LA VOSTRA CANZONE D’AMORE?

La scorsa settimana abbiamo dato spazio ai single commentando la bellissima “Singoli” e quindi  in questa ovviamente daremo spazio all’Amore!

Scegliete una canzone d’amore di Renato e commentatela!

Lo dico spesso che Renato Zero ha scritto poche canzoni d’amore intese come amore di coppia e forse proprio per questo motivo quelle poche scritte sono tra le più belle, intense ed emozionanti del panorama della musica italiana!

Io le definisco dei gioielli perché sono rare e preziose!

La mia canzone d’amore preferita?

Beh lo sanno pure i muri oramai che la mia canzone del cuore è “Magari” io credo che Magari non sia semplicemente una canzone d’amore ma La Canzone d’Amore per eccellenza!

Un amore sospirato, desiderato, sognato…un amore probabilmente non corrisposto…dove ci si vorrebbe far mettere alla prova…ma quanto può essere bello ed emozionante quel dolcissimo “Mi provi?”

Per non parlare poi dei brividi quando pronuncia con voce calda e dolcissima quel “Mi ami? Magari……”

Chi di noi non desidera invecchiare con la persona che si ama?

Purtroppo non sempre è possibile, a volte la vita stessa non ce lo consente… altre volte non c’è reciprocità…insomma i motivi possono essere molteplici…

Quest’uomo che in Magari fa tante promesse….promette di non essere invadente, di usare la giusta distanza seppur nella vicinanza, dichiara di sapersi adattare a qualsiasi mestiere…di essere una persona tenera che non la deluderà, che non la farà soffrire…

Tra le righe della canzone si può scovare una terza persona…chissà forse la donna in questione è già impegnata con un altro…per questo le dice “Magari toccasse a me prendermi cura dei giorni tuoi…Magari toccasse a me un po’ di quella felicità”

Non sapremo mai se c’è un altro oppure no…resta di fatto che quest’uomo farebbe qualsiasi cosa per avere l’amore della donna che ama…quasi fino ad annullare se stesso quando dice quel “Sarò come tu mi vuoi…”

Un amore folle, unico, di quelli che fa impazzire…ma chi di noi non vorrebbe l’uomo di Magari? Penso che sarebbe il sogno di tutte!

Tanto romanticismo e tanta dolcezza sono racchiusi in questo brano.. accompagnato da una musica sublime!

Tra l’altro è estremamente suggestiva la mimica facciale di Renato quando la interpreta…si cala completamente nel brano e ne viene assorbito totalmente interpretandola alla perfezione!

Grazie Renato per averci regalato questa perla che abbiamo potuto anche ascoltare Live!

E voi? Qual è la vostra canzone d’amore?

Sceglietene una!

243 pensieri riguardo “LA VOSTRA CANZONE D’AMORE?”

  1. buongiorno blog 🙂

    riepilogando un attimo sulle vostre canzoni 🙄

    Debby : Magari

    Barbara : Il mercante di stelle

    Lauretta : Libera

    Cla : Inventi

    Grazia : Mi ameresti

    Anto : Motel

    Eli : Nel fondo di un amore

    mamma mia che capolavori 🙂 abbiamo in un unico post !!!

    praticamente l’amore in tutte le sue forme e le sue sfaccettature…

    canzoni che mettono in luce le paure, le difficoltà , i timori, ma anche la passione , la tenerezza che tutti noi , chi più chi meno , prova o ha provato almeno una volta nella vita… perchè l’amore è sempre in evoluzione , cambia , muore , rinasce …credo sia la cosa più bella ma anche quella che più fa soffrire in assoluto …
    .
    tornerò poi su ognuna di queste , domani …
    .
    Cla …già mi sono scavata la fossa :mrgreen: non vorrei proprio sprofondare

    del tutto :mrgreen: diciamo che racchiudere tutto in poche

    righe non è proprio facile … sono passati 35 anni…ormai non mi ricordo

    quasi più :mrgreen:

    .
    Debby mi dispiace che stia iniziando il periodo più difficile per la tua allergia 😦

    .
    Baciiiii

    "Mi piace"

  2. Aaahhh Barbiii Tomas Milian :mrgreen: negli anni d’oro

    oltre che bravo era pure ..bo….bello :mrgreen:

    Il cielo degli angeli 🙄 l’ascolto spesso …a dir il vero

    pur non essendo la mia preferita dell’album ,mi piace ascoltarla…

    L’altro giorno mio marito ha preso la macchina che di solito uso io e dentro lo stereo c’era ..arena’..quando è tornato canticchiava proprio ..il cielo è degli angeli.

    😯 anvedi aho dai e dai ce la farò a farlo ammettere

    che Renatino poi non è che gli dispiaccia così tanto

    :mrgreen:

    Oggi sono in negozio e sto scrivendo col cell.

    Spero di non aver fatto errori

    Ri-baci 🙂

    "Mi piace"

  3. Buonasera al RZ Blog e a Debby :mrgreen:
    Ieri non mi è stato più possibile passare,dalla mattina,ma ho letto come al solito,con tanto divertimento :mrgreen:
    Innanzitutto mi rivolgo a Barbi,che mi chiedeva di raccontare più cose di me…mi dispiace tanto deludenti,ma da queste parti non troverai nè conti correnti gonfi,ne’carte di credito ciccione :mrgreen: però una pizza insieme si potrà sempre fare 😀 :mrgreen:
    Poi sulla questione di dover sborsare euri per comprare like e visualizzazioni,penso anch’io che sia meglio puntare sulla verità è l’autenticità,pero’se decidete diversamente e volete un mio contributo,contate pure su di me :mrgreen: purché non si tratti di una cifra troppo alta ahahah 😀
    Quante risate con la storia del Motel,le zozzone e il video di Tomas Milian,
    quanta bella comicità su questo Blog!! :mrgreen:
    Torno dopo per il commento,buona cena a tutte
    Smackk!! :mrgreen: 😀

    "Mi piace"

  4. Buonasera 🙂

    Ma no, quale cartone animato, intendevo mi diverto perchè è piacevolissimo leggervi nei momenti seri ed in quelli allegri. Tanto ormai rido anche da sola 😀
    Come adesso vedendo il link di Barbara ahahah pensavo di vedere Renatino ed invece c’era Tomas Miliam che me diceva zozza, zozza…il finale poi :mrgreen:

    Ivana ha riepilogato un elenco non indifferente di capolavori d’amore…pensare che ci sono artisti che non riescono a scrivere tutto ciò in un’intera carriera ed invece abbiamo solo citato alcuni capolavori a tema.
    Nel fondo di un amore….è stata una bella sorpresa live di Alt in tour, almeno per i fortunati non per quanto mi riguarda :mrgreen: dentro un amore sei…ed è proprio così, forse quando meno ce lo aspettiamo, quando magari smettiamo di desiderarlo ci ritroviamo dentro ad un amore con tutte le gioie ed i dolori che ne possono scaturire e nessun sentimento come l’amore può farci volare o cadere perchè quando si ama, tranquilli non si vive mai e questa frase di Amando,Amando mi riporta all’amore universale… Se volgiamo bene ci saranno sempre gioie ed apprensioni.
    Nel corso della mia vita a causa di problemi di salute dei miei famigliari, non nego di aver desiderato essere al loro posto, per quanta apprensione vivevo….avrei quindi temuto molto meno per me stessa, piuttosto che vedere sofferenza in loro.

    Stasera sono cotta a puntino….baci a tutte e un baciotto a Debby 🙂

    "Mi piace"

  5. Rieccomi per parlare della canzone che ho scelto,”Nel fondo di un amore”,un gioiello della produzione artistica di Renato,un’autentica poesia di infinità delicatezza,della quale è autore del testo,mentre la musica è stata scritta principalmente dal Maestro Alberto Laurenti,bravissimo musicista molto noto a Roma,grande amico e collaboratore di Franco Califano.
    Il brano è contenuto nel cd “Sulle tracce dell’Imperfetto”del 1995,fatto uscire prima dell’inizio del tour,a fine anno,a riconferma del grande successo del disco precedente”L’Imperfetto”,per celebrare i trent’anni di carriera.
    Renato aveva già cantato questo pezzo portandolo in scena durante”Zeropera”nel. 1993,con una interpretazione sublime ed emozionante,nella quale mette in risalto una eccezionale teatralità e capacità attoriale.La stessa intensità si può trovare anche in tutte le altre rappresentazioni che ne ha fatto e vorrei citare,a questo proposito,quella presentata in occasione dell’ultimo tour,in una data milanese,che si può visualizzare su YouTube e che mi ha molto impressionato.
    Il testo descrive,con geniale abilità,l’Amore quando inizia con l’innamoramento,come si evolve e quando poi finisce,cogliendo le molteplici sensazioni che si provano,sottolineato dalla dolce melodia del pianoforte e dalla voce avvolgente e profonda di Renato.
    Quando un Amore inizia”è lì nei tuoi pensieri….si fa strada e non lo sai”,si viene pian piano travolti da un turbine di emozioni,che ci sorprendono,e’un momento ideale in cui tutto appare meraviglioso e colorato “sommare blu con blu”…..,”dentro un amore sei”……,nella magia dell’idillio,ci ritroviamo presi totalmente nel cuore e nell’anima,perdiamo lucidità e razionalità,abbandonandoci al sentimento e pensando solo alla persona amata,che spesso idealizziamo proiettando su di essa le nostre fantasie di felicità.
    Nella seconda parte della canzone,tutto l’incanto e la felicità svaniscono,lasciando spazio alla sofferenza e alla tristezza che accompagnano la fine di un Amore “ma il tempo non ha tempo……. cerchi il nome e non ci sei” , descrivendo come muore una favola…..non vediamo più il blu del cielo,non sentiamo più la musica suonare per noi è rimaniamo soli con i nostri dubbi”sotto la pioggia dei tuoi se….”
    All’inizio è difficile capire se si è di fronte al vero amore o se è tutta un’illusione,ma comunque il sentimento dell’amore puro è assoluto,e’sempre un arricchimento,anche quando lo indirizziamo verso chi non lo merita,e’la più alta espressione dello spirito umano che dà valore alla vita 😀
    Buonanotte a tutte ,Zerosogni belli :mrgreen:
    Baci a Debby❤

    "Mi piace"

    1. Buongiorno al R.Z. Blog!!!

      Eliiiiiiiii ti devo assolutamente ringraziare per aver citato Alberto Laurenti….da non confondere con l’idiota che affianca Bonolis eh 😯

      Sai mi dispiace che in questo Blog ho parlato poco di Alberto Laurenti forse un pò i primi anni ma poi nulla più…ed è per questo che ti ringrazio per aver ricordato a tutti che la struggente e dolcissima musica di Nel Fondo di un Amore è opera sua.

