SIAMO DAVVERO FIGLI TUOI

Purtroppo l’emergenza Coronavirus non è ancora passata in Italia e tutti stiamo vivendo momentaneamente delle vite sospese…il decreto legge del governo ci obbliga giustamente a restarcene in casa per il nostro bene e per quello di tutti gli Italani. Per questo proseguiremo a raccontare dalle nostre rispettive città cosa sta accadendo e per farlo ho scelto per accompagnare questo Post una canzone di Renato che è “L’Italiana” che effetto vi fa riascoltarla oggi?

Vi ricordo che il Renato Zero Blog è anche su Instagram e li potete seguirmi ed interagire con me: https://www.instagram.com/renatozeroblog_debbyzero/

329 pensieri riguardo “SIAMO DAVVERO FIGLI TUOI”

  1. Buongiorno blog

    Stamane ho fatto spesa in un’atmosfera assurda come sta accadendo ovunque. Dopo tre ore tra spesa e coda soprattutto, sono rientrata.
    Alcuni, pochi in verità, senza mascherine ne guanti…alla cassa dietro a me, appiccicata 😡 una signora che è passata davanti a quella che aveva lasciato la giusta distanza e quest’ultima è sbottata, così urlando ha detto di lavorare in terapia intensiva ed era stufa di vedere scene del genere e ci vorrebbe la legge marziale! Poi ha descritto esattamente il tipo di morte alla quale assiste ogni giorno…ero lì e guardavo i suoi occhi e devo dire parlavano più delle sue parole.

    Ieri sera ho guardato la prima parte di Piazza pulita, quel tanto che bastava per stare appunto molto male, poi ho preferito leggere.
    Hai ragione Barbara, la tv da mattina a sera martella con la realtà preoccupante che ci circonda insinuando nella nostra mente più paura di quanta già ne abbiamo.
    Durante la giornata mi tengo impegnata con mille cose che comunque devo fare e le notizie le ascolto al mattino appena sveglia e alla sera e quando mi assale il pensiero di quello che sta accadendo e di tutta la sofferenza che abbiamo sotto i nostri occhi, non vi nascondo che una preghiera mi aiuta e spero possa esserlo anche per gli altri.
    Tutte quante fate bene a tenere i vostri anziani protetti, è l’unica prevenzione.

    Claudia mi spiace molto 😘
    Ivana, capisco che sia dura per te 😘
    Un bacio a tutte 😘

    Piace a 5 people

  2. Vale hai ragione, chi ha persone come te in prima linea che lavorano e rischiano non essendo tutelati, vive con il pensiero ai propri cari e con quell’ansia che consuma …. se poi si tratta di figli è davvero pesante.
    Speriamo chiudano tutto, non solo la regione Lombardia come ho sentito ipotizzare ieri.

    Piace a 3 people

  3. infatti Vale alcune attività potrebbero benissimo chiudere e complimenti a
    tuo figlio per il grande senso del dovere 🙂 mia figlia purtroppo rientra
    nella categoria dei ” sempre aperti” quindi dovrò mettermi l’anima in pace…si fa per dire …

    Piace a 4 people

  4. Ciao ragazze son dovuta uscire a ritirare le medicine per mio papa mo non usciro piu per un bel po…..abbiano sufficienti scorte e poi nel caso mi faccio portare la spesa a casa….vicino a me c’è un negozio dove normalmente prendiamo la frutta e la verdura che è ottima ed è ben fornito e in sto periodo hanno potenziato il servizio della spesa a casa ma non è che aspetti settimane come nei grandi supermercati..al max un giorno e mi sa che faremo cosi almeno non ci muoviamo perche sta diventando uno stress assurdo andare a fare la spesa!
    Poi se riduranno ancora gli orari dei supermercati sarà sempre peggio!!!!
    Vi abbraccio forte forte

