IL MIO OMAGGIO ALLA SPLENDIDA “MAGARI”

Tn_renato_03 Ne ho sentite tante di canzoni d’amore nella mia vita ma sono convinta che "Magari" è la più bella in assoluto che sia mai esistita, una canzone tanto bella per quanto struggente, a partire dal testo che ha delle parole talmente emozionanti da far venire i brividi, quel finale a sorpresa in cui chiede "Mi ami? magari…", la prima volta che lo ascoltai mi emozionò tantissimo! E poi la musica, una musica così dolce ed allo stesso tempo rilassante…per non parlare dell’interpretazione del mitico Renato che la canta con una voce calda e profonda, credo sia la prova più bella che abbia dato di se! Seguo Renato da quando avevo 10 anni e conosco tutto il suo repertorio, i suoi concerti, ma sento di dire che probabilmente è il brano migliore che abbia fatto nella sua carriera, un vero e proprio capolavoro, una perla che non credevo potesse mai arrivare dopo più di 30 anni di enormi successi! Ed è per questo che ne scriverò il testo che resterà indelebile su queste pagine come nei cuori di tutti noi…

                                                      "MAGARI"

Magari toccasse a me prendermi cura dei giorni tuoi, svegliarti con un caffè e dirti che non invecchi mai, sciogliere i nodi dentro di te le più ostinate malinconie…magari

Magari toccasse a me ho esperienza e capacità, trasformista per vocazione per non morire che non si fa..puoi fidarti a lasciarmi il cuore nessun dolore lo sfiorirà..magari ! Magari toccasse a me un pò di quella felicità..magari..saprò aspettare te domani e poi domani e poi…domani..Io come un’ombra ti seguirò la tenerezza è un talento mio non ti deluderò la giusta distanza io, sarò come tu mi vuoi ho un certo mestiere anch’io..mi provi…mi provi?

Idraulico o cameriere all’occorrenza mi do da fare, non mi spaventa niente tranne competere con l’amore, ma questa volta dovrò riuscirci guardarti in faccia senza arrossire..magari…Se tu mi conoscessi certo che non mi negheresti due ali , che ho un gran disordine nella mente e solo tu mi potrai guarire …rimani…Io sono pronto a fermarmi qui se il cielo vuole così, prendimi al volo e poi non farmi cadere più da questa altezza sai non ci si salva mai…MI AMI? MAGARI…MI AMI!?!? MAGARI……

GRAZIE RENATO PER AVERCI REGALATO QUESTA MERAVIGLIOSA MELODIA…POESIA…MAGIA….Ma tu ti sei accorto del capolavoro che hai creato?

17 pensieri riguardo “IL MIO OMAGGIO ALLA SPLENDIDA “MAGARI””

  1. magari è deliziosa favolosa un piatto forte quando non ti aspetti più niente che non sia già stato fatto da renato….non sò di getto dico anche io che sia la più bella ma…poi uomo no…i giardini che nessuno sa donna donna donna ostinato amore artisti…non so una dura lotta baci

    "Mi piace"

  2. “Magari” e’ piu’ di una canzone, e’ piu’ di una poesia… e’ tutto quello che tanti di noi vorrebbero esprimere, ma le parole non arrivano… E’ la capacita’ di cogliere attimi di vita, ricordi indelebili, emozioni indimenticabili e tradurli in musica e parole. Renato riesce a far questo!!!
    Un abbraccio a tutti. Luciana

    "Mi piace"

  3. Ho incontrato uomini vuoti nella mia vita,anche il padre dei miei figli..al prossimo aprirò le porte del mio cuore solo se saprà capire queste parole…grazie Renato

    "Mi piace"

  4. “MAGARI” non è una semplice canzone…
    E’ una poesia che parla dell’amore, quello vero, che si insegue per tutta la vita…
    E’ una melodia da ascoltare, mano nella mano, davanti ad un tramonto, davanti le onde del mare…
    E’ una di quelle canzoni che segnano i “momenti”… quelli che vale la pena di ricordare…
    quelli che ti rallegrano quando si è tristi…
    Grazie, Renato…

    "Mi piace"