      Come già detto da Eli..Alberto Laurenti è molto famoso a Roma, musicista e compositore di gran talento.

      Sai Eli io ero una sua seguace ancor prima che lui collaborasse con Renato…perche le mie frequentazioni sono state sempre nell’ambito musicale…in quel periodo quindi amici Dj, Vj, Speaker e così via tutti conoscevano ovviamente Laurenti e io mi divertivo troppo perchè c’è da dire che lui oltre ad essere un bravo musicista era pure un pò cabarettista cioè nelle sue serate ti faceva morire dalle risate!

      E quindi per un bel lungo periodo io ogni sabato sera andavo al Ciak (famosa discoteca romana) proprio perche c’erano le sue serate…e ricordo che nell’ambiente girò voce che avesse collaborato con Renato..quando poi ascoltai per la prma volta Nel Fondo di un Amore rimasi enormemente stupita che fosse sua in gran parte…perchè il suo genere è stato sempre molto allegro da rumba, caraibico, musica da ballare e così via…e quasi non potevo credere che fosse riuscito a produrre una musica cosi dolce e romantica!

      Una sera al Ciak poi accennò le note di Un Fondo di un amore..ce la cantò…e fu in ogni caso emozionante!!!

      Quindi grazie ancora per averlo citato e complimenti per la tua profonda analisi del testo…tu sei proprio il mio Alter Ego :mrgreen: se dovessi assentarmi saprei a chi lasciare in mano il Blog ahhah :mrgreen: un bacio a te!!

      Bacioni pure alla Contessa e ad Ivanuccia bella che ci scrive pure dal lavoro..ma quanto è carina sta donna oramai fa parte del mobilio del R.Z. Blog :mrgreen: non potrei mai perderla :mrgreen:

      Baci a tutti!!

      "Mi piace"

  6. Buongiorno Blog….
    In questo bellissimo Post come ha detto Ivana stiamo raccontando tutti i volti dell’amore….quello sognato e sperato……l’amore consumato :mrgreen: l’amore sofferto e temuto….la fine di un amore …..
    Renato ha cantato tutto quello che si poteva cantare e ci sono ancora altri pezzi in cui Renato si racconta… Ancora Fuoco…..Fermati….. Mentre aspetto l tuo ritorno….la piu recente Ti portero con me oppure Oramai….pero devo dire che le sue vere perle in tema di amore guardano al passato….ah ho dimenticato Ed io ti seguiro…..e poi ancota Fine Favola…..
    In passato bisogna ammettere che ci sono stati pezzi piu belli a livello di emozione intendo ….secondo me avevano una marcia in piu….ti entravano proprio dentro con effetto dirompente.
    Ecco perche quando arrivo Magari mi colpi cosi tanto forse perche non mi aspettavo un pezzo cosi intimo che trasmettesse quella intensita ed emozione che difficilmente si possono ripetere.
    Ancora oggi io aspetto sempre un pezzo d’amore perche so che come lo canta lui nessuno…ma sono consapevole che certe emozioni sono quasi impossibili da ripetere….ecco che Magari è proprio una perla assoluta!!!
    Baci a dopo

    "Mi piace"

  7. Io non lo conosco questo Laurenti……

    Se impara smpre qualcosa su sto Blog……Eli si è vero la ascoltammo gia in Zeropera ♡♡♡♡…..un testo e una musica bellissimi proprio!!@
    Poteva farcela risenti a tutti ehhhhhhh!!!!

    "Mi piace"

  8. Buongiorno blog 🙂

    Grazie perchè qui c’è sempre molto da imparare 😉 da ignorante non conoscevo il maestro Alberto Laurenti, se non per aver letto il suo nome tra gli autori di Nel fondo di un amore, quindi grazie ad Eli 😉
    Da ciò che hai scritto Debby, il suo genere di musica è diverso da quello della canzone di Renato e mi stupisce ancora di più, proprio per il risultato finale infatti le musica valorizza il testo e viceversa.
    Effettivamente l’altro più noto che affianca Bonolis…ehm lasciamo stare :mrgreen:

    Ieri sera ho visto le visualizzazioni della scimmia 😯 :mrgreen:
    Baci a tutte, ciao Animella 🙂

    "Mi piace"

  9. buongiorno blog 🙂
    .
    grazie a Eli ma soprattutto alla nostra Admin per averci parlato del Maestro Laurenti perchè, perdonate la mia ignoranza, non conoscevo … e quindi un grazie anche a lui per aver composto una musica così bella e struggente come quella di Nel fondo di un amore…che cosa aggiungere al bellissimo commento di Eli…che l’interpretazione che cita Eli su you tube è veramente incredibile …dà un valore aggiunto a questa già di suo meravigliosa canzone , il connubio Renato e Senesi è …magico… le parole descrivono con delicatezza e genialità l’inizio di un amore , che forse è il momento più intrigante più eccitante della storia, per poi proseguire con il prendere atto che sei completamente abbagliata e in balia di questo sentimento che arriva giù fino all’anima , ma come tutte le cose belle non sempre è per sempre , e arriva il momento in cui …rimani solo tu…nè fanfare nè musica… mentre muore una favola…
    la parte finale di questa canzone è …struggente e malinconica , come ogni volta che si conclude un amore …
    .
    un’altra perla in cui viene descritto l’innamoramento è senza dubbio ..Inventi.. una poesia dove la fusione e la complicità fra due persone è suggellata da una splendida frase che racchiude il senso di tutta la canzone…
    .
    Mentre ti guardo, io, non so più dove finisco io e cominci tu…
    .
    credo che non ci sia un modo più bello e poetico per dire che si è tutto l’uno per l’altro , che quando si è innamorati prima di tutto viene il bene dell’altro ,l’io viene messo da parte per far posto al ..noi … o almeno così dovrebbe essere, perchè poi sappiamo che non sempre è così, l’egoismo molto spesso è un terzo incomodo …ma questa è un ‘altra storia … qui in questa canzone viene sottolineato l’amore vero , generoso ,totale
    .
    ahhah grazie Debby …mobilio.. non mi aveva mai chiamato nessuno

    :mrgreen: però ahò pure quello è indispensabile 😉 :mrgreen:

    cmq volevo solo aggiungere …stà bon che un “sorcio” me lo sono già portato

    a casa :mrgreen: perchè con la new entry …la vedo dura… d’ora in poi 😉

    baciiii

    "Mi piace"

  10. Buon pomeriggio a tutte e a Debby :mrgreen:
    Sono contenta che la mia citazione del Maestro Laurenti sia stata apprezzata e poi che tu Debby,lo conoscevi e partecipavi alle sue serate.
    Io so che tuttora suona i generi musicali che hai nominato tu e suona insieme a una band che fa rumba.Inoltre promuove eventi e serate per ricordare Califano,di cui era grandissimo amico e autore di molte sue musiche ed io ne sono a conoscenza perché mio fratello,grande estimatore del Califfo,e’sempre presente a queste manifestazioni,l’ultima se non sbaglio ,lo scorso ottobre.Anche io sono rimasta sorpresa che abbia potuto comporre una musica così soave e tanto diversa dal suo genere,e’veramente un grande compositore 🙂 :mrgreen:
    Ciao a tutte,un bacio a Debby❤

    "Mi piace"

  11. Buon pomeriggio Blog,
    finalmente riesco ad arrivare anche io dopo una mattinata in giro per lavoro e la pausa pranzo dalla parrucchiera.
    E dopo una tempesta di telefonate durante le quali cercavo pure di leggere il blog 🙄 :mrgreen: eccomi qui a scrivere almeno due righe di saluti.
    Intanto grazie mille ad Eli per quanto scritto sul brano da lei scelto. Commenti sempre così precisi e direi professionali. Ma scrivi per qualche rivista? 🙄 :mrgreen: Non scherzo Eli malgrado le faccine 🙂 Scrivi davvero bene. E’ molto piacevole leggerti.
    E poi grazie a Debby per tutto il racconto sul Maestro Laurenti del quale, ammettendo anche io ignoranza, non conoscevo l’esistenza. Non ricordavo nemmeno di aver letto il suo nome affianco al titolo di questa splendida canzone. Però avendo voi nominato l’album da cui proviene e il nome di Califano mi è venuto in mente che in quel disco c’era anche Fine Favola il cui testo era scritto in parte da Califano. Quindi torna il fatto che per quel disco c’era stata più di una collaborazione legata a Califano e collaboratori.
    L’unica cosa che ricordo però e scusatemi se magari mi sbaglio è che il testo di questa canzone non è di Renato ma della anche lei grande Franca Evangelisti che è stata storica autrice di testi per Renato. Di Renato invece dovrebbe esserci lo zampino nella musica. Che poi sono dettagli eh perché anche se il testo non è di Renato lo ne da un’interpretazione tale da renderlo proprio “SUO”.
    Comunque molto bello il tuo racconto Debby. Son sempre belli questi spaccati di vita passata. Grazie 🙂
    Certo che Nel fondo di un amore è davvero un capolavoro. E ascoltarla live piano e voce è una cosa da brividi.
    Io vorrei tanto una serata così in una dimensione intima, da teatro o auditorium. Renato e il maestro Senesi al pianoforte e un repertorio di canzoni da brivido lungo la schiena, di quelle dove emerge bene la voce calda, profonda e avvolgente di Renato …. aaaaaah (sospiro) è un sogno lo so!!!
    Ora fatemi fare il mio spuntino, dare due risposte a clienti e più tardi torno. Tanto son qui alla scrivania fino alle 8 stasera 😯

    ah grazie Ivana per il riepilogo delle scelte delle canzoni :mrgreen:
    e Barbina quando ho aperto il tuo link 😯 chissà che m’aspettavo 😯 e invece ahahahahahah il mitico Thomas Milian ahahahaha mamma mia quanti ne ho visti di film suoi :mrgreen: e quanto mi piaceva ahahahahah :mrgreen:
    Un mito devvero lui anche se tanti meriti se li deve prendere pure il grande Ferruccio Amendola (pace all’anima sua) per il doppiaggio :mrgreen:
    un saluto anche alle altre zerocondomine
    a dopoooo
    bacio a Debby

    "Mi piace"

  12. Buonasera Blog
    Vedi Debby nessuna de noi conosceva Laurenti….un blog de ignoranti :mrgreen: dunque grazie ad Eli che ha citato e da li il resto…
    Renato si è vero Lauretta ci regala sempre delle interpretazioni uniche…tra l’altro ho visto quella di Nel fondo di un amore a Milano …voce e piano beh sono il mio sogno…
    Vi ricordate che alla mostra mentre stavamo ormai per uscire nell’ultima parte della mostra in pratica si sentiva la voce di Renato e il solo piano …beh io farei carte false per avere tra le mani quelle cosee liiiiii……. mo non ricordo bene che canzoni c’erano…so solo che io e Barbina le volevamooooooooo :mrgreen:
    Spettacolo puroooooooooooo
    Stasera sono tutta rotta…..
    Baci a tutteee

    "Mi piace"

  13. Buonasera 🙂

    Quando leggo i tuoi aneddoti Debby, torno sempre al ricordo di quando dicesti di sentirti fortunata a vivere il tempo del tuo artista del cuore ed io aggiungo, anche la medesima città. Passione ed amore non bastano secondo me, a calarsi completamente nel mondo dell’artista e comprenderlo a fondo, come essere dentro alla sua realtà.
    Certo Nel fondo di un amore è stato un gran regalo che, come ho già detto, ha fatto solo ad alcuni :mrgreen: e quei brividi Zero/Senesi sono impagabili.
    Ricordo ancora quando fece Ostinato amore, al Sei Zero 😉

    Le canzoni di Renato, difficilmente sono banali, e meno che mai quelle d’amore. Questo sentimento lo ha sviscerato a fondo, ancora una volta credo portando vita vissuta sulle note. Tanti dubbi, paure e contraddizioni, come in Mi ameresti quando dice “se capirò che sei importante, che senza te la vita è niente allora…” Si intravede un uomo o una donna, che sceglie di andare via piuttosto che trovare il coraggio di restare ed i se continuano con la consapevolezza delle diversità che a volte possono essere complementari e altre volte allontanano. C’è molto amore in questo testo perché ci vuole anche molto coraggio ed onestá a mettersi a nudo davanti ad un amore che nasce, raccontandosi per quel che si è, con tutte le proprie incertezze.

