“MAI PIU DA SOLI”

Venerdi è uscito il video del nuovo singolo di Renato Zero “Mai piu da soli” che anticipa l’uscita dell’Album Zero il Folle prevista per il mese di Ottobre.

Cosa pensate di questa canzone?

Personalmente la trovo molto gradevole, una musica orecchiabile…ma sarà poi tanto vero che la tecnologia ci fa sentire piu soli? Certo è sempre meglio non abusare del Web ma io sono contro ogni forma di demonizzazione perche se ben usato è uno strumento di eccezionale importanza.

E voi cosa ne pensate?

22 pensieri riguardo ““MAI PIU DA SOLI””

  1. Buongiorno blog 🌝
    Onesstamente penso che si il web ci ha reso in un certo senso piu’ soli, e mi riferisco in particolare alla nuove generazioni che ci sono nate con questa tecnologia gia pronta e non hanno avuto la possibilita’ come noi di vivere nella semplicita’ di inventarci tutto perche’ non avevamo nulla. Allo stesso modo anche noi ne siamo diventati schiavi ma sappiamo sicuramente controllarci, almeno io si, e non mi sento nemmeno di demonizzarla, come detto da Admin e’ stata una grande invenzione se viene usata per tale scopo, ma purtroppo non riuscendo come tutto d’altronde a controllare e’ diventata un arma a doppio taglio soprattutto per i giovani di oggi. Bisogna imparare a stare soli ogni tanto, soltanto con noi stessi riusciamo a leggere fino in fondo all’anima e se lavoriamo bene anche a risponderci, questo ci permettera’ di diventare adulti forti in un mondo che ci vuole tutti uguali, mi rivolgo in particolare a questi ragazzi che osservo e vedo sempre piu’ infelici, ricordatevi che la massa non e’ la strada giusta, con questo non intendo dire ovviamente stare soli sempre, ma conoscere di piu’ come realmente siete fatti, fara’ di voi una grande persona che capira’ dove sta il bene e il male e potra’ confrontarsi nelle situazioni come ritiene sia giusto, cosi quando non troverete quell’ancora di salvataggio la vostra anima vi salvera’ e non vi troverete mai piu’ soli 😉
    Buona giornata blog 🌝

    Piace a 5 people

  2. Buon inizio settimana a tutti
    solo un saluto e, ovviamente, grazie Debby per il nuovo post 🙂
    Non so voi ma io ho il rif iniziale della chitarra di Phil che mi risuona di continuo nella testa 🙄 :mrgreen:
    …e per la questione tecnologia Debby che dire così al volo? 🙄 …direi che i nostri antenati avevano già le idee chiare quando sostenevano che “in media stat virtus” 🙄 :mrgreen:
    a stasera spero
    intanto baciiiiii

    Piace a 5 people

  3. Buongiorno blog 🙂

    e buon inizio settimana 🙂

    che bel quesito Admin 🙄 direi che come dice Lauretta la verità sta

    in mezzo e condivido in pieno il bel commento di Barbì 🙂

    come dici tu Debby non possiamo assolutamente negare l’utilità della

    tecnologia in particolare internet e tutto quello che ne è derivato…

    poi come in tutte le cose è l’eccesso che fa male , e come dice giustamente Barbì le nuove generazioni sono quelle più a rischio , tanto per fare un ‘esempio questa mattina sono entrata in un negozio e dietro di me è entrata una mamma con una bimba nel passeggino che poteva avere intorno ai due anni e dopo qualche istante sento una musica piuttosto alta e fastidiosa , per un attimo ho pensato alla suoneria del cell.poi mi sono girata ed era la bimba con in mano il telefono che si guardava un cartone su you tube ,lo so perchè passando vicino ho

    sbirciato , e col ditino faceva scorrere lo schermo 😯 😯 cioè io sono

    rimasta allibita …ma

    dove sono finiti quei bei libri delle fiabe con quelle belle immagini , quelle pagine da girare per scoprire quello che c’era dopo , la fantasia

    che occorreva per immaginarsi tutto un mondo fiabesco 🙄

    ecco tutto questo mi spaventa un pò …

    a dopo

    Piace a 5 people

  4. Buongiorno blog
    Mentre attendo il mio turno per una visita di Riberto, ho letto il nuovo post Debby e sono d’accordo con ciò che hai scritto 😏
    La tecnologia se utilizzata correttamente è una grande opportunità e non trovo nemmeno giusto evitarla, in quanto vorrebbe dire non essere dentro al nostro tempo.
    L’importante è un corretto utilizzo e proprio qui nasce il problema….tanti giovani cresciuti senza “la gavetta” delle compagnie vere, ne sono prigionieri e in un certo senso vittime in quanto soli.
    Non solo giovani però, ma anche molti adulti che non sono d’esempio.