    Piace a 5 people

  5. Ivanuccia immagino che sei preoccupata per tua figlia e pure tu Vale per tuo figlio ma vedrete che a loro non accadrà nulla!
    Certo la Lombardia dovrebbe essere blindata gia da tempo eh……..penso che si sia perso troppo tempo all’inizio sottovalutando la situazione e ora per forza di cose è gia troppo tardi per tutto……purtroppo dobbiamo aspettare..stare a casa e sperare di vedere qualche risultato che sono certa arriverà ….dobbiamo pensare positivo nonostante tutto!!!!
    La chiusura di tutto deve arrivare dal Governo e penso che quella non arriverà mai!!! Lo sentivo anche ieri…

    Piace a 5 people

    1. Sono andata dopo pranzo Cla, ma oggi la poteosi perche’ i coglioni erano convinti che i supermercati con le nuove regole li avrebbero tenuti aperti solo la mattina 🤦‍♀️

      Piace a 3 people

  6. Giorno blog 🙃
    Sono giorni di speranza, di coraggio, di forza mai conosciuta prima, la paura, l’ansia, sconvolgono la nostra mente piu’ inconscia piu’ profonda, da dove attingiamo quello che a noi era sconosciuto fino a qualche tempo fa. E’ il tempo della riflessione, e’ il tempo di guardarci dentro e renderci conto che quando tutto questo finira’ avremo imparato forse qualcosa, o forse no…la dignita’ di non lamentarci piu’ per le sciocchezze quotidiane. Niente e’ come prima adesso, niente, nemmeno la cosa piu’ banale e scontata, oggi il mondo e’ tutto uguale, surreale. Quando tutto questo sara’ finito arrivera’ inevitabilmente il conto della sopravvivenza, impareremo di nuovo a rialzarci a reinventarci e alla svelta, assolutamente non arrenderci, adattarci a tutto quello che sta cambiando, dobbiamo credere uniti che il male passera’ che torneremo piu’ forti di prima nella speranza di avere imparato di vivere la vita questa volta con immensa gratitudine e pace con noi stessi e con gli altri, altrimenti vorra’ dire che questa battaglia e’ stata una causa persa e che tutte quelle anime colpite non hanno insegnato niente….un’altra volta.
    💪🇮🇹❤

    Piace a 5 people

    1. Bellissimo Barbara approvo ogni tua singola parola 💜 e in Italia ci vorrebbero tante Barbara credimi … Lo dico perché lo penso ..Tu sei un esempio per tutti .

      Piace a 3 people

  7. Buongiorno blog 🙂

    Barbì che bei pensieri hai espresso 🙂 tutti assolutamente condivisibili

    sarebbe bello se alla fine di tutto questo tutti ci ritrovassimo migliori 🙂

    Qui nella mia provincia hanno dato una stretta importante , tutte le attività chiuse tranne quelle relative a generi alimentari ,farmacie e pochissimo altro chiusi anche i tabaccai e la viabilità sarà rivista in modo da convogliare il traffico lungo le strade provinciali per poter effettuare più controlli , speriamo serva a qualcosa perchè anche i nostri

    ospedali sono al collasso 😦

    noi come azienda possiamo rimanere aperti , devo solo capire se posso continuare a fare consegne a domicilio visto che è possibile solo per

    l’essenziale …il vino sarà essenziale ? 🙄 forse si perchè aiuta a

    sopportare tutto ciò 😁 va bè fatemi dire qualche sciocchezza perchè qui è veramente drammatica la situazione😥