    Buona serata a tutte
    Baci Debby

    "Mi piace"

  14. Buonasera al RZ Blog e a Debby :mrgreen:
    Innanzitutto mi scuso con tutte voi e con i lettori perché ieri,nel mio commento su”Nel fondo di un amore”,ho fatto confusione,affermando che l’autore del testo è Renato,mentre invece,leggendo l’osservazione di Lauretta che ringrazio,sono andata a controllare sul cd e credo proprio che sia Franca Evangelisti 😦
    Tuttavia ,nella stupenda interpretazione che Renato ci offre,e’evidente come si sia perfettamente appropriato di quelle parole.
    Ho poi dimenticato di scrivere che il titolo di questa canzone,secondo me,gia’esprime il contenuto del testo,cioe’ l’Amore vissuto”nel fondo”, facendo pensare a quando ci travolge con l’innamoramento e quando poi ci fa sprofondare nella tristezza,conseguente alla sua fine,dalla quale è difficile riemergere.
    Tra le canzoni d’amore che avete scelto e già commentato in modo approfondito,inizio parlando di Inventi,incantevole poesia,intima e dolce,una dedica di un innamorato alla sua donna.Anni fa avevo letto in un articolo che era stata scritta da Renato come una dichiarazione alla sua fidanzata storica Lucy Morante.Descrive un Amore puro e totalizzante,una perfetta unione della mente e del corpo fra due persone “mi dipingi di sole anche se non c’è”,sta a significare che l’amato/a lo vediamo sempre solare,radioso,ai nostri occhi.E’presente anche la passione e la sensualità nei versi”quel che inventi,lo sogni son sempre io,mi sento dentro te”e “poi mi scopro lì a volare….mentre la mia mano cerca te”, narrazione estremamente poetica del momento dell’incontro fisico tra due innamorati.
    Credo proprio che dovrò chiudere lo Zeroportone,e’tardissimo
    Buonanotte a tutte :mrgreen: 😀
    Baci a Debby ❤

    "Mi piace"

  15. Buongiorno blog 😀
    Ho notato che in parecchie avete citato la bellissima “Nel fondo di un amore” la scelta di Eli mi sembra poi se non sbaglio 🙄 (sta caxxo de Eli :mrgreen: )
    Questo e’ uno di quei brani di Renato al quale non riesco ad attribuire un aggettivo che possa qualificarlo, sarebbe troppo scontato, tanta la bellezza di questo testo e della musica, ogni volta che lo ascolto e’ come se tutto intorno a me svanisse e restano solo le note di una poesia, poi fatta al pianoforte con la voce live del Maestro come citato dalla nostrs Lauretta e’ divinita’ secondo me, ci sono parecchi brani di Renato che mi danno questa sensazione di isolamento, come lo e’ in questo periodo la mia scelta “Il mercante di stelle” che anche se propriamente non e’ una canzone d’amore, rivedo in questo testo l’amore per la vita da trasmettere a chi ami, quando dopo il dolore arriva il momento di fare i conti con l’ingiustizia della vita, quando ti rendi conto di essere stanco, quando la rabbia prende il sopravvento e le paure ti attanagliano, l’ansia ti uccide, un percorso psicologico inevitabile difficile da superare, ma io sono convinta che l’amore a volte puo’ essere la via di guarigione per tutto, anche in questa ostinata vita.
    Cla Cla, siiii bellissima quella canzone fatta da Renato cosi alla mostra, mi ricordo, lo abbiamo notato mentre uscivamo, anzi eravamo gia’ fuori ad acquistare il libro che me pare tu brutta spilorcia non hai voluto acquistare :mrgreen: comunque se non sbaglio Cla mi sembra che era la mitica “L’Equilibrista”.
    Ieri la Admin e’ corsa da me dicendomi: uhhhhh ti ricordiiii!! Non sai chi ha citato la Elisabetta, Alberto Laurenti, ti ricordi bla bla bla bla 🙄 ed io per azzittarla ah si si mi ricordo 🙄 in realta’ non me ricordavo un caxxo ahahahah :mrgreen: come al solito ho problemi con la memoria a lungo termine 🙄 :mrgreen:
    Lauretta verissimo cio’ che hai detto sulla voce di Milian doppiato da Amendola, ha dato certamente un tocco in piu’ al personaggio, Ivanuccia lo potevi pure di che era bono :mrgreen: ammazza se non era bello davvero, a me piaceva tantissimo, ci avrei potuto fare pure un pensierino d’amore visto che stamo in tema ahhaah :mrgreen:
    Buona giornata blog 😉

    "Mi piace"

    1. Buongiorno sempre più allergico sto con le lacrime 👿

      Quel caxxo di Counter giornaliero non funziona più 👿 appena posso lo faccio fuori 👿

      Animella hai detto una cosa molto giusta e che dico e penso spesso anche io e cioè che io ho vissuto Renato dall’interno :mrgreen: da persone che lo conoscevano bene, da certi ambienti…ed ho saputo cose di lui sia positive sia negative…sia riguardanti la sua professione che la sua persona…ed è per questo che faccio fatica a rapportarmi agli altri fan perchè io lo vivo diversamente da sempre Renato e colgo sfumature di lui che altri ad occhio nudo non vedranno mai….nonostante tutto sono felice di tutti i miei ricordi legati a lui che sono infiniti…perche la mia vita si è sempre intrecciata con la sua…le persone che ho frequentato erano legate a lui e quindi cioè è come se tutta la mia vita porti sempre a Zero ahahah :mrgreen: un pò come tutte le strade portano a Roma :mrgreen:

      Ma la volete conoscere? Ho visto che fortunatamente non v’è fregato un caxxo del video sullo schifo che gira intorno alla musica ahahah se invece volete sapere la mia vita con Zero (certo non me basterebbe un libro 😯 ) ve la racconto ahahah :mrgreen:

      Barbì guarda io ti conosco come le mie tasche e quando stai facendo altre cose, io ti parlo e tu guardi nel vuoto o continui nelle tue faccende e me dici SI Si so per certo che non mi stai proprio ascoltando ahahahahhaahah :mrgreen: non hai manco sentito che oggi sarei tornata dal dentista cioè non me ascolti proprio piùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùù 👿 che poi pora sorellina mia con tutti i pensieri che hai ci mancherebbe altro che stai a sentire me 😦 però c’è da dire che in famiglia lo sappiamo in parecchi che il più delle volte manco ce senti e ci dici si si ahhahahah :mrgreen:

      Che racconto poetico hai fatto di Nel fondo di un amore bravaaa!!!

      Lauretta bravissima che hai ricordato anche lo zampino del nostro caro Califfo!!! Bisogna citare sempre certe collaborazioni importanti…

      Eli ma tu di cosa ti scusi? Mica stamo a scuola che ce stanno ad interrogà ahhahah :mrgreen: io credo che sia impossibile ricordare a memoria tutto il Repertorio di Zero e cioè chi ha scritto le musiche di tutte le canzoni, chi tutti i testi ecc. ecc. cioè manco io che so Debbyzero cioè mica caxxi eh ahhahahaha me ricordo tutto :mrgreen: alcune si perche per qualche strano motivo mi sono rimaste impresse ma 50 anni de carriera proprio no :mrgreen:

      Si Cla Cla bellissime quelle perle ascoltate a fine mostra..ma lui le cose più belle se le tiene nascoste 👿

      Ivanuccia ovviamente mobilio è un gran bel complimento :mrgreen: non so se tu te rendi conto di quanto vale er mobilio del R.Z. Blog :mrgreen:

      Cmq mi fai troppo ride quando dici menomale che un sorcio me lo so preso hahahah perche dai proprio l’idea che ne stai inseguendo un altro e sta cosa me piace :mrgreen:

      Baci a tutti!

      "Mi piace"

  16. buongiorno blog 🙂

    .

    ahhahah Debby certo che ne sto inseguendo un altro :mrgreen: chi si ferma è

    perduto… ma la vedo moooooolto dura :mrgreen:

    ma dici sul serio su …la tua vita con Zero ???? 😯 🙄 io dico solo una

    cosa… Magariiiiiiii 🙂

    torno più tardi perchè adesso devo accompagnare mia figlia in stazione …

    a dopo

    "Mi piace"

  17. Buongiorno Blog
    oggi sto in netto ritardooo
    Debbyna dolce :mrgreen: raccontace tutto quello che vuoi….lo schifo delle MAjor :mrgreen: la tua vita con Renato….se io te vedo in video so sempre contenta ovvio :mrgreen:
    Tutte le strade portano a Roma ah ah e la tua vita porta a Zero ah ah me piaceeeee!!!
    Barbina si di certo una era l’equilibrista e poi mi pare anche altre canzoni…..cmq ricordo che rimasi incantata e volevo stare li a sentire ancoraaa :mrgreen:
    Ah nun so spilorciaa…er librone non lo avevo preso perché me pesava troppo ah ah nun entrava nella borsa da viaggio :mrgreen:
    Eh Debby si lui si tiene per se certe cose 👿 invece le dovrebbe da a noiiiiiiii!! :mrgreen:
    Bacioni

    "Mi piace"

    1. Oddio Ivanuccia la mia vita con Zero..non è che avemo convissuto sai ahahah :mrgreen: è quel filo sottile che ci ha sempre legato…

      Chiaramente cara Cla Cla sarebbe un video a mezzo busto :mrgreen: senza testa ahahh :mrgreen: e privato quindi visibile solo al Blog!