    Bello il tuo commento Barbie…un saluto a tutte baci😘

    Piace a 4 people

    1. Buonasera ragazze!!
      Torno dopo con calma me ne è capitata un altra….
      Ho visto il video di Renato…caruccio siiii ah ah si Debby ma che je da del lei sta Giordana a Renato??? ah ah Le è piaciuta??
      Vabbe….cmq carino Renato si !!!

      Piace a 3 people

  5. Ed eccoci qua a commentare il singolo!!!
    Barbina potrei fa copia e incolla del tuo commento che famo prima!!!
    Sono completamente d’accordo con cio che hai scritto tu!!!
    Io penso che la tecnologia sia molto utile a tutti…..ci aiuta in tante cose nella vita di tutti i giorni!
    Non penso che ci faccia sentire soli…..ma un uso smoderato allora si che puo’ fare danni cosi come la troppa dipendenza ed è questo il problema ……Renato credo abbia voluto un po lanciare questo messaggio….parlando di selfie di Follower…ormai c’è gente che vive su FB cioè postano di tutto e di più….questo non mi piace e non mi piacerà mai!
    Tutti noi stiamo sul web a seguire le cose che piu’ ci interessano ed è u bene che oggi tante cose siano a portata di click ma bisogna anche essere consapevoli delle insidie della rete….delle tante truffe delle tante porcherie che ci sono!
    Ivanuccia hai anticipato una cosa che avrei detto anche io….oggi i bambini di due anni stanno con sti smartphone dei genitori in mano!!
    Ieri ero a sta comunione e tutti i bambini presenti stavano appunto a giocare o a vedere video su youtube!!! Questa cosa non mi piace la trovo una cosa assurda…..perchè appunto a tutto c’è un limite…tutto va dosato nella maniera giusta secondo me!
    Penso che accanto a tutti questi giochi ci possa essere anche lo spazio per leggere un buon libro….per fare anche altre attiivita invece mi pare che ad oggi ci sia una grande dipendenza da tutto cio che è tecno!
    Tutto questo puo’ creare forse solitudine perche c’e’ meno spazio per il dialogo per il confronto…..i bambini devono giocare anche ad altro……vi giuro ieri ero allucinata perche ognuno stava per conto suo…..io ricordo che a quell’eta’ stavamo a giocare nei cortili a scorazzare in bicicletta……non vedevamo l’ora di uscireeee…oggi pare il contrario!!
    Non dico che tocca tornare ai citofoni come dice Renato ah ah perche nun ce credo manco più lui ah ah pero’ una via di mezzo sarebbe appunt o auspicabile…….
    Baci a tutteee

    Piace a 5 people

  6. Hai capito Renato, je piaciuto er brano che ha scritto Giordana per Alberto!! Che complimentone cara Giordana fatto dal Maestro vale doppio a ricordateeeee 🤣🤣🤣😂😂