    Non so secondo me finchè non troveranno un sistema anche per andare a fare la spesa la vedo dura, io questa mattina sono uscita solo per andare al forno per mio babbo e passando davanti al supermercato c’era il parcheggio pieno in ogni spazio e anche sulla strada 😮 e non è che ieri fosse vuoto … quando sono andata ieri mattina ho fatto la fila di 40 minuti circa …quindi o la gente ha paura di morire di fame oppure in molti vanno solo per poter uscire di casa , e finchè continueremo a ragionare in questo modo la data del 3 aprile sarà quella del 2021 se va bene …

    baciiii 🙂

    Piace a 5 people

  8. Buongiorno a tutti
    scusate ma in questi giorni sono un po’ rinco… ieri sera ho scritto il mio commento e poi adesso aprendo il pc (ho un portatile che resta sempre accesso in pratica) mi sono accorta che era rimasta aperta la pagina del Blog col mio commento ancora lì in attesa di essere inviato 😯
    Vabbè lasciamo stare va’. 🤦‍♀️
    In pratica avevo scritto questa cosa che vi ricopio qui sotto:
    “… arrivo solo a quest’ora oggi… sto cercando di distrarmi ma non ci riesco… inoltre sto ascoltando la conferenza stampa della Protezione Civile e comincio a temere che ci sia uno scollamento tra i dati rendicontati e la realtà sul campo. Io mi chiedo: ma a chi dobbiamo dare retta, di quale voce possiamo fidarci per poter continuare ad alimentare la speranza? Io ho così tanta paura che si stia portando avanti un piano d’azione sbagliato o non sufficiente…
    boh… non so più cosa pensare… mi sento anche così inutile di fronte a quel numero così impressionante di morti. E poi sono in ansia per mia mamma che oggi ho sentito molto giù di morale e vorrei poter andare da lei a tenerle un po’ compagnia cosa che però mi è stata altamente sconsigliata e lo so’ che è per il suo bene… così devo tenerla su di morale solo esclusivamente via telefono… un altro mese così? :-(”
    …. ecco anche se sono di ieri sera queste parole il mio pensiero non è cambiato.
    Grazia e Cla io ancora di code al super non ne ho dovute fare perché sto aspettando la consegna della spesa online fatta 15 gg fa , me la portano domani ma non so se ci sarà tutto quello che abbiamo ordinato, quasi sicuramente no quindi temo toccherà uscire nei prossimi giorni e la cosa mi intimorisce… ufff
    Cla tra l’altro tu sei da sola con i tuoi quindi ti devi gestire la cosa da sola praticamente… capisco che non è il massimo. Forza eh!!!
    Stamattina abbiamo parlato ancora col nostro vicino di giardino che lavora in terapia intensiva e ci ha detto che in una settimana i numeri presso i nostri ospedali locali si sono più che raddoppiati ma ci ha anche raccontato alcuni dettagli sulla malattia e sui malati di Covid in terapia intensiva che fanno capire tante cose. Per esempio mancano dei supporti sanitari che fanno sì che il malato possa stare in una condizione di assistenza più umana, sono dei cuscini speciali con la forma del viso e il buco per i tubi che permettono al malato intubato e in stato di incoscienza che deve stare a pancia in giù per tutto il tempo (anche 15/20 gg di fila) di mantenere la testa e il viso non girati su un lato ma dritta in linea col corpo. Questo fa sì che non si formino le piaghe da decubito sul lato del volto. Ma su 27 posti di terapia intensiva (di cui una ventina aggiunti in questo ultimo mese) hanno solo 5 cuscini e finora non ne sono arrivati altri malgrado le richieste. Loro sanno bene cosa significherà per i pazienti e cioè rimarrà loro il segno di queste piaghe sul volto per sempre, ma loro purtroppo non possono farci nulla. Assurdo!!!
    Lui dice che in questo momento stare in ospedale è come stare in prima linea durante una guerra. Ecco!!!