      "Mi piace"

  18. Buongiorno Blog
    ieri tanto bla bla bla che sarei tornata e invece 😦 …insomma peggio dei soldi del monopoli 😦 :mrgreen:
    vabbè in parte ero stanca e in parte spenta 🙄 spero mi perdonerete 🙄 :mrgreen:
    Allora mi sono impegnata stamattina e sempre con il mio consueto salto ad ostacoli ho messo giù un commento piuttosto lunghetto ahimè ma m’è sceso er fiume de parole per cui l’ho lasciato scivolare giù e mo’ ve lo rifilo a pezzetti senno’ me odiate 😯 … Barbina de sicuro :mrgreen:
    Debby, eh certo, vivere nella stessa città è davvero un privilegio perché poi gli ambienti e le conoscenze si intrecciano e insomma… e poi è proprio come dice anche Grazia… essere entrambi romani fa sicuramente la differenza.
    C’è di buono che comunque, pur nell’ignoranza, chiunque di noi qui non percepisca Renato nè come un dio nè come un santo per cui siamo tutti consapevoli che avrà luci e ombre nella sua vita… almeno quanto ciascuno di noi 🙄 …credo :mrgreen:
    torno eh
    intanto un bacione a tutteeeeeee

    "Mi piace"

  19. Ah ah lo immaginavo ah ah
    Vabbè Admin senza testa va bene lo stesso…. :mrgreen: sentimo solo la voce ah ah :mrgreen:
    Te ricordi che na volta c’era chi te voleva stacca la testa dalle foto AHAHAHHAHAAHAAHAHAHAHHHAHAHAHAHHAHHAAHHAHHAHH

    "Mi piace"

  20. Eh l’amore… l’amore… “che cos’è?” verrebbe da chiedersi visto che da secoli muove il pensiero di filosofi e lascia traccia indelebile in migliaia di pagine di scrittori e poeti in tutte le lingue del mondo. Sì, indubbiamente non esiste sentimento più corteggiato e lusingato.
    Filosofi e poeti di certo hanno speso tante delle loro energie al suo servizio. I primi per tentare di darcene le coordinate e permetterci di capirlo. I secondi per tramutare in versi i più svariati stati d’animo di cui è preda l’uomo quando è “affetto” da questa sublime “malattia”.
    Che poi la parola “Amore” racchiude in sé un senso talmente ampio da renderla non incasellabile a pensarci bene. Sembrerebbe quasi impossibile possa associarsi all’essere umano: infinito e finito, eternità e caducità, pace e conflitto, gioia e dolore… tutto insieme. Un ossimoro di senso per eccellenza racchiuso in una sola parola.
    Eppur non c’è vita che non si sia imbattuta in tale meravigliosa tempesta e che non abbia goduto della dolcezza di naufragar in tale mare (giusto per ruffianarmi un po’ Leopardi).
    Persino Dante chiude il suo divino capolavoro con un verso che mette l’Amore al centro di ogni cosa anzi… al centro dell’universo. “L’amor che move il sole e l’altre stelle”.
    E i cantanti? Molti di loro, un po’ come i poeti, si sono fatti interpreti di tale sentimento… dalle canzonette più banali, alle ballate, sino ai testi e alle musiche più toccanti… alcuni più di altri hanno dimostrato una sensibilità più raffinata tale da rendere l’Amore libero da declinazioni e incasellamenti.
    E fra questi non posso non considerare il nostro Renato che ha sempre saputo descrivere l’amore in modo talmente profondo e alto da risultare sempre più vicino alla poesia che alla canzone.
    Le canzoni che abbiamo scelto tra l’altro ne sono un esempio seppur parziale perché se dovessimo elencare qui le canzoni meravigliose che Renato ha scritto e cantato su questo tema credo che la lista sarebbe molto molto lunga.
    Noi sicuramente abbiamo scelto bene 🙂
    …to be continued :mrgreen:
    però prima fateme magna’ che c’ho fame

    "Mi piace"

    1. No Cla devo averlo rimosso che me voleva pure staccà la testa dalle foto 😯 :mrgreen:

      E vabbèèè poi ti arriva Lauretta con sti commenti filosofici che mi scomoda pure Dante :mrgreen: e allora goooooooooo Laurettaaa vai con sto commentone a puntate che sicuramente delizierà gli occhi dei nostri lettori….

      Azz che Blog che c’ho aho 😯 qua oramai tra Eli, Lauretta, Ivanuccia potremmo scrivere trattati di sociologia, d’amore, di vita, a noi wikipedia ce fa na xxxxxxxxx bip :mrgreen:

      "Mi piace"

  21. Uhhh che commentone Lauretta ……
    Certo Debby con loro trattati de sociologia invece con le altre? Tipo me Libri de barzellette ah ah

    "Mi piace"

  22. Vabbè Cla non si può certo dire che ultimamente io mi sia impegnata granché nei commenti eh 🙄 :mrgreen:
    ogni tanto però ci provo… soprattutto quando l’argomento è così coinvolgente :mrgreen:

    "Mi piace"

  23. La delicatezza con cui Renato sfiora alcuni aspetti dell’amore è davvero rara.
    Si è fatto interprete dell’amore tanto desiderato quanto irraggiungibile in un capolavoro come Magari dove ci si sente colpiti innanzitutto dal garbo e dalla tenerezza con cui l’innamorato sembra accostarsi alla persona amata, quasi un sussurro, forse solo nel proprio pensiero nel timore di essere troppo invadente, di non essere meritevole di rivolgere nemmeno la parola a quella persona.
    E di quel pudore e delicatezza accennati in Magari in quel “guardarti in faccia senza arrossire” c’era già forse traccia nel giovane Renato, spavaldo e irriverente, che però quando cantava i sentimenti più puri lo faceva con uguale delicatezza. E così cantava nel ’74: “Poi mi scopro lì a volare il cielo su di me mentre la mia mano cerca te. Arrossisci un po’ ma non vuoi più mandarmi via, inventi la poesia!”. Perché già allora cantava che l’amore non ha declinazione di genere, non lo puoi vestire né di rosa né di azzurro ma di luce che è quella che incontri negli occhi dell’altro e che trasforma ogni cosa in poesia.
    Eppure l’evidenza dei fatti a volte non basta, così come la purezza dell’amore, a legittimare il diritto ad esercitarlo. A volte pur di viverlo in tutte le sue sfumature si è costretti a nascondersi e il volo sognante, etereo e poetico non basta più. Trovarsi, stretti in un abbraccio, in un bacio, ciò che rende l’amore anche manifestazione fisica, che fa sentire 2 uniti in un’unica cosa, è un’esigenza più che naturale… “un bacio e tu… ritorni tu” e se questo incontro fisico di anime e corpi è impossibile alla luce del sole allora “…il nostro solito rifugio in quel Motel. Una stanza buia per vivere questo nostro amore grande più di noi”. E purtroppo ci sono tanti casi in cui due che si amano sono costretti a nascondersi come fossero colpevoli di chissà quale reato.
    Bastasse questo all’amore… bastasse la libertà… e invece ci si mette la natura umana, imperfetta, limitata e a volte folle, ad aggiungere ostacoli… la gelosia, il senso del possesso, il voler proteggere l’amore al punto di imprigionarlo in quell’abbraccio e in quel bacio, per paura che se ne vada, che ci getti in un attimo nell’inferno… …“amore ti maledirò io che perderti non so… “.
    Perché quando l’amore fa danni l’uomo, per un assurdo meccanismo a volte di orgoglio a volte di autolesionismo, se ne priva: “metto il cuore in un cassetto, per dispetto non lo indosserò mai più, un po’ testardo un po’ distratto”.
    …tornooooooooo :mrgreen:

    "Mi piace"

  24. … ahhah Debby certo io quello intendevo…quel filo :mrgreen:

    certo che dopo il commento di Lauretta 😯 posso aspettare pure il prossimo

    post :mrgreen: se penso poi che non è tutto lì …adios :mrgreen:
    .

    torno più tardi…devo andare ad un funerale 😦 ma per quanto brutto e

    insensibile possa sembrare non soffrirò di certo per la mancanza di questa persona…vado solo per rispetto alla sua famiglia.

    a dopo

    "Mi piace"

  25. Ah no Lauretta non te sei impegnata?
    Hai scritto trattati de filosofiaaaaaaaaaaaaaaa ma va vaaaaa :mrgreen:
    Certo Ivana aspettamo er prossimo Post direttamente va…..

    "Mi piace"

  26. Buon pomeriggio al RZ Blog e a Debby :mrgreen:
    Appena aperto il Blog,leggendo il trattato socio filosofico di Lauretta,con tanto di citazioni letterarie su Leopardi e Dante,ho avuto per un attimo il dubbio di aver sbagliato sito…..no,scherzo ,bellissime e profonde considerazioni,complimenti Lauretta,ho sempre apprezzato le tue grandi competenze musicali e ora anche filosofa! :mrgreen:
    Sono d’accordo con te quando dici che Renato,nei suoi testi si avvicina più alla poesia che alla canzone,ho avuto sempre questo pensiero.

    Bello il tuo racconto,Debby,e la tua vita che si intreccia sempre allo Zero…….

    😀 :mrgreen:
    Certamente vivere nella stessa città porta ad una diversa percezione e ad un diverso rapporto con l’Artista,per il fatto inevitabile che spesso ci si trova a frequentare gli stessi luoghi,si possono conoscere persone che hanno avuto a che fare con lui e questa la ritengo una fortuna,perche’me lo fa sentire più vicino…..nel tuo caso specifico poi,ancora di più :mrgreen:
    Quanto mi fa ridere Ivanuccia,quando esprime il suo attaccamento al sorcio e il suo proposito di fare il bis,troppo forte davvero 😀
    Un abbraccio a tutte,a dopo! :mrgreen:

    "Mi piace"

  27. i vostri complimenti e apprezzamenti mi fanno piacere
    poi a dire il vero a me piace molto riflettere e scrivere le mie sensazioni e quindi, quando ne ho il tempo, concentrarmi su questo è anche una forma di relax per me 🙂 e il merito è soprattutto di Debby che ci stimola con questi post.
    Per questo motivo grazie a tutte ♥
    Cla tu dici così ma ti assicuro che ho fatto la lavativa ultimamente e ne sono molto cosciente :mrgreen:
    ora torno con l’ultima parte del mio commento
    😯 :mrgreen:

    "Mi piace"

  28. Renato ha davvero saputo sondare aspetti dell’amore per nulla banali o superficiali e ovviamente noi pensiamo che alla base ci sia sempre una ispirazione personale.
    In un brano come “Mi ameresti” ha saputo così bene descrivere ciò che si prova nel non poter dare a qualcuno che ci ama ciò che si aspetta da noi, quanto faccia soffrire quando l’amore reciproco viaggia su due binari paralleli che proseguono affiancati, vicini, l’uno sempre presente all’altro ma… senza mai unirsi, senza mai congiungersi…
    E anche in questo caso spiccano la delicatezza con cui si esprimono la difficoltà di poter essere compresi e amati per quel che si è ma allo stesso tempo la consapevolezza delle naturali esigenze dell’altro al punto di lasciarlo andare a trovare ciò che si merita altrove… “…è vero che col tempo capiresti che il sorriso che ho da darti sufficiente non sarà”
    …quanto amore c’è tuttavia nel gesto di chi rinuncia all’appagamento del proprio sentimento per lasciare all’altro la possibilità di essere più felice? …“c’è più amore a scoraggiarti a mentirti perché no ”.

