eravamo figli, mi fa pensare al fatto che quella guida di affetti che ci ha accompagnato nella vita ha reso ognuno di noi cio’ che siamo, e chi ancora puo’, deve anche capire che un giorno inevitabilmente saremo noi genitori dei nostri stessi genitori, perche’ anche se ci fanno arrabbiare, se non li capiamo, se non risuciamo a confrontarci con loro ci amano comunque di un amore unico e inspiegabile a qualsiasi figlio, un giorno anche loro avranno bisogno di noi, non dimentichiamoci che quell’amore unico che ci e’ stato donato non deve essere a senso unico. 😉
    Buona giornata blog 😀

    "Mi piace"

  33. Buonasera 🙂

    Mi unisco alle altre zerosfaticate per il testo :mrgreen: troppo divertente leggervi 🙂

    Sono d’accordo con tutti i vostri pensieri….. quando si cresce si comprende bene l’amore dei nostri genitori e quei no perdono parte dei conflitti che creano per essere meglio compresi.
    Come voi, dei miei genitori, mi sono rimasti i valori più importanti…onestà e sacrificio e di mio padre in particolare il senso della giustizia e dell’obiettività anche quando ammettere una verità fa male.
    Giustamente come avete detto, sarebbe bello se i ragazzi di oggi avessero più consapevolezza dell’amore dei loro genitori, invece a volte ne sento parlare con una fredezza ed un distacco tale che non pare parlino di loro.
    Essere adolescenti al giorno d’oggi è difficile, già lo è di per se, ancora di più in una società piena di insidie come quella attuale. La mia adolescenza l’ho vissuta in anni nei quali c’era molto meno, ma forse c’erano più carezze.
    Avete raccontato i vostri “trucchi” per riuscire ad avere un pochino di libertà in più…di quegli anni ricordo anch’io più o meno le stesse cose, ma di fatto ciò che ricordo con soddisfazione per come cercai con la mia amica di prepare il piano, fu il concerto sotto il tendone di Renatino :mrgreen: episodio che ho già raccontato e che mi è rimasto impresso per come riuscii ad evitare il divieto di andarci… tutto molto rischioso ma vuoi mettere che bello!

    Baci a tutte e uno grande a Debby 🙂

    "Mi piace"

  34. Dimenticavo ….
    Er testo e’ cosa gradita anche per me please :mrgreen: perché così semo più facilitate a commenta ahahshshsh
    Pora Debby ahshdh
    E’ vero che sembrate casa vianello e poi Debby a parte lo zaino che strascicavi per terra nun avevi anche er chiodo come giubbotto o qualcosa de simile? Tutta nera insomma ahshshshsh
    Mo me sbrana come minimo ahsh

    "Mi piace"

  35. Buonasera Blog…,
    Siete uno spassooooooo!!!
    Debby incredibile pure a me me scade la revisione … La devo fa nel mese di ottobre ho già prenotato …
    Se stavo la andavamo insiemeeee ahshsh quante cose potremo fa insieme!!!
    Quante verità nei vostri commenti….
    Tutti noi abbiamo fatto qualche sotterfugio per uscire con le amiche e non solo ahsh ma anche nel mio caso se qualche volta avrò detto qualche bugia mai e poi mai avrei fatto cose da provocare come dire danni o comunque creare problemi perché sono sempre stata molto responsabile anche da ragazzina…
    D’accordo con voi che proibire serve a poco se non ad aumentare la voglia di fare ciò che viene negato!!
    Ragazze so morta de stanchezza oggi so stata na trottola e mo so tuttaaaa rottaaaaaa!!
    Baci
    Ciao Debby!!!

    "Mi piace"

  36. Buonasera Blog
    solo per dire
    ahahahahahah
    che a legge’ le du’ sorelle me pare de vede’ “casa vianello” 😯
    ahahahahahah :mrgreen:

    Comunque Ivana mi son rivista nel tuo racconto.
    Io pure son stata un po’ tremenda in età adolescenziale e mi ricordo bene i tumulti interiori, quanto mi sentivo incompresa dai miei, e soprattutto mi facevano male i loro no perché li sentivo come una mancanza di fiducia nei miei confronti … ma poi crescendo tutto è diventato più chiaro.
    Però anche quando ho mentito ai miei ed ho avuto i miei momenti di “trasgressione” dei divieti ho sempre avuto ben presente la consapevolezza e la convinzione di non valicare mai certi confini. Avevo sempre ben presenti i miei genitori, l’amore ricevuto, i loro sacrifici e le loro rinunce per non farmi mancare tante piccole cose, e mai e poi mai avrei fatto qualcosa che potesse arrecare loro un dolore grande.
    Poi mi son sempre detta che non mi sarei mai dimenticata della mia adolescenza se mai avessi avuto dei figli … 😯
    Eh … speriamo va’ … pochi anni ancora e dovrò fare i conti con questa promessa.

    L’aria è sempre più frizzante … il 30 si avvicina e Renato si prepara ad annunciarci ‘ste benedette novità 😀
    Non sto più nella pelleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee :mrgreen:

    ah Debby sì sottoscrivo la mozione di Barbina :mrgreen: er testo delle canzoni nel post ce aiuta che siamo zerorinco ahahahaha

    Un bacio a tutte le zerocondomine e all’Admin
    buonaserataaaaaaaaaaaaaaaa
    😦 io resto qua a lavora’ ancora un po’ 🙄 😦

    "Mi piace"

    1. Brutte Zerosfaticate aho! Mi ricordavo bene che tutte gradivate er testo 🙄 :mrgreen:

      Laurèèèèèèèèè che ridiiii :mrgreen: magari fossi stata pure tu mi sorella così te mandavo a fa la revisione della macchina :mrgreen: e pure qualche altro servizietto va 🙄 :mrgreen:

      Bello quello che hai detto…nonostante le tue “trasgressioni” eri ben consapevole dei sacrifici, le rinunce e dell’amore dei tuoi genitori…sarebbe stupendo se ogni ragazzo se ne rendesse conto…

      Baci per te e Ivanaaaaaaa!!!

      "Mi piace"

  37. Buon pomeriggio blog

    ah ah ah Barbara io i trucchi li portavo a scuola e poi mi truccavo lì, insomma facevo tipo Renatì lui nei portoni io a scuola, però non ricordo bene come facessi poi a tornare a casa con la faccia impiastricciata … bò forse me lo mandavo via prima .. comunque concordo con te erano bellissimi tempi !!!
    cara Barbara i più piccoli sono sempre i privilegiatiii
    :mrgreen: :mrgreen:

    anch’io rivoglio il testooo nella canzone !!
    :mrgreen:

    baciiii

    "Mi piace"

  38. E mi ricordo si Admin, povero papa’ che pazienza :mrgreen: anche lui!! 😯 non ci avevo mai fatto caso :mrgreen:
    Oggi sei una meravigliosa donna che sa cavarsela anche da sola :mrgreen: e quindi ti dico: vai per la tua strada e cammina da sola verso la revisione ahahaahha :mrgreen:

    "Mi piace"

  39. Admin scusa!! ma avevi preso a fare una cosa molto carina, mettevi anche il testo della canzone nel post, potresti please riprendere di nuovo questa bella e nuova iniziativa :mrgreen:

    "Mi piace"