    Volevo solo aggiungere che il messaggio di ieri sera di Renato mi ha commossa molto. Ho letto davvero le parole dell’uomo e non quelle dell’artista. Io suo definirsi nonno, il nominare le sue “bambine”, quelle parole suonavano così cariche di verità e realtà. Mi ha fatto molta tenerezza e me lo sono immaginato costretto probabilmente anche lui ad una separazione forzata dai suoi affetti più grandi … e comunque ha sempre questa grande sensibilità con cui riesce a leggere il mondo e a trovare le parole giuste a tutela dei più deboli. ♥♥♥
    Ora faccio ancora un po’ di pieno di sole visto che da domani torna l’inverno qui… spero che questo sole nel primo giorno di primavera mi lasci dentro luce a sufficienza per affrontare al meglio i prossimi giorni.
    Vi abbraccio tutte e vi auguro un buon sabato pomeriggio 🤗
    ☀️🌸🌼🐞

    Piace a 4 people

    1. Buon pomeriggio al RZ blog!

      Buon pomeriggio alla mia Debby ed a tutte voi care ragazze del Blog!
      DEBBY l’Italiana è una delle canzoni di Renato che amo amo tanto…era il 98 quando ne fui subito rapito al primo ascolto in macchina con la musicassetta appena comperata ed io pronto per il mio solito vagare senza meta intento a nutrirmi delle nuove parole e melodie del mio Rebato…mi ricordo che ho avuto un sussulto ed ho pensato: se questo è l’inizio questo album deve essere un capolavoro …e così è stato….sentirla ora questa canzone mi fa venire brividi e lacrime per il brutto momento che stiamo vivendo…anche io ho notato che qualcosa non quadra…per esempio sia al mattino quando esco per andare a lavoro verso le 7 che la sera dopo le 21 sranco morto per tornare a casa vedo sempre più auto in giro…qualcosa non va…ho l’impressione che ci siano molti furbetti in giro…e questo mi fa male e mi dispiace come cittadino e come Italiano….io purtroppo devo tenere aperto e vi giuro che la mia priorità è esclusivamente tutelare la salute dei dipendenti….come il buon padre di famiglia li esorto a rispettare le regole anche al di fuori dell’azienda….speriamo che lo facciano ….io poi ho anche l’impressione che la cosa sia molto più grave di quello che ci raccontano….e che misure più deastiche sono oramai come fatto in Cina …per quanto mi riguarda questo è il quarto weekend che lo passo segregato in casa e quando vado per forza a fare la spesa xché ho finito quasi tutto mi rendo conto che anche una cosa così abitudinaria è diventata all’improvviso straordinaria e rischiosa…..

      Un grande abbraccio a tutte e tanti bacetti alla mia cara debby

      Piace a 6 people

      1. Miccccccc sono sempre cosi contenta di leggerti! Sai anche io sono super convinta che la cosa sia piu grave di quel che ci raccontano…basta dire erano anziani con altre patologie io questa frase non la tollero proprio piu! Son morte persone di 50 anni senza patologie ed anche medici! Cmq mio caro circa coloro che circolano..l’Italia è il paese dei furbetti no? E non si smentisce mai!! Bacini