    Ne Il Mercante di Stelle invece ci dice che a volte per affrontare una realtà difficile e dolorosa ci trasformiamo, per amore, per dare fiducia e speranza chi abbiamo accanto ma di riflesso anche a noi stessi “Se vuoi credere in me devo dirti che io sono solo un mercante di stelle… Con le oneste bugie e la finta realtà” e questo perché a volte è necessario convincersi dell’esistenza di quelle stelle per non restare intrappolati nell’oscurità di un tunnel che rischia di non mostrarci mai la luce dell’uscita: “tu non restare lì in quella galleria che non ti vedo più…” …in “quel buio che non ha la nostra fantasia” …”Non rimanere lì nel vuoto che non hai perché non sei così. E dirti una bugia non mi spaventa sai”.
    E che cos’è questo se non l’amore maturo, fedele, totale. Quello che spinge a sfruttare ogni risorsa per poter restare a galla, insieme, vicini, sostenendosi come si può in tutte le difficoltà.

    Eeeeeh l’amore l’amore… certo che vorremmo tutti sapere in anticipo quando arriva, se è proprio lui, e quando se ne va…
    e invece… ci dobbiamo accontentare della sua maleducazione come ci raccontava Glitter durante l’ultimo tour e come Renato ci ha cantato con la profondità della sua meravigliosa voce: “è lì nei tuoi pensieri , si fa scudo delle tue incertezze , si fa strada e non lo sai” …ma anche che la sua “scadenza è un foglio bianco… cerchi il nome e non ci sei”. Dobbiamo accettarlo così.
    Amore …soffrire di felicità tra le sue braccia.

    "Mi piace"

  29. Sera blog 😀
    Ammazza sta Lauretta filosofa 😯 che commentoni intensi che ci hai lasciato oggi sul blog, certo aho’ non paragonabili alle mie perle ovviamente :mrgreen: perche’ tanto e’ inutile che cercate de atteggiavve tutte per rincorrere il mio stile poetico :mrgreen: qui de perla ce ne una tutti l’artri so nessuna :mrgreen: Bellissima la tua spiegazione su “Il mercante di stelle” mi sono rivista in quelle parole 😉
    Admin effettivamente non capisco perche’ in famiglia tutti pensano che non ascolto e dico sempre si si :mrgreen: per te ho sempre orecchie sorellina mia 😉 Pero’ Admin il video per quanto mi riguarda puoi pure tenettelo per te hahaaha :mrgreen:

    "Mi piace"

  30. Admin 🙄 il racconto poetico che ho fatto era per la mia scelta il mercante di stelle non per il fondo di un amore :mrgreen: del quale ho fatto solo un apprezzamento musicale :mrgreen:

    "Mi piace"

    1. ahhahah Barbi eppure oggi hai avuto modo di vedere in che stato so ridotta 😯 so peggio di una moviola ahhaah quindi ok ho sbagliato canzone ma er concetto è lo stesso :mrgreen:

      Brava Lauretta è vero che sei stata na lavativa ultimamente lo confermo pure io ahhah :mrgreen: però oggi ti sei rifatta con sti commenti così intensi e profondi….

      Mo non è che tu ed Eli mi comincerete a gareggiare no? ahhah :mrgreen:

      Tra tutte e due scrivete in un modo che mi sembrate dei libri viventi :mrgreen:

      "Mi piace"

  31. Non so perche’ Admin ma anche io sento odore di gara tra Eli e Lauretta ahhahaah :mrgreen: certo oggi Lauretta con tutto il rispetto per la castellana la batte 10 a Zeroooo ahahah sto zero sempre in mezzo sta 🙄 :mrgreen:
    Si Admin, ho visto come eri ridotta oggi 😯 a un certo punto mi sono chiesta se ti sei resa conto di stare in piedi :mrgreen:

    "Mi piace"

  32. Ma no Admin ho detto solo per oggi Lauretta batte la castellana :mrgreen: comunque saro’ curiosa di vedere chi si contendera’ il podio per il miglior libro del blog :mrgreen: Pero’ strano che abbiamo notato la stessa cosa non trovi :mrgreen:

    "Mi piace"

  33. Buongiorno blog 🙂

    Povera Debby 😦 mi spiace saperti in piena allergia, poi non so da voi ma qui c’è un caldo anormale per questa stagione 🙄

    Credo sia proprio il caso di dire che non ho parole dopo i vostri bellissimi commenti e a pensarci bene, nemmeno potrei scrivere come Cla, libri di barzellette :mrgreen: quindi Debby se puoi, trovami una collocazione in questo blog di poetesse e filosofe alle quali faccio i miei complimenti 😉

    Torno a questo bel post e mai come quest’anno abbiamo reso giustizia ad alcune canzoni d’amore che ha scritto Renato.
    Giustissimo ciò che ha evidenziato Laura, ossia che Renato più di molti altri artisti è riuscito a descrivere l’amore vero, senza incasellarlo nel genere e proprio in quanto artista popolare, è da apprezzare per aver avvicinato ai più, concetti approfonditi appunto da poeti e filosofi.

    Debby i tuoi video me li divoro sempre, quindi anche senza testa 🙄 ascolterò la tua parlata che mi piace tanto ed anche i concetti ovvio 😉 beh la mia vita con Zero, bellissimo titolo…era destino che dovessi per strade diverse, incontrarlo.

    Il mercante di stelle è la tua scelta Barbara, e credo ti rappresenti benissimo. Scorrono nella mia testa le immagini del video che avevi scelto per proporcela qui sul blog…poetiche e di grande impatto sul senso di questa canzone d’amore assoluto e di tenacia, contro le avversità della vita 😉

    A dopo blog, spero….oggi ho male forte alle orecchie 😯 🙄 mi sento più stordita del solito :mrgreen:
    Ciao a tutte, baci Debby

    "Mi piace"

  34. Buonasera
    Ammazza Lauretta lavativa ah ah ah ah che ti è preso oggi ? :mrgreen:
    io ovvio so fuori gara…non posso nemmeno lontamente immaginare di stare accanto a voi Eli e Lauretta che siiiii pure secondo me fanno a gara :mrgreen: a chi scriverà il libro migliore :mrgreen:
    Debby sai una cosa? Io avrei voluto vedere tutte queste :mrgreen: un paio di anni fa che avrebbero fatto sul Blog ah ah ….intendo negli anni della gavetta, si perché anche noi abbiamo fatto la nostra gavetta :mrgreen: Grazia e Anto sapranno bene di cosa parlo :mrgreen: ossia quando sul Blog stavamo ai lavori forzati giorno e notte 😯 :mrgreen: mo si può dire che il Blog e rose e fiori :mrgreen: ma na volta non era cosiiiiiiiiii!!
    Abbiamo battuto anche i noi i nostri marciapiedi :mrgreen: in senso figurato ovvio :mrgreen: ma il Blog è stata na palestra vera e propria :mrgreen: qua nessuno avrebbe retto infatti so spariti ah ah
    Dunque io me reputo gia vincenteeeeee :mrgreen: sopra a tutttiiiii e tutto :mrgreen:
    E cmq Barbina nun la batte NESSUNOOOOOOOOOOOOOOOO potete scrive 🙄 tutti i trattati che volete :mrgreen:
    Passo e chiudo :mrgreen:

    "Mi piace"

    1. Cla Cla ti ho letta da fuori ma quanto posso aver riso a leggerti nun se sa ahahahhaha :mrgreen:

      Perche da una parte ciò che dici è vero ma glielo dici con una nota de cattiveria incredibile ahahahahah :mrgreen: poi quando hai scritto che tu te reputi già vincente sopra a tutto e tutti sembravi una matta esaltataaa ahahahah :mrgreen:

      Animella solo tu potrai vedere il mio video senza testa :mrgreen: te lo meriti :mrgreen:

      E’ vero era destino che dovessi incontrarlo che poi l’ho incontrato pure dal vivo hhahaha :mrgreen:

      Baaaaciiiii 😦

      "Mi piace"

  35. Ah ah ah ah ah ha lo sapevo che ridevi ah ah meno male va che te faccio ride ah ah
    Noooo ma non lo dico con cattiveria ah ah ah ah ah :mrgreen:
    Siii vincenteeeee ….per i vincentiiiii come lo grida Renatooooo da matto ah ah ah ah :mrgreen: :mrgreen:
    Certo Debby che cio che dico una parte è vero ah ah
    Intanto me sto a guarda Arenà… lo sto a guarda a pezzi….ma incredibile come la scaletta ha subito cosi poche variazioni rispetto ad Alt…anzi mio malgrado devo di che me piaceva di più quella 😯

    "Mi piace"

  36. AHAHHAHAHHAHAHH Claaaaaaaa concordo con Admin ahahaahh una nota di cattiveria nel far notare trapelava haahahha :mrgreen: Grazie mia cara :mrgreen: solo tu sai apprezzare veramente la mia vena poetica :mrgreen:
    E comunque Admin pure la Contessa che dice trovami una collocazione tra tutte ste poetesse e filosofe del blog me sa de sarcasmo ahahhah che poi..pensandoci bene 🙄 cia infilato pure le poetesse 🙄 sta brutta stro..senza orecchie :mrgreen:

    "Mi piace"

  37. Ahahahah Claudia sto a morí. :mrgreen:
    Però hai ragione, abbiamo fatto la gavetta come Renatino :mrgreen: ora è una passeggiata di salute stare qui 😀

    Animella, voglio anche la tua testa…che poi scritto così pare una cosa brutta :mrgreen:
    Bacini per te che vedo con quella faccina 😦

    "Mi piace"

  38. Almeno me posso prende un premio per la simpatia ah ah ah ovvio sempre dopo te e Barbie :mrgreen:
    Contessa te leggo sempre più malandata poraccia :mrgreen:
    Che cosa resterà di noi 🙄
    Ve saluto….
    Ciaoooooooooo

    "Mi piace"