  40. Avete capito!! Alla tenera eta’ di 19 anni si faceva ancora accompagnare da papino suo :mrgreen: povero tesorino con cartella strusciante :mrgreen: e il mio povero papa’ tanto stanco di lavoro si doveva alzare pure di sabato per accompagnare la piccola di casa e se gli faceva fare tardi lo cazziava pure ahahahahah :mrgreen: che poi co sta storia della piccola cia’ sempre marciato aho’ :mrgreen: me ricordo quanno mio padre me diceva de fa le cose per lei e io gli dicevo: aho’ ma che e’ impedita!! :mrgreen:

    "Mi piace"

    1. Barbì :mrgreen: allora se la metti su sto piano ti ricordo che il Sabato mattina facevo tardi a scuola a causa loro perche essendo l’unico giorno in cui potevano riposare un pò di piu me svegliavano tardiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii 👿 e allora io mi arrabbiavo 😯 e papà si precipitava ad accompagnarmi in macchina e li ero tutta contenta :mrgreen:

      Ma infatti tu avresti dovuto proseguire su quella via e continuare a fare le cose per me…ad esempio sai che mi sta per scadere la revisione dell’auto quindi dovresti portarla tu al posto mio hahahah :mrgreen:

      "Mi piace"

  41. Ma buonaseraaaaa blog 😀 Vi sono mancata eh!! :mrgreen:
    Ivana Vanessina molto belli i vostri commenti e raccontano tante verita’ che noi altre generazioni forse abbiamo vissuto un pochino tutti quanti. Uhhhh Ivana, come mi ricordo quello che hai raccontato, a un certo punto anche io sono stata costretta a mentire e a creare sotterfugi anche per il mio primo amore per proteggere la liberta’ conquistata con tanta fatica perche’ e ovvio che se avessero saputo mi avrebbero rotto le palle….e poi ricordo pure quando osavo un pochino di trucco in piu’ e scappavo via dia corsa da casa salutandoli frettolosamente per non farmi vedere aahahahahah che bei tempi pero’…io rimpiango la mia adolescenza perche’ sono stata felice, anche con tutte le sue complicazioni…Vanessina cara, grande insegnamento quello dei nonni di una volta, che insieme ai genitori secondo me facevano un puzzle perfetto per fare di noi gli adulti meravigliosi che siamo diventati 😉
    Raccontandoci queste cose, mi viene un pensiero…non sara’ che forse proprio noi abbiamo perso un po’ di questi valori in una societa’ che ci ha assorbito totalmente al punto di non renderci conto che forse non siamo stati cosi bravi a trasmetterli ad eventuali figli….Chissa!! Chi vivra’ vedra’ :mrgreen:

    "Mi piace"

  42. Buongiorno blog 🙂

    Scusate, sono molto in ritardo nella lettura dei vostri commenti 😦

    Avete parlato molto dei genitori e della colpa che spesso i figli gli attribuiscono. Certo quando siamo giovani è facile dire che è tutta colpa dei genitori ma penso che comunque, non è cosi tanto falso. Mi spiego….credo fortemente che i genitori hanno una responsabilità, un impatto su la crescita dei figli e sono convinta che si diventiamo quell’adulto è perchè siamo stati cresciuti in un modo particolare. Posso dire che sono stata in gran parte cresciuta dai nonni e so che sono quella persona oggi perchè m’hanno insegnato certi valori ed educata secondo le loro credenze. Per esempio, ho sempre provato un gran rispetto e anche un po’ di paura nei loro confronti e percio ho sempre seguito i loro consigli e quando mi dicevano qualcosa, sembrava quasi un ordine. Non mi lamento, gli sono grata per tutto ma in certo modo m’hanno anche imprigionata, protetta e mi rendo conto con gli anni che probabilmente con un po’ piu di libertà avrei fatto delle cose o preso altre decisioni. Ma non posso lamentarmi di essere troppa amata, protetta e consigliata. Mi è capitato alcune volte, qualche anno fa, di ribellarmi contro di loro, gridando la mia voglia di essere meno « spiata ». Ma come lo canta Renato, anche se da una parte ci sentiamo soffocati, ci rendiamo conto che abbiamo sempre bisogno di protezione.
    Quando vengo a pensare al futuro e che fra pochi anni i nonni non ci saranno piu, mi chiedo davvero come faro senza di loro. Come quando non sono bene, basta sentire la presenza di mia madre accanto a me per sentirmi meglio.
    Siamo complicati….

    buon pranzo e buon pomeriggio 😉

    "Mi piace"

    1. Buon Pomeriggio al R.Z. Blog!!!

      Tutti belli i vostri commenti :mrgreen:

      Sono praticamente d’accordo con tutti i vostri pensieri..con chi da il punto di vista da figlio e chi quello di genitore!

      Ivana dici bene, bisogna anche lasciarli liberi di sbagliare i figli così almeno possono crescere e fare esperienza anche perche tenerli rinchiusi in una campana di vetro li fa venire su rimbambiti :mrgreen:

      Vanessa concordo al 100% noi siamo il prodotto dei nostri genitori…la famiglia è tutto…è la base della nostra crescita quindi c’è una grande responsabilità da parte di un genitore.

      Eh si Grazia mia….vergogna di farsi vedere con il genitore o magari anche di farsi accompagnare a scuola…sarà ma quando mio padre alla tenera età di 19 anni :mrgreen: mi accompagnava ogni tanto a scuola io ero tutta contenta :mrgreen:

      Ovvio Lauretta mia non ci si sente mai pronti ad essere genitori…immagino che solo vivendolo ci si accorga di quale impresa sia soprattutto di questi tempi!!!

      In linea generale riassumendo il tutto mi sento di dire che proibire non sempre significa educare!!

      Baci a tutte!!!

      Vorrei salutare in particolare Cla Cla hahahaha :mrgreen:

      "Mi piace"

  43. Buongiorno Blog 🙂 🙂

    Sono d’accordo con tutto quello che avete scritto e a quello che ha scritto Laura aggiungo che capisci solo quando diventi genitore che effettivamente i divieti e i no erano per il tuo bene,. Ma secondo me quando si comincia a crescere troppi divieti non fanno bene, i ragazzi hanno bisogno di fare le loro esperienze di sbattere i denti con la realtà , di sbagliare , se li proteggiamo troppo , se li teniamo sotto la campana di vetro per evitare di farli soffrire non cresceranno maiii !!!

    I miei genitori erano persone semplici senza troppe pretese per loro c’era il lavoro e la famiglia , mi hanno trasmesso il senso del sacrificio, l’onestà, il rispetto per gli altri ma arrivata all’età dei 14/15 anni quante battaglie ho dovuto fare per poter uscire non dico la sera ma la domenica pomeriggio , per fortuna la mia amica del cuore abitava poco distante da me perché in motore potevo andare solo alla fermata dell’autobus , naturalmente per andare a scuola, poi alla prima cotta ecco i sotterfugi le bugie e quindi nonostante i divieti riuscivo comunque a “fregare” mia madre , perché il mastino da eludere era lei., poi passati quegli anni naturalmente le cose sono migliorate e per mia sorella è stato molto più facile ….. si sa i primogeniti sono quelli che fanno da cavia
    Certo adesso i tempi sono molto cambiati i pericoli sono maggiori ma rimango del parere che nel limite del possibile è meglio cercare di limitare i divieti perché le cose proibite sono quelle più belle e desiderabili , e non è che impedendogli di prendere il patentino per lo scooter lo preservi dai pericoli della strada perché magari sale su quello dell’amico e magari e pure peggio, oppure non è che proibendogli di andare in discoteca evita il fumo, droghe o alcol perché si possono trovare ovunque, insomma è logico che ogni adolescente è a se e ogni genitore è libero di pensarla e di comportarsi come vuole ma questo è quello che ho cercato di fare io e naturalmente mio marito per i nostri figli e non mi sembrano venuti su male a parte quello piccolo lì c’è ancora da lavorarci su …speriamo bene .