    Piace a 4 people

  7. Buongiorno blog 🙂
    grazie Lauretta per il link 🙂 hahahah è incredibile quest’uomo 🙂
    certo Giordana che gli da del lei è si una forma di rispetto ma come
    dice Debby mi fa un pò ridere 🙄 mentre quando le fa i complimenti
    per la canzone scritta come Barbì la prima cosa che ho pensato è stato
    …azz ragazzì sai si chi hai di fronte ? 🙄
    poi quando mima la nocciolina data alla “giraffa” mi fa morire 😂😂
    cmq anche in quel contesto da direttive e ,giustamente, fa come je pare
    a lui
    tornando al singolo condivido tutti i vostri pensieri sull’utilità della tecnologia a tutto tondo pensiamo solo a quella utilizzata nell’ambito sanitario , oggi si riesce a fare cose che erano impensabili solo qualche decennio fa, certo anche qui tutto sta a non passare il confine dell’etica morale così come la possibilità di collegarci in meno di un secondo con chiunque vogliamo, o di costruirci intorno una fitta rete di amicizie per lo più virtuali non deve farci perdere di vista la differenza e il valore di un abbraccio dato guardandosi negli occhi stabilendo quel contatto emotivo ed empatico che difficilmente si potrebbe avere ,solo, attraverso il web…
    poi sono assolutamente d’accordo con Barbì quando dice che noi di una
    certa età abbiamo conosciuto ed apprezzato certamente
    questi benefici tecnologici dopo aver anche goduto di giornate passate
    a scapicollarci con bici, giochi inventati dal niente, cartoline o lettere inviate alle amiche del cuore se magari non abitavano nella stessa città…i ragazzi di oggi ,la maggior parte almeno e forse di più chi abita nelle grandi città , hanno già anche in età molto piccola qualche diavoleria elettronica che magari aiuta i genitori a tenerli più tranquilli e sotto controllo meglio , vedi quello che ha detto Cla nel suo commento
    sui ragazzini incollati ai tavoli 😯 , ma sicuramente saranno privati
    di quei bei lividi o graffi sulle ginocchia tatuaggi di divertimento sano e perchè no anche terapeutico contro noia e solitudine …
    Quindi ben venga la tecnologia ma a partire da una determinata età e cmq andrebbe sempre tenuto in considerazione che il non esagerare è
    sempre meglio 🙂
    baciiii e un abbraccio a Vale

    Piace a 4 people

  8. Buongiorno blog
    Non riesco a vedere il video linkato da Lauretta 🙄 Dopo ci riprovo, ma sulla fiducia leggendovi, dico che bello Renato alle prove! Sono sempre momenti unici e beati questi ragazzi che hanno avuto la fortuna di vederlo all’opera.
    Concordo con i vostri commenti del post….come scritto da Claudia, ritengo sia molto importante per i bambini il momento del gioco condiviso e della lettura. Come sempre è l’esempio, dunque sono gli adulti a dare il giusto equilibrio a tutte le attività che un bambino può e deve svolgere per crescere formato, invece troppo spesso vedo piccoli da soli davanti ad un gioco elettronico o ad un cellulare e sono proprio i genitori a metterglieli in mano per tenerli occupati.
    Credo che questo atteggiamento sia un po’ sfuggito di mano, tant’è che leggevo del fatto che i bambini di adesso hanno minore manualità e fantasia rispetto ad anni fa. Non bisognerebbe dimenticare che la fantasia si alimenta con il gioco e magari la lettura di una fiaba.
    Viviamo in un mondo dove indubbiamente è difficile negare alcune volte qualche accesso alla tecnologia, ma vale la pena far comprendere che oltre alle scoperte a portata di click c’è tanto altro e soprattutto la vita vera non si consuma nei selfie.
    Baci 😘😘

    Piace a 4 people

  9. Sera blog 😉
    sono nella splendida pineta di castel fusano a passeggiare finalmente con un po di sole e posso permettermi di scrivervi grazie alla tecnologia 😂😂😂

    Piace a 3 people

  10. Buonasera a tutteeee
    Debbyna a che punto sta il noatro megavideooooo?
    Barbina non è che me compari con in testa na parrucca riccia come Renato?😂😂😂😂
    In radio ogni tanto lo sento il brano….speriamo lo trasmettanoooo