  39. Ahh ah ah ah state a moriiii ah ah
    Ma lo sapete che io so la bocca della verità ehhhhhh
    Si si pure la Contessa ha una bella nota de sarcasmo ah ah ah lei è sempre meno spudorata de me ah ah ah

    "Mi piace"

  40. Admin 🙄 ha detto che ha male alle orecchie e quindi per il momento le ha fuori uso :mrgreen:
    Si Cla, oggi vinci il premio simpatia :mrgreen: ma bisogna ammettere che Eli e Lauretta so state forti a scrive :mrgreen: mo aspettiamo la fine del Libro Blog :mrgreen:

    "Mi piace"

  41. Ragazze ci divertiamo sul Blog eccome se ci divertiamoooooooo
    Eli non prenderla a male eh :mrgreen: lo dico a te che magari non mi conosci bene ma se so anni che ce leggi alla fine conosci pure me non solo Admin :mrgreen: dunque io scherzooooo ah ah
    LAuretta me conosce gia dunque lei ce ride su :mrgreen: magari un po’ me odia ah ah ah ma ormai ci ha fatto l’abitudineeeeeee
    Io mi diverto sempre sul Blog…. ho lavorato tanto sul Blog ah ah anche con commenti più ragionati e seri di oggi….ma oggi lascio lavorare voi ah ah che me pare abbiate na bella vena poetica!!!
    Baci a tutteeeee

    "Mi piace"

  42. Mo so passata a Cantiere Fonopoli…..io me lo ero perso quando l’avevano dato in tv…ma l’avevo visto live ovviamente….
    Belloooooo……
    Renati pensace bene a questi 50 anni di gloriosa carrieraaaa te prego!!
    Buona serata poeti….artisti :mrgreen:

    "Mi piace"

  43. Cara Claudia,so benissimo che scherzi e capisco anche, per quel poco che ho potuto leggere sul passato del blog,che tu avrai veramente lavorato tanto e fatto la gavetta.
    Ho letto un po’ così a caso alcuni post in cui Debby era affiancata dall’altro Admin Marco,che veramente scriveva da filosofo e in modo profondo e c’erano tantissime persone con voi ed ho notato che il tuo nome già compariva.Complimenti davvero, meriteresti il premio fedeltà. Un abbraccio 😀

    "Mi piace"

  44. Ahahah Eli….mi hai fatta ridere ahah ….
    Si si il mio nome c’era in quei milioni de commenti 😯 :mrgreen: eccome se c’era ….per forza che c’era ahahahah altrimenti erano mmmmm cavoli amari :mrgreen:
    Eh si c’erano tantissimeeeee persone….che pian piano puff :mrgreen: come per magia viaaaa….
    L’altro Admin si…altro che filosofo….. 😯
    Ogni tanto a ripensarci ci rido ancora su….per mille motivi che sarebbe impossibile spiegare e raccontare….

    "Mi piace"

  45. Passo per augurarvi la buona notte 🙂

    Effettivamente quante persone e quanto tempo abbiamo trascorso qui, commentando, divertendoci e faticando :mrgreen:
    Claudia meriterebbe il premio fedeltà, lei era chiamata la paladina…ricordi Claudia?
    Bellooo Cantiere Finopoli!
    Con questo vi auguro la buona notte 😉 ah dimenticavo Barbie, non so invidiosa per niente….senza orecchie ahahah magari starei meglio :mrgreen:

    "Mi piace"

  46. E mo v’ho lette eh 🙄
    Cla ma come puoi pensare che io possa odiarti 🙄 :mrgreen: naaaaaaaaa :mrgreen:
    io ormai ve conosco tutte quante non temeteeeee :mrgreen: più che filosofa infatti me sento psicologa :mrgreen:
    Cla io credo proprio che se fossi arrivata qua a quei tempi duri di cui parli … puff… sarei sparita pure io 😯 ahahahaha… ne sono più che certa :mrgreen: Quindi meno male che i tempi so cambiati aho’ 🙄 :mrgreen:
    Comunque sì me so impegnata un po’ di più a sto giro ma non fateci l’abitudine perchè er tempo maledetto lotta contro de me.
    E poi non vojo ruba’ la scena a Eli :mrgreen: quindi lascio fatica’ lei un po’ de più :mrgreen: che mi pare un gran gesto d’altruismo tra l’altro :mrgreen: Sto a passa’ er testimone :mrgreen:
    Eli poraccia :mrgreen: ma qui se scherza sempre eh :mrgreen:
    Barbi’ co te la competizione nun ce po’ sta perché tu stai sempre fuori classificaaaaaaa 🙄 :mrgreen:
    Che poi che caxxo de filosofia c’avete letto nei miei commenti 🙄 boh 🙄 …allora so brava a far finta di sapere :mrgreen:
    Che faccia di tolla che c’ho ahahahaha

    A proposito pure qui oggi pareva primavera 🙄 Debby per te è già iniziato er delirio allergia in pratica 😦 porella 😦 …approfitta e fatte coccola’ di più :mrgreen:
    Ora vado a far riposare le mie preziose meningi che oggi se lo meritano va 🙄 :mrgreen:
    Domani la cucciola ha una gara e domenica si festeggia la mia mammetta… insomma tante cose da fare ma spero davvero di riuscire a passare durante sto weekend.
    Un bacione a tutte e buona notte

    "Mi piace"

  47. Graziaaaaaa ahahahah paladina si ahahsh povera meee :mrgreen:
    Stasera non so cosa mi è preso….me sto a guarda Zeropera….e poi.uno dice che non deve guardare indietro…..che scaletta mamma miaaaa mo la possiamo solo sognaaa….
    E vabbe….
    Notteeee

    "Mi piace"

  48. Buonasera al RZ Blog e a Debby 😀
    E riprendo a parlare di come il nostro Maestro,attraverso le sue poesie in musica,ha trattato l’Amore nella meravigliosa complessità delle sue tante sfaccettature e capace come nessun altro sentimento di poterci procurare,oltre a felicità e benessere spirituale,anche tanta sofferenza.
    Nel brano”Libera”,testo splendido che si coniuga ad una melodia intensa e potente e che venne anche rappresentato all’epoca della sua uscita da un videoclip,Renato trovò ispirazione,come raccontò lui stesso,dalle troppe notizie di cronaca dei telegiornali,ai danni delle donne.Affronta,sempre con la consueta delicatezza,un amore malato,distorto da paure,complessi e gelosia,che raggiunge il suo culmine rendendo prigioniera la protagonista e tramutandosi in violenza distruttiva,con la conclusione tragica che porta alla morte dell’amata (presunta)…..io la strinsi così forte perché non fuggisse via…. Renato commento’in un’ intervista di aver voluto approfondire la storia per comprendere meglio se era più forte la sofferenza di chi veniva privato della libertà rispetto a chi subiva il logorio di una vergogna,di un disastro morale,ribadendo che la canzone era dedicata all’universo femminile,allo scopo di rivalutarne la presenza e il ruolo.
    Nel brano Mi ameresti,viene narrato come nell’ambito di una relazione,la paura d’amare e l’incapacità di volersi assumere le proprie responsabilità,ne determinano la sorte: e’ presente l’amore incondizionato e senza riserve da una parte,che si scontra con la difficoltà di lanciarsi e i timori dell’altra,disillusa da un’esistenza piena di esperienze non sempre positive,…….da una vita stravissuta che ti aspetti…
    Viene messo in evidenza l’estremo atto di generosità del protagonista nei confronti dell’amata quando la invita a fuggire per cercare altrove la felicità che lui non può offrirle “devi fuggire adesso…..”,senza tenerla egoisticamente legata a sè,gesto che però nasconde vigliaccheria e mancanza di coraggio….”quello che meriteresti è il coraggio che non ho”….
    cercando di preservarsi,pur provando dei sentimenti ed appare quindi una rinuncia cosciente dell’amore nella consapevolezza dei propri limiti.
    Buonanotte a tutte :mrgreen:
    Baci a Debby ❤

    "Mi piace"

  49. Buongiorno e buon sabato :mrgreen:
    Lauretta lo so che non me odi…facevo per di :mrgreen: ormai andiamo d’accordo :mrgreen:
    Hai detto bene Lauretta pure te saresti sparita ah ah insieme a tutte le altre ah ah :mrgreen:
    Per carità n’altra psicologa nooooooooooooooooooo :mrgreen:
    Pure io ve conosco ..e ve tengo d’occhio ah ah…..
    Grazia e Anto che so navigate come me….se ricordano bene de tutto….che tempi..che bei tempi nonostante la fatica….. mo siamo più rilassate diciamo cosi!
    Oggi visto il sole vado a fare una passeggiatina non so ancora bene dove….mo vediamo!
    Buona giornata a tuttiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    "Mi piace"

  50. Ah poi volevo dire la cosa piu importante ossia io ho avuto tanti premi fedelta…ossia tanti pranzetti…..tante serate e una camera tuttaaaaaa per me :mrgreen: cosa piu bella non c’e!!!!
    🙂 🙂
    Vadook

    "Mi piace"

    1. Buongiorno al R.Z. Blog 👿

      Questo Post sarebbe infinito a mio parere perchè c’è tanto da dire su tutti i brani da voi citati…

      Animella qui invidia e competizione c’è da sempre ma non lo negare 👿 e menomale dico io perche è una sana “competizione” non su cose stupide tipo chi è la più bella anche perchè non ce sarebbe gara visto che la più bella so indubbiamente io ahahahah :mrgreen: ma su riflessioni profonde, su tematiche importanti…su scritti precisi e culturali :mrgreen: insomma tutto ciò da un valore aggiunto al R.Z. Blog e allora che ben vengano invidieee, gelosieeee e primatiii ahahhahah :mrgreen:

      Si Cla Cla tu hai avuto premi importanti..quanto te piace ribadirlo eh :mrgreen:

      Eli tanto di cappello al tuo commento di ieri sera….tu sei un acquisto prezioso per questo Blog perche scrivi divinamente e avvalori questo spazio…bravaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa! Bacini per te!

      Lauretta ecco perche ieri ti sei data come se nun ce fosse un domani :mrgreen: perchè volevi colmare le tue assenze del week 👿

      Bacini alla tua cucciola e tanti auguri alla tua mamma…

      Baci a tutti!!!