    Ci sarebbero ancora un sacco di cose da dire ma devo andare a preparare il pranzo…

    Baci a tutte 🙂 🙂

    Hai ragione Grazia su Panariello e Renato nel video !!!

    :mrgreen:

    "Mi piace"

  44. Ho dimenticato di commentare il video di Madame…grazie Barbara!
    Renato sembra Panariello, o Panariello che imita Renato 🙄 concordo con Animella fa paura :mrgreen:

    Però grande eh…geniale!

    Baci

    "Mi piace"

  45. Buonasera blog 🙂

    Ho letto tutti i vostri bellissimi commenti nei quali mi ritrovo tra una riflessione e un sorriso 😉
    Renato in questa canzone è stato davvero bravo a mettere in parole e ad esprimere anche con la voce, disagio, conflitti e amore, che sono tutti quanti sentimenti molto forti specialmente nei rapporti genitori/figli.
    Nella vita abbiamo passato tutte queste diverse fasi che fanno parte della crescita di un figlio, ma anche di un genitore.
    Da madre posso dire che mia figlia mi ha aiutato a crescere, a diventare meno egoista e più sensibile; da questo si capisce bene quali conflitti possono crearsi in un rapporto così importante.
    C’è poi il timore di commettere errori ed è inevitabile farne, per questo ripensando al rapporto di Renato con i suoi genitori provo ammirazione per quanto in quegli anni così difficili, sono riusciti a trasmettergli.
    Non dev’essere stato facile e credo che il più grande merito sia stato quello di lasciargli la giusta libertà, non senza avergli prima dato quell’esempio del quale abbiamo parlato.
    Sicuramente ora tutto è più difficile, complice una società ormai allo sbando come abbiamo già detto e piena, piena di cose inutili che colmano i vuoti affettivi delle nostre vite e ci rendono fragili e insicuri. Proprio oggi leggevo un articolo nel quale i giovani vengono descritti come super tecnologici e social, ma molto vulnerabili ed esposti ai pericoli del web.
    E’ vero una volta un abbraccio bastava o comunque colmava molti fabbisogni e concordo con Vanessa, una volta c’erano più scambi affettivi, ora ci sono adolescenti che si vergognano di camminare accanto ai genitori….ricordo appunto il caso di una compagna di mia figlia qualche anno fa.

    Dunque Renatino aspetta il compleanno per farci una sorpresa, ok manca poco :mrgreen:
    Va bene Barbara torno su Fb per te e tutte voi 🙂

    Un abbraccio a Vanessa, bentornata! E un saluto a Mic che avevo letto dimenticandomi di salutarlo 😉
    E un bacio grande come sempre a Debby!

    "Mi piace"

  46. Barbina….nel tuo commento ti sei anche un po raccontata hai fatto bene…..
    i tuoi gentori con te ….con voi hanno fatto un bel lavoro perchè la vostra famiglia è bella..semplicemente bella…è una senssazione che ho percepito conoscendovi a poco a poco….
    Penso che se uno si mette a fare un bilancio tutti diciamo che in qualcosa abbiamo sbagliato…che in certi momenti magari siamo stati figli difficili da gestire perchè testardi..o troppo orgogliosi o semplicemnte per spirito di contraddizione….. possono essere mille le ragioni.
    La cosa che non deve mai mancare è il rispetto!
    Baci a tutteeee

    "Mi piace"

  47. Buonasera Blog…
    Ciao Vanessa..bentornata anche a te mo stamo quasi al completo!!!
    Nun me prendete in giro ahooooooo :mrgreen:
    Allora volevo dire che il commento di Ivana mi è piaciuto molto e ha ragione a dire che sicuramente anche Renato avrà avuto i suoi problemi nel gestire i rapporti con i suoi amati genitori perchè appunto quella sua ribellione …quel suo modo di mostrarsi e di porsi non oso immaginare quanti occhi puntati addosso avesse e ovviamente anche i suoi genitori magari all’inizio non capivano e non li biasimo..se poi pensiamo che si parla di 40 anni fa figuriamoci che cosa ne poteva venire fuori!
    Credo che anche Renato facesse fatica a farsi capire a farsi accettare ma poi si sa il tempo e gli anni mettono a posto tante cose e anche il rapporto con i genitori cambia per fortuna perchè si trasforma e magari tanti contrasti lasciano il posto alla comprensione a un maggior dialogo…
    Laura ha detto bene quando si è giovani magari vediamo i genitori come ottusi…forse li sentiamo lontani e invece poi magari con il tempo comprendiamo il senso di quei “no” detti! All’epoca i “no” non piacevano perchè venivano interpretati come un atteggiamento proibizionista e invece di certo nella maggior parte dei casi era solo severità ma saggia…come ha detto Laura.
    Per questo dico che si tratta di un rapporto unico perchè sempre in crescita…e credo che alle volte sia giusto anche scontrarsi!
    A tratti questo testo fa molta tenerezza perchè sembrano le parole di un bimbo che chiede protezione…”la notte mi vegliavi tu”…..questa frase sembra scritta con nostalgia di un tempo che non tornerà piu e poi in altri pezzi c’è una certa rabbia….dunque una varietà di sentimenti che però alla fine hanno sempre l’amore come denominatore comume!
    Il video è impressionante..perchè vedere Renato giovane mi fa sempre un effetto che non so spiegare….sembra un’altra persona da oggi e invece è sempre lui..è pazzesca questa cosa!
    Madame invece è da urlooooo…..Renato scatenato con sti occhialoni che si muove tutto tipo DJ….pare un matto ahah…..
    Se contrapponiamo i due Renati ieri e oggi davvero ragazzi comprendiamo che Renato arriva davvero da un altro pianeta per la sua genialità..pazzia….per un talento fuori da tutti gli schemi!!! Un mitoooooo!!!
    Buona serata a tutteeeee
    Ps Debby a te dico nun me prendere in girooooooo :mrgreen: e poi ricorda er nome mio ah ah ha ha
    Pss Sono impaziente per queste novità che non riesco a immaginaaaaaaaaaa

    "Mi piace"

  48. Sera sera blog :mrgreen:
    Passo per un salutino veloce a tutti e per la mia anima gemella Vanysss che mi trova sempre interessante :mrgreen: grazie anima mia :mrgreen: si sentiva la tua mancanza sul blog 😉
    Buona serata a tutti 😀

    "Mi piace"

  49. Eccomi

    Barbara, che piacere rileggerti dopo tanto tempo…sempre interessante mia cara 😉 le ultime frasi sono verissime, bisogna non mollare mai, non rassegnarsi, ribadire sempre le stesse parole anche se puo sembrare inutile. Ma hai ragione, alle fine queste parole, questi consigli faranno il loro cammino e arriveranno a meta. Ma come già detto, c’è bisogno comunque di un’esempio, di una guida e chi meglio dal genitore puo avere quel ruolo, posto ? delle volte i nonni ma vengono in seconda parte se occorre.
    Claudia, mi ritrovo nel tuo commento quando parli di conflitto, di ribellione, hai completamente ragione ma fa parte della crescita.