        Piace a 5 people

  9. Buon pomeriggio ragazze mie…..
    Eh Ivanuccia cara ormai la gente secondo me sta impazzendo…..ho sentito dalle commesse l’altro giorno dire che ci sono persone che vanno piu volte al giorno oppure marito e moglie che entrano separatamente e alcuni poi li hanno fatti uscire!!! Non ho più parole per descrivere la stupidità della gente!!!
    Sorelline noi lo facevamo al bar di mettersi in tavoli diversi cosi ce portavano piu roba da magna ah ah ah ma era tutta un’altra storia…che bei tempi tra l’altro invece oggi la gente dimostra tanta tanta imbecillità!!! Poi tutta sta massa de ignoranti è tutta gente che vota e poi vediamo i risultati!
    Lauretta quello che racconti è imbarazzante……cioè sono cose allucinanti e io penso che i numeri che ci dicono i tg manco sono quelli veri ….penso che ci siano molti più contagi e molti più morti purtroppo…..poi ora manco si sa quando arriverà questo picco….cioè ormai non lo sanno manco più loro e forse farebbero meglio a stare zitti e basta! Continuiamo questa lunga agonia sperando e pregando ormai……..siamo del tutto impotenti..possiamo solo restare a casa !
    Poco fa ho sentito un megafono da fuori e pensavo fosse il sindaco invece era la protezione civile che diceva di stare in casa che ci sono molte vittime e dunque di non uscire…..mi credete che mi è venuta la pelle d’oca….cioe uno si affaccia al balcone e sente una voce che ti dice stai in casa perchè ci sono tanti morti….allucinante ….non ci sono parole davvero!
    Ormai tutte le giornate sono uguali…..ti inventi cose da fare…..ogni tanto con i miei tutti e tre affacciati al balcone ci facciamo due risate altrimenti davvero si impazzisce…..da li guardiamo la fila interminabile del supermercato….i giardini e via cosi…poi scendo con mia madre a buttare l’immondizia ……e penso che almeno noi stiamo bene e non mi lamento……certo io un po di apprensione ce l’ho ma la nascondo a loro e prego ogni sera di rimanere cosi!
    Sogno quando potrò tornare in montagna a camminare a respirare aria pulita ma la vedo ancora lunga lunga …mi sto facendo gia gli itinerari ah ah leggendo diversi libri che ho comprato in questi anni e speriamo ragazze in bene di vedere presto qualche risultato….di vedere diminuire tutti sti contagi….non possiamo fare niente purtroppo!
    Stasera ho fatto la pizzaaaaaaaaaaaaaaaa…le panze stanno piene!
    Vi abbraccio forteeeee
    Baci sorellineeeeeeeeeeeeeeee

    Piace a 5 people

  10. Buon pomeriggio
    Mi sono commossa tanto nel leggerti Lauretta cara 💕e anche io come te sono frastornata e impaurita perché sono convinta che non stanno attuando un piano di azione giusto purtroppo. Le mie idee a questo proposito le ho già espresse in tutti i miei commenti e oggi non ho nemmeno la forza di scagliarmi contro persone che stanno giocando con la pelle di migliaia di persone innocenti. .
    Perché è chiaro che le misure prese non sono sufficienti ed è chiaro anche che tanti italiani ci hanno messo del loro per fare peggiorare ancora di più una situazione già tragica e difficilissima.
    Secondo me dovrebbero far si che si potesse andare una sola volta a settimana a fare la spesa se no la stanno prendendo come scusa per farsi un giro certi deficenti , tanti per altro. O potenziare in qualche modo la spesa online o le consegne a domicilio . Io come te faccio la spesa online già da un paio d’anni per altro e l’ultima mi è stata consegnata tre giorni fa … Poi il sito non dà più possibilita di farne altra purtroppo perche saranno oberati di richieste e tremo al pensiero di dover uscire.
    Cercherò di tamponare con i negozi che fanno consegne a domicilio .
    Comunque non si può andare al supermercato tutti i giorni , il mio vicino da casa pure due volte al giorno mi ha detto !!
    Ho scoperto che gli italiani hanno paura di morire di fame e sono diventati tutti sportivi …Mi mancava sta informazione!!! Inaudito.
    …. Ci devOno blindare in casa con l’esercito perché non abbiamo dimostrato di essere all’altezza di fiducia nel rispetto del bene di tutti .
    Se le regole non le rispettiamo , qualcuno deve spero prendere misure anche forti e non sempre democratiche purtroppo.
    È assurdo lo so pensare queste cose ma io degli italiani non mi fido più e non vedo perché io devo rimetterci per il comportamento superficiale e incosciente di altri.
    Lho già detto ma forse per essere italiani occorre una meritocrazia che latita oramai.
    ….
    Sulle parole del tuo vicino di casa Laura , sono rimasta con tanta angoscia e vi prego facciamolo anche per loro che rischiano la vita per noi ogni secondo …unici eroi insieme a chi non c’è più purtroppo, di questa guerra inaudita … stiamo a casa per loro .. dimostriamo che siamo al loro fianco aiutandoli come possiamo e restare a casa è un aiuto per loro!
    Distinguiamoci per una volta facendo il nostro dovere .. facciamolo noi se non lo fanno i nostri governanti .. saremo noi col nostro esempio a cambiare forse il destino della nostra vita …. Stiamo a casa !!
    …..
    Il messaggio di ieri sera di Renato ho pensato subito che venisse dall’uomo prima che dall’artista come dici tu Laura … E la sua tenerezza è tanto bella .. E la sua sensibilità nel trovare sempre le parole giuste verso le persone più fragili , é straordinaria. Fragili non perché più deboli ma perché sono da preservare e tutelare sempre..
    Sei un grande nonno Renato , un grande Uomo, un grande papà e grande Amico per tutti noi💙
    Grazie sempre a Debby ❤❤❤❤per esserci anche lei sempre ❤❤❤❤ e a tutte voi Barbara , Cla , Ivanuccia, Lauretta , Grazia per essere così 💕💕💕💕💕 .. Un abbraccio forte a ciascuna .