      "Mi piace"

  51. buongiorno blog 🙂

    .

    bene dopo aver letto anche l’ultimo commento di Eli 😯 si fa sempre più

    difficile :mrgreen: trovare qualcosa di “nuovo” da dire :mrgreen:

    ahahahh Cla pure tu ci tieni d’occhio ??? :mrgreen: ahò me sembra de

    stare al Grande Fratello …tutte spiate :mrgreen:

    ho nominato quell’insulso programma solo per rendere l’idea..sia chiaro …

    alla fine mi piacerebbe conoscere le vostre considerazioni 🙄 o forse è

    meglio di no ?? :mrgreen: scherzo …visto che manco io sono ancora riuscita

    ad inquadrarmi :mrgreen:

    cmq Cla quella tua sottile “ironia” di ieri mi ha fatto morire 🙂 e sicuramente

    hai detto bene , come dice Lauretta neanche io sarei riuscita a reggere i

    ritmi del blog di qualche tempo fa 😯 quindi onore al merito 😉

    .
    non vorrei ripetermi sul come Renato riesca a parlare di qualsiasi cosa in maniera non banale…ancora di più trattando questo sentimento che è in assoluto il più importante e complesso che ci possa essere …perchè è innegabile che sia l’amore la spinta che fa girare tutto…ma è altrettanto certo che le sofferenze , i tormenti causati proprio da questo sentimento siano i più dolorosi , proprio perchè toccano la nostra sfera emotiva che molto spesso è totalmente distaccata dalla ragione … e non c’è barriera che tenga ,quando l’amore arriva non chiede permesso e stai pure certo che niente sarà più come prima … ti rende talmente vulnerabile e nello stesso tempo forte che capisci di quanto tu non possa farne a meno per dare un senso alla tua vita ma che è capace di distruggerti nell’arco di pochi istanti quando viene a mancare …

    quindi oltre ad essere complicato di suo, nei testi scelti ,Renato con molta maestria ci racconta di come l’amore possa essere sinonimo di dolcezza calandosi nel ruolo di un innamorato che farebbe qualsiasi cosa per poter stare accanto alla persona amata sussurrando quel Magari con timidezza e speranza…
    ma che potrebbe trasformarsi anche in un innamorato che , a mio avviso molto codardo e vigliacco, mette in guardia la sua amata dal non soffrire per lui perchè , forse anche per le troppe delusioni ricevute, non è più in grado di lasciarsi andare a quel sentimento che pur ammettendo che potrebbe diventare importante e che senza di lei la vita non avrebbe senso , non è sufficientemente coraggioso da rischiare …
    e poi c’è anche l’amore chiamato malato che diventa ossessione, ma a questo punto di amore c’è ben poco, descritto in maniera lieve e delicata ,con una interpretazione sia televisiva che nel video ufficiale da parte di Renato , sublime, così appassionatamente sofferta resa ancora di più inequivocabile dalle ultime parole …lei mi supplicò ..io la strinsi così forte ..perchè non fuggisse via…perchè non fuggisse mai più via …
    ancora una volta , in anticipo , è riuscito a fotografare il tragico epilogo di tante storie di cui , purtroppo negli ultimi tempi ne è piena la cronaca…
    .

    e che dire perciò dell’amore, anche se a volte vorrei esserne immune per non soffrire troppo …senza è impossibile vivere…perchè la vita è amore ..

    baciiii

    "Mi piace"

  52. Buon sabato blog 🙂

    Debby, le sane invidie portano sempre al miglioramento ed alla crescita 😉

    Ieri ho citato il Mercante di stelle…era parecchio tempo che non l’ascoltavo e come ogni tanto mi succede, mi è venuta voglia di ascoltarla a repeat 🙄
    Il testo è poetico, sospeso tra realtà e sogno e denso di positività, seppur consapevole delle difficoltà della vita.
    Un po’ come Renato ci ha abituato in altre canzoni, si fa messaggero di coraggio e comprensione, dicendo che tutti facciamo parte di un disegno universale e che le sue paure sono le nostre, cosi come possiamo guardare ad altre similitudini e sentirci meno soli.
    Le sue parole sono quasi un rifugio è come se volesse ricordarci che quei sogni, quella bellezza e la fantasia che possiamo aver smarrito a causa di una realtà difficile, sono ancora lá e ce lo ricorda con il suo modo di essere, ma anche con la raccomandazione di non arrenderci e di coltivare sempre ciò ci può aiutare a restare vivi e a non lasciare nulla d’intentato.
    Si torna quindi sempre lá, all’amore…senza di esso tutto è molto più faticoso, se non in certi casi impossibile; ed è facile comprenderlo perchè altrimenti non si spiega l’abnegazione, la tenacia e la perseveranza di molte persone che si trovano ad affrontare percorsi davvero difficili, magari di malattia, ininmmaginali per molti che pur avendo tanto lo ritengono scontato.

    Ah dimenticavo Animella, sulla più bella non c’è storia 😀 baci
    Auguri Laura alla tua mamma e a tua figlia 😉
    Un saluto a tutte voi 🙂

    "Mi piace"

  53. Buon pomeriggio al RZ Blog e a Debby :mrgreen:
    Buon sabato a tutte 😀
    Oggi non sono riuscita a passare prima perché a pranzo abbiamo festeggiato il compleanno di mia mamma,che è stato qualche giorno fa.
    Stasera sarò di nuovo in festa perché oggi è anche il compleanno di mio marito, quindi terminero’ di commentare le canzoni che mi restano domani.
    Grazie Debby,per il tuo apprezzamento, quando hai detto che sono stata un buon acquisto per il blog :mrgreen:
    io sto cercando di fare del mio meglio,pur avendo poco tempo a disposizione, tra il lavoro e la famiglia che mi assorbono molto,infatti avrai notato in che orario indecente invio i miei scritti 🙄
    Comunque la competizione e l’invidia non fanno parte del mio carattere,ancor meno in questo caso,in cui sono qui animata esclusivamente dalla mia passione per Renato, che manifesto scrivendo come sono capace,dando il mio contributo al Blog,ma senza nessuna gara,per carità!

    A questo proposito, mi è tornato in mente un episodio di “una vita fa”,quando frequentavo le superiori:il mio professore di italiano riportò in classe i temi che aveva corretto,il primo tema del primo anno,invitò la classe al silenzio ed iniziò a leggere ad alta voce il mio compito,mentre io sarei voluta sprofondare dalla vergogna 😳 🙄
    Da quella volta,la ragazza che era la più brava della classe diventò invidiosa,perché pensava che io l’avessi superata in italiano scritto.Tutto ciò è continuato fino all’ultimo anno e adesso quando ci incontriamo, ancora ci scherza su.
    A parte tutto è bello ridere e scherzare e ieri sono morta dal ridere con Claudia che definiva”blog di poetesse e di filosofe”e Barbie che proclamava”Lauretta batte la Castellana 10 a 0 ” ahahah :mrgreen:
    Ora devo andare.Buon proseguimento a tutte :mrgreen:
    Un abbraccio a tutte
    Un bacio grande a Debby ❤

    "Mi piace"

  54. Buona domenica Blog….
    Ahah Debby siiii mi.piace ribadirlo…..sai ripetere concetti importanti!!!!
    Ma ragazze tutte avete notate un po di ironia nelle mie parole? Ma noooooooooo :mrgreen:
    Oggi di nuovo mal di gola….non se ne puo piuuuuj quest’annooooo 👿
    Baciii

    "Mi piace"

    1. Buongiorno e Buona Domenica al R.Z. Blog!

      Beato chi si sente bene 👿 se scopro chi m’ha fatto na macumba lo prendo per i capelli je appicco il fuoco e non me ne vado finchè nun lo vedo bruciare vivo dalla testa ai piedi! 👿

      Sbaglio o ieri avete battuto la fiacca su questo Blog? 👿

      Ma come ve lo devo dire che siete qui per lavorare, lavorare e lavorare!!! 👿

      Che lo Zerocondominio non è un luogo di vacanza, non è un albergo ma un luogo dove si lavora, lavora e lavora! 👿

      Che il Weekend non ve la potete prendere comoda perchè non so giorni di ferie sul Blog ma bisogna continuare a lavorare, lavorare e lavorare! 👿

      Altrimenti i Post ve li farò durare un anno e dovrete continuare a scriverci dentro sempre cose nuove 👿

      Eli tu non ti preoccupare che fai già gli straordinari a stare qui tipo a mezzanotte e mezzo a scrivere commentoni mentre queste invece di lavorare già dormono 👿

      Barbina dopo la perla di stamattina credo che sia indiscutibile che sei tu la filosofa del R.Z. Blog 🙄 :mrgreen:

      E ricordatevi la parola d’ordine: LAVORARE!

      Debbyzero vi tiene d’occhio una ad una 👿

      "Mi piace"

  55. Diceva il grande Alberto Sordi: Lavoratoriiiii Prrrrrrrrr :mrgreen:
    Ben svegliata Admin :mrgreen: me sembra de capi che pure oggi stai un fiore 😯

    "Mi piace"

    1. ahhahahah Barbì si per scaramanzia ahhah :mrgreen:

      Ancora non so apparse ste Zeromaledette 👿

      Ma sai che faccio? Comincio a preparare le punizioni per domani 👿

      Elii a proposito auguroni a marito e mamma!

      "Mi piace"

  56. Io sono apparsa gia prima ehhhh ahahah
    Scusa Debbyna ieri sono stata via e oggi ho gente a casa….
    Passo piu tardi in serata..

    Che freddooooo quaaaaaa
    Baciiii

    "Mi piace"

  57. buongiorno blog 🙂
    .

    ma dopo aver letto la nostra Admin, che tra l’altro mi dispiace leggere ancora

    non proprio in forma 😦 , mi chiedevo esisterà anche per il blog un

    ..sindacato??

    :mrgreen: no perchè vorrei appellarmi :mrgreen:

    scherzo dai …mi piace tanto lavorare :mrgreen:

    .

    questa mattina mentre riordinavo e cucinavo perchè stasera ho ospiti …tra l’altro ho fatto una quarantina di bomboloncini ripieni di nutella e crema , mi sono ascoltata ..cantiere Fonopoli , che vidi ad Ancona e Tour dopo Tour che

    fu il mio primo concerto di Renato 😳 e che dire …tutte le volte che

    finisco di vedere una qualsiasi esibizione sua mi viene una voglia di andare

    casa per casa …tipo Testimoni di Geova… per diffondere la Zerofollia

    :mrgreen: quanta gente non sa cosa si perde 😦

    .

    Spero di ripassare più tardi …

    Debbyna sii clemente con le punizioni 😦
    .