    Rassicurati Grazia, anch’io penso di non essere stata un’adolescente facile. Come l’hai scritto, tutto si capisce con la maturità ma credo vale per tutti.

    Ciao 😉

    "Mi piace"

  50. Buongiorno blog 🙂

    Ho riascoltato quel brano ed effettivamente si sente che Renato cambia voce per esprimere i suoi sentimenti diversi e tradurre cosi il suo stato d’animo. Non l’avevo notato visto che non l’ascolto spesso ma dovrei essere sorpresa visto che lo fa sovente e lo fa bene.
    Molto forte il tuo commento Anto e forse giusto perchè tu sei mamma e sei in prima fila per potere dare un pensiero tuo. Concordo con te sul fatto che oggi è piu difficile essere genitori rispetto a 20 ,30 o 40 anni fa. Basta pensare a se, tornare indietro per capire che era diverso. Di piu quando penso a miei genitori, ai zii che ogni volta ci raccontano come erano le cose. Erano allora piu disponibili, non dovevano essere in ritardo per cenare, etc…..
    Non credo sia tutta colpa dei genitori se oggi i ragazzi sono piu rinchiusi. Hanno la loro responsabilità ma la società gioca un ruolo importante e non sempre in modo. giusto.

    Il commento Mic, bentornato a te mi rapporta a cio che ho appena scritto. Ossia che tutto è diverso qualche anno fa e sono d’accordo quando dice che un abbraccio bastava. Oggi anche questo sembra aver cambiato….non è piu di moda abbracciare il genitore che viene a prenderci o portarci a scuola, al treno. Quando ascolto in che modo i giovani parlando a loro genitori al cellulare e come parlano di loro fra gli amici, rimango sempre stupita ma anche scioccata e delusa. Non l’avrei fatto mai 😦

    a piu tardi
    buon pomeriggio 😉

    "Mi piace"

  51. Buongiorno blog
    buongiorno tesoro :mrgreen:
    passo, in questa veloce pausa pranzo, perchè un soffio di vento mi ha portato il richiamo della mia admin :mrgreen:

    … il mestiere dei genitori è il peggiore che ci sia perché nessuno te lo insegna e anche se ti prepari prima scopri poi che non sempre le cose funzionano come ti hanno spiegato !
    Però anche fare i figli non è per niente uno scherzo. Non dimentichiamocelo.
    Resta una cosa, per esperienza personale: i genitori, con il tempo (taaanto tempo eh) migliorano sempre agli occhi dei figli ! Da ottusi diventeremo saggi 🙄 da proibizionisti a saggiamente severi … Magra consolazione ma “mei che nagot” (trad. dal dialetto local … meglio che niente) :mrgreen:
    …..
    e poi dovevo dire un’altra cosa 🙄 …. ma nun me la ricordo 🙄 cos’era ? 🙄

    ah sì :mrgreen:
    buongiorno anche a te gelosonaaaaaaaa
    ahahahahahah
    baci baci e baci a tutti

    ah Barbi’ strabella linkata hai fatto 😀 … naninà a Rena’ datte da fa :mrgreen:

    "Mi piace"

  52. buongiorno blog 🙂 🙂

    bè che dire aprire il blog e trovarsi il video di Renatino in versione Dee-jay
    ti dà una carica pazzescaaaa !!!! poi però mi viene anche un pò di nostalgia a pensare che più o meno un anno fa a quest’ora avevo in mano i biglietti per il concerto di Bologna del 15 ottobre dove stò video avevo l’occasione di ascoltarlo e di ballarlo sotto il palcoooo !!!!

    Bentornata a Vanessa….. e per Laura ……forzaaaa che magari alla ricompensa per questi giorni così frenetici ci pensa Renatinoooo rivelando la sorpresa giusto giusto per il 30 così come prevede l’Admin !!!

    :mrgreen: :mrgreen:

    speriamo che sia live e non televisiva o magari tutte e due !!

    Cara Debby anch’io spero che questa crisi adolescenziale passi presto …se nel frattempo qualcuno non commette un fratellicidio …

    Baciii 🙂 🙂

    "Mi piace"

  53. Gelosia mi acceca mi uccide assurda malattia :mrgreen:
    Vanessina e Grazia appena potete andate su fb che vi ho citato in un link molto interessante per voi :mrgreen:

    "Mi piace"

  54. Ahahahshaha
    Però so cose personali ahshshsh ahshsh
    Er saluto ahshshsh
    Renato se deve sbrigaaaaaa a dirci che noi dovemo sapeeeeeee subito!!!
    Ce vole fa morì??

    "Mi piace"

  55. Buongiorno Blog….
    Bello er videoooooo fa tremaaaa er condominiooo!!
    Solo un saluto veloce che sto a lavoraa!!
    Bene per le news..,.
    Debby ricorda er nome er nome ahah

    "Mi piace"

    1. hahahah Brutta zeroscema, gelosa ed egocentricaaa m’hai rottooooooooooooooooooooooooooooooo :mrgreen:

      Io saluto solo quelle che hanno scritto dopo il mio precedente ultimo commento perche evidentemente le altre le avevo già salutateeeeee!!!

      Cioè ve rendete conto che questa me manda mail di prima mattina lamentandosi perche non l’ho salutata nel commento??? hahahahah :mrgreen:

      Allora che dite la sorpresa Renatino ce la farà direttamente per il suo Compleanno???

      "Mi piace"

    1. Buongiorno al R.Z. Blog!!!

      Bel buongiorno Barbì con sto video da paura in tutti i sensi 😯 :mrgreen:

      Cmq a quanto pare entro la prox settimana Renato ci farà una grande sorpresa…a noi non resta che aspettare e tenere pronto un Post tutto dedicato alle Newssssssssssssssssssssssssss!!!

      Laurettaaa miaaaaaaaa e io come faccio fino al 30 senza de te eh???? 👿 Torna subito nello Zerocondominiooooooooooooooooooo 👿 :mrgreen: Baciniii!!!

      Animella brava che almeno passi a salutare :mrgreen: Smack!!!

      Vanys quest’anno ho sentito di meno la tua mancanza perchè ho seguito passo per passo le tue vacanze su FB :mrgreen: ancora non ci credo che all’improvviso sei diventata così attiva su Fb 😯 e chissà che prima o poi pure Grazia ce stupirà :mrgreen: Bacissimiiii!

      Ivana cara mi fa piacere averti letto nel pensiero…eh mi sembra che tuo figlio stia attraversando un momento critico…è ancora giovane…chissà quali grandi problemi sentirà dentro di se che lo hanno portato a questo improvviso cambiamento…ma passerà vedrai…ci vuole solo un pò di tempo…bacioniii!!!

