UN UOMO E’

A fine Novembre avevamo commentato la violenza sulle donne con un brano di Renato che era “Un uomo da niente” proseguendo su quella stessa scia vi invito a commentare una canzone che fa parte del suo nuovo disco “Zero il Folle” e mi sto riferendo a “Un uomo è” brano in cui Renato descrive l’uomo di oggi e come secondo lui dovrebbe essere…Cosa ne pensate?

Un uomo è stabilità
Un uomo è materia forma e sostanza
Un uomo è quello che sa
Quello che dà quello che rappresentaUn uomo è specchio di sé
Un uomo è coraggio che spaventa
Un uomo è lucidità
Un uomo è fiume che non si arrestaUn uomo che stupisce o sbaglia
Un santo umano o una canaglia
Per ogni uomo c’è una taglia
Guerriero sì
Meglio così
Meglio così, molto meglio cosìUn uomo è giacca e gilet
Fumo è caffè e così poche parole
Un uomo è la strategia
Perché lo sa che sa vendersi bene
Un uomo è quando gli va
A meno che non cali il titolo in borsa
Un uomo sa cosa si fa
Un aiutino e si riprende la corsaLa storia è in crisi, il maschio impazza
Il più richiesto sulla piazza
L’uomo scarseggia viceversa
La guerra è persa
Una specie scomparsa
Mai più nessuna risorsaSe un uomo è non mollerà
Se ce la fa a superare le prove
Un uomo sia una poesia
Protagonista di altre pagine nuove
Abbandoniamo quel castello
Che il mondo adesso è allo stallo
Mettiamo in moto quel cervello
E l’uomo metta via il coltello
Che possa dire uomo è bello
È bello
È bello
È bello