    Piace a 6 people

  11. Buon sabato pomeriggio blog

    Bellissimi i vostri commenti….Barbara, hai scritto parole vere, piene di sensibilità e speranza ❤️
    Gli altri vostri pensieri non sono da meno…a volte penso a quando sarà finito questo incubo e ci ritroveremo a rileggere ciò che stiamo vivendo che nella sua drammaticità, è storia e nulla appunto sarà più come prima, nel bene e nel male.
    Stamane quando mi sono svegliata osservavo tutto il verde che mi circonda e la primavera che ormai si fa sentire e pensavo che la natura fa il suo corso come sempre e ci ha costretti a fermarci, con violenza, la stessa che abbiamo usato noi.

    Lauretta ciò che hai raccontato è durissimo ed è giusto che si sappia, sperando che anche questo serva a fermare gli irresponsabili furbi, anche se il danno ormai è fatto è a che prezzo per i più fragili, ma non solo, siamo tutti vulnerabili.
    Anche la mia regione è messa male, ieri sera poi al tg regionale hanno dichiarato che mancano i reagenti per fare i tamponi e come ovunque ogni giorno è un’emergenza che cercano di superare.
    Dietro casa mia c’è un’azienda che produce tendaggi e si è riconvertita per produrre mascherine da dare alla protezione civile.
    Oggi per la prima volta non ho visto gruppi di persone passeggiare, almeno qui in zona, anche perché improvvisamente era diventata una zona molto battuta 🙄
    Sono rimasta in giardino con mia figlia a fare alcuni lavoretti, sotto un bel sole.

    Ho letto il messaggio di Renato, tenerissimo come sempre.
    Vi abbraccio forte tutte quante 😘 ciao Mic!

    Piace a 5 people

    1. Si in effetti anche il Piemonte non è messo bene per niente…anche stasera lo hanno detto i tg che manca troppa roba..attrezzature..mascherine …le terapie intensive sono al limite e anche l’approvvigionamento di farmaci sta diventando complicato…..chiedono aiuti al governo ma credo che arrivati a sto punto sia tutta una lotta contro il tempo… stanno facendo tanto e tutto in velocità dunque non oso immaginare la difficoltà che hanno i medici a lavorare in ste condizioni assurde!
      Ormai i nr sono impressionanti….4000 contagi e fino a due giorni fa erano circa 2000 e qualcosa…..cioe sono raddoppiati…… non so fino a dove arriveremo!
      Baci ragazze belle!!

