Archivi categoria: Senza categoria

ARRIVEDERCI A SETTEMBRE!

Un’altra stagione del Renato Zero Blog è passata…la piu incredibile di tutte dopo 15 anni di attività, mai avremo pensato di dover vivere un Lockdown, eppure noi siamo rimasti sempre qui puntuali al posto nostro per tenerci compagnia e tenervi compagnia! Speriamo che l’estate possa scorrere tranquillamente per l’Italia e per il mondo…anche se il momento resta complicato…

A me non resta che augurare a tutti buone vacanze per chi andrà in vacanza e una serena estate per chi resterà a casa…e vi do appuntamento come ogni anno a Settembre!

CIAO RENATINO!

UN ARTICOLO TUTTO DA COMMENTARE

So che molti di voi lo hanno già letto, però non c’è stata occasione di commentarlo insieme, perciò oggi vi invito a commentare questo articolo molto bello ed interessante di cui vi posto il Link: https://auralcrave.com/2020/05/08/tregua-e-la-latente-attualita-di-renato-zero/

LEGGERA

Chi mi conosce sa bene che fin dal primo istante nel lontano 2004 ho adorato l’inedito “Leggera” e proprio un pò di tempo fa mi sono imbattuta nella versione Studio di questa canzone che normalmente siamo abituati ad ascoltare nella versione Live… La versione studio mi ha lasciata un pò perplessa perche sembra quasi accelerata ed è molto diversa dal Live che procura veramente tanti brividi….e questa è un’altra prova se mai ce ne fosse bisogno che spesso Renato Zero le canzoni le rende ancora piu belle nei Live…

Vi ho postato entrambe le versioni..voi quale preferite?

BUONA FINE E BUON PRINCIPIO!

Per gli auguri aspettiamo che scocchi il nuovo anno…ma intanto volevo augurare a tutte voi mie care Zerocondomine e a tutti i nostri lettori una buona fine ed un buon principio di anno…Che ogni nostro desiderio espresso allo scoccare della mezzanotte possa diventare realtà! Auguro anche al nostro Renatino ancora grandi successi!!

UFFICIO RECLAMI

Dal nuovo disco di Renato Zero “Zero il Folle” estrapolo “Ufficio Reclami” una canzone che trovo molto carina, orecchiabile e con un testo divertente..ma facciamo attenzione perche dietro ogni testo di Renato compresi quelli apparentemente piu frivoli c’è sempre un fondo di verità che riguarda la nostra attuale società…”Troppo comodo peccare ed espiare…”

Penso di essere stata tra i primi in assoluto ad aver apprezzato questo brano che ascolto sempre con gioia e che ritengo uno dei brani leggeri piu azzeccati degli ultimi dischi di Renato Zero…per quanto mi riguarda di cosi ironiche e carine non ne faceva piu da tempi ormai lontani…e sono rimasta molto sorpresa (cosi come Renato stesso) dal fatto che ai concerti questa canzone abbia riscosso tutto questo successo!