      "Mi piace"

  56. Buonasera blog 😀
    Bentornata Vanessina mia anima gemella 😀
    Ivana, mi e’ piaciuto molto il tuo commento, anche perche’ penso che la mamma di Renato abbia dovuto affrontare problematiche di questo ragazzo un po’ colorato non facili da gestire e in particolare molto piu’ difficili a quei tempi. Quando sentiamo di altri che hanno i figli gay facciamo tutti finta di non scandalizzarci troppo ma in realta’ secondo me su questo argomento siamo ancora un po’ troppo bigotti. La diversita’ ancora oggi viene vissuta quasi come fosse una malattia, la societa’ nonostante tanti sviluppi non e’ ancora pronta e in grado di gestire un amore cosi particolare che non vuole assolutamente e mentalmente far parte di lei. Credo anche il che il nostro Renato avra’ avuto certamente le sue insicurezze adolescenziali e alle prese con una sessualita’ che non trovava la sua strada non sara’ stato facile in famiglia nemmeno per lui. Poi e’ ovvio che per scrivere brani cosi intensi e raccontare la vita con tanta sensibilita’ ci sono stati dietro senza dubbio, oltre al talento, una mamma e un papa’ straordinari che hanno saputo lavorare bene. Hai ragione Cla Cla quando hai detto che il rapporto genitore figlio e’ difficile quanto per i genitori stessi quanto per il figlio, ricordo quando ero piu’ giovane che la mia piu’ grande preoccupazione era non deluderli e tutto cio’ a volte mi ha comportato anche a commettere errori perche’ questa mia fissa mi metteva insicurezza, poi crescendo ho trovato la mia strada e ho cercato di mediare. Ricordo anche che ero meno aperta di oggi, ma poi per fortuna ho avuto due genitori meravigliosi che mi hanno dato amore senza soffocarmi e questo vi garantisco che mi ha aiutato tanto a crescere, anche a volte sbattendo la mia capa dura, poi la vita ha fatto il resto, un po’ duramente sono dovuta crescere al volo per la mia mancanza di mio padre che e’ stata sempre la mia grande guida, oggi anche spirituale, mi sono molto ispirata a lui e oggi sono contenta della donna che sono diventata, ma il merito ovviamente va anche a mia madre che francamente poi si e’ dovuta scontrare con il mio carattere non tanto facile da gestire ma che pian piano si e’ modificato in meglio con l’amore dei miei cari e di mio marito. Certo, i tempi erano un pochino piu’ diversi ma li rimpiango a volte, perche’ non avevamo un caxxo e dovevamo sempre cavarcela da soli, oggi invece e’ una gara (anche fra genitori) a far vedere quale e’ il figlio che ha di piu’. ajai ajai apparenza e tecnologia 😉
    Buona serata blog 😀

    "Mi piace"

  57. Buon pomeriggio a tutti
    :mrgreen:
    ma noooooooo ma chérie non sono arrabbiata 🙂
    sono solo infognata nella peggior settimana pre scadenza 👿 e tu mi piazzi una canzone come questa 😦
    voglio piangereeeeeee … non ho tempoooooo … non riesco a commentare 😦

    vabbè gente mi dispiace ma non riesco nemmeno a leggere i vostri commenti sopra 😦 … ho letto però quello della mia Admin e devo dire che lo hai scritto proprio bene ♥ smack ♥
    Il mio Renato uuuuuu signuur come era bellino lui e giovane e …. e….. e….. e vabbè ho proprio un istinto protettivo per quel Renato lì. Guai a chi me lo tocca :mrgreen:
    Ah ho visto che è tornata anche la nostra Vanys … brava francesina. Bentornata e un bacione anche a te 🙂
    Anche Mic ho visto che è passato 🙂 ciao ometto superstite … spero anche io che passi tutto al più presto.

    Che dire … passo solo per salutarvi tutti. Un bacione aa Anto Barbina Cla Grazia Ivana … e spero di riuscire a ritagliarmi un angolino di tempo per riflettere e scrivere un commentino ino ino.
    Fate però conto che al 30 ho la scadenza delle scadenze quindi spero di non soccombere.
    In ogni caso sappiate che il 30, caschi il mondo, sarò qui 😀 … su questo non ci piove 😉
    Viva l’Admin, viva il blog
    VIVA RENATO

    "Mi piace"

  58. Grazie Debby…hai tenuto il mio zeroappartamento 😉
    si, si riprende il lavoro in tutti sensi :mrgreen:

    Devo riascoltare quel brano, non l’ascolto spesso a dire la verità e devo leggere i vostri commenti ma gia posso dire che concordo al 100% con cio che ha scritto Debby per introdurre il post.
    Come sempre bisogna trovare il « giusto equilibrio » ma è sempre piu facile da dire. Tutto cio mi rafforza nel pensare che per diventare genitore è necessario averne voglia e sentirsi pronto. Ci sono ancora troppe persone, secondo me, che hanno dei figli senza pensare che occorre educargli e essergli accanto per un periodo lungo e tutto cio richiede tempo, pazienza e tante altre « qualità ».
    C’è un giovane cantante francese che dice nel suo ultimo lavoro « lo sai, la vita è fatta di figli, ma come sempre non è il momento giusto, per fargli sei qua ma per crescergli ci saranno degli assenti »

    Non lo ribadiremmo abbastanza, le canzoni di Renato non hanno eta, attraversano il tempo, i decenni e non perdono ne forza, ni verità.

    buona serata 😉

    "Mi piace"

  59. Buon pomeriggio blog….
    Un saluto veloce perché stasera non ci sarò, ma torno domani per lavorare spero bene 😉

    Baci Debby e un saluto a tutti

    "Mi piace"

  60. Buongiorno blog 🙂 🙂

    mi sono sempre chiesta quanto di autobiografico ci sia in questo testo, perchè le parole che usa Renato sono molto forti e anche se come ha detto Mic sappiamo quanto fosse legato Renato a sua madre , probabilmente da adolescente anche lui ha avuto le stesse paure , rabbia e ribellione nei confronti dei genitori in particolare della madre, anche se capisco bene che essere madre di un ragazzino come lui non sia stato una cosa semplice, perchè anche se fuori era colorato ,strano, diverso , e a qui tempi sicuramente conciarsi in quel modo attirava molto di più l’attenzione, dentro sicuramente la sua sensibilità lo portava a soffrire e ad incolpare la madre per la sua fragilità e nello stesso tempo forse temeva che sua madre si aspettasse un figlio diverso da lui più ” normale” , e quel ..non ricordi più la notte mi stringevi a te…è intesa quando ero piccolo ed ero ancora un bambino come tutti gli altri e invece ora che sono cresciuto e non sono come tu mi vuoi ho paura di non avere più il tuo affetto e senza te che mi proteggi tremo e mi sento solo.

    Scusate queste elucubrazioni mentali ma questo è quello che suscita in me questa canzone.
    In questi ultimi mesi la domanda che mi faccio più spesso ,riferita al mio figlio più piccolo ( 17 anni fra un paio di mesi) è ..ma dove ho sbagliato???
    nel giro di un anno è cambiato completamente , è stato sempre un bambino e un ragazzino affettuoso, estroverso , simpatico , loquace ma da un anno, più o meno, è tutto il contrario è diventato antipatico risponde a monosillabi e sfida continuamente suo fratello e sua sorella che si stanno rompendo… e quindi quando lunedì ho visto il post mi sono detta che l’Admin mi legga nel pensiero ??? 😉 😉

    Baci a tutte !!!