  5. Non avevo ancora ascoltato l’album in cui Renato aveva inciso Magari.. e devo essere sincero, non avevo mai seguito un granchè Renato.. si le solite canzoni.. quelle famose.. quelle mitiche.. ma se avessi dovuto rispondere alla domanda “Ti piace Renato”, avrei probabilmente risposto “Bè si, qualche canzone si”.. Poi l’anno del tour è successo che sono stato invitato alla data di S.Siro. Avevo l’accesso alla zona riservata, un corcerto visto in totale comodità.. e come rinunciare!.. così sono andato.. nemmeno troppo convinto di quello che facevo.. Il concerto è iniziato.. bello.. belle canzoni.. alcune che non avevo mai sentito… poi.. eccolo… con un cappello in testa.. uno sgabello.. il palco che si fa scuro.. quel ritmo continuo, da ballata, che inizia a suonare.. e mi ha catturato.. veramente!.. mi ha catturato.. improvvisamente si è fermato tutto intorno a me.. tutto immobilizzato.. la gente.. le urla.. le braccia che si agitavano.. tutto sparito.. c’era lui davanti a me.. ed io.. ascoltavo quello che diceva.. e sentivo quelle parole in me.. nelle tante volte che le avevo pensate.. nelle tante storie che mi avevano infine portato a sentirle in me.. nei tanti ragazzi a cui le avrei volute urlare.. o cantare.. Diego… Alessio.. Tommy… Massy… a quanti avrei potuto dire parola per parola quello che Renato stava cantando.. ascoltavo.. ricordavo.. piangevo.. e non mi importava di null’altro.. era come se leggessi quel che lui diceva (e che sentivo per la prima volta) in sottotitoli che non c’erano.. era come se parlasse direttamente al mio cuore.. alla mia mente.. alla mia storia, al mio passato.. “da questa altezza sai non ci si salva mai…MI AMI?”.. il cuore credo mi si sia fermato per qualche attimo.. non nelle esatte parole (ovviamente) ma assolutamente nella sostanza (identica), era quello che avevo detto a Diego.. in una specie di supplica.. anni e anni fa… così sono letteralmente crollato.. non mi sono mai sentito così vicino ad una canzone in tutta la mia vita.. sono poi stato anche al concerto “bis” del Forum di Assago, pochi mesi dopo.. ho ascoltato tutte le sue canzoni.. anche quelle più vecchie.. ho insomma scoperto un poeta eccezionale.. un narratore di verità, come nessuno è capace di fare.. un grande, grande uomo. Fabry

    "Mi piace"

  6. E’ vero, la prima volta che ho sentito magari sono scoppiato a piangere…è certamente nella top five delle più belle di renato..ma fra le ultime, secondo me, ce ne sono altre più belle: amico assoluto e i miei miti..hanno un significato unico, ogni parola è carica di senso..renato sei un grande!!!

    "Mi piace"

  7. Cara Debby, Magari è la canzone che anche io come qualcun altro metto nella top ten di Renato… oddio non è facile per me dire che sia la puu bella… davvero chi è sorcino secondo me deve amare tutte le canzoni… non c’è un apiu bella di un ‘altra… certo distinzioni ed eccezioni si possono fare… ma credimi non è facile per nulla… pero io posso provarci… e quelle che elenchero tr ale prime dieci posso dire che sono quelle che magari nella mia vita hanno avuto in me un’emozione particolare perche vissute in contesi partiolari… Dunque…
    (l’orine che dirò non è per importanaza…..)…Motel, Il jolly, D’aria e di musica, Magari, Il cielo, Come mi vorresti, Spiagge, Niente trucco stasera,Marciapiedi, Potrebbe essere Dio e Amico. Forse ne ho messa una in piu…. ma cari sorcini non è facile…. Comunque Magari c’è… eh eh

    "Mi piace"

  8. Accidenti mi sono letto questo bellissimo blog tutto d’un fiato! Devo dire che è stato avvincente e all’amministratrice debby faccio i complimenti per ciò che ha scritto su MAGARI, io la penso esattamente come te, mi da i brividi ogni volta che l’ascolto e mi fa volare con la fantasia è inoltre la colonna sonora della mia storia d’amore, debby mi scrivi? Magari!

    "Mi piace"

  9. Penso che il brano Magari oltre ad avere un testo poetico sia la canzone musicalmente più interessante che Renato abbia mai fatto nella sua carriera, perche fa notare la sua maturazione artistica.

    "Mi piace"

  10. Condivio con te le tue parola Barbara…. però dai ce ne sono anche altre che fanno denotare quasta maturità…..almeno per me….

    "Mi piace"

  11. Non faccio altro che ascoltare questa meravigliosa poesia, interpretata dal Grande Renato
    in una maniera Unica, “MAGARI”
    è semplicemente stupenda, ogni volta che l’ascolto (sempre) provo delle emozioni fortissime. Grazie RENATO.

    "Mi piace"

  12. Hai ragione cara Debby:ogni volta che ascolto Magari mi vengono i brividi, è una canzone stupenda e la I volta che l’ho sentita mi sono messa a piangere…è stato bellissimo sentirla dal vivo al concerto del 27 febbraio!!!

    "Mi piace"

  13. Ciao, ho ascoltato per la primissima volta stasera il brano, sinceramente non seguendo Renato non riesco a capire profondamente il significato della canzone, parla di un amore inaspettato?
    di un amore passato?
    non si capisce e siccome stasera al karaoke un ragazzo l’ha cantata e mi guardava (c’è intrallazzo) non capisco, qualcuno potrebbe spiegarmene interamente parola per parola il significato? vi ringrazio già in anticipo

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.