      Piace a 5 people

  12. Buona domenica blog 🙃
    E sempre 💪🇮🇹❤
    P.S. Admin i commenti come al solito cominciano a diventare pesanti da sfogliare, aggiorniamoci anche noi come la protezione civile dai su su fai questo sforzo 😂

    Piace a 5 people

  13. Buona domenica a tutte….
    Oggi è tornato il freddo qua da noi…..
    Bene ieri sera abbiamo avuto altre info dal nostro Conte ma di fatto poco cambia……giusto qualcosina ina ina ina ina !
    Leggevo l’elenco delle attivita aperte e sono ancora tante e ormai si è capito che qua bisogna solo aspettare di vedere scendere questi numeri e per tutto il resto stiamo a casa e proteggiamoci più che possiamo ..noi e di conseguenza gli altri!
    Certo mi ha fatto effetto sentire che è la crisi poi brutta dal dopoguerra….parole che mi hanno fatto venire i brividi perchè non avrei mai immaginato di arrivare a tanto ossia ad un punto dove forse non si nemmeno più che cosa fare!
    Certo non eravamo preparati e dunque gli errori stanno comunque a monte…..certo questo disastro dovra fare riflettere molte persone!!!
    E intanto il nostro paese ha perso molte molte vite troppe e la cosa più agghiacciante è come se ne sono andate….
    Che tristezza incredibile……non ci sono davvero più parole da spendere!
    Baci ragazze

    Piace a 5 people

  14. Buona domenica a tutti
    per quanto possibile insomma…vero come ha detto Claudia, oggi qui pare autunno.
    La situazione non è facile ed il mio pensiero è di speranza che almeno tutto quello che sta accadendo ci faccia riflettere, cercando di essere almeno un pochino migliori. Ognuno può fare la sua parte a cominciare da adesso, anzi già si sarebbe dovuto fare…stiamo a casa per carità!
    Altre misure stringenti, ma forse non ancora abbastanza e comunque in ritardo.
    Ora nessuna deroga a queste misure….il mondo intero ormai non può esimersi dalle sue responsabilità.
    Sorelline mi avete fatto sorridere…forza Barbie, Lunedì è domani 😀
    Oggi credo rivedrò un concerto del nostro Renato, ancora non l’ho fatto in questi giorni….ieri sera ha scritto un messaggio bellissimo su fb, che avrete letto immagino, sull’utilizzo del nostro tempo che abbiamo dato molto per scontato, buttandolo a volte senza pensare che non è illimitato.
    Apprezzo tanto le sue parole, la sua presenza fatta di pensieri che condivide e la scelta di scrivere nel suo stile unico, pesando ogni riflessione, anziché affidarsi a messaggi che paiono un po’ tutti uguali, anche se sicuramente utili in questi giorni.
    Un bacio a tutte 😘

    Piace a 4 people

    1. Infatti ha ragione…c’è poco da cantare sui balconi…..un applauso è stato trasformato in un carnevale..con gente che urlava …sbraitava…. la musica a palla….. ma ci rendiamo conto!
      Ora è il tempo della riflessione e del silenzio…per carità un po’ di leggerezza ci vuole anche ma nella giusta misura. Qui da festeggiare non abbiamo proprio niente!!!!!

      Piace a 5 people

  15. Eh si, non c’è consolazione per ciò che sta accadendo.
    Dai balconi si è visto di tutto, poi ognuno reagisce come può secondo le proprie risorse, ma il silenzio è la miglior scelta ed è un’esigenza davanti a tante vite volate via e a chi è rimasto con un grande dolore.