    "Mi piace"

  61. Buongiorno blog 🙂

    le vacanze sono ormai finite ed eccomi qui, pronta a ricominciare una nuova stagione insieme a voi e a Renato. Certo, devo ritrovare il ritmo, non vi nascondo che la ripresa è dura come il ritorno a casa dopo parecchie settimane di evasione.
    Vedendo il titolo del post di sta settimana, vorrei gridare “no mamma, no” non voglio ritornare al lavoro :mrgreen: nemmeno ritrovare questa routine 😦 vabbè, non c’è altra via….
    Debby, sei tornata molto indietro con quel brano….lo conosco certo ma sono sicura che imparero tante cose dope avervi letto.

    vi auguro una buona settimana, anche se è cominciata da ieri :mrgreen:

    baci 😉

    "Mi piace"

  62. Comunque per tornare al testo…..
    Devo dire che è tra i testi che io definisco dissacranti di Renato..a parte l’aspetto psicologico in cui manco ci entro ma sono sicura che c’è molto altro ancora …ma la mia mente..nun ce po arriva :mrgreen: :mrgreen: ce vorrebbe chi dico io ah ah ah
    In ogni caso l’ascolto di questo brano mi ha sempre trasmesso una sorta di ansia..di disagio perchè ci leggo un mix di tante sensazioni ossia da un lato una sorta di accusa per gli insegnamenti ricevuti poi al tempo stesso una richiesta di aiuto…di protezione….insomma sentimenti contrastanti!
    Ciaoooooo

    "Mi piace"

  63. Buongiorno Blog…..
    Molto belli i vostri pensieri….poi qua sul Blog abbiamo delle meravigliose mamme che possono appunto raccontarci le loro paure….
    Molto bello il commento di Anto che abbraccio forte cosi come quello di Grazia……condivido i pensieri di tutti voi cari amici!
    Mic ha detto una cosa che spesso ho pensato anche io….quando ascoltai per la prima volta questa canzone devo dire che non ne avevo nemmeno capito bene il senso ma pensai la stessa identica cosa che ha detto Mic ossia che in qualche mi spiaceva che Renato appunto nel testo atribuisse qualche colpa alla sua mamma…e anche io all’epoca non conoscevo bene la storia di Renato e il legame con la sua mamma….
    Comunque in qualche modo credo che ciascuno di noi magari in un momento di rabbia attribuiamo delle colpe ai nostri genitori…perchè quando cresciamo in qualche modo si crea sempre una forma di conflitto con loro…forse un desiderio di ribellione..la voglia di volere fare quello che si vuole, voglia di indipendeza , un modo per farsi sentire non lo so ma credo sia anche una cosa naturale…..il tutto però non deve diventare una costante ovviamente e sfociare in un rapporto irrecuperabile.
    Il mestiere di genitore è diffcile almeno quanto quello di figlio…da una parte c’è un istinto di protezione credo inimmaginabile perchè un genitore vuole solo il meglio per il proprio figlio e credo che si è disposti a tutto per arrivare a questo e forse come avete gia ben detto anche la troppa protezione può essere un danno….dalll’altra ci sono i figli che anche loro non vogliono deludere i propri genitori e invece accade che si deludono…anche questo è altrettanto naturale…
    E’ molto complicato raggiungere quel famoso equilibrio in un questo tipo di rapporto che è sempre in crescità, almemo cosi dovrebbe essere….
    Al giorno d’oggi trasmettere certi valori ai figlio penso sia molto molto difficile per quanto impegno uno ci metta perchè ci sono troppe distrazioni…troppa superficialità ovunque e sinceramente io avrei molta paura se avessi un figlio perchè per quanto uno possa impegnarsi a fondo nel trasmettere certi valori…c’è sempre il rischio che poi tutto venga vanificato anche nel giro di breve tempo.
    Penso che da ambo le parti ci debba sempre essere dialogo continuo non soltanto quando si è giovani ma sempre perchè è forse l’unico modo per capire i problemi e quindi risolverli…nella completa libertà….parlarsi e parlarsi sempre…invece credo che questo accada sempre meno per un numero infinito di problemi!
    Buona giornata a tuttiiiii!!!
    ps Debby te so piaciuti i fuochi ah ah ah ??

    "Mi piace"

  64. Buona settimana a tutti 🙂

    Debby che salto nel passato facciamo…so di ripertermi però complimenti per il post! Renato strepitoso e sorprendente pensando al testo così maturo e complesso scritto tanti anni fa.
    Questa non è una canzone che ascolto spesso, ma vale la pena commentarla perchè la genialità di Renato era già tutta lì.
    Il rapporto genitori/figli, in particolare con la madre è il più importante nella vita, per questo è difficile essere madri ed essere figli ed è ben espresso nel testo.
    E’ complicato trovare il giusto equilibrio, come sempre il troppo amore fa male come la sua mancanza. L’esempio, ciò che un figlio respira giornalmente è fondamentale; se ogni giorno intorno a lui ci sarà amore, rispetto e condivisione dei valori veri allora forse può darsi che anche davanti all’egoismo e a certe bravate, riuscirà ad avere carattere per decidere con la propria testa. I no aiutano a crescere e la sincerità altrettanto, poi però i figli sono persone esattamente come i genitori e pertanto possono sbagliare.
    La nostra società ormai si basa su valori futili come il denaro e l’apparire e certamente se a un figlio verranno trasmessi questi ideali, difficilmente potrà metterne nella scala altri, ma sappiamo bene che tutto può cambiare in meglio o in peggio.
    In giro si percepisce una gioventù fragile e insicura, forse perchè priva di vaolri appunto e anche di affetti perchè i genitori per vivere dignitosamente sono costretti a lavorare entrambi a discapito di tanto tempo lontano dai figli.
    In un certo senso Renato mi fa tenerezza in questa canzone perchè parlando di se stesso riesce a raccontare bene il disagio e le problematiche di tanti figli di allora e di adesso, tra rabbia e fragilità.
    Da adolescenti è sempre una lotta con i genitori e solo acquisendo maturità si comprende appieno l’amore o comunque l’intenzione di fare del proprio meglio per quel desiderio di preservare i propri figli dalle difficoltà della vita.
    Personalmente so di non essere stata una figlia facile, nel senso che era difficile sondare i miei umori e quindi comprendermi.

    Ci sono molte cose da dire…brava Animella 🙂
    Salutissimi a tutti!

    "Mi piace"

    1. Buongiorno al R.Z. Blog!

      Carissimo Mic mi spiace che ci sono ancora problemi 😦 spero che presto tutto si risolva per il meglio…

      Intanto ti faccio i complimenti per il tuo bellissimo commentone introspettivo e mi piace molto il fatto che hai dato la visione del figlio….anch’essa importantissima…tornando a ritroso nel tuo passato…veramente un bellissimo commento Mic!! Tanti bacini per te!!

      Grazia ed Ivana avete fatto una giusta osservazione ossia che è molto difficile trovare il giusto equilibrio…con troppo amore si rischia di soffocare i propri figli fino a tarpargli le ali….con meno amore si potrebbero sentire trascurati…insomma complicato trovare la via di mezzo!!! Bacissimi a voi!!
      Barbì infatti anche i genitori dal canto loro peccano un pò di egoismo…spesso travolti dai loro stessi problemi e come hai detto tu i divorzi all’ordine del giorno ne sono l’esempio!!