    Dimenticavo auguri ad Eli per la mamma e il marito e anche alla mamma di Lauretta 🙂

    baciiii

    "Mi piace"

    1. hahahahahah Un sindacato per il Blog ahahahh :mrgreen:

      Ivanuccia dovresti vedere la mia faccia a leggere bomboloni alla crema e alla nutella 😯 slurppppppppppppppp sto con la lingua de fuori 👿 :mrgreen:

      "Mi piace"

  58. si per lo slurppppppp aspetterei :mrgreen: nel senso che è tanto tempo che

    non li faccio più ..prima quando avevo i bimbi piccoli ,a carnevale ero famosa per

    i miei bomboloni :mrgreen:

    ti saprò dire stasera se sto slurppppp c’è stato :mrgreen:

    "Mi piace"

  59. Buona domenica blog 🙄

    Prima di leggere ho visto i diavoletti ehm….brutto segno 😯
    Debby sulle zeromaledette ho sorriso, ammazza fa effetto sta parola…
    Quando leggo Elisabetta in tarda serata, ricordo quando arrivavo a fine giornata e chiudevo lo zero portone, ma nonostante fossi stanca, non vedevo l’ora di arrivare e mi leggevo commenti kilometrici ahah che giorni! Diciamo che la mia unica invidia era che non potevo stare sul blog, quando eravate presenti anche voi e devo dire anche ora accade eh perché i miei monologhi serali, ancora ci sono.

    Tra le canzoni citate c’è Libera, altro capolavoro. Devo dire che per questa canzone, Renato non sbaglió un colpo, dal videoclip alla TV, quando fece di un esibizione quasi un piccolo cortometraggio.
    Elisabetta ha approfondito ciò che ricordavo, ossia che Renato scrisse questo pezzo prendendo spunto da fatti di cronaca inerenti amori violenti e malati. Già allora la sua attenzione si posò sul fenomeno della violenza sulle donne, poi purtroppo peggiorato nel corso degli anni.
    Colpisce come Renato sia riuscito a scandagliare rapporti e comportamenti malati; disperazione e tarli non elaborati che possono trasformarsi in violenza.
    A volte è proprio l’idea del giudizio degli altri che può portare a gesti estremi…e quando cita “tutto il mondo è pronto a ridere di me” c’è la percezione di vergogna nei confronti della società e grande sofferenza.
    “Metto il cuore in un cassetto, per dispetto non lo indosserò mai più…” È una bella e poetica metafora che Renato utilizza per descrivere la paura d’amare di chi ha sofferto e non vuole più cadere.
    È una bella frase che si adatta a tante situazioni, ma nel contesto di questa canzone, c’è tutta la drammaticitá di un amore sofferente di entrambe le parti e di tante storie che covano a volte nel silenzio e nell’indifferenza, cioè senza nessun aiuto esterno, e che sfociano poi nelle tragedie delle quali la cronaca è piena.

    Animé fai macumba, non se ne può più!
    Barbie filosofa e poetessa senza dubbio, ma non istigare Admin che ce fa macumba pure a noi :mrgreen:

    Buon pomeriggio a tutte e auguri alla mamma ed al marito di Eli 😉

    "Mi piace"

  60. Ahahahahah Ammazza quanto e’ diventata simpatica la nostra Ivanuccia :mrgreen: il sindacato per il blog me piaciuta come battuta :mrgreen: anche se me so piaciuti de piu’ i bomboloni con nutella 😯 boni aho’…
    Admin, dovemo fa sto giretto in Valle di Follia :mrgreen:
    Contessina sempre ligia al dovere :mrgreen:

    "Mi piace"

  61. Admin, la mettemo con il mattarello in mano e la famo cucina’ pe na settimana mentre je svotamo la cantina bevendo Follia :mrgreen: vedi poi come se canta er cantiere Fonopoli :mrgreen:
    Poi postamo pure le foto su facebook alla faccia della Contessa che se sente chef Rubio :mrgreen: vojo vede’ se dice ancora che la sana invidia porta al miglioramento :mrgreen:

    "Mi piace"

  62. Buon pomeriggio al Blog e a Debby :mrgreen:
    Mi dispiace molto,cara Debby,che non stai bene 😦
    anch’io soffro di allergia ai pollini,in primavera e capisco quanto può essere fastidiosa.Ringrazio te,Ivanuccia e Grazia per gli auguri, mentre io mando i miei Auguri alla mamma di Lauretta.
    I bomboloni con la nutella preparati da Ivana saranno sicuramente una bontà. ……ultimamente io invece preparo spesso i tortini al cioccolato come quelli fatti da Debby il giorno del concerto di Renato:vedendoli nel video,mi era venuta la voglia di provare a farli e da quella volta mia figlia non fa altro che chiedermeli :mrgreen:
    Bellissimo il concerto “Cantiere Fonopoli”e Renato ancora più bello…..L’ho preso giovedi, ma non ho ancora avuto tempo per rivederlo.Quello fu uno degli spettacoli che non vidi Live,con infinito rammarico,perché avevo mio figlio piccolo e non potevo lasciarlo. ….. 😦
    Buona domenica a tutte 🙂 :mrgreen:
    Torno dopo per il commento :mrgreen:
    Smackkk! !

    "Mi piace"

  63. oddio Barbì sarebbe un piacere cucinare per voi 🙂

    anche se , così come hai descritto la settimana me pare più una tortura

    :mrgreen: ahahhah poi povera Contessa …lei ha fatto pure un corso di

    pasticceria sicuramente è più brava di me 😉

    "Mi piace"

  64. Leggo con piacere che in sto Blog siete tutte pasticcere 😯
    Chi fa bomboloni….chi tortini……chi gnocchiiiiiiiiiii :mrgreen:
    Il tortino a cuori di Debby è solo suo ahah…..Eli come hai osato misurarti con questo dolce? Ahahah
    Qua tocca assaggiare…..tutta sta roba e io mi offro volontaria….:mrgreen:
    Auguri in ritardo per tutti i comeanni……cosi come a Lauretta per la sua mamma..
    Altri bei commentoniiii…. braveeeee
    Ciaoooo

    "Mi piace"

  65. Barbie, chef rubio ahah rido ancora de più perché il tablet scrivendo il nome dello chef lo trasforma nel mio cognome :mrgreen:
    No, Ivanuccia tranquilla non sono più brava di te, anzi mi offro volontaria pure io per gli assaggi :mrgreen: so stufa di lavorare :mrgreen:

    "Mi piace"

  66. Buonasera al RZ Blog e a Debby :mrgreen:
    Rieccomi a non mancare al mio appuntamento,tornando ad osservare come Renato,in brani diversi,si sia reso interprete del sentimento dell’amore ,riaffermandone il senso e cogliendone i differenti aspetti.
    Il testo del brano “Motel”,che si sviluppa su una meravigliosa melodia al pianoforte,vede come protagonisti una coppia che vive un amore proibito,clandestino,per cui le convenzioni sociali e l’impossibilità di realizzarsi in modo normale,costringono a rimanere nascosto……”una stanza buia per vivere”…… Renato con la sua voce entra nella storia dandole corpo e sembra voler trasportare l’ascoltatore,delineando immagini ed atmosfere estremamente concrete,dal momento dell’attesa a quello dell’incontro,contrapponendo lo squallore del luogo e dei suoi elementi con la grandezza dell’amore che in esso viene vissuto e creando un emozionante contrasto,fino ad arrivare al culmine dell’espressività poetica “due lenzuola stinte e un letto che sono broccato e argento quando stai con me”,metafora con cui si ribadisce il potere del sentimento,capace di trasformare positivamente la realtà.
    Magari è un sublime capolavoro in cui il romanticismo e la tenerezza di Renato raggiungono la massima espressione,rappresentando una vetta della sua produzione.Il protagonista si rivolge alla persona amata con discrezione e senza invadenza,dichiarando il suo amore in un dialogo diretto ed esternando il desiderio di vivergli accanto.Tale aspirazione si scontra però con l’impossibilità della sua realizzazione,la cui motivazione intuibile,potrebbe essere dovuta al fatto di non essere corrisposto o per la presenza di una terza persona.Il testo si dispiega,con estrema finezza sulle splendide note di pianoforte e viene percepito fino alla fine,come una delicata richiesta di colui che ama,di poter avere un’opportunità di farsi conoscere ed apprezzare dalla persona amata ,alla quale parla anche delle sue qualità rassicurandola di non farla soffrire”……puoi fidarti a lasciarmi il cuore……se tu mi conoscessi,certo che non mi negheresti…… lasciando trapelare sofferenza e una sensazione di irrisolto,come se si trattasse di un amore vissuto in silenzio.

    Ed infine”il mercante di stelle”,brano che nel 1997 fu anche la sigla di”Un disco per l’estate”,nel quale è presente la tematica del sogno e della fantasia,per mezzo della quale il protagonista è l’artefice di una dimensione parallela a quella reale,in cui si rifugia per poter vivere in tranquillità e da cui osserva un mondo disincantato,privo di ideali,che rende difficoltosa la realizzazione dei desideri umani,ormai dimenticati.Troviamo l’incitamento a non arrendersi e a reagire di fronte alle negatività della vita,attingendo alle risorse nascoste in noi….”tu non restare lì,in quella galleria….”
    Mette in evidenza,poi,come la fantasia e il sogno possano far cambiare scenario anche alla realtà più triste,donandole una luce diversa e come riescano ad alleviare i patimenti di un’anima sofferente e scoraggiata,aiutandola a trovare nuova forza e vitalità,attraverso le quali continuare a credere e a lottare,evitando la rassegnazione”e dirti una bugia non mi spaventa sai,ma mi spaventi tu se ti rassegnerai……”
    Mi riporta alla mente il verso “… e’ la rassegnazione il peggiore male che ci sia”, tratto da “quando finisce il male”,brano che adoro,che sottolinea lo stesso concetto.
    Buonanotte a tutte :mrgreen:
    Baci a Debby❤

    "Mi piace"

  67. Buongiorno a tutto il RZ Blog e soprattutto alle mie compagne zerocondomine e alla padrona di casa DebbY :mrgreen:
    Visto che questo post è ancora aperto lascio qui un saluto a tutte. Ringrazio inoltre per gli auguri alla mia mamma che ha raggiunto già un traguardo più che rispettabile 🙂 spero di arrivarci pure io nella sua stessa forma fisica anche se ho qualche dubbio di riuscirci 🙄
    Anche la cucciola se l’è cavata bene e ha raggiunto una buonissima posizione.
    Faccio gli auguri in ritardo a Eli sia per la mamma per il marito.
    Mi spiace non essere riuscita a passare nel week-end ma sono stati due giorni davvero tirati e io son sempre più stanca 😦
    Ieri sera inoltre mi sa che è arrivata una macumba pure su di me 👿 e ho terminato il weekend con un gran mal di stomaco e nausea e … lasciamo sta che è mejo 👿
    Oggi per fortuna va meglio ma so tutta scombussolata e soprattutto rincojonita 🙄 😦

    Chiudo questo mio commento in tema con queste parole sempre di renato anche se non fanno parte di alcun testo di quelli scelti da noi …

    L’amore, per esempio,
    che stupendo problema è.
    E’ un problema, quando c’è.
    Un problema, se non c’è.
    Amo tutta la gente che
    Ha i problemi che vuoi…
    Ma sa sempre sorridere,
    Problemi…

    🙂 siamo o non siamo noi ? 🙂
    baciiii
    passo di là

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.