    Piace a 3 people

  16. Buongiorno blog

    Vero Cla non è di certo il momento di festeggiare , solo una grande tristezza e preoccupazione , ancora una volta ieri le immagini di tutti i mezzi militari adibiti al trasporto di salme umane , morte nella totale assenza di persone care ma spero almeno con una carezza dei tanti infermieri e medici che stanno con assoluta abnegazione lavorando per cercare di salvare più vite possibili, tra l’altro con mezzi insufficienti e mettendo a repentaglio la propria vita .
    Terribile Lauretta quello riportato da te ,perchè credo che oltre alle vittime, che per carità vengono prima di tutto, ci sia anche il dolore del personale sanitario nel vedere la sofferenza dei malati e la totale impotenza , anche per i mezzi che scarseggiano, il volere fare di più e non riuscirci , penso che alla fine di tutto questo sarà per loro molto dura dimenticare …
    .
    Grazie Admin per averci riportato le parole di Morricone , sono assolutamente d’accordo con lui , se all’inizio questo cantare sui balconi era in un certo senso un modo per sentirsi uniti anche stando lontano e dava un senso di appartenenza totale ,ora in questo momento con i tanti morti che ogni giorno aumentano a dismisura, credo che il silenzio sia una forma di rispetto nei confronti loro e di tutti i famigliari, mentre ritengo che “aggrapparsi” alla musica può aiutare ad alleggerire un pò i pensieri cupi di questi giorni, almeno a me fa questo effetto…
    .
    Poi sui messaggi di Renato , come Grazia penso che anche in questo momento lui si distingua da tutti gli altri con pensieri unici ,non banali, e questa sua costante presenza , considerando la sua ritrosia per i social , la trovo meravigliosa , questa mattina mentre lo ascoltavo pensavo a come stia trascorrendo questi giorni se con qualcuno dei suoi famigliari o solo , è vero lui con la solitudine è andato a braccetto da sempre, ma un conto è viverla pur essendo in mezzo agli altri e in un certo senso fa anche bene, ma essere obbligati come in questo caso è molto diverso, io se non avessi la mia famiglia intorno , anche se ogni tanto vorrei eclissarmi 😁 , non so se riuscirei a mantenermi mentalmente sana 😢
    spero tanto che anche Renato abbia qualcuno con cui condividere queste giornate e che a lui arrivi attraverso i tanti messaggi d’affetto di noi sorcini lo stesso amore e attenzione che lui riserva a noi con i suoi emozionanti pensieri …
    .
    Poi volevo sottolineare che in questo clima drammatico accentuato da comportamenti irresponsabile di tanti nostri connazionali spiccano invece anche lo slancio e la solidarietà di tanti, basti pensare ai tanti medici che hanno risposto all’appello per aiutare i colleghi della Lombardia , per 300 posti hanno risposto in quasi 8000 medici , insomma non siamo proprio un popolo da buttare …
    .
    Auguro a voi tutte di passare una serena domenica 🙂

    e un saluto a Mic 🙂

    Piace a 5 people

  17. Sera Blog e anche oggi è passata la giornata….
    Devo dire che i primi giorni di clausura passavano piu lentamente ora invece pare che le giornate passino più in fretta….
    Oggi ho ricevuto un messaggio audio da Barbina che mi ha fatto morire ah ah è partita tutta poetica ah ah ah che ha riscoperto il sapore della moka ah ah ah giusto perchè aveva finito le capsule ah ah a e poi si è emozionata di fronte alla amuchina ritrovata ah ah ah…pensa Barbie come stamo messiiiiiiiiiiiiiiiii
    Io oggi non vi dico che cosa ho fatto ah ah anzi ve lo dico va…..sono scesa in garage a vedere se la mia macchina partiva ancora e poi ho tirato fuori la bici e ho fatto un giro li nei garage ah ah ho dato una pedalata tipo mattaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    Finito tutto sto casino riapriranno i manicomi secondo me ……
    Baci a tutteeeeeeeeeeeeeeeeeeee

    Piace a 5 people

  18. Buonasera blog,
    Ivana la risposta dei medici è stata bellissima e forse me lo aspettavo perché siamo un popolo capace di grandi slanci e di grandi stipidaggini, ma anche nel resto del mondo non scherzano eh…basta sapere che gli inglesi sapendo della chiusura dei pub, si sono riversati tutti nei locali per un’ultima bevuta 🙄
    Claudia mi hai fatto sorridere con il giro in bici in garage e con il messaggio della mitica Barbina che ho avuto il piacere di sentire pure io 🤣

    Abbracvi a voi, a domani

    Piace a 5 people

I commenti sono chiusi.