      Certo Cla dici bene…un Renato giovanissimo e agli esordi che toccava un argomento così importante e delicato…ma basti pensare che scrisse “Qualcuno mi renda l’anima” insomma non c’è bisogno di spiegare meglio il suo gran talento e il suo coraggio!!! Baciotti!!!

      Ma me chiedevo 🙄 dov’è finita Lauretta?????

      Non dovrò mica rivolgermi a Chi l’ha visto? :mrgreen:

      Secondo me si è arrabbiata perche ha dovuto festeggiare da sola il suo primo compleanno nel Blog hahahahah :mrgreen:

      Laurèèèèèèèèèè torna nella tua Zerocasa dai che ti facciamo la festa 🙄 :mrgreen: Smack!

      "Mi piace"

  65. Buonasera Blog…
    intanto Debby i complimenti sono d’obbligo perchè il Post è scritto benissimo….e questa non è una canzone cosi semplice come sembrerebbe!
    Fa impressione che sia stata scritta 41 anni fa….perchè voglio dire che in genere le canzoni in quegli anni erano un pò tutte uguali..diciamo pure canzonette senza offesa per nessuno però a parte qualche altro cantautore come Renato per il resto erano canzoncine dunque il fatto che già all’epoca venisse toccato un tema cosi importante beh la dice lunga sul talento e sulla sensibilità di Renato ma c’è molto e molto di più perchè un testo cosi nascondeva dietro tantissime cose e forse credo che nasconda anche altro!
    Sono questi testi spiazzanti che ti fanno capire chi è Renato ed è sorprendente che anche oggi questo testo è attualissimo e questà è l’altra facciata di Renato ossia questa straordinaria capacità di scrivere testi sempre attuali…davvero Renato ha anticipato sempre i tempi!
    Il video è altrettanto pazzesco ed è vero che canta con rabbia e con quella voce graffiante che adoro e che viene fuori in certi testi a rafforzare tutto il senso del brano e in questo caso anche di un certo disagio…
    Si Debby una introspezione psicologia ed è per questo che non è facile commentare questo brano…cioè ci si avvicina quasi con timore.
    Intanto voglio dire che gia concordo con tutto quello che ho letto fino ad ora….manco io sono madre e dunque rimane difficile capire quanto sia difficile essere genitori, però mi guardo attorno e dunque vedo cio che accade ossia le difficoltà che ci sono nel rapportarsi con i figli e credo sia sbagliato sia puntare il dito contro i genitori sia contro i figli!
    Credo che sia difficile sia il ruolo del genitore che quello di figlio e sono d’accoridissimo con quanto detto da Barbina ossia che in ogni caso ogni individuo… ogni figlio deve avere la forza di trovare la sua strada al di la di tutto..avere la forza di riconoscere cio che è bene e ciò che è male per lui…perche appunto come avete detto voi il mondo la fuori è spietato ci sono mille pericoli, oggi molto piu di allora se la “testa” non c’è diventa automatico perdersi…o comunque piu facile!
    C’è davvero tanto da dire….domani proseguirò..
    Baci a tutte…
    Ciao Debby

    "Mi piace"

  66. Buon pomeriggio blog

    no ma quindi non avevi sbagliato a scrivere ..è proprio un espressione romana??? ammazza ahò siete proprio strani forteee…

    :mrgreen: :mrgreen:

    "Mi piace"

  67. Porca la zozza admin il video non si vede con questo maledetto ipad 👿 fanculo la tecnologia e io lo dico sempre viva il mitico e insuperabile PC :mrgreen:
    Comunque Ivana, tornando indietro me chiedevo come caxxo ti sia venuto in mente che parlavo de calli dentro al blog ahahahahahaahah e poi per fortuna non ce soffro ahahahahah noi romanacci spesso usiamo dire ammazza che callo che fa’ :mrgreen:

    "Mi piace"

  68. Buonasera blog 😀
    E il nostro Renato ancora oggi con questo brano scelto dalla admin dimostra chiaramente di quanto e’ stato sempre attuale per lui cantare la vita e gli affetti che la circondano. Nemmeno per me del passato questo e’ un brano preferito ma sara’ che io sono sempre proiettata verso il passato con Renato e quindi mi piace tutto. Io credo fermamente, e come sempre e’ stato dai tempi dei tempi che il rapporto madre-figlio sia il legame piu’ importante per la crescita. Oggi anche il genitore stesso si ritrova a gestire questo rapporto con piu’ difficolta’ essendosi dovuto adeguare alle esigenze adolescenziali che sono totalmente cambiate. Tutto e’ portato all’estremo, vedo tanta fragilita’ in questi ragazzi che non riescono a gestire, e tentano di sfogarla attraverso la violenza e la tecnologia (grande rovina per la comunicazione adolescenziale)
    e’ pur vero che in un certo senso questo cambiamento si e’ riversato anche sui genitori stessi, ci sono meno valori, piu’ divorzi, piu’ egoismo che molto piu’ spesso di quello che pensiamo viene travasato sulla famiglia stessa. Siamo stati tutti adolescenti e sappiamo benissimo di quale fragilita’ stiamo parlando, anche se oggi i ragazzi si devono rapportare con questioni ben piu’ gravi che vanno da un forte bullismo, alcool, violenza, apparenza ecc. ecc. ma io credo anche che oltre la famiglia esiste l’individuo stesso che oltre alla guida della famiglia deve trovare la sua strada anche da solo e quello che piu’ mi spaventa di piu’ di queste nuove generazioni e’ che non riescono assolutamente a farlo ma sono tutti assorbiti dalle cose che ho descritto sopra nella continua ed esasperata ricerca di apparire sempre, come quasi fosse una gara essere il migliore in valori che in realta’ non sono quelli giusti.
    Per questo concordo in pieno anche il ragionamento di Ivana, che oltre all’educazione esiste anche l’esempio che oggi scarseggia molto nelle famiglie in generale, e quell’esempio siamo noi stessi. Seguiamoli seguiamoli sempri questi figli, anche se siamo convinti di sbagliare sempre, loro fanno finta di non ascoltare ma io sono convinta che ci sentono eccome, poi e’ ovvio che peccano di snobbbismo, in fondo sono sempre alla ricerca della loro nuova identita’ in questo difficile percorso di lasciare il ragazzo per l’adulto.
    Buona serata blog 😀

    "Mi piace"

  69. buongiorno blog e buon inizio settimana 🙂 🙂

    Debby che argomento questa settimana !!!!
    come sempre un post bellissimo e un Renato giovanissimo e sopratutto magrissimo 😉 😉
    Inizio col dire che come sempre i testi di Renato sono attualissimi e in questo caso mi riguarda anche da vicino visto l’argomento di questa canzone , che devo dire la verità di quel periodo non è tra le mie preferite.