    Piace a 2 people

  11. Buonasera a tutteee!
    Allora Debbyna attendiamo con ansia di vederci in video ah ah dopo tanti mesi se rivedemo almeno in video ah ah
    Questo singolo devo dire che più lo ascolto e più mi piace…..certo non mi procura brividi o altro e penso sempre la stessa cosa ossia che è un pezzo ben ritmato…ben schitarrato che si presta ad esser cantato tanto è vero che me lo ricordo gia abbastanza bene a memoria dunque almeno questa so certa che la saprò il resto nun se sa…….
    In radio come dicevo l’ho gia sentito un paio di volte e rende bene…..si presta molto e questa è una cosa positiva……sarebbe bello che anche questa estate lo sentissimo suonare ….ma questo non penso accadrà!
    La tecnologia non deve esser vista come un demone….da tenere lontano ma appunto come abbiamo detto tutte deve essere ben dosata!
    Di certo negli ultimi anni si sta facendo un uso davvero improprio di Social….e FB e Twitter e Instagram……
    sempre l’altro ieri la mia amica mi diceva che per es sta impazzendo con il gruppo di whatsapp della scuola ah ah cioe la gente è matta per davveroooooooooo….stanno a scrive de tutto e de più e tutte cazzate……che ti viene voglia appunto di mandare tutti a quel paese e conoscendo il carattere fumantino della mia amica prima o poi qualcuno lo manderà ah ah ah
    Per non parlare di quelli che appunto vivono sui Social postando tremila foto al minuto…..ecco io diciamo che condanno un po’ queste situazioni qua perche la vita non è di certo quella….ne tanto meno mettersi a commentare tutto a suon di insulti perchè anche questo accade…sopratutto questo …e li ci sono adulti eh dunque alla fine diventa dura dare un esempio ai propri figli quando tu genitore sei il primo a comportarti in un certo modo….diciamo che sei poco credibile!
    Con questo non voglio nemmeno dire che i genitori siano tutti cosi eh perchè capisco bene che non sia facile trovare la via di mezzo per fare quadrare tutto però forse un pochino più di polso non guasterebbe!!!
    Che poi la tecnologia faccia sentire soli…anche qua dipende appunto da ognuno! Anche noi ci incontriamo qua…ridiamo..scherziamo ci raccontiamo e ci sentiamo meno soli per es…..quanto volte lo abbiamo detto che questo spazio ci unisce…..ci rallegra quando magari siamo un po’ giu ma ognuna di noi vive la propria vita……
    E’ chiaro che passare ore su Chat…..Social e via dicendo lasciando il mondo fuori può essere pericoloso e non è che parlando con tante persone ti faccia sentire meno solo………bisogna sempre saper dosare tutto e usare i mezzi che abbiamo a disposizione con la dovuta cautela!
    Il grido di Renato Soli ..soli….mai più da soli come sempre mette un po’ in guardia dai pericoli che si possono trovare anche in rete perchè ci sono eh!
    Vero quando canta che siamo tutti globalizzati e vittime di questo appiattimento generale ma ormai penso che siamo sulla strada del non ritorno…ormai il mondo sarà sempre di piu così….ognuno di noi puo’ cercare solo di agire con buon senso per cercare di uniformarsi il meno possibile e pensare con la propria testa uscendo appunto dagli stereotipi che la società ci propone……a tratti mi ricorda quando in passato cantava….biondi sani snelli non dirmi che gli crederai….dietro quelle storie squallide miserie vedrai ! Qua invece canta ottimi integratori per apparire sempre atletici ah ah ……questa è la società dell’apparire purtroppo !
    Il mondo si è fatto piccolo perchè con uno smartphone abbiamo il mondo in una mano! Se ci pensate tutto questo fino a pochi anni fa era impensabile!!!! Ora tutti connessi…..ma sconnessi con il cervello
    Mi piace il pezzo quando dice Caduti nella rete ci concediamo senza chiedere……….godiamo immaginando che quel contatto possa rendere……e qua si apre un mondo se pensiamo appunto a tutte le insidie che ci possono essere in rete!
    Buona serata a tutteeeee

    Piace a 3 people

  12. Buongiorno blog 😉
    Cla mi troverai molto cambiata nel video 😁 hai ragione su quanto scritto nel tuo ultimo commento, se penso poi come hai detto tu che tutto questo uso improprio della tecnologia parte dalla maggior parte dei genitori il risultato non puo’ che essere una generazione di solitari sempre con la testa inclinata sui cellulari, aho’ sai i soldi fra anni che faranno gli ortopedici, soffriranno tutti di cervicale 😂 io gia ci soffro ahime’ 🙄🤨 comunque quello che piu’ attualmente mi fa orrore di tutta questa evoluzione sono le radiazioni, ora stanno per attuare la 5G altro disastro inquinante, considerando poi tutto il resto, inquinamento atmosferico ecc. si salvi chi puo’ 😳 Io presto affittero’ quel canotto e prendero’ il largo verso il mare blu, sempre che non trovero’ solo plastica 😕🙃
    Buona giornata blog 😉

    Piace a 2 people

I commenti sono chiusi.