    Certo le parole sono molto forti quel ..Sempre colpa tua… Se io non sono come vuoi!! mi toccano parecchio, anche perchè nonostante tutto l’amore che una madre prova per i propri figli hai sempre paura che quello che fai non è mai abbastanza e quindi poi ti senti dire che si sentono trascurati o forse magari al contrario fai troppo e ti dicono che sei invadente.
    E’ molto difficile trovare il giusto equilibrio e sicuramente come avete ricordato Voi il mestiere del genitore è quello più difficile, ma credo fermamente che al di là delle colpe , l’educazione dei figli sia esclusivamente compito dei genitori e non solo a parole ma anche e sopratutto con l’esempio che invece ai giorni nostri nelle famiglie scarseggia un pò.
    A dopo

    Baci

    "Mi piace"

  70. Buongiorno al R.Z. Blog a buon inizio settimana a tutte/ti!!!

    Innanzi tutto cara Debby e care sorcine, mi scuso per la mia prolungata assenza…dovuto a problemi sia familiari che di lavoro purtroppo entrambi molto rilevanti ed impattanti…..comunque ekkomi ancora quì …

    Allora Cara Debby (tanti tanti Bacetti!!!!!!!!!!!!!!) bellissimo post e bellissime le tue riflessioni che condivido pienamente… in particolare è tremendamente vero ed attuale il fatto che Il rapporto genitori-figli è uno dei più difficili da gestire, ” i ragazzi 2.0 poi danno sempre le colpe ai loro genitori di ciò che sono, di ogni singola azione e di tutto ciò che non possono avere”…Per la mia generazione forse le cose erano alquanto diverse…io per esempio mi ricordo che da piccolo, avevo si bisogno della protezione della mamma, ma per me contava molto di più la Certezza di ricevere Affetto, il fatto che Lei mi volesse bene…non so come spegarmi ma come dire…un “caldo abbraccio” valeva molto di più di mille insegnamenti anche perchè bastava osservare i comportamenti quotidiani dei genitori che erano così tanto impregnati di etica e rispetto per il prossimo che poi in effetti non c’era nenache tanto bisogno di parlare ed approfondire certi argomenti…certo era un’altra epoca…il brano “No Mamma No” io poi l’ho scoperto solo nel 1977 quando venni forlgorato dallla “Zerofobia” e ripescai tutti i dischi precedenti di Renatino…quindi all’età di 12 anni… e vi devo confessare che al primo ascolto fui spiazzato (vista l’età è comprensibile) ma anche subito attratto dalla parte del testo in cui lui cantava:

    “Non ricordi più,
    La notte mi stringevi a te!
    Non ricordi più,
    La notte mi svegliavi, tu…
    Sempre colpa tua,
    Se io non sono come vuoi!”

    Questo perchè albergava nel mio cuore in quel periodo una paura più o meno latente di deludere i genitori ed in particolare mia madre piuttosto che esserne deluso…e poi notavo nel testo e venivo pervaso da questa sensazione di distacco forzato dovuto all’inevitabile crescita anagrafica con frasi tipo “la notte mi stringevi a te ” ….tanto che poi la mia mente vagava ed in qualche modo mi dispiaceva che Renato attribuisse alla madre (all’epoca non sapevo quanto renatino fosse legato alla sua cara Mamma da un affetto infinito…) la resposabilità del suo modo di essere diciamo “a colori” così diverso dai ragazzi che in quel periodo io stesso frequentavo..tutti uguali ed omologati anke all’epoca sia nel vestire che nel modo di pensare…Renato invece rappresentava a livello istintivo per me un modello di “Sana” Trasgressione ed io stesso potevo finalmente trasgredire per il semplice fatto di essere diventato un suo fan e di poterlo dire in giro 🙂

    buon proseguimento di giornata,

    ciao ciao

    "Mi piace"

  71. Buon zerogiorno a tutti….No mamma no….bellissima canzone degli esordi del grande Renato…..Canzone , come dici giustamente tu, cantata con rabbia….. Quante volte sentiamo nei tg di ragazzi allo sbando….di piccoli teppistelli in erba che fanno cose orribili…Chissà perché la colpa di tutto questo ricade sempre sui genitori…vengono molte volte resi colpevoli di non aver capito quello che il figlio/a sta facendo….io da mamma di un ragazzo adolescente….devo ammettere che non è facile gestire alcuni ragazzi….Magari nell’ ambito familiare risultano educati….tranquilli…ma poi quando vanno fuori con gli amici???? mi fanno ridere tutti quei bravi psicologi…psicoterapeuti ecc…che si fanno grandi parlando…parlando….senza sapere veramente quello che ci può essere dietro…..molto più semplice puntare il dito sui genitori….Ma i genitori in fin dei conti chi gli aiuta???? no mamma no …non mi puoi deludere….mamma….solo non ci sto sono troppo fragile…mamma….Si in effetti questi ragazzi che all’ apparenza sono ragazzi sbruffoni….sotto sotto sono fragili ….non so cosa li renda così….forse noi che cerchiamo di proteggerli dai pericoli quotidiani…..dalla società che non offre un futuro a questi ragazzi….a loro stessi che non comunicano più tra loro….ma tramite questi cavolo di social network….telefonini ed altre diavolerie tecnologiche… Io sono una di quelle che vede il proprio figlio che quando è in casa sta nella sua stanza…..quando cerchi di comunicare è una sfida continua…..Io sono una di quelle che cerca di capire con chi esce….Ma credete…..non è facile per niente….Fare il genitori OGGI….è ancora più difficile di qualche anno fa…quando io ero adolescente…
    Sempre colpa tua… …Se io non sono come vuoi!!! .Forse questo è un altro sbaglio …..vorremmo che i nostri figli (parlo per me) non facessero i nostri errori….e soffriamo perché…magari avevi pensato per loro un futuro diverso dal tuo….Ma forse…anzi….certamente….lo facciamo per il grande amore…..e questo viene spesso travisato….
    Tremo quando tu, Non mi puoi proteggere, mamma! …..molte volte fanno i grandi….ma tanto sanno che c’è sempre mamma o babbo che corrono in loro aiuto…..Chissà….sarà sbagliato anche questo??? anzi sicuramente…gli sbagli aiutano a crescere…. e parargliele sempre tutte non aiuta….Oddio stamani sono proprio….giù…..Debby…proprio questa de canzone me dovevi tirà fori?????
    Ti abbraccio forte romanaccia del mio cuore ❤
    Un saluto alle altre condomine…..
    p.s. ancora una volta il grande Renato …nonostante siano passati 41 anni….la canzone è attualissima…..GRANDE!!!!

    "Mi piace"

    1. Buongiorno al R.Z. Blog e Buon Inizio di settimana a tutti!!!

      Antoooooooooo che bello hai inaugurato il Post come ai vecchi tempi!! Ricordo che ogni Lunedi eri sempre la prima a commentare il nuovo Post 😉

      Mi è piaciuto moltissimo questo commento mia cara Anto e chi meglio di te ora può affrontare questo argomento?

      Hai detto bene…gli amici…spesso si educano i ragazzi che in famiglia sono irreprensibili poi però magari vengono rovinati proprio dagli amici…dalle brutte compagnie…impossibile seguire tutto mica si può uscire con loro!

      Altrettanto vero che è difficile comunicare con loro…si chiudono nella loro stanza presi da un Social o da una Playstation che attirare la loro attenzione è pressoché impossibile!!

      Io non sono madre ma sono certa di ciò che dici…è molto più difficile essere genitori oggi che nei tempi passati…

      Un abbraccio forte forte bella toscanaccia del mio cuore 😉

      "Mi piace"

I commenti sono chiusi.